Announcement

Collapse
No announcement yet.

Quartararo: "Il motore Honda spinge come un aereo"

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Quartararo: "Il motore Honda spinge come un aereo"

    Nuovo podio per il centauro francese della Yamaha Petronas, che si è laureato in Giappone 'Rookie of the year'



    Fabio Quartararo si è confermato una certezza della seconda parte di stagione della MotoGP, unico pilota in grado di impegnare un Marc Marquez in stato di grazia. Il transalpino della Yamaha Petronas ha provato ad impensierire lo spagnolo nei primissimi giri, ma il divario tra i due è parso evidente e il campione del mondo è riuscito agevolmente a prendere un discreto margine che gli ha garantito la vittoria. Quartararo può essere soddisfatto per la sua piazza d’onore, che l’ha laureato ‘Debuttante dell’anno’ con tre gare d’anticipo.



    Il sesto podio del suo straordinario campionato d’esordio ha anche segnato il sorpasso nella classifica piloti su Valentino Rossi, e ora il centauro Yamaha è sesto, a -13 dalla terza posizione assoluta di Maverick Vinales. Quartararo è felice per il risultato ottenuto: “Il capo del team mi aveva dato l’obiettivo di essere il ‘Rookie dell’anno’ e centrarlo qui in Giappone è bellissimo e sono super contento. La gara è stata molto difficile, perché Marc e Dovi con la media dietro andavano più forte alla fine“.



    Una lotta con Marquez si è rivelata presto impari: “Ne aveva di più, troppo di più. Utilizzare la gomma media? Era possibile, ma alla fine andavo forte senza avere il feeling che avevo con la Soft, con quella mi trovavo smooth e per questo ho scelto la Soft anche per il caldo“. Quartararo ha poi ammesso alcuni problemi con la gomma sul finale: “Era molto al limite, alla fine sono stato davanti a Dovizioso per pochissimo“. Chiusura con una battuta: “Il punto debole Yamaha? La potenza. In accelerazione, il motore della Honda spinge come un aereo“, ha concluso ai microfoni di Sky Sport.

    https://www.formulapassion.it/motors...eo-462426.html

  • #2
    vero, ma pure quello della ducati spinge

    Comment


    • #3
      Originally posted by mauri954 View Post
      vero, ma pure quello della ducati spinge
      Però non c'è più quella differenza in rettilineo che aveva nel 2017.

      Comment


      • #4
        Originally posted by MAX_rr View Post
        Però non c'è più quella differenza in rettilineo che aveva nel 2017.
        no anzi mi sa che sono simili, volevo dire che nonostante abbia un gran motore è la cosa che fa la differenza

        Comment


        • #5
          Originally posted by mauri954 View Post

          no anzi mi sa che sono simili, volevo dire che nonostante abbia un gran motore è la cosa che fa la differenza
          Scusa mauri...non capisco: "E' la cosa che fa la differenza"...quale cosa?

          Comment


          • #6
            Originally posted by MAX_rr View Post
            Scusa mauri...non capisco: "E' la cosa che fa la differenza"...quale cosa?
            hahaha scusa Max oggi sono più rimbambito del solito .
            Volevo dire che non è la cosa che fa la differenza
            ....forse ce l'ho fatta

            Comment


            • #7
              Complime agli Ingegneri Honda! Quando si mettono in testa una cosa la realizzano sempre! Certo poi hanno pure il kulo di avere un pilota che compensa i problemi derivanti da un aumento di potenza così importante e allora...facile neh!
              Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

              Comment


              • #8
                Beh...però coi consumi sembra siano un pochino indietro...oggi Marc ha avuto anche fortuna...

                Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

                Comment


                • #9
                  Non credo proprio tutti avevano problemi di consumo, Dovizioso probabilmente avrà usato una mappa conservativa per il 90% del GP per poi andare full solo negli ultimi tre giri...Marc l’avrà fatto subito per accumulare un secondo di vantaggio e poi ha amministrato...aveva anche fatto un giro con le gomme rain per rodarle in caso di pioggia per l’eventuale cambio moto...quello sembra tutto gas e niente cervello ma invece è una specie di robot...lui e la squadra sono avanti agli altri anche nel pensare sempre a tutto...imho
                  Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by piùpeloxtutti View Post
                    .quello sembra tutto gas e niente cervello ma invece è una specie di robot...lui e la squadra sono avanti agli altri anche nel pensare sempre a tutto...imho
                    Bellissimo e veritiero post!

                    Comment


                    • #11
                      A vedere lorenzo, crutchlow e nakagami sto motore non è grancchè.

                      Comment


                      • #12
                        Guardando le velocità massime raggiunte direi che non è la Honda ad essere velocissima ma è la Yamaha che è veramente lenta. Quella di Quartararo è inoltre la più lenta tra le yamaha e quindi era la GP più lenta in pista con i suoi 299 kmh contro i 312 delDovi.

                        https://resources.motogp.com/files/r...df?v1_78356925

                        Comment


                        • #13
                          Cal, Naka e Lollo hanno la moto 2018, sallo la Honda il motore 2019 lo ha dato solo a Marc, gli altri tre non lo sanno ma son convinti di avere più CV sotto al kulo e sono andati in crisi è il famoso effetto placebo e di solito colpisce le menti deBboli...chissà come farà il povero Puig a dirglielo a fine stagione...”ragazzi sapete che il vostro motore era il 2018 vero? Non l’avevate capito? Vi siete lamentati tutto l’anno della troppa potenza che rovinava la guidabilitá ma era solo un test, uno scherzo per mettervi alla frusta...un po’ come facevo quando mettevo i distacchi sbagliati sulla lavagna al povero Pedrosa...visto i risultati beh, direi che adesso siete tutti licenziati”
                          Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by Rocky View Post
                            A vedere lorenzo, crutchlow e nakagami sto motore non è grancchè.
                            Nzomma, craccilo grazie al motore è arrivato 5 invece di sesto

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by olivier View Post
                              Guardando le velocità massime raggiunte direi che non è la Honda ad essere velocissima ma è la Yamaha che è veramente lenta. Quella di Quartararo è inoltre la più lenta tra le yamaha e quindi era la GP più lenta in pista con i suoi 299 kmh contro i 312 delDovi.

                              https://resources.motogp.com/files/r...df?v1_78356925
                              io non capisco una cosa: MM ha più velocità di punta, gara scorsa è arrivato alla staccata del sorpasso all ultimo giro a 10kmh in più di FQ, ha staccato 20 metri dopo ed ha fatto ugualmente la curva con la traiettoria ideale... si che honda va ,a solo col motore stai come Lorenzo

                              Comment

                              Working...
                              X