Announcement

Collapse
No announcement yet.

02 Giugno 2008 - Franciacorta: La mia prima volta in pista

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • 02 Giugno 2008 - Franciacorta: La mia prima volta in pista

    Un'avventura tutta in solitaria, dai preparativi all'entrata in pista, ma lasciamo parlare le immagini:












    E' stata una grande emozione, non ero mai entrato in un circuito in moto, di sicuro ci ritornerò presto, la sicurezza e l'emozione che ho provato è indescrivibile...

  • #2
    Complimenti, mi ricordi me un anno fa!
    Da allora ne ho fatte di piste, purtroppo si inizia per gioco, ma se non ti controlli diventa una droga

    La prossima volta però leva tutto il superfluo e magari una carena in vtr... in pista è più facile cadere di quanto non si possa immaginare
    Last edited by jasper99; 02-06-08, 14:46.
    che moooooooooooooto!
    ------------------------------------------------------
    Se passate dalla liguria vi aspetto qui http://www.agriturismoargentea.com/ita.htm

    Comment


    • #3
      Originally posted by jasper99 View Post
      Complimenti, mi ricordi me un anno fa!
      Da allora ne ho fatte di piste, purtroppo si inizia per gioco, ma se non ti controlli diventa una droga

      La prossima volta però leva tutto il superfluo e magari una carena in vtr... in pista è più facile cadere di quanto non si possa immaginare
      Il problema è che da casa devo arrivarci in autodromo...

      Pensavo a delle carene in VTR stradali anche perchè non posso arrivare in autodromo senza faro e specchietti...

      ...cosa mi consigliate?

      Grazie.

      Comment


      • #4
        io sono contrario alla pista con moto stradale!
        In pista si va si sfrutta la moto e ci si fa prendere dalla competizione... e se non lo fai siglifica che guidi in modo insicuro e rischi di mettere in pericolo gli altri... poi c'è sempre chi può venirti addosso...

        Certo prima di organizzarsi c'è sempre un passaggio, che prevede le prime uscite in pista, le prime esperienze, e ahimè s irischia pa prima scivolata, innoqua ma pur sempre dannosa

        Dopo poche uscite in pista il livello si alza e le gomme stradali e i freni originali non bastano più... si rischia di scivolare o far lunghi! Se non si arriva a tanto allora tanto meglio un bel giro tra le colline
        che moooooooooooooto!
        ------------------------------------------------------
        Se passate dalla liguria vi aspetto qui http://www.agriturismoargentea.com/ita.htm

        Comment


        • #5
          dimenticavo.... per me passaggio obbligato è un bel corso in pista ...visto che il breefing non lo fa fare nessuno e si entra in pista senza sapere che le bandiere servono a qualcosa
          che moooooooooooooto!
          ------------------------------------------------------
          Se passate dalla liguria vi aspetto qui http://www.agriturismoargentea.com/ita.htm

          Comment


          • #6
            ciao Giux
            benvenuto nel reparto malati inguaribili...di voglia pista :-)))
            spero di incontrarti qualche volta...

            auzz
            creAzione

            Comment


            • #7
              belle foto e BELLA MOTO!!!!

              tirala giù!!
              e monta delle carene in vtr vedrai che si guida con un altro spirito
              che differenza c'è tra una lavandaia ed un motociclista?? nessuna entrambi consumano le saponette

              Dare il GASS non è reato, tieni tutto spalancato!!!

              www.brembremracing.com

              Comment


              • #8
                bella giux
                finalmete ti sei sverginato

                p.s. bel casco da checca
                Last edited by emassi78; 02-06-08, 22:31.

                Comment


                • #9
                  Originally posted by jasper99 View Post
                  io sono contrario alla pista con moto stradale!
                  In pista si va si sfrutta la moto e ci si fa prendere dalla competizione... e se non lo fai siglifica che guidi in modo insicuro e rischi di mettere in pericolo gli altri... poi c'è sempre chi può venirti addosso...

                  Certo prima di organizzarsi c'è sempre un passaggio, che prevede le prime uscite in pista, le prime esperienze, e ahimè s irischia pa prima scivolata, innoqua ma pur sempre dannosa

                  Dopo poche uscite in pista il livello si alza e le gomme stradali e i freni originali non bastano più... si rischia di scivolare o far lunghi! Se non si arriva a tanto allora tanto meglio un bel giro tra le colline
                  beh non dimentichiamo SANA competizione!
                  vorrei ricordare però che guidare 10 secondi più lenti dei primi non vuol dire guidare in modo insicuro anzi..
                  ti assicuro ke molti pur d strafare fanno numeri assurdi,ed, essendo incapaci di gestire la moto ai livelli di chi li supera, rischiano di far male a se' e agli altri..

                  x quanto riguarda gomme, freni ..tt quel ke vuol dire sicurezza nella guida va seguito con molta cura e mai lasciato al caso..spendi 40 euri in più e vai una sera a cena fuori in meno piuttosto!


                  eh sì..un bel corso di guida non fa diventare piloti ma aiuta ad affrontare con consapevolezza e sicurezza il mondo delle piste!

                  complimenti cmq!fai le cose con calma ma soprattutto divertiti sempre!

                  io sono appena tornata da rijeka...e vorrei rapinare una banca per riandarci il prox week end!

                  PS: tira dentro il piedone!!
                  * Москва *

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by jasper99 View Post
                    io sono contrario alla pista con moto stradale!
                    In pista si va si sfrutta la moto e ci si fa prendere dalla competizione... e se non lo fai siglifica che guidi in modo insicuro e rischi di mettere in pericolo gli altri... poi c'è sempre chi può venirti addosso...

