Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

MotoGP, QUANTO HA GUADAGNATO PECCO BAGNAIA CON LA VITTORIA DEL MONDIALE

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Madda
    replied
    Originally posted by iraz View Post
    Un collega che aveva il figlio calciatore in erba mi disse che in Italia un giocatore su 60'000 diventa professionista.
    Con professionista non si intende serie A, ma che almeno prenda due spicci.

    In moto quanto è la statistica? E giusto per capire, quanto si spende per provarci in moto e quanti si spende giocando a calcio (o altri sport)?
    Guarda la discussione su quanto guadagna Pecco ci sta,ma quando si vanno a confrontare altri sport è come paragonare le pere con le mele. Non esiste la formula matematica che ti dica " fai quello sport perché è quello con la probabilità più alta di farti diventare ricco".

    Gli sport motoristici sono tutti carissimi ma logicamente c'è una concorrenza meno numerosa rispetto al calcio che richiede investimenti molto più bassi ma ti trovi davanti il mondo.

    E ripeto, si fanno i conti senza l'oste. L'oste è il soggetto che aspira a diventare campione con le sue qualita', difetti e attitudini. Abbiamo la famiglia piena di soldi, bene, lo mettiamo su una minimoto e iniziamo tutta la trafila. Se il bambino non ha le caratteristiche di apprendimento motorio giuste, coraggio,determinazione, reazione alle sconfitte etcc quel bambino non combinerà mai nulla. Nulla.

    Angelo Peruzzi il grande portiere mi diceva che se certi movimenti e tecniche di parata e schemi motori non le impari da bambino, poi non le impari più ad un alto livello come serve in serie A. E qua si entra nel campo della teoria e dello sviluppo del movimento etcc..

    Quindi rimaniamo su Pecco che ad allargarsi e confrontare altri mondi sportivi si prendono lucciole per lanterne


    Leave a comment:


  • luciocabrio
    replied
    Originally posted by Herr Homar View Post
    Walid Keddira, 24 anni, nato a 500 mt. da casa mia: doppia cittadinanza (Italiana e Marocchina...) ha finito di giocare un'ora fa ai mondiali, contro la Spagna.

    Attualmente in forza al Bari, capocannoniere della seria B.

    Valore attuale, 2.5 mln. di €​​​​​​.

    P. S. Anche questo, partito da zero...
    Anzi, diciamo sotto zero, visto le seppur dignitose condizioni della famiglia.
    Niente conoscenze, zero aiuti.

    Fosse stato appassionato di motori starebbe a guardare le corse in tvvù...
    Quello sopra che dicevo è stato capitano del Sassuolo (mo sa che ha smesso quest'anno) per vari anni... Dalla serie C fino ad arrivare in A e restarci diversi anni. Non oso immaginare quanto ha preso. Credo sia capitano da 10 anni

    Leave a comment:


  • Herr Homar
    replied
    Walid Keddira, 24 anni, nato a 500 mt. da casa mia: doppia cittadinanza (Italiana e Marocchina...) ha finito di giocare un'ora fa ai mondiali, contro la Spagna.

    Attualmente in forza al Bari, capocannoniere della seria B.

    Valore attuale, 2.5 mln. di €​​​​​​.

    P. S. Anche questo, partito da zero...
    Anzi, diciamo sotto zero, visto le seppur dignitose condizioni della famiglia.
    Niente conoscenze, zero aiuti.

    Fosse stato appassionato di motori starebbe a guardare le corse in tvvù...

    Leave a comment:


  • luciocabrio
    replied
    Originally posted by iraz View Post
    Un collega che aveva il figlio calciatore in erba mi disse che in Italia un giocatore su 60'000 diventa professionista.
    Con professionista non si intende serie A, ma che almeno prenda due spicci.

    In moto quanto è la statistica? E giusto per capire, quanto si spende per provarci in moto e quanti si spende giocando a calcio (o altri sport)?
    Il mio compagno di banco delle superiori (Magnanelli Francesco del sassuolo pe chi segue il calcio), ha iniziato col gubbio in C....poi lo ha chiamato il chievo (ma era in serie A mi pare)...mi pare 6000€ al mese + auto+ tutto spesato...e non giocò mai...poi passò alla fiorentina...e poco dopo al Sassuolo dove ripartì dalla C per poi andare in serie A

    Leave a comment:


  • Herr Homar
    replied
    Il mio vicino ha 17 anni, il prossimo anno va al Vicenza, serie C...
    50.000€/anno. Compreso vitto e alloggio, più opzione per il prossimo anno.

    Investimenti? Potrei dire "zero" visto che scarpe, divisa, pulmino per andare agli allenamenti, partite etc... Li mette la società!
    Mai fatto nessuna scuola calcio a pagamento, è partito dal campetto qui del paese.

    ​​​​​​Ora, fate un parallelo con le motociclette e fate voi i conti! Ma fateli bene, perché che sappia io, anche i top-rider "pagano" per correre!

    P. S. Nelle serie minori, giocano "ragazzotti" di 40 anni e oltre, e riescono a scucire stipendi equiparabili ad un buon impiegato! Questo per dire che non serve arrivare in serie A per guadagnare dei soldi!


    ​​​​​​Chi dice che il calcio non paga, non sa di cosa parla.
    Last edited by Herr Homar; 06-12-22, 12:19.

    Leave a comment:


  • duecilindri
    replied
    Originally posted by iraz View Post
    Un collega che aveva il figlio calciatore in erba mi disse che in Italia un giocatore su 60'000 diventa professionista.
    Con professionista non si intende serie A, ma che almeno prenda due spicci.

