Announcement

Collapse
No announcement yet.

KTM Freeride elettrica

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • KTM Freeride elettrica

    Ciao.
    Cosa ne pensate della KTM Freeride E, ossia della moto elettrica di KTM?
    Qui un link ad un articolo scritto da me:
    KTM Freeride E 2015 esposta all'EICMA 2014 - ecoAutoMoto.com

    Premesso che la vorrei almeno provare, non mi dispiacerebbe la versione SM da usare in città. Ho una KTM exc 125cc del '99, quindi tutta un'altra cosa, immagino. Ma se ha anche solo la metà della grinta dell'exc la Freeride E-SM sarebbe la moto perfetta per me!
    Unico (enorme) problema il prezzo... Oltre alla spesa iniziale, nell'articolo non ho riportato che ci vogliono 3000€ ogni volta che si cambia il pacco batterie...

    Blog su auto e moto ecologiche!

    Twitter: @ecoAutoMoto - Facebook: ecoAutoMoto

    Se sei incerto: T I E N I A P E R T O !
    Se ti appassionano le guerre mondiali: GUERRE MONDIALI
    Se cerchi motori per Go-Kart: CRS MOTORI

    --> Se vuoi arrotondare lo stipendio clicca qui! <--

  • #2
    Il problema è l'autonomia... un'ora è davvero un po poco.
    Per il resto, sono curiosissimo di provarla anche io!

    Comment


    • #3
      Originally posted by Ufo View Post
      Ciao.
      Cosa ne pensate della KTM Freeride E, ossia della moto elettrica di KTM?
      Qui un link ad un articolo scritto da me:
      KTM Freeride E 2015 esposta all'EICMA 2014 - ecoAutoMoto.com

      Premesso che la vorrei almeno provare, non mi dispiacerebbe la versione SM da usare in città. Ho una KTM exc 125cc del '99, quindi tutta un'altra cosa, immagino. Ma se ha anche solo la metà della grinta dell'exc la Freeride E-SM sarebbe la moto perfetta per me!
      Unico (enorme) problema il prezzo... Oltre alla spesa iniziale, nell'articolo non ho riportato che ci vogliono 3000€ ogni volta che si cambia il pacco batterie...
      Ti sei informato su quanto dura un pacco batterie?
      Potresti rimanere sorpreso dal sapere che puo' durare piu' della spesa in benzina nel frattempo
      Take a ride on the wild side
      Wild side (Motley Crue)

      Comment


      • #4
        Originally posted by Little58 View Post
        Ti sei informato su quanto dura un pacco batterie?
        Potresti rimanere sorpreso dal sapere che puo' durare piu' della spesa in benzina nel frattempo
        Scusa non ho capito che intendi. Comunque dura un'oretta e mezza massimo, poi dipende molto dall'uso.
        Chi l'ha provata dice " L’autonomia è di circa un’ora (50 km), mentre la ricarica avviene in 80 minuti (ma dopo 50 minuti si ha l’80% di carica disponibile)."

        Comment


        • #5
          Originally posted by McRae (Lo Straniero) View Post
          Scusa non ho capito che intendi. Comunque dura un'oretta e mezza massimo, poi dipende molto dall'uso.
          Chi l'ha provata dice " L’autonomia è di circa un’ora (50 km), mentre la ricarica avviene in 80 minuti (ma dopo 50 minuti si ha l’80% di carica disponibile)."
          Intendo che una batteria ha migliaia se non di piu' di cicli di ricarica.
          La botta dei 3000 euro puo' spaventare ma a conti fatti magari se avessi usato negli stessi anni un mezzo a benzina per fare commuting avresti speso di piu'.

          Ci sto studiando abbastanza sulle bici elettriche quindi una mezza idea ce l'ho.

          Per il tipo di mezzo che è, se si fa una considerazione dei turni in pista, magari tra una sessione e l'altra la ricarichi e ci giri un bel po'. (tutto da verificare s'intende)

          Take a ride on the wild side
          Wild side (Motley Crue)

          Comment


          • #6
            Originally posted by Little58 View Post
            Ti sei informato su quanto dura un pacco batterie?
            Potresti rimanere sorpreso dal sapere che puo' durare piu' della spesa in benzina nel frattempo
            Sì, non l'ho scritto, ma era riportato nel link a moto.it presente nel mio articolo.

            "L’autonomia è di circa un’ora (50 km), mentre la ricarica avviene in 80 minuti (ma dopo 50 minuti si ha l’80% di carica disponibile).

            Il pacco batteria si toglie con semplicità dalla moto (è sotto la sella) e consente 700 ricariche (ma anche dopo questa soglia ha una capacità di carica residua dell’80%) e ha un costo di circa 3.000 euro (al suo interno c’è la centralina di gestione).

            Il motore raffreddato a liquido ha una manutenzione prossima allo zero (si cambia solo l’olio ogni 50 ore) e la ricarica della batteria costa pochi centesimi di euro."

