Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

L'imbarazzante post su Marc Marquez, pubblicato da un gruppo di "tifosi" di Rossi

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    L'imbarazzante post su Marc Marquez, pubblicato da un gruppo di "tifosi" di Rossi

    Un inno all'antisportività che nega l'essenza stessa delle corse in moto e che probabilmente fa male a Valentino Rossi più di quanto possa fargliene il terribile periodo che sta attraversando. Sui social è polemica e, questa volta, l'imbarazzo della maggior parte del Popolo Giallo è più che giustificato...

    La sua è una carriera pazzesca. E’, non “è stata”, perché Valentino Rossi sta scrivendo ancora una pagina di storia dello sport e, come le corse dovrebbero insegnare, non sarà finita fino a quando l’unico protagonista non deciderà di scrivere “fine”. Però c’è qualcosa di cui, forse, anche lui avrebbe fatto volentieri a meno e quel qualcosa è, soprattutto nell’era dei social, una sparuta minoranza di suoi pseudotifosi. Quelli che sembrano non aver ancora capito che in moto si rischia la pelle ad ogni metro, quelli che sembrano non voler accettare che lo sport, per sua stessa natura, non dovrebbe mai avere qualcosa a che spartire con l’odio. Ecco perche il post apparso ieri su una pagina Facebook dedicata proprio a Valentino Rossi è agghiacciante. E non c’è alcun buonismo nell’affermarlo: è agghiacciate e basta. Tanto che Valentino Rossi, e di questo siamo convinti, è più pronto a metabolizzare periodi terribili come quello che sta attraversando, piuttosto che commenti come quelli apparsi ieri sui social. Che tra l’altro finiscono per far demonizzare un popolo, il popolo giallo, che invece ha ben chiara la linea, netta, che c’è tra l’essere tifosi appassionati e l’essere ultras accecati.

    “E’ assolutamente lecito tifare contro un pilota che ti sta antipatico – si legge nel post che circola su Facebook – E’ lecito essere felici se questo cade. Non c’è niente di assurdo ad aver preferenze in uno sport individuale, è naturale che sia così. Lo sport è rivalità, non stiamo godendo nel vederlo morire. Stiamo solo godendo del fatto che tutte le porcate che ha fatto in questi anni gli stiano tornando indietro (si chiama Karma)”. Il riferimento, è chiaro, è alle cadute di Marc Marquez durante le prove a Jerez, con tanto di immagine dell’otto volte campione del mondo per specificare il tutto.



    Parole deliranti che fanno male a chiunque ama veramente il motociclismo, a chiunque ha a che fare con lo sport e soprattutto a quelli che hanno saputo apprezzare la vera forza di Valentino Rossi, ossia la capacità di non oltrepassare mai il limite, anche nella durezza di qualche manovra verace, ma mantenendo sempre il carattere della positività. Il perbenismo non c’entra niente, anche se quel maledetto post prosegue proprio rivolgendosi a quelli che, in nome della decenza, vengono scambiati per perbenisti: “Se gridate allo scandalo – si legge ancora – vi consigliamo di riguardare tutti i suoi (di Marquez) highlights con le carenate agli avversari già dalle prove libere e le irregolarità commesse contro il regolamento, come percorrere al contrario un tracciato. Come già detto, lo sport è rivalità, ma prima di tutto ‘rispetto per l’avversario’, cosa che Marquez non ha mai avuto, per nessuno”.

    Leggere cose così fa male molto più che vedere Valentino Rossi soffrire in diciassettesima posizione. E se qualcuno ha un filo di buonsenso, proprio per rispetto di Vale, dovrebbe scusarsi e rimuovere il post. Anche perché il gruppo in questione conta oltre 40000 iscritti.



    mowmag

  • Font Size
    #2
    Vabbè.... scoprono l'acqua calda questi di mowmag.... che poi è moto.it


    Ovvio che se vai a cercare la merda.. per poi dire VA CHE MERDA... banana... di che parliamo....


    Non mi esprimo sulla gente che scrive 'ste cose..... ma mica tutti si può nascere intelligenti... diciamo che.. boh.. farne un articolo giusto per scrivere qualcosa e magari scatenare ancora più polemica... mah..

    Comment


    • Font Size
      #3
      KARMA

      Ciao

      Comment


      • Font Size
        #4
        Originally posted by mito22 View Post
        Vabbè.... scoprono l'acqua calda questi di mowmag.... che poi è moto.it


        Ovvio che se vai a cercare la merda.. per poi dire VA CHE MERDA... banana... di che parliamo....


        Non mi esprimo sulla gente che scrive 'ste cose..... ma mica tutti si può nascere intelligenti... diciamo che.. boh.. farne un articolo giusto per scrivere qualcosa e magari scatenare ancora più polemica... mah..
        Giustissimo, sono mille volte peggio i giornalisti dei tifosi.

