Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Che olio?

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Che olio?

    Salve a tutti, dopo anni che la desideravo ho finalmente comprato il mio amore, una splendida r1 2003, vorrei farle il cambio olio e vorrei un consiglio da parte vostra... Che olio mi consigliate? Grazie

    Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

  • Font Size
    #2
    Bardhal XTC-C60 o Motul 300V Competition...se no il Castrol Power 1 Racing

    Comment


    • Font Size
      #3
      Quale mi consigli dei 3? Ma parlando di motul, Nn ? meglio il 7100?

      Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

      Comment


      • Font Size
        #4
        Ma un bardhall 15w50 no? ? in offerta ad un prezzo strepitoso

        Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

        Comment


        • Font Size
          #5
          xtc-c60 15W50 non ? completamente sintetico, lo ? il 10w50, mentre la gamma xts dovrebbe essere tutta 100% Synth.
          Per orientarsi sulla gradazione, guarda quelle che consiglia la casa e rimani in quei parametri. Se consiglia 10w40 e 15w50, ti puoi prendere tranquillamente un 15w50. Se la casa non prevede il 50 lascialo perdere.
          Se prendi un 50 avrai pi? protezione in pista/elevate temperature, ma prestazioni leggermente inferiori di un 40. Io avendo una moto non pi? nuova prediligo il fattore protezione, visto che comunque il deterioramento avr? reso pi? lasche le tolleranze interne.

          Comment


          • Font Size
            #6
            Graaaaaaaaaaaaazie !!! Sei stato chiarissimo.. Finalmente ci sto capendo qualcosa di oli.. Cmq si, la casa prevede anche il 60 se Nn ricordo male, in base alle temperature esterne

            Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

            Comment


            • Font Size
              #7
              L'OLIO MOTORE

              Intendiamoci cosa voglia dire "QUALITA'" per un olio da moto.
              Prima di tutto cerchiamo di capire il significato delle sigle sulle confezioni:

              Indice SAE (Society of Automobile Engineers)- E' un indice di Viscosit? che misura la capacit? di scorrimento dell'olio a bassa temperatura (-18?C) e poi ad alta temperatura (+100?C) calcolando il tempo che una predeterminata quantit? di oplio impiega a passare tutto attraverso un foro calibrato (Viscosimetro Saybolt).
              Quindi un SAE 10w40 vuol dire che qull'olio a freddo presenta uin indice di viscosit? SAE pari a 10 ed a caldo 40 (occhio che le scale reali di viscosit? a freddo e caldo non sono equivalenti) misurati in genere in gradi Centistokets (?cSt).

              - 10W40 ? una gradazione standard che pu? essere tranquillamente utilizzata nel nostro Paese poich? abbiamo un clima prevalentemente mite senza particolari picchi in inverno ed in estate (escluse alcune zone particolari ovviamete)

              Ci sono per? alcune varianti al 10w40 e che possono essere considerate come valida alternativa e sono:
              - 10w50 che ? particolarmente raccomandato per l'estate e in tutte le situazioni dove si fa un uso gravoso della moto. Questa gradazione non disdegna affatto qualche uscita in pista. Consigliatissimo anche ai smanettoni che non vanno in pista, ma stanno molto allegri con la manopola del gas. Rispetto al 10w40 ? leggermente pi? viscoso e questo fa perdere un poco di potenza massima, ma in cambio hai un'affidabilit? decisamente pi? elevata e stai tranquillo quando scanni parecchio la moto.
              - 5w40: questa ? una gradazione particolarmente adatta per chi fa uso della moto in inverno. E' cmq consigliata per chi va tranquillo e non scanna molto la moto anche per tutto l'anno. Rispetto al 10w40 ? pi? fluido e viene quindi pompato con maggiore facilit? all'interno del motore garantendo un'ottima protezione fin dai primissimi secondi di funzionamento (non che gli altri non lo facciano sia chiaro). Normalmente , questa gradazione ? definita "fuel economy" poich? la bassa viscosit? unita all'ottima qualit? dell'olio oppongono meno "resistenza" fisica quando scorre all'interno del motore con la naturale conseguenza di avere una potenza ed una coppia pi? elevati (normalmente i 5w40 sono quasi tutti full synt)

              Premetto che gli aumenti di coppia e potenza in tutti i casi sono minimi ma se confrontate un 15w50 con un 5w40 (che sono quasi due opposti) si potrebbero avere anche 3-4cv di differenza.

