annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Eicma 2021

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Eicma 2021

    Proseguono i lavori di preparazione della prossima edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, in programma dal 23 al 28 novembre prossimi nei padiglioni di Fiera Milano a Rho, e arrivano anche le prime conferme ufficiali. In una nota diffusa stamane, l’organizzazione ha infatti annunciato la presenza di Honda Motor Company. Viene quindi confermato un top brand del settore, che si affianca ad altre importanti iscrizioni tra le file degli espositori che sta incassando l’Edizione numero 78 del più importante evento espositivo al mondo per l’industria delle due ruote.

    Nella nota l’organizzazione fa sapere di “monitorare, evidentemente, l’evoluzione sanitaria legata alla pandemia da Covid-19 e di guardare con fiducia al continuo progresso delle proposte vaccinali e alla loro diffusione. Un approccio concreto e consapevole a tutela del valore della manifestazione, del pubblico e di tutta la filiera di riferimento coinvolta, che sta impegnando la struttura di EICMA S.p.A. e le case a fronteggiare la complessità dell’organizzazione dell’evento in un contesto in continuo sviluppo”.

    “Quello verso EICMA 2021 – si legge nel comunicato - è un percorso contraddistinto da una ragionevole attesa e da una visione più flessibile rispetto al passato. La condivisione di questo nuovo orientamento implica quindi un surplus di compattezza da parte di tutti gli attori coinvolti e la positiva conferma di Honda, insieme alle altre realtà di rilievo che hanno già assicurato la loro presenza, vanno proprio in questa direzione. Contiamo di comunicare presto anche altre conferme”.

    “L’obiettivo comune – si chiude la nota – è infatti quello di poterci stringerci nuovamente attorno alla passione per i prodotti di questa industria e riconquistare la libertà di fare ciò che EICMA fa da oltre cento anni: creare opportunità per le aziende e offrire al pubblico esperienze di visita sempre più coinvolgenti ed emozionanti”.

  • Font Size
    #2
    Ha sicuramente più senso ipotizzare una possibile organizzazione della campagna vaccinale italiana che porti a sperare di poter fare una fiera come Eicma il prossimo novembre, piuttosto che sperare ad aprile e spostare a maggio nel totale limbo come sta facendo il Bike Expo di Verona....

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Originariamente inviato da Semiramide Visualizza il messaggio
      Ha sicuramente più senso ipotizzare una possibile organizzazione della campagna vaccinale italiana che porti a sperare di poter fare una fiera come Eicma il prossimo novembre, piuttosto che sperare ad aprile e spostare a maggio nel totale limbo come sta facendo il Bike Expo di Verona....
      La vedo durissima cmq..... poi a MILANO, in LOMBARDIA.. specialmente per gli ESTERI?

      Però.... da qua a novembre... speriamo bene.. anche perchè se non ne siamo fuori o quasi per quella data.... le fiere le faranno sotto i ponti perchè gran parte della gente .. là starà...

      Commenta


      • Font Size
        #4
        Certo che se come spera e prevede l'Europa ritengono di riuscire ad inocularci tutti o quasi per l'estate...forse uno spiraglio x fine novembre e x l'Eicma ci può essere

        Commenta


        • Font Size
          #5
          Originariamente inviato da Giulyinmoto Visualizza il messaggio
          Certo che se come spera e prevede l'Europa ritengono di riuscire ad inocularci tutti o quasi per l'estate...forse uno spiraglio x fine novembre e x l'Eicma ci può essere
          Secondo me è FANTASCIENTIFICA COME COSA... organizzare una fiera.. a MILANO..... una fiera internazionale... e poi che fai? Entri 1 alla volta in ogni stand? Dai.. di che parliamo.. io ho sentito varie aziende che mi han detto la stessa cosa e che ovviamente non ci pensano nemmeno a esserci o che si faccia..

          Commenta


          • Font Size
            #6
            Se fanno una cosa simile ha ragione chi dice l'essere umano merita l'estinzione .

            Commenta

            X
            Sto operando...
            X