                    Certo prima di organizzarsi c'è sempre un passaggio, che prevede le prime uscite in pista, le prime esperienze, e ahimè s irischia pa prima scivolata, innoqua ma pur sempre dannosa

                    Dopo poche uscite in pista il livello si alza e le gomme stradali e i freni originali non bastano più... si rischia di scivolare o far lunghi! Se non si arriva a tanto allora tanto meglio un bel giro tra le colline
                    Non condivido quanto hai scritto, questa era la mia prima volta ma non sono certo entrato per passeggiare o per sfare una sfilata. Mantenevo il mio ritmo seguivo la mia traiettoria divertendomi in sicurezza. Ero consapevole del fatto che utilizzando la moto in configurazione stradale erano cazzi miei se fossi scivolato ma questo non significa andare piano, significa per quanto mi riguarda non prendere rischi inutili e guidare al massimo delle mie capacità mantenendo la massima concentrazione. I freni e le gomme sono due aspetti fondamentali ma questo non esclude il fatto che sia necessario montare il top per divertirsi in pista, dei tubi in treccia, delle buone pastiglie e delle gomme supersportive non necessariamente in mescola per un amatore come può essere il sottoscritto vanno più che bene, anche perchè non potrò mai essere uno dei tanti che gira per cercare il tempo. non posso permettermelo e non è quello che cerco. Poi ci sarebbe da parlare di chi come oggi con bandiere gialle si mette a superare...ed il comportamento ed il buon senso dove lo mettiamo?Io sono andato per divertirmi, ognuno vive la propria passione in pista secondo il proprio spirito, le proprie ambizioni, i propri obbiettivi e le proprie possibilità economiche.

                    Saluti

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Giux View Post
                      Non condivido quanto hai scritto, questa era la mia prima volta ma non sono certo entrato per passeggiare o per sfare una sfilata. Mantenevo il mio ritmo seguivo la mia traiettoria divertendomi in sicurezza. Ero consapevole del fatto che utilizzando la moto in configurazione stradale erano cazzi miei se fossi scivolato ma questo non significa andare piano, significa per quanto mi riguarda non prendere rischi inutili e guidare al massimo delle mie capacità mantenendo la massima concentrazione. I freni e le gomme sono due aspetti fondamentali ma questo non esclude il fatto che sia necessario montare il top per divertirsi in pista, dei tubi in treccia, delle buone pastiglie e delle gomme supersportive non necessariamente in mescola per un amatore come può essere il sottoscritto vanno più che bene, anche perchè non potrò mai essere uno dei tanti che gira per cercare il tempo. non posso permettermelo e non è quello che cerco. Poi ci sarebbe da parlare di chi come oggi con bandiere gialle si mette a superare...ed il comportamento ed il buon senso dove lo mettiamo?Io sono andato per divertirmi, ognuno vive la propria passione in pista secondo il proprio spirito, le proprie ambizioni, i propri obbiettivi e le proprie possibilità economiche.

                      Saluti

                      guarda anke io all'inizio er o molto contrariata dalla postata di jasper..poi rileggendolo a mente più fredda, tra le righe e non prendendo alla lettera il tutto(giacchè in un post uno può scrivere di fretta e quindi essere brusco nelle parole e di conseguenza male interpretato) ho letto le cose in modo più sereno, ed ho capito il vero messaggio..

                      anke io ho pochi soldini ed ogni pistata è una fatica, oltre al fatto che uno spera di non cadere mai..ovviamente giro a mente libera, se entro non lo faccio con la paura di cadere, come credo nn lo faccia anke tu
                      la mia moto è stradale, tranne che per tubi in treccia e gomme..niente più
                      è tt quel che serve x la "sicurezza"di cui parlava jasper..
                      solo che magari lui ha usato tono e parole più diretti ma credimi prova a rileggere adesso..

                      il 30 vieni a franciacorta con noi ddg?!
                      * Москва *

                      Comment


                      • #12
                        ciao giux cero anche io ieri a fracchiacorta!!! vai tranquillo che pian piano migliorerarai!!!
                        Last edited by SPINORR; 03-06-08, 10:19.

                        Comment


                        • #13
                          mette pure io un po di foto!!


                          Comment


                          • #14

                            Comment


                            • #15
                              Grazie Tales, mi hai capito


                              Guidare 10 secondi più lento dei primi vuol dire sempre rischiare la scivolata o il lungo.... quindi carene in vtr, freni sempre sott'occhio e grattata di ballll

                              Poi magari giri forte, per carità.. io ti davo consigli

                              Per quanto le bandiere gialle... molti credono che si debba andare a passeggio per vedere chi è caduto.... con le bandiere gialle si rallenta, ma non ci si ferma!

                              Per quanto il lato economico... mi ripeto questa è una malattia, si rinuncia al viaggio per il weekend in pista, si rinuncia alla serata in discoteca per la benzina, ed altro.... un mondo di rinunce per una delle cose che ha pochi eguali in quanto ad emozioni...
                              Per capirmi ti sarebbe bastato uno specchio per vedere il tuo viso dopo aver tolto il casco a franciacorta
                              Last edited by jasper99; 03-06-08, 12:34.
                              che moooooooooooooto!
                              ------------------------------------------------------
                              Se passate dalla liguria vi aspetto qui http://www.agriturismoargentea.com/ita.htm

                              Comment

                              Working...
                              X