              Sarebbero da sconsigliare olii di gradazione 15w50 perch? sono troppo viscosi, fanno perdere elasticit? al motore e di conseguenza anche coppia e potenza.
              Per i puristi della pista, che non girano quasi mai in strada, la scelta definitiva ? sicuramente una gradazione 10w60 per preservare la meccanica dalle continue sollecitazioni. Ci? non toglie che anche un 10w50 va benone ma a questi livelli ? "meno protettivo".

              Classificazione API (American Petroleum Industries)

              Questa ? una classificazione di "Qualit?" che tiene conto di alcune caratteristiche dell'olio: ne cito alcune a caso
              -Infiammabilit?
              -Volatilit?
              -Densit?
              -Punto di fiamma
              -Additivi tra cui: anti frizione!
              -Resisternza a Taglio
              e tantissimi altri....
              La sigla ? : SE, SF, SG, SJ,....SL.
              oppure : CE, CF, ecccc
              S st? per accensione x scintilla
              C st? per accensione x compressione (i diesel)

              La seconda lettera indica la qualit? secondo API: Pi? alta ? la lettera, Migliore ? la qualit? e teoricamente meno frizioni genera all'interno del motore.
              Peccato che i costruttori di olii sviluppano questi ultimi x le AUTO!
              Differenze:
              1-Le auto hanno l'olio del cambio dedicato (generalmente un SAE 90) adatto per un cambio epicicloidale.
              2-Le auto hanno le frizioni a SECCO!
              3-L'Olio motore serve solo a lubrificare le parti a rotolamento, le camme, i cilindri/pistoni.

              SPECIFICHE API "S", per motori benzina

              API SG Per i motori benzina di auto e veicoli commerciali leggeri a partire dal 1989. Gli oli SG hanno caratteristiche migliori rispetto agli SF in termini di resistenza alla formazione di depositi, protezione contro l'usura e resistenza alla corrosione.
              API SH Stesse caratteristiche dell'SG ma condizioni dei test pi? severe.
              API SJ Olio motore del livello SH, ma sviluppato in accordo con i sistemi di certificazione API seguendo criteri di prova multipli.
              API SL Nata nel luglio 2001, introduce limiti specifici per resistenza all'ossidazione, controllo depositi alle alte temperature, riduzione della volatilit? e dei consumi.
              API SM In vigore dal novembre 2004, richiede il superamento di test pi? rigidi relativi a resistenza all'ossidazione, protezione da depositi, prestazioni a basse temperature.


              Il problema degli ultimi anni che oli TROPPO BUONI (SJ, e peggio gli SL!) rischiano fortemente di far slittare le frizioni e danneggiare i cambi i cui ingranaggi (contrariamente alle auto) martellano a vincenda.

              Ecco che arriva a salvarci la JASO.
              Essi fanno test sullo slittamento della frizione.
              (Test JASO T903-904)
              Se gli oli sono certificati JASO MA o MB (M st? per motorcycles) possone essere usati sulle moto anche se sono SAE SJ.

              Ad ogni modo la buona notizia ? che ultimamente tutti i migliori oli per moto ( ovviamente sintetici) sono stati riformulati e soffisfano le specifiche API SJ e JASO MA. Questo perch? sono stati scoperti additivi chimici che in qualche modo non pregiudicano il buon funzionamento della frizione a bagno d'olio.
              Se volete il massimo da un olio assicuratevi che sia API SJ e JASO MA ed avrete anche un lievissmo aumento di prestazioni.
              Discorso a parte meritano il MOTUL 300V FACTORY LINE ed il BARDAHL XTC 60 per moto che sono gli unici al mondo ad essere API SL e JASO MA poich? contengono il primo il DOPPIO ESTERE ed il secondo la molecola di FULLERENE C60.

              (aggiornamento...adesso anche il BARDAHL XTC C60 si ? adeguato alla specifica API SM)

              Addirittura ora c'? anche il ROYAL PURPLE 5W40 che rispetta addirittura la specifica SM grazie alla molecola SYNERLEC



              VOLENDO STILARE UNA CLASSIFICA DEGLI OLII MIGLIORI:

              - Renox Royal Purple - API SM
              - Bardahl XTC - API SM
              - Motul 300v factory line - API SL
              - Castrol power 1 racing 4T - API SJ
              - Castro R4 trizone - API SJ
              - Silkolene PRO-S - API SJ

              Comment


              • Font Size
                #8
                esiste anche un ottimo olio, di produzione nazionale, che non ? conosciuto come quelli sopra elencati ma......



