Announcement

Collapse
No announcement yet.

Moto3: Presentato il Team SIC 58 Squadra Corse

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Moto3: Presentato il Team SIC 58 Squadra Corse

    Il debutto ufficiale in Qatar con Tony Arbolino e Tatsuki Suzuki



    E’ stato presentato a Misano Adriatico il Team SIC 58 Squadra Corse, che prenderà il via del motomondiale 2017 con il sedicenne milanese Tony Arbolino e il ventenne giapponese Tatsuki Suzuki. I due saranno in sella ad una Honda.
    Una nuova sfida per Paolo Simoncelli (che ha fortemente voluto la squadra che prende il nome dal soprannome del compianto figlio Marco Simoncelli), dopo le esperienze maturate nel CIV PreGP e PreMoto3 125cc 2T, nel CIV Moto3 e infine nel CEV.
    “Suzuki potrebbe essere stabilmente tra i primi dieci in ogni gara, da Arbolino mi aspetto grandi sorprese”, ha detto Paolo Simoncelli così come riportato da Repubblica.it, che con il team Sic 58 – sponsorizzato da Eviva – parteciperà anche al Junior World Championship Moto3 (CEV) schierando due ragazzi di 17 anni: il riminese Mattia Casadei, Yari Montella, campano di Oliveto Citra; lo stesso team sarà protagonista del CIV (Campionato Italiano Velocità) con Devis Bergamini di Gabicce Mare (14 anni il 1 marzo) e il pescarese tredicenne Matteo Patacca.
    “E’ una promessa che avevo fatto a Marco”, racconta Paolo Simoncelli ricordando il figlio – campione mondiale 250 con la Gilera nel 2008, scomparso durante la gara di Sepang il 23 ottobre 2011 -, “Sarà un modo per tornare di nuovo a correre insieme. L’idea di ricominciare con una squadra me l’aveva data Aldo Drudi, 3 anni fa. Abbiamo lavorato duro, e spero ci toglieremo delle belle soddisfazioni.”


    Fonte motograndprix.motorionline.com

  • #2
    Ma Suzuki é bravo o ha la valigia?
    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

    Basta un click

    Comment


    • #3
      Valigia?

      A che serve?

      Tu non hai la benchè minima idea dei soldi che sono piovuti su Coriano e sulla fondazione, guarda non mi far parlare che in passato ho detto pure troppo...

      "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

      Comment


      • #4
        Originally posted by MiKiFF View Post
        Valigia?

        A che serve?

        Tu non hai la benchè minima idea dei soldi che sono piovuti su Coriano e sulla fondazione, guarda non mi far parlare che in passato ho detto pure troppo...

        Quello mi posso immaginare.
        Quello che non capisco è cosa ci faccia Suzuki (che tra l'altro fa il compleanno con me, quindi mi sta più simpatico) sopra quella moto.
        Senza offesa ma con tutti gli italiani giovani che ci sono in giro... Vai a metterci un giapponese di VENTI anni?
        A 20 anni Marquez era a vincere in MotoGP...
        Avesse ottenuto qualche risultato brillante avrei capito...

        Ma pensavo che le selle sarebbero state entrambe italiane
        La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

        AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


        https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

        Basta un click

        Comment


        • #5
          Originally posted by monikaf View Post
          Il debutto ufficiale in Qatar con Tony Arbolino e Tatsuki Suzuki



          E’ stato presentato a Misano Adriatico il Team SIC 58 Squadra Corse, che prenderà il via del motomondiale 2017 con il sedicenne milanese Tony Arbolino e il ventenne giapponese Tatsuki Suzuki. I due saranno in sella ad una Honda.
          Una nuova sfida per Paolo Simoncelli (che ha fortemente voluto la squadra che prende il nome dal soprannome del compianto figlio Marco Simoncelli), dopo le esperienze maturate nel CIV PreGP e PreMoto3 125cc 2T, nel CIV Moto3 e infine nel CEV.
          “Suzuki potrebbe essere stabilmente tra i primi dieci in ogni gara, da Arbolino mi aspetto grandi sorprese”, ha detto Paolo Simoncelli così come riportato da Repubblica.it, che con il team Sic 58 – sponsorizzato da Eviva – parteciperà anche al Junior World Championship Moto3 (CEV) schierando due ragazzi di 17 anni: il riminese Mattia Casadei, Yari Montella, campano di Oliveto Citra; lo stesso team sarà protagonista del CIV (Campionato Italiano Velocità) con Devis Bergamini di Gabicce Mare (14 anni il 1 marzo) e il pescarese tredicenne Matteo Patacca.
          “E’ una promessa che avevo fatto a Marco”, racconta Paolo Simoncelli ricordando il figlio – campione mondiale 250 con la Gilera nel 2008, scomparso durante la gara di Sepang il 23 ottobre 2011 -, “Sarà un modo per tornare di nuovo a correre insieme. L’idea di ricominciare con una squadra me l’aveva data Aldo Drudi, 3 anni fa. Abbiamo lavorato duro, e spero ci toglieremo delle belle soddisfazioni.”


          Fonte motograndprix.motorionline.com
          A prescindere da quanto sarà o non sarà competitivo il team, davvero bel progetto.

          Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui. cit. Ezra Pound

          Comment


          • #6
            Originally posted by luciocabrio View Post
            Quello mi posso immaginare.
            Quello che non capisco è cosa ci faccia Suzuki (che tra l'altro fa il compleanno con me, quindi mi sta più simpatico) sopra quella moto.
            Senza offesa ma con tutti gli italiani giovani che ci sono in giro... Vai a metterci un giapponese di VENTI anni?
            A 20 anni Marquez era a vincere in MotoGP...
            Avesse ottenuto qualche risultato brillante avrei capito...

            Ma pensavo che le selle sarebbero state entrambe italiane
            beh le honda buone non è che piovano dal cielo...

            Comment


            • #7
              Originally posted by Racing_34 View Post
              beh le honda buone non è che piovano dal cielo...
              Quindi è per questo che hanno preferito un Suzuki
              .
              E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

              CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

              Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

              La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

              PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

              Comment


              • #8
                Originally posted by Racing_34 View Post
                beh le honda buone non è che piovano dal cielo...
                Non ho ben capito cosa c'entra col mio ragionamento, che poi il giapponese ha guidato solo mahindra.
                La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                Basta un click

                Comment

                Working...
                X