Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Perversioni e stranezze INSTAGRAM, tette e allattamento

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Perversioni e stranezze INSTAGRAM, tette e allattamento

    Forse qualcuno ha notato che ultimamente....

    Su Instagram stanno spopolando le pagine e i feed di breastfeeding.. cioè donne che allattano bambini .. ma soprattutto col seno VISIBILE....

    Esempio...

    Welcome back to Instagram. Sign in to check out what your friends, family & interests have been capturing & sharing around the world.



    Spoiler Alert!





    Instagram banna i capezzoli e la nudità ma queste le lascia..

    MA POI... PERCHE' CAZZO FARE VIDEO DI BAMBINI IN FASCE CHE SUCCHIANO IL LATTE DALLE TETTE DELLA MAMMA...


    Ma dove stracazzo dobbiamo finire?
    Last edited by mito22; 29-04-24, 17:41.

  • Font Size
    #2
    Ho provato a dare uno sguardo...spesso i cuccioli sono cresciutelli...c'è sicuramente un secondo fine e dovrebbero censurare il tutto IMHO

    Comment


    • Font Size
      #3
      Originally posted by omarMT01 View Post
      Ho provato a dare uno sguardo...spesso i cuccioli sono cresciutelli...c'è sicuramente un secondo fine e dovrebbero censurare il tutto IMHO
      Ma infatti.. e anche l'atteggiamento delle mamme... a volte è troppo sportivo...

      Cmq. NO BENE.....

      Strano che non censurino... come le putt...creators digitali...

      Comment


      • Font Size
        #4
        Io già sono schifato da chi USA i figli per fare video o storie o 'storie di riscatto' o esalta i bambini, wonder qua e wonder là.

        Figurati queste che fan vedere le tette e bambini piccoli.




        Comment


        • Font Size
          #5
          Codesta è una parafilia sessuale e si chiama " Lactofilia". Queste donne hanno trovato un bieco escamotage per esibirsi finalmente sui social senza incorrere in censure. Del resto anche le "donnine allegre" possono diventare madri, dunque perchè non sfruttare il momento magico per esibirsi e fare cassa?

          Il paradosso è che non più tardi di un mesetto fa, hanno imbastito un' accesa polemica a Milano perché una sedicente commissione ha bloccato e contestato l'installazione di una statua di bronzo che ritraeva una donna in allattamento fatta da una scultrice scomparsa quasi centenaria nel 2023, forgiata sullo stile delle " Madonne del latte" .

          Statua che gli eredi hanno donato alla cittadinanza. Censurata in quanto portatrice di valori non condivisibili universalmente e che quindi poteva potenzialmente urtare delle sensibilità.
          Tradotto : i trans non si sentono rappresentati da questa iconografia, anche se in verità pure loro sono stati allattati e non sono nati sotto ad un cavolo...

          Quindi anche qui per coerenza se non per la pubblica decenza, almeno in virtù di questo ragionamento seppure fallato, quelli di IG dovrebbero evitare di pubblicare queste immagini. Aggiungo tra l'altro che tra le altre cose a ben vedere, c'è anche l'esibizione di un bimbo, quindi di un minorenne.



          Lactofilia, quando l'allattamento materno diventa una fantasia erotica

          Il significato a cui fa riferimento questa parafilia è l’amore per il latte e consiste nel provare una fantasia ed un’eccitazione sessuale nell’osservare una donna che allatta o nell’essere allattati.
          Quando pensiamo al latte materno, quindi, non possiamo più configurarlo solo come fonte primordiale di nutrimento per i bambini, ma possiamo anche pensarlo come qualcosa, sotto una luce erotica, che risulta apprezzata da molti.

          Proprio a conferma di questo, infatti, secondo un recente studio americano che esamina le fantasie sessuali in un campione di 4.000 uomini, risulta come un terzo di questi almeno una volta nella vita abbia considerato il latte umano eccitante per il proprio piacere (Erotic lactation: exploring men’s breast milk fetishes del dottor Justin Lehmiller). Per poter rispondere a questo desiderio sembra addirittura che in alcuni paesi, come il Giappone, abbiano preso vita dei veri e propri Bar del latte, dove consumarlo o appena tirato o direttamente dal seno della donna.

          Al fine di soddisfare i palati più esigenti, sono state inoltre create differenti piattaforme dove poter appunto praticare “l’adult breastfeeding”, mettendo così in vendita il proprio latte, magari in esubero, a tutti quegli uomini che desiderano usufruirne.

          Ma da dove nasce l’interesse di così tante persone rispetto a questa fantasia erotica?
          Riprendendo il concetto freudiano di “fase orale”, si potrebbe immaginare che probabilmente in queste persone esiste l’esigenza di una forte vicinanza emotiva con la propria figura materna, un voler tornare ad essere accuditi. Infatti, questa tipologia di comportamento è di facile accostamento a tutti gli altri atteggiamenti tipici dell’infantilismo parafilico: essere allattati al seno, così come l’indossare un pannolino per fingersi un neonato, sono tutte parafilie dove la richiesta che si fa è quella di essere trattati come solo un bambino è, ovvero ricevendo cure e attenzioni in maniera incondizionata.

