Announcement

Collapse
No announcement yet.

MotoGP: Il 2 Tempi potrebbe tornare dal 2026

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Sarebbe interessante... chissà cosa direbbero a Laguna Seca.
    Non basta possedere una moto per essere un Motociclista!

    Comment


    • #17
      Originally posted by Rocky View Post

      Si parlava di fare metà gara con carburante e metà con l'elettricità.
      Orrore

      Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

      Comment


      • #18
        Originally posted by eddyrocket View Post
        Io, invece, sarei molto curioso di vedere un eventuale 2 tempi moderno ad alte prestazione come lo erano i gloriosi 500 GP!!!

        Conscio del fatto che non potranno mai raggiungere il medesimo appeal!

        Già non sentire il rumore di ferraglia delle attuali MotoGP sarebbe sufficiente!
        Fanno le rievocazioni storiche , e sono pure a buon mercato

        ma se vuoi spendere una fortuna per vedere dei 2t moderni nel carrozzone mgp... son gusti alla fine
        no delta martini...no party


        Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

        Comment


        • #19
          Originally posted by Rocky View Post

          Si parlava di fare metà gara con carburante e metà con l'elettricità.
          Beh cosa già fattibile, o quasi, coi sistemi ibridi

          considerato l elevato rendimento del motore 2t, considerato che sia ktm che yamaha ora sono in possesso della tecnologia per farli funzionare a iniezione con emissioni ridicole, un unità ibrida mossa da un moto generatore 2t non è affatto fantasia

          chiaramente il metà gara è inteso con metà carburante, poi che il motore sia acceso o spento son dettagli insignificanti

          già ora le mgp attuali consumano un 50/70% in meno delle rispettive anni 2000... andando decisamente più veloci ...senza tecnologia ibrida a supporto

          idem fa la f1 ibrida attuale: con la metà del carburante o meno vanno decisamente più veloci delle f1 solo a carburante

          no delta martini...no party


          Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

          Comment


          • #20
            Originally posted by arabykola View Post

            Beh cosa già fattibile, o quasi, coi sistemi ibridi

            considerato l elevato rendimento del motore 2t, considerato che sia ktm che yamaha ora sono in possesso della tecnologia per farli funzionare a iniezione con emissioni ridicole, un unità ibrida mossa da un moto generatore 2t non è affatto fantasia

            chiaramente il metà gara è inteso con metà carburante, poi che il motore sia acceso o spento son dettagli insignificanti

            già ora le mgp attuali consumano un 50/70% in meno delle rispettive anni 2000... andando decisamente più veloci ...senza tecnologia ibrida a supporto

            idem fa la f1 ibrida attuale: con la metà del carburante o meno vanno decisamente più veloci delle f1 solo a carburante
            Vanno più veloci perché hanno delle gomme larghe il doppio rispetto a qualche anno fa e non sono più scanalate... diciamola tutta... il motore ibrido serve sopratutto per sperimentare, non per dare chissà quali vantaggi mostruosi a parità di tutto il resto

            Comment


            • #21
              Originally posted by motorman View Post
              Sarebbe interessante... chissà cosa direbbero a Laguna Seca.
              Sarebbero contrari, del resto una gara una volta ogni tanto con 20 moto inquina molto per un paese cosi green come gli Usa

              Comment


              • #22
                Originally posted by JB hsm View Post

                Vanno più veloci perché hanno delle gomme larghe il doppio rispetto a qualche anno fa e non sono più scanalate... diciamola tutta... il motore ibrido serve sopratutto per sperimentare, non per dare chissà quali vantaggi mostruosi a parità di tutto il resto
                Beh se fare la stessa strada , velocemente uguale o di più,con la metà del carburante ti sembra solo un esperimento senza dare chissà quali vantaggi...che devo dirti?
                no delta martini...no party


                Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                Comment


                • #23
                  Originally posted by arabykola View Post

                  Beh se fare la stessa strada , velocemente uguale o di più,con la metà del carburante ti sembra solo un esperimento senza dare chissà quali vantaggi...che devo dirti?
                  Nel frattempo la società che organizza l e gp svizzero è fallita e tesla assomiglia sempre di più a una bolla, e in genere in borsa, quando una società assomiglia a una bolla, è una bolla.
                  io fintanto che l’energia elettrica non viene prodotta unicamente tramite centrali nucleari o idroelettriche non ritengo i mezzi elettrici qualcosa di ecologico o vantaggioso poi ognuno è libero di pensarla come preferisce