        Ciao

        Comment


        • Font Size
          #5
          Sono quelle cose che non c'è nemmeno bisogno di commentare.

          Comment


          • Font Size
            #6
            Originally posted by ACE65 View Post

            Giustissimo, sono mille volte peggio i giornalisti dei tifosi.

            Ciao
            D'altro canto i soldi li portano a casa SE SCRIVONO.... e magari anzi... questo sarà un articolo molto visualizzato e quindi diranno BRAVO a chi l'ha fatto..

            Come quando una persona (manco giornalista) aveva messo su quel cinema di chiedere ai piloti che ne pensavano di Alberto Fontana, naska.. e OVVIAMENTE l'han massacrato... ma al 100% naska in primis sapeva cosa sarebbe uscito.. ma ovviamente ha fatto parlare della cosa..... idem che gli ha fatto quelle interviste... i babbei son stati i piloti a lasciarsi andare... su...

            E' come se qualcuno facesse un articolo che chi corre... specialmente campionatini della sagra della manzetta.. facesse giri strani di soldi con fatture.. MA VA.. MA CAZZO DICI? Quale azienda non vedrebbe lora di darti 5-10 mila euro.. per arrivare ennesimo in un trofeo che il 90% dei motociclisti non conosce nemmeno... figurati che tironi pazzeschi da quell'investimento....

            Boh.... ok il detto .. che se ne parli bene o male basta che se ne parli.. ma anche no... va....

            Comment


            • Font Size
              #7
              Originally posted by andrea nadiani View Post
              Sono quelle cose che non c'è nemmeno bisogno di commentare.
              In questo caso come detto.... come ha ribadito Claudio.... ok i leoni da tastiera... di che parliamo.. c'è gente che offende i POLITICI in pubblico o peggio.... o fa stalking su facebook con suo nome e cognome... ovvio che ci sono ammassi di idioti che si sentono invulnerabili dietro ad un monitor.. ma non è così.... ma che un 'giornalista', vada a mettere la mano nel cesso e girare un pò la merda per poi scrivere qualcosa.... siam messi bene... e l'articolo non ha manco un piglio 'scherzoso'....

              Comment


              • Font Size
                #8
                Originally posted by mito22 View Post

                D'altro canto i soldi li portano a casa SE SCRIVONO.... e magari anzi... questo sarà un articolo molto visualizzato e quindi diranno BRAVO a chi l'ha fatto..

                Come quando una persona (manco giornalista) aveva messo su quel cinema di chiedere ai piloti che ne pensavano di Alberto Fontana, naska.. e OVVIAMENTE l'han massacrato... ma al 100% naska in primis sapeva cosa sarebbe uscito.. ma ovviamente ha fatto parlare della cosa..... idem che gli ha fatto quelle interviste... i babbei son stati i piloti a lasciarsi andare... su...

                E' come se qualcuno facesse un articolo che chi corre... specialmente campionatini della sagra della manzetta.. facesse giri strani di soldi con fatture.. MA VA.. MA ***** DICI? Quale azienda non vedrebbe lora di darti 5-10 mila euro.. per arrivare ennesimo in un trofeo che il 90% dei motociclisti non conosce nemmeno... figurati che tironi pazzeschi da quell'investimento....

                Boh.... ok il detto .. che se ne parli bene o male basta che se ne parli.. ma anche no... va....
                Tutto condivisibile, ma fare poi la parte del babbeo per un articolo non mi sembra un figurone. Contenti loro

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Il problema è, che il mondo è pieno di rosicatori, e spesso i più rosicatori di tutti sono proprio i giornalisti o presunti tali.

                  Ciao

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Originally posted by andrea nadiani View Post

                    Tutto condivisibile, ma fare poi la parte del babbeo per un articolo non mi sembra un figurone. Contenti loro
                    Andrea.. non tutti sono appassionati e non tutti vogliono accendere il cervello.....

                    Loro guardano i CLICK...... spesso non si guarda la qualità ma QUANTO..... è come per gli influencers.... o quelli che lo erano visto che stan sparendo.... devi fare contenuti... sempre telecamera in faccia.. raccontare anche stronzate.. anche se ti ferma la pula mentre fai cagate.... gente che riprenderebbe la madre che ha un attacco di cuore per dire qualcosa in più o fare qualche migliaio di visualizzazione... ognuno è libero.... ma poi qualcuno dà un peso alle cose.. PER FORTUNA.. anche se solitamente sempre troppo tardi

                    Poi ognuno fa come meglio crede.. ma.. ti parlo del 'mio'... hai idea su un forum frequentato come ddg... se lasciassimo libero sfogo a tutti.. o MEGLIO... facessimo commentare senza registrazione o roba cosìHai idea dei 1000 flames al giorno che uscirebbero.. però ci sarebbe traffico e movimento.... ma.. ANCHE NO....