          Secondo la ricerca Psychological Characteristics Of The Adult Baby/Diaper Lover Fetish Community del dottor Justin Lehmiller, sembrerebbe che, in particolare per alcuni, questi desideri sessuali siano riconducibili al rapporto con la figura materna o comunque ad un’esperienza legata alla prima infanzia. Per altri, invece, sembrerebbe legato più ampiamente al concetto di dominio e sottomissione.

          fonte: iissweb.it

          Comment


          • Font Size
            #6
            Originally posted by Semiramide View Post
            Codesta è una parafilia sessuale e si chiama " Lactofilia". Queste donne hanno trovato un bieco escamotage per esibirsi finalmente sui social senza incorrere in censure. Del resto anche le "donnine allegre" possono diventare madri, dunque perchè non sfruttare il momento magico per esibirsi e fare cassa?

            Il paradosso è che non più tardi di un mesetto fa, hanno imbastito un' accesa polemica a Milano perché una sedicente commissione ha bloccato e contestato l'installazione di una statua di bronzo che ritraeva una donna in allattamento fatta da una scultrice scomparsa quasi centenaria nel 2023, forgiata sullo stile delle " Madonne del latte" .

            Statua che gli eredi hanno donato alla cittadinanza. Censurata in quanto portatrice di valori non condivisibili universalmente e che quindi poteva potenzialmente urtare delle sensibilità.
            Tradotto : i trans non si sentono rappresentati da questa iconografia, anche se in verità pure loro sono stati allattati e non sono nati sotto ad un cavolo...

            Quindi anche qui per coerenza se non per la pubblica decenza, almeno in virtù di questo ragionamento seppure fallato, quelli di IG dovrebbero evitare di pubblicare queste immagini. Aggiungo tra l'altro che tra le altre cose a ben vedere, c'è anche l'esibizione di un bimbo, quindi di un minorenne.



            Lactofilia, quando l'allattamento materno diventa una fantasia erotica

            Il significato a cui fa riferimento questa parafilia è l’amore per il latte e consiste nel provare una fantasia ed un’eccitazione sessuale nell’osservare una donna che allatta o nell’essere allattati.
            Quando pensiamo al latte materno, quindi, non possiamo più configurarlo solo come fonte primordiale di nutrimento per i bambini, ma possiamo anche pensarlo come qualcosa, sotto una luce erotica, che risulta apprezzata da molti.

            Proprio a conferma di questo, infatti, secondo un recente studio americano che esamina le fantasie sessuali in un campione di 4.000 uomini, risulta come un terzo di questi almeno una volta nella vita abbia considerato il latte umano eccitante per il proprio piacere (Erotic lactation: exploring men’s breast milk fetishes del dottor Justin Lehmiller). Per poter rispondere a questo desiderio sembra addirittura che in alcuni paesi, come il Giappone, abbiano preso vita dei veri e propri Bar del latte, dove consumarlo o appena tirato o direttamente dal seno della donna.

            Al fine di soddisfare i palati più esigenti, sono state inoltre create differenti piattaforme dove poter appunto praticare “l’adult breastfeeding”, mettendo così in vendita il proprio latte, magari in esubero, a tutti quegli uomini che desiderano usufruirne.

            Ma da dove nasce l’interesse di così tante persone rispetto a questa fantasia erotica?
            Riprendendo il concetto freudiano di “fase orale”, si potrebbe immaginare che probabilmente in queste persone esiste l’esigenza di una forte vicinanza emotiva con la propria figura materna, un voler tornare ad essere accuditi. Infatti, questa tipologia di comportamento è di facile accostamento a tutti gli altri atteggiamenti tipici dell’infantilismo parafilico: essere allattati al seno, così come l’indossare un pannolino per fingersi un neonato, sono tutte parafilie dove la richiesta che si fa è quella di essere trattati come solo un bambino è, ovvero ricevendo cure e attenzioni in maniera incondizionata.

            Secondo la ricerca Psychological Characteristics Of The Adult Baby/Diaper Lover Fetish Community del dottor Justin Lehmiller, sembrerebbe che, in particolare per alcuni, questi desideri sessuali siano riconducibili al rapporto con la figura materna o comunque ad un’esperienza legata alla prima infanzia. Per altri, invece, sembrerebbe legato più ampiamente al concetto di dominio e sottomissione.

            fonte: iissweb.it
            Ah ecco.....


            Le donne ALLEGRE è più facile che diventino mamme.. anzi.. ah,ah


            Comment


            • Font Size
              #7
              Non solo chi guarda sti video ha problemi, mediamente, come ben evidenziato dall'ottima Semiramide 🙂

              Ma in generale anche buona parte delle madri non stanno in bolla....allattare i figli fino ad ANNI di età ...non è normale! Soprattutto per il bambino, per il suo sviluppo mentale/comportamentale a venire...