                Prorace Web Store - Prorace

                Oltre all'ottima base, contiene una particella, di loro sviluppo, antiattrito che, a differenza del bardhall, non si separa dall'olio ma ne ? un tutt'uno in quanto derivata dal petrolio stesso

                Hanno anche altri prodotti, fra cui il grasso spray, per catena, che ? SPETTACOLARE
                Last edited by omarMT01; 07-10-15, 15:32.

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Originally posted by alem74 View Post
                  L'OLIO MOTORE

                  Intendiamoci cosa voglia dire "QUALITA'" per un olio da moto.
                  Prima di tutto cerchiamo di capire il significato delle sigle sulle confezioni:

                  Indice SAE (Society of Automobile Engineers)- E' un indice di Viscosit? che misura la capacit? di scorrimento dell'olio a bassa temperatura (-18?C) e poi ad alta temperatura (+100?C) calcolando il tempo che una predeterminata quantit? di oplio impiega a passare tutto attraverso un foro calibrato (Viscosimetro Saybolt).
                  Quindi un SAE 10w40 vuol dire che qull'olio a freddo presenta uin indice di viscosit? SAE pari a 10 ed a caldo 40 (occhio che le scale reali di viscosit? a freddo e caldo non sono equivalenti) misurati in genere in gradi Centistokets (?cSt).

                  - 10W40 ? una gradazione standard che pu? essere tranquillamente utilizzata nel nostro Paese poich? abbiamo un clima prevalentemente mite senza particolari picchi in inverno ed in estate (escluse alcune zone particolari ovviamete)

                  Ci sono per? alcune varianti al 10w40 e che possono essere considerate come valida alternativa e sono:
                  - 10w50 che ? particolarmente raccomandato per l'estate e in tutte le situazioni dove si fa un uso gravoso della moto. Questa gradazione non disdegna affatto qualche uscita in pista. Consigliatissimo anche ai smanettoni che non vanno in pista, ma stanno molto allegri con la manopola del gas. Rispetto al 10w40 ? leggermente pi? viscoso e questo fa perdere un poco di potenza massima, ma in cambio hai un'affidabilit? decisamente pi? elevata e stai tranquillo quando scanni parecchio la moto.
                  - 5w40: questa ? una gradazione particolarmente adatta per chi fa uso della moto in inverno. E' cmq consigliata per chi va tranquillo e non scanna molto la moto anche per tutto l'anno. Rispetto al 10w40 ? pi? fluido e viene quindi pompato con maggiore facilit? all'interno del motore garantendo un'ottima protezione fin dai primissimi secondi di funzionamento (non che gli altri non lo facciano sia chiaro). Normalmente , questa gradazione ? definita "fuel economy" poich? la bassa viscosit? unita all'ottima qualit? dell'olio oppongono meno "resistenza" fisica quando scorre all'interno del motore con la naturale conseguenza di avere una potenza ed una coppia pi? elevati (normalmente i 5w40 sono quasi tutti full synt)

                  Premetto che gli aumenti di coppia e potenza in tutti i casi sono minimi ma se confrontate un 15w50 con un 5w40 (che sono quasi due opposti) si potrebbero avere anche 3-4cv di differenza.

                  Sarebbero da sconsigliare olii di gradazione 15w50 perch? sono troppo viscosi, fanno perdere elasticit? al motore e di conseguenza anche coppia e potenza.
                  Per i puristi della pista, che non girano quasi mai in strada, la scelta definitiva ? sicuramente una gradazione 10w60 per preservare la meccanica dalle continue sollecitazioni. Ci? non toglie che anche un 10w50 va benone ma a questi livelli ? "meno protettivo".

                  Classificazione API (American Petroleum Industries)

                  Questa ? una classificazione di "Qualit?" che tiene conto di alcune caratteristiche dell'olio: ne cito alcune a caso
                  -Infiammabilit?
                  -Volatilit?
                  -Densit?
                  -Punto di fiamma
                  -Additivi tra cui: anti frizione!
                  -Resisternza a Taglio
                  e tantissimi altri....
                  La sigla ? : SE, SF, SG, SJ,....SL.
                  oppure : CE, CF, ecccc
                  S st? per accensione x scintilla
                  C st? per accensione x compressione (i diesel)

                  La seconda lettera indica la qualit? secondo API: Pi? alta ? la lettera, Migliore ? la qualit? e teoricamente meno frizioni genera all'interno del motore.
                  Peccato che i costruttori di olii sviluppano questi ultimi x le AUTO!
                  Differenze:
                  1-Le auto hanno l'olio del cambio dedicato (generalmente un SAE 90) adatto per un cambio epicicloidale.
                  2-Le auto hanno le frizioni a SECCO!
                  3-L'Olio motore serve solo a lubrificare le parti a rotolamento, le camme, i cilindri/pistoni.