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Originally posted by ACE65 View Post
                      Il problema è, che il mondo è pieno di rosicatori, e spesso i più rosicatori di tutti sono proprio i giornalisti o presunti tali.

                      Ciao
                      Ho un sacco di amici giornalisti a dire il vero.... e quelli che vengono a testare moto e gomme... quindi diciamo gente di livello.. non bocci che non sanno un cazzo, pagati nulla... col sogno di diventare non so chi....

                      E devo dire... che non mi sentirei di parlare male di nessuno di loro, veri professionisti e che si vendono MOLTO MENO di quel che si pensa.....

                      Poi ovvio che per uno di questi ce ne sono 50 in redazione pagati 3-5 euro a pezzo.. che devono buttar fuori più roba possibile....

                      Spesso vi lamnentate di DDG... ma ci sono testate 'importanti' che parlano di gossip e minkiate che fa ridere davvero... boh.. che quando leggo dico 'ma per 1000-2000.. 10mila pagine in più (sempre che le facciano).. ma uno si sputtana su 'ste cose..?

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Originally posted by mito22 View Post

                        Andrea.. non tutti sono appassionati e non tutti vogliono accendere il cervello.....

                        Loro guardano i CLICK...... spesso non si guarda la qualità ma QUANTO..... è come per gli influencers.... o quelli che lo erano visto che stan sparendo.... devi fare contenuti... sempre telecamera in faccia.. raccontare anche stronzate.. anche se ti ferma la pula mentre fai cagate.... gente che riprenderebbe la madre che ha un attacco di cuore per dire qualcosa in più o fare qualche migliaio di visualizzazione... ognuno è libero.... ma poi qualcuno dà un peso alle cose.. PER FORTUNA.. anche se solitamente sempre troppo tardi

                        Poi ognuno fa come meglio crede.. ma.. ti parlo del 'mio'... hai idea su un forum frequentato come ddg... se lasciassimo libero sfogo a tutti.. o MEGLIO... facessimo commentare senza registrazione o roba cosìHai idea dei 1000 flames al giorno che uscirebbero.. però ci sarebbe traffico e movimento.... ma.. ANCHE NO....
                        Si si, hai perfettamente ragione.
                        Quello che non riesco a mandare giù però è che troppo spesso questo viene fatto da professionisti, da persone iscritte all'albo del giornalismo, persone che dovrebbero avere un po' di etica, amore per il proprio lavoro e per la divulgazione.
                        Gli influencer et simila sono una categoria a parte, che nulla a che vedere con il giornalismo. Forse negli ultimi anni la differenza si sta assottigliando troppo?

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Originally posted by andrea nadiani View Post

                          Si si, hai perfettamente ragione.
                          Quello che non riesco a mandare giù però è che troppo spesso questo viene fatto da professionisti, da persone iscritte all'albo del giornalismo, persone che dovrebbero avere un po' di etica, amore per il proprio lavoro e per la divulgazione.
                          Gli influencer et simila sono una categoria a parte, che nulla a che vedere con il giornalismo. Forse negli ultimi anni la differenza si sta assottigliando troppo?
                          Dici bene.. ma non è cos'..... chi scrive non per forza è giornalista e iscritto all'albo...anzi.. al 90% non è così.... puoi essere pubblicista.. ti possono pagare anche 50 centesimi ad articolo e via...


                          Guarda.. sugli influencers (parlaimo campo moto) hanno avuto 2-3 anni di boom... ma le aziende con cui ho parlato... han messo un bello stop.. per vari motivi (che per me erano evidenti dall'inizio)... di cui ovviamente si sono accorti ora.... (target, nessuna conversione commerciale, poca affidabilità, mercenari all'inverosimile ecc ecc).. diciamo che 'resta'... chi come da sempre.. aveva i soldi dietro del papà... e più o meno racconta che questo è il suo mestiere per cazzeggiare.....

                          Poi che tanti giornalisti.... si sian fatti influenzare dagli influencers.. specialmente sul fare continui video.. stare più su instagram che a fare altro ecc ecc... direi di si... gli influencers hanno funzionato.. forse nel modo sbagliato e persone sbagliate ma quello altro discorso.. o cmq. anche opionini personali..

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Evidentemente tira il culo arrivare dietro tutte le Domeniche

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              ste robe non andrebbero nemmeno ripostate, gli idioti stanno dappertutto (ci sarà qualcuno che ha goduto allo stesso modo quando Rossi si e rotto la gamba...)
                              ecco se fossi io ad avere dei dementi che mi supportano in questo modo glielo fare notare ad ogni pie sospinto ed anzi...
                              gli direi cortesemente di tifare qulcun aaltro!
                              anche perchè, in quanto idioti, non si accorgono che questi modo di tifare crea odio da parte degli altri nel tifato!!!!
                              Last edited by ventottoore; 06-05-21, 10:23.

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X