annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

"Rubi il lavoro agli inglesi". Italiano di 19 anni ammazzato di botte

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    "Rubi il lavoro agli inglesi". Italiano di 19 anni ammazzato di botte

    Gran Bretagna, Joele Leotta si era trasferito da 10 giorni a Maidstone. Lavorava in un ristorante italiano

    Aveva scritto domenica l'ultimo posto su Facebook. Per raccontare la sua nuova avventura inglese. E invece ? stato ucciso la sera stessa a 19 anni perch? italiano. E' successo a Maidstone, capitale del Kent. La vittima, Joele Leotta, di Nibionno, in provincia di Lecco, ? stato massacrato di botte nell'appartamento in cui risiedeva da circa 10 giorni, dopo essersi trasferito per un periodo di studio e lavoro in Gran Bretagna. "Ci rubi il lavoro", sarebbe stata la frase pronunciata dagli assassini di Joele, otto ragazzi inglesi fra i 21 e i 25 anni.

    Joele, insieme a un amico, Alex Galbiati, anche lui del Lecchese, da alcuni giorni si era trasferito nell'appartamento di Maidstone e aveva iniziato a lavorare in un ristorante della zona. Come racconta il quotidiano "Il Giorno", proprio qui sarebbe iniziata nella serata di domenica la lite che ha avuto il suo epilogo con la spedizione nell'appartamento dei ragazzi: alcuni clienti avrebbero infatti pi? volte importunato i due ragazzi, accusandoli di aver occupato il letto di un loro connazionale e di rubare il lavoro ai sudditi di Sua Maest?.

    IL MASSACRO - La discussione sembrava terminata, ma dopo la fine del turno, quando i due lecchesi stavano per andare a letto, nel loro appartamento hanno fatto irruzione gli otto ingelesi e li hanno picchiato a sangue. Joele ? morto poco dopo l'arrivo in ospedale, Alex, nonostante le numerose ferite, sarebbe fuori pericolo. La polizia inglese ha arrestato gli otto presunti colpevoli: sette sono stati fermati subito dopo la spedizione punitiva, mentre stavano per cenare in un ristorante, l'ultimo la notte dopo.
    "Rubi il lavoro agli inglesi". Italiano di 19 anni ammazzato di botte - Cronaca - Virgilio Notizie

  • Font Size
    #2
    Io aspetterei a dar per certo che il movente sia quello indicato nell'articolo.

    Commenta


    • Font Size
      #3
      strano, nessuno dice che hanno fatto bene?:gaen:

      Commenta


      • Font Size
        #4
        RNA - non c'? limite alla tua indecenza?

        Quel poveretto era li in modo REGOLARE per studiare l'inglese come fanno moltissimi ragazzi


        Ma vergognati.

        Commenta


        • Font Size
          #5
          Originariamente inviato da Factory Visualizza il messaggio
          RNA - non c'? limite alla tua indecenza?

          Quel poveretto era li in modo REGOLARE per studiare l'inglese come fanno moltissimi ragazzi


          Ma vergognati.
          guarda che la cosa migliore e' ignorare gli ignoranti

          Commenta


          • Font Size
            #6
            brutta faccenda il razzismo... purtroppo gli inglesi di provincia sono parecchio cattivi con italiani e spagnoli

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Povero ragazzo

              Ninth man arrested in Maidstone murder probe as dead teenager named as Joele Leotta from Lecco in Italy

              Commenta


              • Font Size
                #8
                ho mio cognato che si e trasferito a Londra da 3 mesi lavora anche lui in un ristorante e mi ha riferito questa cosa che gli e capitato pi? volte di essere insultato dagli inglesi anche se lui e un tipo tranquillo ed evita sempre per? sembra essere molto diffuso il razzismo verso gli italiani......

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Originariamente inviato da mrfonzy Visualizza il messaggio
                  ho mio cognato che si e trasferito a Londra da 3 mesi lavora anche lui in un ristorante e mi ha riferito questa cosa che gli e capitato pi? volte di essere insultato dagli inglesi anche se lui e un tipo tranquillo ed evita sempre per? sembra essere molto diffuso il razzismo verso gli italiani......
                  A me ad Edimburgo 15 anni fa riempirono la faccia come una zampogna a suon di pugni... giusto perch? era gioved? sera ed era la serata locale dell'ammazza l'italiano...

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    Originariamente inviato da macicca Visualizza il messaggio
                    A me ad Edimburgo 15 anni fa riempirono la faccia come una zampogna a suon di pugni... giusto perch? era gioved? sera ed era la serata locale dell'ammazza l'italiano...
                    Mi ricordavo il venerd?....
                    Ma forse nel 2001 avevan traslato la serata...
                    Che poi se chiamava lancio bottiglia, spacco testa, uccido tutte tua donna...
                    Ma in inglese...

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da Factory Visualizza il messaggio
                      RNA - non c'? limite alla tua indecenza?

                      Quel poveretto era li in modo REGOLARE per studiare l'inglese come fanno moltissimi ragazzi

                      Ma vergognati.
                      Ormai si ? ritagliato il suo personaggio e per tale va considerato . Lui , sono sicuro che crede di essere nella giusta retorica .

                      Originariamente inviato da Luka79 Visualizza il messaggio
                      guarda che la cosa migliore e' ignorare gli ignoranti
                      Oppure mettersi allo stesso livello .

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        Anche io le ho prese in UK, anche se in realt? ero a Carrickfergus, vicino a Belfast...serata normale, discoteca con i colleghi, un gruppetto di ragazze "ci rimorchia" e finiamo la serata a bere e scherzare con tutta sta allegra compagnia, i ragazzi erano amichevoli e le ragazze non hanno zoccoleggiato per evitare gelosie...al che, fine serata tutti a casa. Prendo la macchina e, mentre esco dal parcheggio, vedo il gruppetto che si allontana, apro il finestrino e saluto...ed ? scoppiato il finimondo! Va gi? bene che dopo aver quasi preso il primo pugno non sono sceso se no mi sa che finivo male...erano 6 o 7 e hanno cercato di aprire la porta (per fortuna c'era la chiusura automatica) e poi le chiavi dal quadro...al che ho messo la prima e sono partito fottendomene altamente di poterli investire...un paio hanno ruzzolato spinti via dalla macchina, altri mi sono corsi dietro...gli inglesi, e gli irlandesi del nord, sono proprio gente pericolosa, ma non per l'accaduto in se, ma per le reazioni che hanno, lo sguardo da assassini...
                        Povero ragazzo...per quanto questi paghino non sar? mai abbastanza.

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          Aggiornamento.

                          http://milano.corriere.it/milano/not...14d1875c.shtml

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Originariamente inviato da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio

                            Oppure mettersi allo stesso livello .
                            un vecchio detto dice:
                            mai mettersi a discutere con uno stolto, perche' prima ti porta al suo livello e poi ti batte per esperienza.

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Purtroppo ? una delle possibili e probabili conseguenze del giudicare le persone per quello che sono (sesso, etnia, nazionalit?, religione...) e non per quello che fanno.
                              Dividerle per gruppi di appartenenza alle volte senza senso e non per responsabilit? strettamente individuali.
                              Come diceva qualcuno solo i fiori e le spighe si raccolgono a mazzi e il fuoco dell'intolleranza anche se piccolo pu? divampare incontrollato lasciando vittime spesso inconsapevoli.

                              Commenta

                              X
                              Sto operando...
                              X