    In moto quanto è la statistica? E giusto per capire, quanto si spende per provarci in moto e quanti si spende giocando a calcio (o altri sport)?
    Scusa iraz ma credo che il tuo amico con i numeri non leghi. In Italia se non mi sbaglio abbiamo 20 squadre in A e B più 60 in serie C adesso pro. Quindi 100 squadre di professionisti indicativamente penso che la rosa delle squadre si aggiri tra i 25 e i 30 giocatori. Quindi abbiamo circa 3000 giocatori professionisti ovviamente solo una parte italiana facciamo 2000, nelle serie minori non penso ci siano tanti stranieri. Siamo ottimisti e poniamo che la fascia di età copra 20 anni se ipotizziamo la popolazione spalmata su un arco di età costante da 0 a 80 anni avremo un quarto della popolazione ricadente in quella fascia di età. Poniamo che il 30% (cifra secondo me già esagerata) del campione di maschi abbia avuto velleità di sfondare nel calcio abbiamo 60.000.000 (popolazione italiana) X 50% (solo uomini) X 25% (fascia di età) X 30 % (potenziali professionisti). Abbiamo 2.250.000 potenziali calciatori su 2000 arrivati al professionismo stiamo parlando di uno su mille e sono stato molto largo secondo me se consideri solo quelli che ci hanno provato seriamente 5 o 6 anni a livello giovanile sarai su uno su duecento/300.
    Se non ho fatto cagate i numeri sono questi.
    Nelle moto secondo me non ho dati ma siamo anche li come percentuale se non peggio perchè di veri professionisti c'è ne sono pochissimi ed in più solo per provare devi investire una fortuna. Se poi parliamo di altri sport anche popolari ma individuali come sci tennis e tutte le discipline olimpiche nuoto atletica i professionisti praticamente sono solo quelli che riescono a entrare nei corpi delle forze armate parliamo di poche decine e anche i supercampioni guadagnano bene ma non decine di milioni. Sfondare nel tennis secondo me è molto più difficile che nel calcio, che guadagnano bene nel tennis ci saranno forse 300 uomini e 100 donne in tutto il mondo.

    Leave a comment:


  • iraz
    replied
    Un collega che aveva il figlio calciatore in erba mi disse che in Italia un giocatore su 60'000 diventa professionista.
    Con professionista non si intende serie A, ma che almeno prenda due spicci.

    In moto quanto è la statistica? E giusto per capire, quanto si spende per provarci in moto e quanti si spende giocando a calcio (o altri sport)?

    Leave a comment:


  • Beppoz
    replied
    Anch'io...ma non son mica tirchi in Ducati...sono superstiziosi, visto come è andata le ultime due volte che hanno aperto i cordoni della borsa per dei piloti, stanno ben attenti a non strapagare...


    Originally posted by Pheel View Post
    Comunque pensavo avessero pagato meglio Pecco...

    Leave a comment:


  • MAX_rr
    replied
    Originally posted by luciocabrio View Post

    io invece trovo incredibile che giorni fa han chiuso un topic sulla ducat\bagnaia non per colpa di Ag o Molla (e mia che gli rispondo )
    Già...


    Leave a comment:


  • luciocabrio
    replied
    Originally posted by Herr Homar View Post
    Sento piuttosto risposte "piccate" di chi ha provato a fare qualcosa, ottenendo scarsi risultati...
    io invece trovo incredibile che giorni fa han chiuso un topic sulla ducat\bagnaia non per colpa di Ag o Molla (e mia che gli rispondo )

    Leave a comment:


  • Herr Homar
    replied
    Sento piuttosto risposte "piccate" di chi ha provato a fare qualcosa, ottenendo scarsi risultati...

    Leave a comment:


  • MAX_rr
    replied
    Originally posted by Madda View Post

    Raboletti, modera i termini che nessuno ti ha insultato. Se non sei capace di scrivere civilmente in un forum pubblico, puoi andare nella sezione 4 chiacchiere e tirare aria al vento. E sforzati di essere più originale invece di copiare le mie battute
    Non mi risulta che nella sezione 4 Chiacchere ci siano utenti incivili

    Leave a comment:


  • Madda
    replied
    Originally posted by Bruno Rabolini View Post

    Dislessico, ho parlato di gold standard.
    C'è più soddisfazione a parlare con un rotolo di carta igienica.
    Ciao marda.
    Raboletti, modera i termini che nessuno ti ha insultato. Se non sei capace di scrivere civilmente in un forum pubblico, puoi andare nella sezione 4 chiacchiere e tirare aria al vento. E sforzati di essere più originale invece di copiare le mie battute

    Leave a comment:


  • Madda
    replied
    Originally posted by Herr Homar View Post

    Col pallone non serve arrivare in serie A, per fare i soldi.
    Con investimenti irrisori, aggiungerei...
    Forse ti sfugge che per fare il calciatore la concorrenza è enorme, tutti vogliono farlo e solo una piccolissima parte ci riesce. Provaci a fare i soldi facendo il calciatore poi mi dici quanto è facile

    Leave a comment:


  • Bruno Rabolini
    replied
    Originally posted by Madda View Post

    Stiamo parlando di guadagni di Pecco e tu dal nulla hai tirato fuori il Tennis. Ti ho risposto che nel golf ne girano ancora di più. Fine. Ciao raboletti
    Dislessico, ho parlato di gold standard.
    C'è più soddisfazione a parlare con un rotolo di carta igienica.
    Ciao marda.

    Leave a comment:

X
Working...
X