annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Info Lussazione acromion III grado

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Info Lussazione acromion III grado

    Vorrei un parere da esperti o chi c'? gi? passato, in pratica in seguito a una caduta all'ospedale mi hanno detto che ho una lussazione acromion claveare di grado 3.
    L'ortopedico mi ha esposto come procedere e in pratica ho due strade: l'operazione o la stabilizzazione con tutore conservativa.
    E devo scegliere io...

    Sono abbastanza combattuto e dubbioso sul da farsi e un aiutino da parte vostra mi tranquillizzerebbe.

    Grazie

    Questa ? la situazione attuale

    CLUB ZX10R

  • #2
    Io l'ho rotta due volte. Si ? provato con il tutore ma, a me, non si ? riallineata bene. Io ho dovuto operare

    Commenta


    • #3
      Ecco fatto. Ma a te si era rotto l'osso quindi.
      CLUB ZX10R

      Commenta


      • #4
        Una volta lussazione acromion claveare. Operata. Caduto sulla stessa, spezzata in due ? operata di nuovo. Se vuoi sentire uno bravo, ho un'amico a Pisa

        Commenta


        • #5
          Quindi te hai fatto l'operazione. Tempi di recupero?
          Ti avevano proposto di non operare?
          CLUB ZX10R

          Commenta


          • #6
            Si ho portato il tutore X 30 giorni tutt'e e due le volte ma non era mai andato apposto del TUTTO con deficit motorio. Tempi di recupero non velocissimi perch? comunque ? doloroso

            Commenta


            • #7
              da poco ho compiuto un anno con fuori la clavicola..mi hanno visto un 10 di ortopedici tutti concordi nel non operarmi..se proprio volevo io si poteva fare m a loro me lo hanno sconsigliato..a me hanno deto che ce l ho di 2 o 3 grado quindi nel limbo..cioe s e era superiore 4 grado mi consigliavano di operare...il tutore?non penso che serva..anche dopo operato in molti casi la clavicola torna su..dopo un anno ho ancora dolori..cmq nuoto e faccio quasi tutto ? chiaro che l articolazione si ? indebolita...

              Commenta


              • #8
                ah..beh..se ci fai vedere una lastra.......ci vedo la lussazione e nessuna frattura

                ci vorrebbe ,ALMENO, una ecografia per vedere lo stato dei legamenti,capolungo del bicipite e della cuffia dei rotatori......nessuna lesione ? uguale ad un altra....


                cmq ..Taverna a milano che ? bravo...dice questo..vedi un p? se ti fai le idee pi? chiare...


                https://galeazzi.grupposandonato.it/...chirurgia.html

                Lussazione acromion claveare: quando ricorrere alla chirurgia?
                ?La lussazione acromion claveare (AC) - spiega il dott. Ettore Taverna, responsabile dell?U.O. di Chirurgia della Spalla all?IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi - ? la perdita dei normali rapporti articolari che si hanno tra la clavicola e l?acromion e che si collocano, da un punto di vista anatomico, al di sopra della gleno-omerale ovvero l?articolazione della spalla. Le lussazioni AC sono estremamente evidenti al paziente perch?, trovandosi appena sotto la cute, la clavicola - quando ? lussata - delinea una deformit? molto netta. Questa lesione, di solito, avviene per una caduta sia in senso anteriore sia posteriore in cui, ad esempio, lo sportivo cerca di parare il colpo con in braccio iperesteso o flesso. ?, quindi, molto comune negli sport dove ? frequente la possibilit? di caduta sia in avanti sia indietro con un?inerzia e un?energia cinetica molto forti (ciclismo, motociclismo, rugby, calcio, ?). La lussazione acromion claveare ? solo traumatica: si manifesta con dolore, che pu? essere intenso nei primi momenti, e che va a diminuire molto rapidamente nel tempo. Quello che pi? impressiona il paziente ? la notevole deformit? sottocutanea?.

                ?Questo tipo di lussazione - continua - si classifica in 5 gradi: comincia a essere evidente a partire dal III, in cui si nota un distacco netto tra acromion e clavicola, mentre al IV e al V grado questa perdita di contatto ? ancora pi? ampia con anche uno spostamento della clavicola anteriormente o posteriormente. Per quanto riguarda la lussazione acromion claveare di I e II grado, poco evidenti, il trattamento ? solo conservativo ossia con antinfiammatori, borsa del ghiaccio ed eventualmente fisioterapia riabilitativa. Il trattamento di una lussazione di III grado ? molto controverso in quanto la deformit? ? evidente: da un punto di vista funzionale, non ci sono grandi differenze tra il paziente che viene trattato conservativamente e il paziente trattato chirurgicamente. ? pi? frequente che l?intervento chirurgico, in questo caso, venga maggiormente richiesto dal paziente pi? che altro per un problema estetico con una buona percentuale di riuscita, solo se l?intervento viene effettuato tempestivamente (entro massimo un mese dalla lussazione).

