Announcement

Collapse
No announcement yet.

Cesare Battisti dal carcere: "Comincio lo sciopero della fame"

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Cesare Battisti dal carcere: "Comincio lo sciopero della fame"

    "Avendo esaurito ogni altro mezzo per far valere i miei diritti, mi trovo costretto a ricorrere allo sciopero della fame totale e al rifiuto della terapia". Lo scrive l'ex terrorista dei Proletari armati per il comunismo, Cesare Battisti, in una lettera inoltrata al suo legale, l'avvocato Davide Steccanella. Legale che chiarisce che Battisti da oltre 1 anno e mezzo è in isolamento diurno nel carcere di Oristano, isolamento "di fatto del tutto illegittimo (la pena dell'isolamento diurno a suo tempo inflitta era di sei mesi per cui è stata scontata a giugno 2019)".

    "La morsa del DAP (Dipartimento Amministrazione Penitenziaria) - scrive Battisti nella lettera - messa puntigliosamente in esecuzione dalla autorità del carcere di Oristano, ha resistito provocatoriamente a tutti i miei tentativi di far ripristinare la legalità, e la dovuta concessione dei diritti previsti in legge, ma sempre ostinatamente negati. A nulla sono valse le mie rimostranze scritte o orali rivolte a questa Direzione, al Magistrato di Sorveglianza, all'opinione pubblica. A Cesare Battisti - scrive ancora lo stesso Battisti, condannato all'ergastolo per 4 omicidi e arrestato nel 2019 dopo 37 anni di latitanza - non è nemmeno consentito sorprendersi se nel suo caso alcune leggi sono sospese: è quanto mi è stato fatto capire, senza mezzi termini, da differenti autorità".

    "Pretendere un trattamento uguale a quello di qualsiasi altro detenuto - si legge ancora nella missiva - è una contesa continua, estenuante e che coinvolge gli atti più ordinari del mio quotidiano: l'ora d'aria; l'isolamento forzato e ingiustificato; l'insufficiente attendimento medico; la ritensione arbitraria di testi letterari; le domandine sistematicamente ignorate; oggetti di varia utilità e strumenti di lavoro negati, anche se previsti dall'ordinamento penitenziario, ecc". Da qui l'annuncio dello sciopero della fame e del rifiuto delle terapie per malattie di cui soffre.

    Il tutto, scrive Battisti, "affinché sia disposto il mio trasferimento in una Casa di Reclusione dove mi siano facilitate le relazioni con i familiari e con le istanze esterne previste dall'ordinamento nonché i rapporti professionali atti al sostentamento e al reinserimento. Chiedo - conclude - inoltre che sia rivista la mia classificazione nel regime di Alta Sicurezza (AS2) per terroristi, in quanto non esistono più di fatto le condizioni di rischio che la giustificherebbero".


    https://www.ansa.it/sito/notizie/mon...a1dce238d.html

  • #2
    Mah... se lo Stato riconosce dei diritti ai detenuti (e purtroppo, secondo me, gliene riconosce tanti), devono essere applicati a tutti i detenuti. Se poi alcune delle cose riportate nell'articolo non dovessero essere diritti, bensì concessioni a discrezione dell'autorità penitenziaria, di certo Battisti con certi atteggiamenti ed esternazioni presenti e passate non si mette nella migliore condizione per cui gli vengano riconosciute.
    E comunque si ricordasse sempre, prima di alzare la voce, di una persona che vive dall'adolescenza castigato sopra una sedia a rotelle senza aver fatto nulla nei suoi confronti, nè per meritarselo. Oltre ai morti per causa sua.
    Altro che sciopero della fame.

    Comment


    • #3
      sperando che ci muoia pure...preghiamo

      Comment


      • #4
        Sciopero della fame???

        ....e sticazzi????

        Originally posted by Carapintadas View Post
        sperando che ci muoia pure...preghiamo
        Si può chiudere il thread.

