Announcement

Collapse
No announcement yet.

Amarcord Dainese PRIMO CAPO ACQUISTATO?

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Amarcord Dainese PRIMO CAPO ACQUISTATO?

    Volevo aprire un topic sul "primo capo Dainese che avete acquistato" .
    Ho speso un quarto d'ora a cercare una foto su google ma senza successo .

    Io ho preso insieme al mio amore (YZF750-R 1997) un giubbotto in pelle Dainese nero . Aveva dei disegni in rosso simil "tribali" , ma non sono riuscito a trovarlo .

    Mi piaceva tantissimo tant'è che lo ho ancora ora a casa dai miei
    Originally posted by Luca990
    al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

  • #2
    Il mio primo capo... ma si parla del 92 mi sa.... sono stati i guanti di Max Biaggi.. colori chesterfield...

    Tipo questi ma sopra arancio e giallo fluo.... biaggi non mi stava simpatico.. ma i guanti erano belli e visibili...



    Pagati all'epoca 135 mila lire mi pare..


    Il giubbino che dici tu lele secondo me è il Dainese belzebù, io avevo quello in tessuto nero... era come ora più barbone di te..

    Era tipo questo?



    Last edited by mito22; 12-11-14, 12:21.

    Comment


    • #3
      Presi usata una splendida giacca nera in pelle..piuttosto diffusa... Quella nera con inserto fucsia e inserto verde...

      E mi regalarono i guanti racing "per gli standard del tempo...quelli col carbonkevlar su due nocche...

      Ho TUTTORA i guanti Dainese invernali comprati nel ...DUEMILAUNO

      Comment


      • #4
        La prima tuta invece (acquistata prima della moto da Valeri Sport ovviamente) Dainese AERO Divisibile...



        Ma ero giovane.. poi l'ho venduta dopo 2 uscite e ho comprato una professionale... (della concorrenza)..

        Comment


        • #5
          Originally posted by mito22 View Post
          Il giubbino che dici tu lele secondo me è il Dainese belzebù, io avevo quello in tessuto nero... era come ora più barbone di te..

          Era tipo questo?
          No , era un giubbotto di pelle come fosse il pezzo sopra di una tuta divisibile (ma era lungo)

          Cercherò una foto mia
          Originally posted by Luca990
          al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

          Comment


          • #6
            Primo capo d'abbigliamento Dainese???
            Un giubbotto in cordura che ho ancora,comprato insieme a guanti e stivali da turismo,sempre Dainese (che poi ho rivenduto).
            Il nome non lo ricordo ma appena posso faccio una foto e la posto.

            La prima tuta di pelle in assoluto della mia vita è stata una Dainese K divisibile rossa/nera/bianca.

            Comment


            • #7
              Originally posted by monikaf View Post
              Primo capo d'abbigliamento Dainese???
              Un giubbotto in cordura che ho ancora,comprato insieme a guanti e stivali da turismo,sempre Dainese (che poi ho rivenduto).
              Il nome non lo ricordo ma appena posso faccio una foto e la posto.

              La prima tuta di pelle in assoluto della mia vita è stata una Dainese K divisibile rossa/nera/bianca.
              Mitica la K....

              Comment


              • #8
                Devo fare un po di foto ai miei capi storici

                Comunque primo capo un paio di guanti GTR che uso ancora con lo scooter poi è arrivata la,prima tuta, una Rock con stivali e guanti......

                Metterò foto
                Dy27 ......LENTO MA VELOCE e mobiliere Apriliato doc

                Comment


                • #9
                  Tuta divisibile dainese luce e stivali, la tuta era tutta nera con loghi gialli, ci sono caduto una settimana dopo averla comprata, i soldi più ben spesi della mia vita. Ora ho una laguna seca pro, ma la qualità è decisamente peggiorata
                  sigpicNo signor agente, non stavo correndo è che la moto romba:gaen:

                  Comment


                  • #10
                    Giubbino tribal in tessuto con le maniche rimovibili...era l' unico accessorio teknico per andare con l'NSR...il giubbino e il casco di Max con cui aveva corso una gara e autografato ma che era senza cinturino perche' probabilmente rubato...bei tempi.
                    *MADE IN ITALY*

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by bobber View Post
                      Tuta divisibile dainese luce e stivali, la tuta era tutta nera con loghi gialli, ci sono caduto una settimana dopo averla comprata, i soldi più ben spesi della mia vita. Ora ho una laguna seca pro, ma la qualità è decisamente peggiorata
                      Dainese LUCE? Prima volta che la sento..... foto?

                      Comment


                      • #12
                        la mia prima tuta divisibile modello TOSA, era questa (foto trovata su internet):

                        Progetto Yamaha Fazer Cafè

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by Pinzo™ View Post
                          la mia prima tuta divisibile modello TOSA, era questa (foto trovata su internet):

                          Ah madonna di queste ne han vendute per sempre... se ne vedevano un sacco in giro di questi colori.

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by mito22 View Post
                            Mitica la K....
                            Ce l'ho ancora...non mi sta più gran bene (presi una 48 all'epoca) ma me la tengo.

                            Comment


                            • #15
                              vero, ed ho ancora (credo) il giubbotto il cordura stesso modello che avevo regalato 20 anni fa a quella che poi sarebbe diventata mia moglie.

                              Ora in box mi è rimasta una tuta divisibile bianca verde blu, ma non ricordo il modello.
                              La tengo perchè ci sono affezionato, mentre la Tosa l'avevo poi venduta per 300mila lire, ma devo anche dire che me l'avevano regata con l'acquisto del GSXR1100 anno 1992.
                              Progetto Yamaha Fazer Cafè

                              Comment

                              Working...
                              X