                  Comment


                  • #24
                    Non vorrei darti una brutta notizia


                    Tesla vola oltre i 100 miliardi (vale più di Volkswagen) e Musk vede un maxi-bonus

                    23 Gennaio, 2020 @ 8:00Elon Musk presenta la Tesla Model X Crossover (Justin Sullivan/Getty Images)
                    Tesla non smette di stupire e in Borsa ha ufficialmente messo il pilota automatico. Nella giornata di ieri il titolo della casa automobilistica americana fondata da Elon Musk ha fatto registrare a Wall Street un rally del 4,09%, che le ha permesso di fissare il prezzo delle azioni a 569,56 dollari.

                    La capitalizzazione di mercato del titolo ha così ufficialmente sforato quota 100 miliardi di dollari, come già era avvenuto solo brevemente nella seduta precedente.

                    Ed Elon Musk è già pronto a sfornare il suo balletto della vittoria. Secondo Reuters infatti i 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato di Tesla gli garantirebbero un mega bonus.
                    Azioni Tesla e il bonus di Elon Musk


                    Entrando più nel dettaglio di quanto rivelato da Reuters, Elon Musk, secondo alcuni termini contrattuali firmati nel 2018, guadagnerebbe 346 milioni di dollari di premi azionari se si realizzasse una doppia condizione: qualora il titolo Tesla dovesse attestare la sua capitalizzazione di mercato a 100 miliardi di dollari almeno per un 1 mese, e anche su un orizzonte di 6 mesi. Tra l’altro, come sottolinea l’agenzia di stampa britannica, al momento Musk non riceve alcun compenso o bonus in denaro, ma solo opzioni di assegnazione di azioni che si basano sulla capitalizzazione di mercato di Tesla e sulla sua stessa crescita.

                    E secondo gli accordi, il ceo dell’azienda otterrebbe un’altra tranche di azioni ogniqualvolta Tesla dovesse andare incontro a un aumento del valore di mercato di 50 miliardi di dollari. In sintesi se la capitalizzazione di mercato della casa automobilistica dovesse raggiungere la cifra di 650 miliardi di dollari, Elon Musk potrebbe guadagnare l’intero pacchetto retributivo del valore di 56 miliardi di dollari in premi azionari.

                    È importante anche sottolineare che il rally positivo in Borsa di Tesla non è una novità. L’azienda americana negli ultimi sei mesi ha guadagnato il 110%, tant’è che le azioni sono passate da 260 dollari per azione, registrati il 23 luglio, a 569 dollari per azione. Inoltre va ricordato che Elon Musk attualmente possiede circa 34 milioni di dollari di azioni, ossia il 19% di Tesla.


                    110% in sei mesi
                    ma puoi continuare a credere quello che preferisci eh
                    no delta martini...no party


                    Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                    Comment


                    • #25
                      Originally posted by arabykola View Post
                      Non vorrei darti una brutta notizia


                      Tesla vola oltre i 100 miliardi (vale più di Volkswagen) e Musk vede un maxi-bonus

                      23 Gennaio, 2020 @ 8:00Elon Musk presenta la Tesla Model X Crossover (Justin Sullivan/Getty Images)
                      Tesla non smette di stupire e in Borsa ha ufficialmente messo il pilota automatico. Nella giornata di ieri il titolo della casa automobilistica americana fondata da Elon Musk ha fatto registrare a Wall Street un rally del 4,09%, che le ha permesso di fissare il prezzo delle azioni a 569,56 dollari.

                      La capitalizzazione di mercato del titolo ha così ufficialmente sforato quota 100 miliardi di dollari, come già era avvenuto solo brevemente nella seduta precedente.

                      Ed Elon Musk è già pronto a sfornare il suo balletto della vittoria. Secondo Reuters infatti i 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato di Tesla gli garantirebbero un mega bonus.
                      Azioni Tesla e il bonus di Elon Musk


                      Entrando più nel dettaglio di quanto rivelato da Reuters, Elon Musk, secondo alcuni termini contrattuali firmati nel 2018, guadagnerebbe 346 milioni di dollari di premi azionari se si realizzasse una doppia condizione: qualora il titolo Tesla dovesse attestare la sua capitalizzazione di mercato a 100 miliardi di dollari almeno per un 1 mese, e anche su un orizzonte di 6 mesi. Tra l’altro, come sottolinea l’agenzia di stampa britannica, al momento Musk non riceve alcun compenso o bonus in denaro, ma solo opzioni di assegnazione di azioni che si basano sulla capitalizzazione di mercato di Tesla e sulla sua stessa crescita.

