annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gomme stradali: Quale pressione a caldo?

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gomme stradali: Quale pressione a caldo?

    Ciao ragazzi,
    Ho letto che le gomme stradali sportive vanno in crisi intorno ai 60gradi di temperatura ma comunque non ? per niente facile portarle a 50gradi in strada.
    Vorrei sapere a quale temperatura si possono considerare calde/pronte delle gomme stradali come le M7RR o le Diablo Rosso 3?
    E poi... Dopo un bel giro sui passi che pressione a caldo si dovrebbe raggiungere per avere una resa ottimale?

    Vorrei fare qualche test misurando prima la pressione a freddo e poi la pressione a caldo per capire a quale pressione (a freddo) mi conviene tenere le gomme per il mio modo di utilizzo. Ha senso?

  • #2
    Non ha nessun senso su strada, le variabili sono troppe e i ritmi che puoi tenere non sono mai gli stessi. Usa delle pressioni intorno ai 2.4/2.5bar e vivi sereno

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da desmodannato Visualizza il messaggio
      Non ha nessun senso su strada, le variabili sono troppe e i ritmi che puoi tenere non sono mai gli stessi. Usa delle pressioni intorno ai 2.4/2.5bar e vivi sereno
      Aggiungerei "a freddo" e "almeno". Se la moto ? pesante, tipo multistrada e simili, anche 2,7 davanti con Pirelli.

      Commenta


      • #4
        Le gomme stradali superano tranquillamente picchi di 100 gradi nelle accelerazioni pi? brusche....

        La pressione gomme ? un elemento abbasttanza soggettivo, ma ? anche vero che pochi conoscono la "propria" pressione, nel senso che nessuno fa abbstanza prove o semplicemente si dedica ad approfondire qual'? la propria pressione ideale con quel tipo di mezzo E... in quelle condizioni di strada e clima.

        A parte estremi che qualche disadattato usa, il range non ? poi cos? grande.

        Una pressione abbastanza universale pu? essere un 2.5 / 2.5, e cos? non si sbaglia di molto e si raccolgono un p? tutte le situazioni possibili, dal peso del passeggero, alla guida sportiva e quant'altro.

        Io dopo anni di ignoranza, con gomme a 2.1 / 1.9, ho capito che le gomme vanno gonfiate (grazie Mr. Molla) altrimenti durano 2 giorni e "ammollano" la moto.

        E' anche vero che una gomma pi? sgonfia garntisce pi? impronta a terra e quindi pi? grip, per? ? anche vero quanto detto sopra.

        Quindi?

        Quindi torniamo sempre verso quel 2.5 / 2.5 come base Universale.

        Diciamo che per chi guida MOLTO allegro, con le gomme odierne, non solo ad uso pista, ma anche performanti stradali (chess?... Sportsmart, M7 RR, ContisportAttak, ecc.) una pressione indicativa pu? essere intorno ai 2.3 / 2.3.

        Di meno si consuma solo pi? in fretta la gomma, di pi? si va verso uno spinning della gomma.

        Poi ci sono sempre delle variazioni su base individuale, ma vedo che alla fine pochi hanno la sensibilit? per sentire, ma sopratutto capire, cosa succede con 0.2 - 0.3 in pi?.

        Inoltre discrete variazioni di temperatura comportano differenti comnportamenti e differenti livelli di usura per ciascun tipo di gommea.

        Per esempio, l'anno scorso, ho utilizzato per quasi tutta la stagione una Sportsmart II con ottimi risultati, specie di durata.
        A Settembre finita la prima, ne ho montato una seconda. Ebbene questa seconda, con solo due uscite l'ho quasi completamente finita...
        Perch??
        Perch? a fine Settembre-Ottobre, con temperature poco sotto i 20 gradi la gomma ha mutato comportamento e si ? disintegrata.
        Avrei dovuto alzare la pressione da 2.2 a 2.5 bar, in quanto 2.2 sono troppo pochi per queste gomme a queste temperature.

