annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo attentato a parigi

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Nuovo attentato a parigi

    Parigi, terrore a Notre-Dame: agente spara a uomo che aggredisce colleghi. Urlava: "Lo faccio per la Siria"

    Sparatoria sul sagrato di Notre-Dame, Parigi ripiomba nella paura. Poco dopo le 16 un poliziotto ha aperto il fuoco contro un uomo che si era scagliato con un martello contro tre colleghi in divisa. L'assalitore, un ricercatore universitario di origini algerine, ? rimasto ferito a poca distanza dal sagrato della chiesa e immediatamente la polizia ha evacuato l'intera area attorno alla cattedrale. Secondo il ministero dell'Interno francese, mentre colpiva con furia gli agenti urlava: "Lo faccio per la Siria". Scene di panico tra la gente, mentre il poliziotto colpito ? rimasto ferito solo lievemente.
    La polizia francese ha subito invitato la cittadinanza a non recarsi nelle vicinanze e per oltre un'ora a centinaia di visitatori della cattedrale, circa 900 persone, non ? stato consentito uscire dalla chiesa. La polizia ha chiesto loro di tenere le mani alzate per procedere pi? rapidamente a verifiche nel caso qualche complice dell'aggressore si trovasse all'interno della chiesa. Poi, effettuati tutti i controlli, i visitatori sono cominciati a defluire all'esterno. "Stiamo tutti bene", continuavano a ripetere ancora sotto shock e dall'interno della basilica hanno rilanciato su twitter le loro foto con i volti atterriti e le braccia alzate.

    L'aggressore ferito dopo pochi minuti ? stato portato via in ambulanza. L'uomo ? un quarantenne di origine algerina di cui ufficialmente non sono state diffuse le generalit?. Secondo France Info per? si tratterebbe di Farid Ikken, un quarantenne iscritto a un dottorato di ricerca in scienze sociali nell'universit? di Metz. Circostanza questa, confermata dal rettore dell'Universit? di Lorraine, Pierre Mutzenhardt, alla radio France Bleu. "S?, dal 2014 ? un dottorando in giornalismo, con una tesi sui media, in particolare quelli del Nord Africa. Non mostrava niente di sospetto, lavorava intorno ai temi del giornalismo, su argomenti molto aperti, non ha mai mostrato alcun segno di radicalizzazione". Il titolo della sua tesi: "I nuovi media e le elezioni nel Maghreb (Tunisia, Marocco, Algeria)"

    Nato in Algeria, sarebbe arrivato in Francia tre anni fa. In Algeria faceva il giornalista, risulterebbe sposato con una svedese. Nella sua abitazione a Cergy-Pontoise, area della Val D'Oise, a nord di Parigi, sarebbe stato ritrovato un video con il giuramento all'Isis e il proposito di commettere attentati. Stando sempre ai media francesi, l'uomo non risultava conosciuto ai servizi n? alle forze di polizia

    Secondo alcuni testimoni, prima di tentare di colpire i poliziotti davanti alla chiesa, avrebbe minacciato anche alcuni passanti e altri agenti della vicina Prefettura parigina. In ospedale avrebbe rivendicato il suo gesto per l'Isis in quanto "soldato del califfato". La procura dell'antiterrorismo francese ha aperto una inchiesta. Chiuse per motivi di sicurezza numerose stazioni metro nella zona. Intervistata dai reporter di Le Figaro, una turista americana ha raccontato di aver "udito due detonazioni, sembravano colpi di arma da fuoco. Poi tutti hanno cominciato a fuggire e la polizia ha circondato la zona".

    Gerard Collomb, ministro degli Interni francese, in una prima conferenza stampa a met? pomeriggio, ha riferito che l'uomo ? "uno studente di 40 anni munito di un permesso di cui stiamo verificando l'autenticit?" e che, oltre al martello, era armato anche di alcuni "coltelli da cucina". Il poliziotto colpito, un giovane di 22 anni, non sarebbe grave, "ha riportato una lieve ferita al collo, ma sta bene" cos? il ministro Collomb. In base ai documenti che gli sono stati trovati addosso, sarebbe nato in Algeria nel 1977. Al di l? delle dichiarazioni dell'attentatore, non ? arrivata una rivendicazione ufficiale da parte di alcun gruppo jihadista

    Simbolico il luogo dell'attacco: con circa 13 milioni di visitatori, pellegrini e fedeli ogni anno, capolavoro dell'arte gotica, Notre-Dame ? il secondo sito pi? visitato turistico in Francia dopo Disneyland, e il primo monumento storico. In media, oltre 30mila persone lo visitano ogni giorno, e fino a 50mila persone nei momenti di grande affluenza. Non ? la prima volta che la chiesa viene coinvolta in vicende legate al terrorismo. Nel settembre dello scorso anno le autorit? francesi avevano smantellato una cellula jihadista di sole donne che avrebbe preparato un'autobomba riempita di bombole del gas ritrovata a poca distanza dalla basilica. Secondo gli inquirenti stavano per preparare un attacco imminente contro una stazione di Parigi.

    Secondo Rita Katz, l'analista di Site, non c'? stata alcuna rivendicazione ufficiale da parte dell'Isis dell'attacco di oggi ma l'aggressione arriva due giorni dopo la diffusione, sui canali filo-jihadisti, di una lettera in francese in cui si chiede di esercitare pressioni sul governo di Parigi perch? ponga fine alla sua campagna contro lo stato islamico.

