Announcement

Collapse
No announcement yet.

ELIO E LE STORIE TESE si scioglie dopo 19 anni

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • ELIO E LE STORIE TESE si scioglie dopo 19 anni

    "Il 19 dicembre faremo il nostro ultimo concerto". Con questo annuncio Elio, Cesareo e Faso, frontman, chitarrista e bassista degli Elio e le Storie Tese, hanno annunciato, nel corso del programma televisivo di Italia 1 “Le Iene”, lo scioglimento del gruppo, dopo il concerto al Forum di Assago, a Milano. Le ragioni? "E' importante capire quando dire basta", ha detto il leader della storica band milanese.

    https://www.youtube.com/watch?v=-FdCCqwsgFc

    "Il 19 dicembre scadremo come mozzarelle, ma ci potrete consumare anche qualche giorno dopo", scherza Elio, che aggiunge: "Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo: youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che contano oggi".
    E sempre scherzando continua: "Accarezziamo un progetto reggaeton".
    La formula che ha permesso loro di reggere per 30 anni? "Ghigniamo come pazzi", conclude il frontman della band.

    da tgcom24

  • #2
    Ma nooo
    Li ho visti qualche mese fa: mi sono divertito come un bambino.

    Spero sia l'ennesima cazzabomba che sparano
    "Ama e ridi se amor risponde, piangi forte se non ti sente; dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"...

    Comment


    • #3
      ebbi la fortuna di vedere feiez suonare dal vivo ad un loro concerto secoli fa...
      era lui l'anima musicale, c'e' poco da fare, un maestro con qualsiasi cosa sia in grado di produrre un suono in mano.

      elio e' un furbacchione, quello che ha tenuto insieme la band anche a "forza", l'anima commerciale.

      Comment


      • #4
        Ormai "Ruggero dei Timidi" l'ha surclassato :gaen:

        [YOUTUBE]d6IbjlXkm3I[/YOUTUBE]

        .
        E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

        CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

        Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

        La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

        PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

        Comment


        • #5
          Spero che Davide riesca a splendere con un gruppo tutto suo. Bravissimo, un controllo di bending e tapping da pelle d'oca.

          Merita ulteriore visibità!

          https://www.youtube.com/watch?v=tggDJf5PUdI
          https://www.youtube.com/watch?v=au3fK7YB0eQ

          Comment


          • #6
            Bella questa cover di Gilmour

            https://www.youtube.com/watch?v=8huJlIzQCn4

            Comment


            • #7
              non sono loro supporter..e nemmeno riso mai più di tanto..comunque buona pensione

              Comment


              • #8
                cavolonoooooooooo pero' magari elio e' sempre in tv credo sia questo il punto....

                Comment


                • #9
                  Indimenticabili le sigle di "Mai dire goal".

                  Comment


                  • #10
                    come dimenticare

                    [YOUTUBE]kcxz53LgnPY[/YOUTUBE]
                    Se tre semafori verdi di fila sono il momento clou della tua serata, è tanto che non ti diverti.

                    “Io amo Napoli. E’ la città meno americanizzata d’Italia anzi d’Europa. Una volta a Roma, mentre passeggiavo, qualcuno alle mie spalle disse:”Ammazza le rughe, come s’è invecchiato!”, invece a Napoli uno mi si avvicinò così:” Marcellì, ce simmo fatt’ viecchiarell,eh? ‘o volite nu cafe?” :che garbo, che gentilezza d’animo…Napoli va presa come una città unica,molto intelligente: Napoli è troppo speciale quindi non la possono capire tutti.”
                    Marcello Mastroianni

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Mr.Molla View Post
                      Ormai "Ruggero dei Timidi" l'ha surclassato :gaen:

                      [YOUTUBE]d6IbjlXkm3I[/YOUTUBE]

                      capolavoro della canzone italiana
                      Se tre semafori verdi di fila sono il momento clou della tua serata, è tanto che non ti diverti.

                      “Io amo Napoli. E’ la città meno americanizzata d’Italia anzi d’Europa. Una volta a Roma, mentre passeggiavo, qualcuno alle mie spalle disse:”Ammazza le rughe, come s’è invecchiato!”, invece a Napoli uno mi si avvicinò così:” Marcellì, ce simmo fatt’ viecchiarell,eh? ‘o volite nu cafe?” :che garbo, che gentilezza d’animo…Napoli va presa come una città unica,molto intelligente: Napoli è troppo speciale quindi non la possono capire tutti.”
                      Marcello Mastroianni

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by jakal View Post
                        come dimenticare

                        [YOUTUBE]kcxz53LgnPY[/YOUTUBE]
                        Quando lo comprai insieme ad un amico il CD ero un ragazzino e capivo un caxxo (non che adesso...) lui invece quello di Dirty Dancing.
                        Lo invidiai a morte perchè inizialmente ne fui leggermente deluso (capivo un caxx) dato che mi piaceva solo il Pippero.

                        Con gli anni ho imparato ad apprezzarli e quante risate...

                        GRANDI MUSICISTI!

                        Il problema è che i giovani d'oggi non comprano musica, e loro probabilmente non vendono più granchè. Elio ormai preferisce la Tv evidentemente.
                        Non basta possedere una moto per essere un Motociclista!

                        Comment

                        Working...
                        X