                      E secondo gli accordi, il ceo dell’azienda otterrebbe un’altra tranche di azioni ogniqualvolta Tesla dovesse andare incontro a un aumento del valore di mercato di 50 miliardi di dollari. In sintesi se la capitalizzazione di mercato della casa automobilistica dovesse raggiungere la cifra di 650 miliardi di dollari, Elon Musk potrebbe guadagnare l’intero pacchetto retributivo del valore di 56 miliardi di dollari in premi azionari.

                      È importante anche sottolineare che il rally positivo in Borsa di Tesla non è una novità. L’azienda americana negli ultimi sei mesi ha guadagnato il 110%, tant’è che le azioni sono passate da 260 dollari per azione, registrati il 23 luglio, a 569 dollari per azione. Inoltre va ricordato che Elon Musk attualmente possiede circa 34 milioni di dollari di azioni, ossia il 19% di Tesla.


                      110% in sei mesi
                      ma puoi continuare a credere quello che preferisci eh
                      Esattamente, proprio di questo stavo parlando, ma se non sai cos’è una bolla inutile continuare

                      Comment


                      • #26
                        No no lo so bene cosè, però adesso ti prendi la responsabilità di aver considerato bolla un aZienda simile che ha già messo dietro colossi come ford ww ecc ecc

                        non gli ultimi arrivati ecco

                        parole tue eh , non mie

                        tutto il mondo automotive, moto ecc sta andando dove tesla è da 10 anni e tu dici è tutta fuffa?

                        ok

                        per favore resta qui, non scappare come altri beoti son già spariti
                        da quello che scrivi nn mi sembra ma nn si sa mai

                        che la formula e nn sia chissà cosa centra come centra una f1 o mgp con quello che hai guidato fin ora...circa unkazzo

                        tornando it, nella naturale transizione verso un mondo full elettrico non ci vedo nulla di male a utilizzare i 2t, visto il loro altissimo rendimento, come moto generatori

                        ecco è meglio parlare di tecnica che deii tuoi vaneggiamenti da nostalgico delle carrozze a motore endotermico

                        cioè roba vecchia
                        no delta martini...no party


                        Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                        Comment


                        • #27
                          Oppure nn sarebbe nemmeno un eresia una mgp 6/700 2t con prestazioni simili alle attuali... con alcuni litri in meno di carburante

                          proprio in virtù del rendimento migliore

                          cioè van più forte consumando, quindi inquinando, meno

                          come le f1 e mgp attuali rispetto alle carriole di 20 anni fa guarda caso

                          chissà
                          no delta martini...no party


                          Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                          Comment


                          • #28
                            Originally posted by arabykola View Post
                            No no lo so bene cosè, però adesso ti prendi la responsabilità di aver considerato bolla un aZienda simile che ha già messo dietro colossi come ford ww ecc ecc

                            non gli ultimi arrivati ecco

                            parole tue eh , non mie

                            tutto il mondo automotive, moto ecc sta andando dove tesla è da 10 anni e tu dici è tutta fuffa?

                            ok

                            per favore resta qui, non scappare come altri beoti son già spariti
                            da quello che scrivi nn mi sembra ma nn si sa mai

                            che la formula e nn sia chissà cosa centra come centra una f1 o mgp con quello che hai guidato fin ora...circa unkazzo

                            tornando it, nella naturale transizione verso un mondo full elettrico non ci vedo nulla di male a utilizzare i 2t, visto il loro altissimo rendimento, come moto generatori

                            ecco è meglio parlare di tecnica che deii tuoi vaneggiamenti da nostalgico delle carrozze a motore endotermico

