Announcement

Collapse
No announcement yet.

TOMMY BRIDWELL 12mo....

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • TOMMY BRIDWELL 12mo....

    Pista mai vista... moto diversa (e non è quella ufficiale).....

    Salta le prove del venerdì...

    E arriva 12mo?MA TENETELO o prendete altra moto...

  • #2
    Chi è? Da dove arriva? Oggi 12° a55 secondi. Prima volta su questa moto e in SBK?

    Comment


    • #3
      Tommy Bridewell, fratello minore di Ollie ( morto nel 2007 a Mallory Park), attualmente corre nel BSB dove è primo nella generale con 64 punti dopo due round in condominio con Tarran "Taz" Mackenzie.

      Di temperamento difficile (definito da più parti come "pain in the ass"), nel 2018 dopo aver rotto il contratto con la Buildbase Suzuki al round di Snetterton, viene ingaggiato d Steve "Wilf " Moore della Motorapido Ducati, alla ricerca di un pilota dopo la rescissione contrattuale -consensuale- con Taylor Mackenzie (fratello maggiore di Taz).

      Bridewell (che non ha mai guidato una Ducati in vita sua), termina settimo in campionato aggiudicandosi la Rider's Cup ( primo degli esclusi dallo showdown).

      Il passaggio dal "pompone " alla V4 è meno critico del previsto.
      Disfa la moto durante le prove del primo round a Silverstone, i meccanici gliela ricostruiscono nella notte e ottiene il settimo posto in qualifica mettendo a segno un 5• ed un 4• nelle due gare sul circuito National.

      Al round di Oulton della scorsa settimana è secondo in qualifica dietro Josh Brookes (vittorioso in entrambe le gare sul circuito del Lodge) ed ottiene due secondi posti dietro l'australiano (che a Silverstone ha bruciato due motori Ducati nel fine settimana).

      Lo reputo il miglior interprete del "Mountain", al punto che si guadagna il centerfold di Motosprint nel settembre 2016 (weekend della vittoria di Viñales a Silverstone su Suzuki).

      Comment


      • #4
        non male IMOLA E' TOSTA LO SAPPIAMO BENE...

        Comment


        • #5
          ricordatevi che la superbike è quel campionato dove un pensionato dopo anni di fermo è riuscito ad andare a podio come wild card....questo ragazzo non è male, ma a parte i primi 6-7 gli altri sono decisamente un gradino più basso o come piloti o come mezzo meccanico aggiungiamo anche che essendo inglese è abituato a piste "pericolose" come imola

          Comment

          Working...
          X