            Quindi togli i costi di manutenzione, 700 ricariche per 1 ora equivale a 700 ore di funzionamento. Al costo di 3000 euro più spiccioli (per le ricariche). Non è poco... Ma secondo me, facendo due conti è più conveniente di un benzina (equivale a fare 2 ore di motocross al giorno per un anno!)...

            Blog su auto e moto ecologiche!

            Twitter: @ecoAutoMoto - Facebook: ecoAutoMoto

            Se sei incerto: T I E N I A P E R T O !
            Se ti appassionano le guerre mondiali: GUERRE MONDIALI
            Se cerchi motori per Go-Kart: CRS MOTORI

            --> Se vuoi arrotondare lo stipendio clicca qui! <--

            Comment


            • #7
              Il fatto è che NON è una moto da cross, non si avvicina neanche. E' una splendida moto da motoalpinismo o enduro "stretto", tutte cose per le quali però 50km di autonomia sono un po pochi.
              Vedo meglio una moto da cross, ci giri 20 minuti, ti fermi, ti riposi, la carichi e via così. Solo che a quel punto manca tantissima potenza

              Comment


              • #8
                30cv di un motore elettrico, non è che siano male. Considerata l'erogazione e la coppia che riesce a dare
                Take a ride on the wild side
                Wild side (Motley Crue)

                Comment


                • #9
                  Originally posted by Ufo View Post
                  Sì, non l'ho scritto, ma era riportato nel link a moto.it presente nel mio articolo.

                  "L’autonomia è di circa un’ora (50 km), mentre la ricarica avviene in 80 minuti (ma dopo 50 minuti si ha l’80% di carica disponibile).

                  Il pacco batteria si toglie con semplicità dalla moto (è sotto la sella) e consente 700 ricariche (ma anche dopo questa soglia ha una capacità di carica residua dell’80%) e ha un costo di circa 3.000 euro (al suo interno c’è la centralina di gestione).

                  Il motore raffreddato a liquido ha una manutenzione prossima allo zero (si cambia solo l’olio ogni 50 ore) e la ricarica della batteria costa pochi centesimi di euro."

                  Quindi togli i costi di manutenzione, 700 ricariche per 1 ora equivale a 700 ore di funzionamento. Al costo di 3000 euro più spiccioli (per le ricariche). Non è poco... Ma secondo me, facendo due conti è più conveniente di un benzina (equivale a fare 2 ore di motocross al giorno per un anno!)...
                  E i 3000 abbondanti che costa più del 125 cross non li vuoi contare ?

                  Sicuramente è già a un buon livello, spece x peso e prestazioni

                  Ma con così poca autonomia o giri solo in piste da cross con corrente a dispisizione x ricaricarla dopo ogni turno, se no dv vuoi andare cn 1 ora di autonomia in enduro o uso misto ?

                  In più 3000 € di batt diviso 700 ricariche ( quindi ore circa ) fanno 4,2 €
                  Se consideri che quando facevo cross ( qst primavera) 1 ora mi costava circa 10€ di miscela, il risparmio è di circa 6€ all ora
                  Quindi a 500 ricariche( circa 500 ore) hai pagato la batteria ,in benzina risparmiata
                  Con le restanti 200 ricariche risparmi 200x6€ circa uguale 1200

                  Manutenzione a parte ovviamente
                  no delta martini...no party


                  Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by McRae (Lo Straniero) View Post
                    Il fatto è che NON è una moto da cross, non si avvicina neanche. E' una splendida moto da motoalpinismo o enduro "stretto", tutte cose per le quali però 50km di autonomia sono un po pochi.
                    Vedo meglio una moto da cross, ci giri 20 minuti, ti fermi, ti riposi, la carichi e via così. Solo che a quel punto manca tantissima potenza
                    Vero ma dove è vietato totalmente anche unơra di enduro è un regalo dal cielo!
                    *MADE IN ITALY*

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Jack Sparrow View Post
                      Vero ma dove è vietato totalmente anche unơra di enduro è un regalo dal cielo!
                      Ma dove c'è scritto che può andare dov'è vietato? Io non sono affatto convinto di cio. Tanto più che nel enduro, le maggiori lotte per il transito o meno riguardano i danni al terreno, non tanto l'inquinamento

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by McRae (Lo Straniero) View Post
                        Ma dove c'è scritto che può andare dov'è vietato? Io non sono affatto convinto di cio. Tanto più che nel enduro, le maggiori lotte per il transito o meno riguardano i danni al terreno, non tanto l'inquinamento
                        Vietato o meno con questa non ti sentono...a me con il 125 mi venivano a pizzicare mica perché mi vedevano... .

                        Credo che psicologicamente l'endurista elettrico sarebbe visto con occhio meno torvo.

                        Certo in zone come la VdA dove l'attività fuoristradistica è vietata tout-court il problema resterebbe ma qui in Liguria sarebbe già diverso...
                        *MADE IN ITALY*

                        Comment

                        Working...
                        X