    Fonte la Repubblica
    Similar Threads

  • Font Size
    #2
    avanti...c'? posto

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Mamma mia...... bella patata bollente si trova macron....

      Commenta


      • Font Size
        #4
        Siamo arrivati agli svitati col martello e coltelli da cucina?

        Commenta


        • Font Size
          #5
          Impossibile prevedere i colpi di testa singoli come questi

          Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

          Commenta


          • Font Size
            #6
            Ma se pensate che basta che uno guidi...... va che macelli che han fatto.

            UK e Francia son messi come saremo messi noi tra 10 anni cmq.....

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Originariamente inviato da Teleblaster Visualizza il messaggio
              Siamo arrivati agli svitati col martello e coltelli da cucina?
              Era ora che capissero che il terrorismo si fa cos?!
              Avanti Isis!

              Commenta


              • Font Size
                #8
                Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio
                Ma se pensate che basta che uno guidi...... va che macelli che han fatto.

                UK e Francia son messi come saremo messi noi tra 10 anni cmq.....
                Dubito.
                Noi siamo il loro prezioso ponte per andare APPUNTO in Francia e uk ... Che poi sono i governi corrotti che han portato ai regimi talebani e fedeli alla sharia...
                ? storia.

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Questo era un ricercatore universitario sposato con una svedese.

                  l'immigrazione non c'entra nulla.

                  tutti gli attentati fatti fino ad ora sono stati compiuti da cittadini europei in gran parte,gente che non puoi espellere perch? nata qui.

                  il problema immigrazione ? grave ma ? un altro discorso che andrebbe affrontato facendo in modo che non partano dai paesi d'origine creando la le opportunit? che vengono a cercare qua.

                  ma se gli attentati partono da europei di origine extra di seconda o terza generazione il problema ? diverso e molto pi? grave

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    Ok Fil.. sono europei e nati qui.... ma gente non integrata.... poi quasi tutti gi? conosciuti e riconosciuti... ma non si sa come liberi.

                    La tecnologia c'?....

                    Vedi un video dell'isis? Il giorno dopo vengono a prenderti e ti fanno passare mezza giornata da loro e vediamo.....

                    Tolleranza zero.. come per pedofilia e altre cose...

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio
                      Ok Fil.. sono europei e nati qui.... ma gente non integrata.... poi quasi tutti gi? conosciuti e riconosciuti... ma non si sa come liberi.

                      La tecnologia c'?....

                      Vedi un video dell'isis? Il giorno dopo vengono a prenderti e ti fanno passare mezza giornata da loro e vediamo.....

                      Tolleranza zero.. come per pedofilia e altre cose...
                      li ? colpa dell'impreparazione di qualcuno probabilmente.....nell'ultimo anno in italia sono state sgominate numerose cellule clandestine grazie alle indagini dell'intelligence italiana.

                      se inglesi e francesi continuano a toppare dovrebbero rivedere qualcosa,i servizi italiani hanno una storia di confine blocchi USA-URSS da brivido

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        Nella maggioranza dei casi di attentati, i terroristi erano gi? noti, ma per un motivo o un altro, non si son presi i provvedimenti dovuti... Il problema non ? come fermare sti esseri immondi, il problema ? che in Europa ormai si vive urlando liber?, integrazione e vestendosi arcobaleno

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          Dottorando con tesi su sociologia delle elezioni in Maghreb, sposato con una svedese, attacca poliziotti a notre dame con martello e coltello per il pane invocando la Siria.

                          Ma solo a me sembra l'inizio di un romanzo di spionaggio da bancarella a un euro?
                          Tipo controllo mentale della CIA, o semplicemente incastrato ad arte in un complotto?
                          Mah...

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Originariamente inviato da Teleblaster Visualizza il messaggio
                            Dottorando con tesi su sociologia delle elezioni in Maghreb, sposato con una svedese, attacca poliziotti a notre dame con martello e coltello per il pane invocando la Siria.

                            Ma solo a me sembra l'inizio di un romanzo di spionaggio da bancarella a un euro?
                            Tipo controllo mentale della CIA, o semplicemente incastrato ad arte in un complotto?
                            Mah...
                            a volte la verit? ? molto pi? semplice di quello che sembra...nel corso del XX secolo la tanto temuta CIA ha preso cantonate colossali....come il KGB et similia.....

                            in Italia invece coi segreti abbiamo tradizione millenaria,come per la diplomazia

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              il buonismo e la superficialit? sono e saranno i due motivi di distruzione dell'occidente.

                              Io di leggere ancora cose come "dobbiamo educarli", "si tratta di pochi individui, e tutti con problemi psicologici" e via dicendo sono stufo.

                              Quando si capir? che l'integrazione ? un'utopia fallita miseramente (alla luce di mille motivi, dei quali il terrorismo ? solo la punta di un iceberg) e che ? SBAGLIATO accogliere finanziare e sforzarsi di far amalgamare CERTI popoli nei paesi occidentali forse, ma dico forse, si inizieranno a intravedere dei cambiamenti.

                              Ricordo che le anime buoniste hanno sempre indicato la Francia come un perfetto esempio di societ? integrata. I fatti smentiscono, mi sembra.
                              Did you know the human eye can see more shades of green than any other color?

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X