                  SPECIFICHE API "S", per motori benzina

                  API SG Per i motori benzina di auto e veicoli commerciali leggeri a partire dal 1989. Gli oli SG hanno caratteristiche migliori rispetto agli SF in termini di resistenza alla formazione di depositi, protezione contro l'usura e resistenza alla corrosione.
                  API SH Stesse caratteristiche dell'SG ma condizioni dei test pi? severe.
                  API SJ Olio motore del livello SH, ma sviluppato in accordo con i sistemi di certificazione API seguendo criteri di prova multipli.
                  API SL Nata nel luglio 2001, introduce limiti specifici per resistenza all'ossidazione, controllo depositi alle alte temperature, riduzione della volatilit? e dei consumi.
                  API SM In vigore dal novembre 2004, richiede il superamento di test pi? rigidi relativi a resistenza all'ossidazione, protezione da depositi, prestazioni a basse temperature.


                  Il problema degli ultimi anni che oli TROPPO BUONI (SJ, e peggio gli SL!) rischiano fortemente di far slittare le frizioni e danneggiare i cambi i cui ingranaggi (contrariamente alle auto) martellano a vincenda.

                  Ecco che arriva a salvarci la JASO.
                  Essi fanno test sullo slittamento della frizione.
                  (Test JASO T903-904)
                  Se gli oli sono certificati JASO MA o MB (M st? per motorcycles) possone essere usati sulle moto anche se sono SAE SJ.

                  Ad ogni modo la buona notizia ? che ultimamente tutti i migliori oli per moto ( ovviamente sintetici) sono stati riformulati e soffisfano le specifiche API SJ e JASO MA. Questo perch? sono stati scoperti additivi chimici che in qualche modo non pregiudicano il buon funzionamento della frizione a bagno d'olio.
                  Se volete il massimo da un olio assicuratevi che sia API SJ e JASO MA ed avrete anche un lievissmo aumento di prestazioni.
                  Discorso a parte meritano il MOTUL 300V FACTORY LINE ed il BARDAHL XTC 60 per moto che sono gli unici al mondo ad essere API SL e JASO MA poich? contengono il primo il DOPPIO ESTERE ed il secondo la molecola di FULLERENE C60.

                  (aggiornamento...adesso anche il BARDAHL XTC C60 si ? adeguato alla specifica API SM)

                  Addirittura ora c'? anche il ROYAL PURPLE 5W40 che rispetta addirittura la specifica SM grazie alla molecola SYNERLEC



                  VOLENDO STILARE UNA CLASSIFICA DEGLI OLII MIGLIORI:

                  - Renox Royal Purple - API SM
                  - Bardahl XTC - API SM
                  - Motul 300v factory line - API SL
                  - Castrol power 1 racing 4T - API SJ
                  - Castro R4 trizone - API SJ
                  - Silkolene PRO-S - API SJ
                  Grande! Spiegazione dettagluatissima.. Nn potrei chiedere di meglio. Grazie

                  Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Originally posted by Zieus View Post
                    Graaaaaaaaaaaaazie !!! Sei stato chiarissimo.. Finalmente ci sto capendo qualcosa di oli.. Cmq si, la casa prevede anche il 60 se Nn ricordo male, in base alle temperature esterne

                    Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk
                    w30 - w40 - w50 - w60 , il numero finale si riferisce NON alle temperature ESTERNE (dell'aria) , ma quelle INTERNE del motore. Ovvio che se fuori ci saranno 5? o 40? l'olio si scalder? prima o dopo arrivando in minore o maggior tempo ai 70-80?, ma comunque quelle interne dipendono da quanto si "scanna". Se ti interessa tenere controllata la temperatura olio (che si modifica in modo "indipendente" da quella acqua) , con 50-60€ puoi montare dei termometri olio/acqua ed avvitare il bulbo al posto della vite di scolo olio nella coppa (Koso e Stage 6 sono la stessa cosa ed i pi? economici). Io in estate in pista (30? o poco pi?) con Street Triple 675 non ho mai superato i 105? di temperatura olio con l'Xtc 10w50 e con lo stesso olio in inverno fatico a portarlo a 70-80? in strada a ritmi turistici e 80-90? in estate
                    Last edited by nuvolerapide; 07-10-15, 19:08.

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      L'importante ? che segui le gradazioni che prescrive la casa, e metta un full systetic. Poi molto importante, secondo me, ? cambiarlo anche un po' prima dello scadere dei km, soprattutto se fatti pochi alla volta con tanti cicli termici.

