Announcement

Collapse
No announcement yet.

Andrea antonelli

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Strumentalizzazione.

    Comment


    • #17
      Originally posted by monikaf View Post
      Con tutto il rispetto verso il povero ragazzo,prima che pilota, Antonelli ma....a Kacià......ma lavori in camera mortuaria per caso?
      mah sono infermiere si , mi piace che la gente ricordi gli eroi del passato....ma ormail mondo corre veloce si guarda solo all'apparenza e poco alla sostanza e va' cosi'.....

      Comment


      • #18
        monikaf t'e piaciuta la risposta???

        Comment


        • #19
          finché ci saranno piloti "imbecilli" (come rea, che fa il toro e si posiziona in griglia mentre diluvia) ..........
          sigpicNo signor agente, non stavo correndo è che la moto romba:gaen:

          Comment


          • #20
            Originally posted by bobber View Post
            finché ci saranno piloti "imbecilli" (come rea, che fa il toro e si posiziona in griglia mentre diluvia) ..........
            Ti mi avevi scritto "che tristezza......del bel tacer non fu mai scritto" quando io avevo detto che per me Gobert è solo un pregiudicato drogato e che mi interessava poco o nulla del suo destino.

            Ora io dico a te "che tristezza......del bel tacer non fu mai scritto" visto che dai dell'imbecille a piloti come Rea semplicemente perché vogliono correre anche se piove.
            Oltretutto questa discussione è stata aperta per ricordare un ragazzo morto in gara…….certo non un imbecille.
            Last edited by olivier; 26-07-19, 09:01.

            Comment


            • #21
              Originally posted by bobber View Post
              finché ci saranno piloti "imbecilli" (come rea, che fa il toro e si posiziona in griglia mentre diluvia) ..........
              Rea non è stato il solo, nell'occasione a cui ti riferisci, a voler correre.
              Erano infatti della stessa idea, checché ne abbiano scritto molte penne/tastiere italiane, anche tutti i piloti inglesi, assolutamente abituati a correre nelle varie Donignton, Cadwell Park, Ooulton, Knockhill, Snetterton, Silverstone, Brands Hatch sotto il diluvio e senza elettronica, cosa che i piloti degli altri paesi non sono avvezzi a fare, per mentalità (nella tradizione del motorsport anglosassone ci sono anche le road race), per condizioni climatiche del paese di provenienza ecc...
              Non sono tori loro e non sono fighette gli altri, secondo me...

              Comment


              • #22
                Rea era solo l'esempio , come poteva essere chili .....infatti ho scritto "piloti". La sicurezza, se non bene organizzata, bisogna farsela da soli... altrimenti, poi si piange
                sigpicNo signor agente, non stavo correndo è che la moto romba:gaen:

                Comment


                • #23
                  Originally posted by bobber View Post
                  Rea era solo l'esempio , come poteva essere chili .....infatti ho scritto "piloti". La sicurezza, se non bene organizzata, bisogna farsela da soli... altrimenti, poi si piange
                  La sicurezza all'epoca di Chili era oggettivamente ben altra cosa, rispetto ad oggi, dove è ben organizzata, almeno se si rimane in ambiti come il mondiale SBK ed i principali campionati nazionali delle derivate di serie. Non per niente nel BSB si fracassano molto di più sull'asciutto che non sul bagnato.

                  Comment


                  • #24
                    va' bene si puo' chiudere....

                    Comment

                    Working...
                    X