                Diverso ? il discorso per le lussazioni di IV e V grado in cui la clavicola ? estremamente distante dall?acromion anteriore e posteriore e pu? dare sintomi in quanto va a ledere le fibre dei muscoli deltoide e trapezio. I muscoli si deformano per via della lussazione. In questo caso, l?intervento non ha solo una indicazione estetica ma anche funzionale. Il recupero funzionale dopo qualche settimana ? pressoch? completo se non vi sono altre lesioni associate. Esistono vari tipi di intervento che si distinguono, soprattutto, in base al tipo di lussazione (acuta o cronica). Se acuta, i capi articolari si possono ridurre con varie tecniche, anche artroscopiche, in cui si inseriscono placche in metallo con tiranti molto resistenti che riducono la lussazione. Se cronica, si possono utilizzare - come nella ricostruzione del legamento crociato del ginocchio - tendini che vengono prelevati dal paziente stesso, o dal cadavere o con legamenti sintetici. Questi interventi, comunque, presentano una percentuale di recidiva alta. Gi? con una radiografia standard in anteroposteriore si pu? fare diagnosi, mentre per una stadiazione ancora pi? accurata si pu? ricorrere a un esame radiografico pi? specifico, la radiografia con proiezione Zanca View, che permette una visione completa di entrambe le clavicole. L?esame si pu? integrare anche con proiezioni assiali per riscontrare eventuali dislocazioni nel senso anteroposteriore?.

                ?Per quanto riguarda la prevenzione in generale - conclude il dott. Taverna - sarebbe ottimale mantenere un buon tono muscolare che protegga la parte articolare e scheletrica del trauma. Per alcuni sport specifici, l?ideale sarebbe imparare a cadere correttamente e, quindi, disporre di una buona preparazione atletica. ? importante valutare bene se ? una lesione isolata; spesso, se il paziente rimane sintomatico, ? perch? ci possono essere lesioni associate come, ad esempio, una rottura della cuffia dei rotatori o un?instabilit? del bicipite. In questi casi, l?indicazione chirurgica non sarebbe pi? solo estetica ma soprattutto funzionale?.

                Commenta


                • #9
                  A me ? andata a posto con il tutore; ho un bozzo visibile, ma funziona ancora bene
                  No signor agente, non stavo correndo ? che la moto romba:gaen:

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie mano articolo interessante. La risonanza per verificare tutto l'insieme l'ho fatta oggi e l'esito ce l'ho domani. Cosi venerdi si decide xche' hanno detto anche a me che si deve operare entro 10 giorni

                    Bobber quanto hai tenuto il tutore?
                    CLUB ZX10R

                    Commenta


                    • #11
                      Mio fratello stesso danno, operato al cto di careggi da Mondanelli, si ? rimesso in 3 mesi, adesso a 5 anni fa alzate olimpiche con 120kg.

                      Io mi opererei al 100% (infatti mi sono operato pure per clavicola rotta per riavere la perfetta simmetria).

                      "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                      Commenta


                      • #12
                        40 gg mi pare (sono passati una decina d'anni) per alcuni mesi ho avuto una sorta di instabilit? della spalla, ad esempio mi era difficile fare lavori di precisione o sollevare spostare carichi pesanti, in moto si sentiva in frenata, era come se l'osso si spostasse
                        No signor agente, non stavo correndo ? che la moto romba:gaen:

                        Commenta


                        • #13
                          1984, lussazione acromion-claveare dx.
                          Intervento con filo K (kirschner) in situ per 40 gg.
                          Immobilizzazione dell'articolazione con Desault.
                          Rimozione Desault e filo K.
                          Sono meteopatico, ma l'articolazione va bene.
                          La prossima volta sar? ricostruzione chirurgica della capsula articolare.

                          Commenta


                          • #14
                            io nel 2011 ho avuto una lussazione di III grado per i medici ungheresi che volevano operarmi, quando mai non ho accettato... tornato in italia mi hanno declassato a II grado con una semplice lastra, risultato niente operazione e problema estetico, oltre il fatto che la spalla ? pi? libera dell'altra. per me operazione 100%, magari avessi dato retta agli ungheresi... ormai ? tardi.
                            Lupino - il guru delle arrabbiate

                            A volte essere se stessi ? controproducente, bisogna mascherarsi di quell'ipocrisia che aleggia nel mondo superficiale della massa.
                            Lupino 05/06/08

                            Il livello di autogradimento di una persona ? inversamente proporzionale alla voglia di sbattersi per migliorare.
                            Lupino 27/05/09

                            Una vita senza orgasmi ? come andare in moto senza impennare.
                            PonteHRC 26/11/09

                            Commenta


                            • #15
                              vedo che qui siete tutti a favore dell'operazione, speravo nel contrario
                              CLUB ZX10R

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X