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Originally posted by nuvolerapide View Post
                        w30 - w40 - w50 - w60 , il numero finale si riferisce NON alle temperature ESTERNE (dell'aria) , ma quelle INTERNE del motore. Ovvio che se fuori ci saranno 5? o 40? l'olio si scalder? prima o dopo arrivando in minore o maggior tempo ai 70-80?, ma comunque quelle interne dipendono da quanto si "scanna". Se ti interessa tenere controllata la temperatura olio (che si modifica in modo "indipendente" da quella acqua) , con 50-60? puoi montare dei termometri olio/acqua ed avvitare il bulbo al posto della vite di scolo olio nella coppa (Koso e Stage 6 sono la stessa cosa ed i pi? economici). Io in estate in pista (30? o poco pi?) con Street Triple 675 non ho mai superato i 105? di temperatura olio con l'Xtc 10w50 e con lo stesso olio in inverno fatico a portarlo a 70-80? in strada a ritmi turistici
                        Ecco! Ora sono nuovamente confuso.. Nn ci sto capendo molto... Il primo numero cosa vuol dire? Il 10 o il 15 per esempio

                        Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Originally posted by alem74 View Post
                          VOLENDO STILARE UNA CLASSIFICA DEGLI OLII MIGLIORI:

                          - Renox Royal Purple - API SM
                          - Bardahl XTC - API SM
                          - Motul 300v factory line - API SL
                          - Castrol power 1 racing 4T - API SJ
                          - Castro R4 trizone - API SJ
                          - Silkolene PRO-S - API SJ
                          Mi s? hai tolto qualcosa al SILKOLENE io lo uso e le specifiche sono queste :
                          Pro 4 Plus 5W-40 e 10W-50 perfetti per motori 4T ad altissime prestazioni, sono prodotti formulati senza compromessi di qualit?. Gli esteri sintetici appositamente sviluppati conferiscono alla pellicola lubrificante la massima resistenza unitamente ad eccezionali capacit? protettive in ogni condizione ambientale, dall’avviamento fino alla massima espressione di potenza del vostro motore. PRO 4 PLUS 10W-50
                          Specifications / Approvals API SG, SH, SJ & SL
                          CCMC G5
                          JASO MA2
                          . fonte fuchslubricants.com
                          Last edited by _Maverik_; 11-10-15, 12:10.

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by Zieus View Post
                            Ecco! Ora sono nuovamente confuso.. Nn ci sto capendo molto... Il primo numero cosa vuol dire? Il 10 o il 15 per esempio

                            Inviato dal mio Forward_Infinity utilizzando Tapatalk
                            scusami, non volevo mandarti in confusione. Per ricordarsi in modo semplice, collegare quei numeri al CLIMA esterno va bene. Il primo numero pi? ? basso e pi? sar? indicato per le partenze a temperature fredde (volgarmente ? pi? fluido). Il secondo numero pi? ? alto pi? sar? indicato per un carico gravoso del motore (esempio pista). Anche in questo caso la temperatura esterna fa la sua parte, se fuori fa caldo il motore fatica di pi? a raffreddarsi.
                            L'importante ? rispettare il range di valori dato dalla casa e non fare il ragionamento: "ci sono 40?, faccio pista , ci metto un w60 e sono a posto", se la casa prevede un w40 come valore pi? alto.

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Originally posted by _Maverik_ View Post
                              Mi s? hai tolto qualcosa al SILKOLENE io lo uso e le specifiche sono queste :
                              Pro 4 Plus 5W-40 e 10W-50 perfetti per motori 4T ad altissime prestazioni, sono prodotti formulati senza compromessi di qualit?. Gli esteri sintetici appositamente sviluppati conferiscono alla pellicola lubrificante la massima resistenza unitamente ad eccezionali capacit? protettive in ogni condizione ambientale, dall?avviamento fino alla massima espressione di potenza del vostro motore. PRO 4 PLUS 10W-50
                              Specifications / Approvals API SG, SH, SJ & SL
                              CCMC G5
                              JASO MA2
                              . fonte fuchslubricants.com
                              Possibilissimo, le info che ho postato non sono aggiornate da un paio di anni, ma era solo per spiegare come scegliere un olio in base alle caratteristiche e alle sigle.

                              Anche sul full syntetic, ci si potrebbe discutere...un olio troppo racing ha meno cura del motore rispetto a quello stradale, nelle competizioni non si pensa a far durare un motore decine di migliaia di km per cui serve un olio prestazionale.

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X