              ​​​​​

              Comment


              • Font Size
                #8
                Originally posted by Funik View Post
                Non solo chi guarda sti video ha problemi, mediamente, come ben evidenziato dall'ottima Semiramide 🙂

                Ma in generale anche buona parte delle madri non stanno in bolla....allattare i figli fino ad ANNI di età ...non è normale! Soprattutto per il bambino, per il suo sviluppo mentale/comportamentale a venire...



                ​​​​​
                Eh ma ormai.... le mamme di oggi.. sono 40 enni.. magari separate.. che si sentono che DEVONO VIVERE...... leggi fare la zoccola e lanciarla... MOLTO SPESSO....


                I figli spesso sono dei pacchi da piazzare in giro ai nonni o agli ex.. per fare serate e portare a casa qualche caso umano...

                Avoja.....


                Che chi guarda 'ste cose abbia problemi.. direi...... ok che a letto si fa quel che si vuole.. ma cazz... ma ormai non ci si stupisce di nulla..


                Il mio topic.. era più che altro sul fatto della mancanza di censura... da parte di instagram... che dei gusti della gente malata...

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Originally posted by mito22 View Post

                  Ma infatti.. e anche l'atteggiamento delle mamme... a volte è troppo sportivo...

                  Cmq. NO BENE.....

                  Strano che non censurino... come le putt...creators digitali...
                  mammelle di fuori...latte = la mamma è una vacca...non c'è altra spiegazione

                  Tu pensa che a me da fastidio pure in pubblico (al ristorante,mezzi publbici ecc) dove queste tirano fuori le tetta davanti a tutti e toh! bevi!
                  So che è naturale ma io lo vedo anche come un gesto un po' intimo fra mamma e figlio. Ci sono copertine o roba simile per rendere il tutto meno "sfacciato"
                  Poi se i mariti\compagni di queste che si fanno i video son contenti che la loro dolce metà le faccia vedere a tutto il web....tutt'appost

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    I problemi li hanno pure le mamme che fanno questo,altro che solo chi guarda questa roba

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Il mondo è sempre stato pieno di pervertiti e pervertite. Si ho detto pervertiti e pervertite anche se ora non si può più dire xé non è politicamente corretto. Solo che adesso con i social media hanno una cassa di risonanza in più e quindi sono più visibili! Una volta i pervertiti e le pervertite ( o zoccole) venivano emarginati, adesso invece sono sfacciati e si esibiscono felici e contenti per la gioia dei voyeur di tutto il mondo..

                      Sodoma e Gomorra é vicina

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Originally posted by mito22 View Post
                        Ma dove stracazzo dobbiamo finire?
                        La domanda vera, secondo me, è:

                        ma come cazzo se fa a bazzicà instagram dopo i 20, tiè vojo esagerà, 25 anni?

                        Ok i pischelletti, che ancora non capiscono non uno ma nemmeno mezzo cazzo... ma gli adulti..🤦🤣

                        Un social più idiota non esiste.

                        Spero muoia quanto prima... ma so bene che ormai é impossibile.



                        ​​​​​​

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Delle decinaia e decinaia di perversioni che conosco e/o mi vengono proposte questa me la sono persa...e onestamente continuo a vivere bene senza. Già sono contrario a mettere le foto dei minori, specie se bambini, sui socials. Ergo...

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by monikaf View Post

                            La domanda vera, secondo me, è:

                            ma come cazzo se fa a bazzicà instagram dopo i 20, tiè vojo esagerà, 25 anni?

                            Ok i pischelletti, che ancora non capiscono non uno ma nemmeno mezzo cazzo... ma gli adulti..🤦🤣

                            Un social più idiota non esiste.

                            Spero muoia quanto prima... ma so bene che ormai é impossibile.



                            ​​​​​​
                            Vabbè.... sulla cosa dell'età non è come dici tu... io ci vado anche per lavoro....


                            Sennò per me i social e internet potrebbero bruciare.. cercherei solo itinerari, amazon e ricette..

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Originally posted by luciocabrio View Post

                              mammelle di fuori...latte = la mamma è una vacca...non c'è altra spiegazione

                              Tu pensa che a me da fastidio pure in pubblico (al ristorante,mezzi publbici ecc) dove queste tirano fuori le tetta davanti a tutti e toh! bevi!
                              So che è naturale ma io lo vedo anche come un gesto un po' intimo fra mamma e figlio. Ci sono copertine o roba simile per rendere il tutto meno "sfacciato"
                              Poi se i mariti\compagni di queste che si fanno i video son contenti che la loro dolce metà le faccia vedere a tutto il web....tutt'appost
                              Vabbè se una sta allattando... poi dipende dal modo che lo fa.. c'è modo e modo..

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X