        La via migliore, cmq, rimane quella dei test personali, senza sentire i vari Guru dei forum che ogni giorno ne dicono una diversa... sperando di avere quella sensibilit? per discernere il comportamento.

        Nel dubbio rimane sempre valida la regola del 2.5 / 2.5 per freddo, caldo, sport, turismo, ecc. ecc.
        AGITATORE della sezione Superbike
        Il Traction Control logora chi non ce l'ha!

        Rossi: il suo vero valore ? 4? dietro quelli veramente Forti!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Ultrone Visualizza il messaggio
          Le gomme stradali superano tranquillamente picchi di 100 gradi nelle accelerazioni pi? brusche....

          La pressione gomme ? un elemento abbasttanza soggettivo, ma ? anche vero che pochi conoscono la "propria" pressione, nel senso che nessuno fa abbstanza prove o semplicemente si dedica ad approfondire qual'? la propria pressione ideale con quel tipo di mezzo E... in quelle condizioni di strada e clima.

          A parte estremi che qualche disadattato usa, il range non ? poi cos? grande.

          Una pressione abbastanza universale pu? essere un 2.5 / 2.5, e cos? non si sbaglia di molto e si raccolgono un p? tutte le situazioni possibili, dal peso del passeggero, alla guida sportiva e quant'altro.

          Io dopo anni di ignoranza, con gomme a 2.1 / 1.9, ho capito che le gomme vanno gonfiate (grazie Mr. Molla) altrimenti durano 2 giorni e "ammollano" la moto.

          E' anche vero che una gomma pi? sgonfia garntisce pi? impronta a terra e quindi pi? grip, per? ? anche vero quanto detto sopra.

          Quindi?

          Quindi torniamo sempre verso quel 2.5 / 2.5 come base Universale.

          Diciamo che per chi guida MOLTO allegro, con le gomme odierne, non solo ad uso pista, ma anche performanti stradali (chess?... Sportsmart, M7 RR, ContisportAttak, ecc.) una pressione indicativa pu? essere intorno ai 2.3 / 2.3.

          Di meno si consuma solo pi? in fretta la gomma, di pi? si va verso uno spinning della gomma.

          Poi ci sono sempre delle variazioni su base individuale, ma vedo che alla fine pochi hanno la sensibilit? per sentire, ma sopratutto capire, cosa succede con 0.2 - 0.3 in pi?.

          Inoltre discrete variazioni di temperatura comportano differenti comnportamenti e differenti livelli di usura per ciascun tipo di gommea.

          Per esempio, l'anno scorso, ho utilizzato per quasi tutta la stagione una Sportsmart II con ottimi risultati, specie di durata.
          A Settembre finita la prima, ne ho montato una seconda. Ebbene questa seconda, con solo due uscite l'ho quasi completamente finita...
          Perch??
          Perch? a fine Settembre-Ottobre, con temperature poco sotto i 20 gradi la gomma ha mutato comportamento e si ? disintegrata.
          Avrei dovuto alzare la pressione da 2.2 a 2.5 bar, in quanto 2.2 sono troppo pochi per queste gomme a queste temperature.

          La via migliore, cmq, rimane quella dei test personali, senza sentire i vari Guru dei forum che ogni giorno ne dicono una diversa... sperando di avere quella sensibilit? per discernere il comportamento.

          Nel dubbio rimane sempre valida la regola del 2.5 / 2.5 per freddo, caldo, sport, turismo, ecc. ecc.
          In effetti anch'io anni fa nel dubbio mettevo tutto a 2,5...sempre meglio di 2,9 dietro pensavo ma vale anche per ste fantomatiche Dunlop 211 M quelle con carcassa ntech? Mi consigliano le RS10r a 2,5 dietro e le Dunlop a 2,2..la risposta ? stata "perch? si gomma tutta" mah....

          Inviato dal mio D5103 utilizzando Tapatalk

          Commenta

          Sto operando...
          X