        Comment


        • #5
          Era ora, non dategli più niente, né cibo né acqua , quando eventualmente lo chiederà, così la facciamo finita.

          Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk

          Comment


          • #6
            Ah perché gli danno pure da mangiare e bere?

            Comment


            • #7
              non vedo l'ora
              "Fatti non foste a viver come bruti,
              ma per seguir virtute e canoscenza"
              INFERNO XXVI

              Comment


              • #8
                giustamente se i mafiosi possono stare a casa un terrorista perchè deve stare in carcere? che paese di babbei a dargli pure importanza

                arrestato da qualche mese e già chiede ...

                Comment


                • #9
                  Curiosi questi personaggi,ieri sprezzanti delle regole e dei diritti altrui tanto da farne uno stile di vita,oggi ,col cetriolo nel culo, indignati perchè questi diritti, in passato negati alle proprie vittime, a loro non vengono concessi. (terroristi e mafiosi sopratutto)
                  Detto ciò caro Battisti, sciopera pure,insieme a tuoi compagni sinistroidi che ti hanno sempre coperto il culo e muori di fame , non sentiremo la tua mancanza.
                  Last edited by omarsmanetto; 08-09-20, 17:41.

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by omarsmanetto View Post
                    Curiosi questi personaggi,ieri sprezzanti delle regole e dei diritti altrui tanto di farne uno stile di vita,oggi ,col cetriolo nel culo, indignati perchè questi diritti, in passato negati alle proprie vittime, a loro non vengono concessi. (terroristi e mafiosi sopratutto)
                    Detto ciò caro Battisti, sciopera pure,insieme a tuoi compagni sinistroidi che ti hanno sempre coperto il culo e muori di fame , non sentiremo la tua mancanza.
                    Bravo concordo pienamente

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Funik View Post
                      Ah perché gli danno pure da mangiare e bere?
                      Si , perchè dopo questa buffonata , gli verrà di sicuro fame , e quindi speriamo possa continuare la dieta tanto conclamata

                      Comment


                      • #12
                        Se non mangia, risparmiamo, se schiatta, guadagnamo....

                        Comment


                        • #13
                          Beh è una sua scelta quella di non mangiare. Liberissimo di fare le sue scelte .
                          Originally posted by Luca990
                          al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by omarsmanetto View Post
                            Curiosi questi personaggi,ieri sprezzanti delle regole e dei diritti altrui tanto da farne uno stile di vita,oggi ,col cetriolo nel culo, indignati perchè questi diritti, in passato negati alle proprie vittime, a loro non vengono concessi. (terroristi e mafiosi sopratutto)
                            Detto ciò caro Battisti, sciopera pure,insieme a tuoi compagni sinistroidi che ti hanno sempre coperto il culo e muori di fame , non sentiremo la tua mancanza.
                            Mi associo e sottolineo tutto. In grassetto ed in maiuscolo.

                            Comment


                            • #15
                              Io continuo a chiedermi perché abbiamo speso tutti 'sti soldi in questi anni per cercare di portarlo a casa e mantenerlo...la prima volta che l'avevano trovato con un po' di sangue freddo eliminavano il problema...

                              Certo, non è giustizia come la intendiamo noi, sarebbe un po' come abbassarsi al suo livello, ma in casi limite come questi la pena di morte andrebbe ripristinata....
                              D'altra parte è così! (Enrico Bertolino)
                              chiedo venia per eventuali errori da T9

                              E’ facile ottenere approvazione: basta dire ciò che gli altri vogliono sentirsi dire. Ma prova a ottenere approvazione dicendo ciò che pensi. Per molti, avrai un “brutto carattere”.

                              Langaw na puti

                              Nessuno incrocia il nostro cammino per caso.
                              E noi non entriamo nella vita di qualcuno senza una ragione

                              L'Orco cattivo

                              ]
                              ..

                              Comment

                              Working...
                              X