                            cioè roba vecchia
                            Il valore in borsa quando non rispecchia effettivamente i numeri un azienda può essere che sia una bolla, sicuramente Tesla sta macinando ottimi risultati, ma siamo ancora ben lontani dai numeri di vendite di altri colossi. Semplicemente gli investitori ora sono tutti arrapati con l’elettrico e tutti vogliono azioni tesla, questo ne fa aumentare il valore e quindi la capitalizzazione. Diciamo che è un po’ il valore sulle aspettative che il mercato ha di quella azienda, non di ciò che attualmente sta facendo. C’è stato un periodo nel quale anche i bitcoin li volevano tutti, questo rifletteva il loro reale valore? Vai a vedere quanto valgono ora...
                            il mondo automotive per ora vive e campa di auto tradizionali non del mercato delle elettriche, che poi siano il futuro siamo d’accordo, ma quanto pensi che ci metteranno gli altri marchi che già hanno economie di scala rodate da decenni per gare ciò che fa tesla? Quando decideranno di investire tutto nell’elettronico, tesla non avrà comunque tutto il bagaglio di conoscenze ( e il blasone) che hanno le altre cose su tutto ciò che esula la parte elettrica (design, interni, esterni, telaio, rete di vendita è così via). Quindi al momento definirla una possibile bolla non è così fuori dal mondo.
                            circa i miei vaneggiamenti, è una tua opinione, a me piacciono i motori tradizionali anche se meno efficienti e meno prestanti, così come c’è gente a cui piacciono i 2t anche se meno sfruttabili dei 4t e quindi? Mi piace sentire il rumore e i botti di quelle che tu chiami carrozze (che sono carrozze quanto una tesla con l’eccezione del motore) mi piace avere un auto che posso utilizzare ovunque (anche in culo al mondo) e rifornirmi in 2min.
                            Fin tanto che l'elettrico non mi permetterà di fare altrettanto la cosa non mi interessa, fin tanto che le batterie utilizzeranno il litio, facendo danni forse peggiori di quelli che si fa estraendo petrolio, la cosa non mi interessa. E sopratutto non mi interessa se te i motori endotermici li ritieni delle stufe, e anzi ti dirò di più, sto ristrutturando casa e in salotto ci metto pure il camino a legna, perché il focolare finto sul tv 65 mi fa scendere l’appetito sessuale

                            Comment


                            • #29
                              Beh pure a me piace il 2t , è probabile me ne riprendo un altro a breve

                              e allora ?

                              tesla sta facendo il culo a strisce a tutti e ha costretto tutti a buttarsi sull elettrico almeno 10 anni prima

                              sarà pure una bolla ma fior di ingegneri ed esperti di marketing l hanno preso interkulo dall ultimo arrivato

                              e se guardi le vendite proprio proprio bolla non direi, ma vabbè... ognuno tifa quello preferisce

                              Io guardo la carta canta
                              e se quelli che l hanno preso interkulo fin ora si stanno affrettando a buttar fuori modelli ev un motivo ci sarà... potevano fregarsene se è una bolla temporanea

                              ps: il focolare è figo ma se stai sotto i 300 m di altitudine adesso rischi un millino di multa ogni volta lo accendi ... vedi te ... a quel punto con la stessa cifra ci esce una escort e il fuoco sul tv65...non lo so cosa sia meglio
                              no delta martini...no party


                              Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                              Comment


                              • #30
                                Originally posted by arabykola View Post
                                Beh pure a me piace il 2t , è probabile me ne riprendo un altro a breve

                                e allora ?

                                tesla sta facendo il culo a strisce a tutti e ha costretto tutti a buttarsi sull elettrico almeno 10 anni prima

                                sarà pure una bolla ma fior di ingegneri ed esperti di marketing l hanno preso interkulo dall ultimo arrivato

                                e se guardi le vendite proprio proprio bolla non direi, ma vabbè... ognuno tifa quello preferisce

                                Io guardo la carta canta
                                e se quelli che l hanno preso interkulo fin ora si stanno affrettando a buttar fuori modelli ev un motivo ci sarà... potevano fregarsene se è una bolla temporanea

                                ps: il focolare è figo ma se stai sotto i 300 m di altitudine adesso rischi un millino di multa ogni volta lo accendi ... vedi te
                                Io non parlo di vendite fine a se stesse ma innrelazione al valore di borsa, ci sono case che fanno numero infinitamente superiori a tesla e hanno la stessa capitalizzazione. Tesla deve solo sperare che gli investitori (speculatori forse? Non è da escludere) continuino a crederle e a comprare azioni, perché se si inizia a non credere più in tesla vedi come scende il valore e che tonfo fa
                                per il focolare lascia stare, sono sotto i 300m e si può fare ciò che si vuole, altro che multe nel mondo di oggi non si dice più bruciare legna, ma biomassa

                                Comment

                                Working...
                                X