Announcement

Collapse
No announcement yet.

Notre Dame, degli 850 milioni promessi ne arrivano 80

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Notre Dame, degli 850 milioni promessi ne arrivano 80

    due mesi dal rogo che il 15 aprile ha distrutto Notre-Dame, si celebrerà per la prima volta la messa nella cattedrale parigina. La liturgia sarà solo per poche persone, tutte rigorosamente con il casco di sicurezza, perché la struttura è ancora pericolante. I lavori procedono con lentezza, anche perché, nonostante i proclami dei primi giorni, degli 850 milioni di euro promessi, ne sono arrivati solo il 9%, equivalenti a circa 80 milioni.



    E pochi di questi soldi provengono dai grandi imprenditori che si erano fatti avanti nei giorni successivi al disastro.
    Da François Pinault, capo del gruppo Kering a Bernard Arnault, del gruppo Louis Vuitton Moet Hennessy, tanti i benefattori che avevano promesso fondi per la ricostruzione. Ma per ora, gli unici a farsi avanti, sono i privati che hanno donato con bonifici o assegni.

    "I pagamenti saranno effettuati man mano che i lavori progrediscono" dichiarano dal gruppo di Arnault, spiegando come i soldi verranno versati solo quando verranno indette le gare d'appalto. Ma i grandi benefattori non riescono comunque a liberarsi dalle critiche che giudicano le loro promesse solo una strategia di marketing.

    Secondo "France Info", i donatori attendono solo il vero inizio dei lavori, per accertarsi che non sia lo stato a intascare il loro denaro. Macron assicura che in cinque anni la ricostruzione sarà completata, ma per ora tutto procede a rilento. La prima messa, celebrata nel giorno della Festa della Dedicazione del Tempo, sarà riservata a un piccolo gruppo di religiosi, tra cui l'arcivescovo di Parigi, monsignor Michel Aupetit. I fedeli, per ora, dovranno accontentarsi di vedere la loro cattedrale in televisione.
    da tgcom24


  • #2
    Ma Notre Dame è in Italia?
    Pensavo fosse a Parigi

    Comment


    • #3
      È in Italia sì....ha detto quell'idiota de fazio che parigi (entrambi volutamente in minuscolo) è praticamente la capitale d'Italia.
      Limortaccisua.

      Comment


      • #4


        Originally posted by mito22 View Post
        [

        "I pagamenti saranno effettuati man mano che i lavori progrediscono" dichiarano dal gruppo di Arnault, spiegando come i soldi verranno versati solo quando verranno indette le gare d'appalto.


        Secondo "France Info", i donatori attendono solo il vero inizio dei lavori, per accertarsi che non sia lo stato a intascare il loro denaro.
        Beh non hanno tutti i torti, anzi

        Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

        Comment


        • #5
          Originally posted by monikaf View Post
          È in Italia sì....ha detto quell'idiota de fazio che parigi (entrambi volutamente in minuscolo) è praticamente la capitale d'Italia.
          Limortaccisua.
          perchè usi complimenti nei confronti di quell'essere??

          Comment


          • #6
            Un classico da parte dei radical-chic, vogliono solo apparire, superificiali ed ipocriti come pochi.

            Comment


            • #7
              come si dice: tutti finocchi col culo degli altri
              di facciata tutti pronti, e blaterano, poi quando si tratta di tirarli fuori sul serio, eh... vediamo, c'ho judo, mia moglie non e' tanto d'accordo... il cane sta male... ecc.ecc.

              non hanno tutti i torti a non fidarsi dello stato centrale, che potrebbe realisticamente metterci le mani sopra, e farli sparire... ma a sto punto crei un consorzio, con l'unica finalita' il restauro della basilica, e metti i tuoi uomini nel consiglio di amministrazione a tutela e garanzia delle tue donazioni, lasciando fuori lo stato.

              Comment


              • #8
                Vabbè...e Quasimodohhh che dice?

                Comment


                • #9
                  Originally posted by Funik View Post
                  Vabbè...e Quasimodohhh che dice?
                  Esmeralda.... qua ci saltano le ferie..

                  Comment


                  • #10
                    E certo a L'Aquila dopo il terremoto con il G8 fecero promesse tutti i grandi capi di stato di aiuti per ricostruire un monumento a testa...usa Spagna Germania ecc....l'unico paese che ha realmente cacciato due soldi il Giappone per costruire il Palaghiaccio ....

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by doc67 View Post
                      E certo a L'Aquila dopo il terremoto con il G8 fecero promesse tutti i grandi capi di stato di aiuti per ricostruire un monumento a testa...usa Spagna Germania ecc....l'unico paese che ha realmente cacciato due soldi il Giappone per costruire il Palaghiaccio ....
                      Me lo ricordo bene.
                      Banda di pagliacci. ......

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by springer View Post
                        Ma Notre Dame è in Italia?
                        Pensavo fosse a Parigi
                        se a parigi ci fosse lu mere..sarebbe una piccola bari

                        Comment

                        Working...
                        X