Announcement

Collapse
No announcement yet.

Thundervolt NK-E, la prima pit bike elettrica firmata Reggiani

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Thundervolt NK-E, la prima pit bike elettrica firmata Reggiani

    Come alcuni di voi hanno giá visto in sezione rosa, io e Totta abbiamo avuto la fortuna di poter provare in fiera a Verona la NK-E.

    Piccola pit elettrica super divertente!
    Peccato solo per il fondo scivoloso, sarebbe bello provarla con piú grip!
    Il prodotto é senza dubbio ottimo per chi noleggia moto in piste indoor o in zone con problemi di rumore.
    S evolete saperne di piú vi rimando alla discussione in sezione rosa http://www.daidegasforum.com/forum/g...eda-de-angelis
    Last edited by siela; 25-01-19, 16:44.

  • #2
    meglio questa o le ohvale?

    Comment


    • #3
      Originally posted by gabro View Post
      meglio questa o le ohvale?
      vorrei tanto poterti rispondere ma non ho mai provato altra pit purtroppo...

      ...poi sul cemento viscido fa poco testo la prova. Comunque come tutti i mezzi elettrici ha uno spunto incredibile!

      Comment


      • #4
        Originally posted by gabro View Post
        meglio questa o le ohvale?
        Secondo me la questione si riduce a;

        Pista indoor? Nk-E così zero emissioni acustiche ed ambientali.

        kartodromo classico? Ancora pit-ohvale a scoppio

        Sta a noi decidere che tipo di tracciato frequentare di più e fare la scelta di conseguenza
        Il mio cane è bravo a derapare,
        io a scodinzolare
        ....

        Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
        .....

        Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
        Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

        (Anonimo della Brianza )

        __________________

        Comment


        • #5
          Al momento un mezzo così può avere senso solamente in una pista indoor dove i motori a scoppio sono vietati. Non parlo di prestazioni ma di costo.
          Ai 6.500 euro + Iva vanno aggiunti 2.000 euro + Iva per la seconda batteria ( altrimenti si gira meno di 30 minuti e si attende 1 ora per la ricarica).
          Per tale cifra si acquistano due pit o minigp di alta gamma

          Comment


          • #6
            Bho?! Le ho viste a Verona ma mi hanno fatto un po’ tristezza. Nel senso che se non fosse stato x la musica credo che dopo nemmeno un minuto me ne sarei già andato. Forse sono troppo all’antica. Però quando cadono fanno un bel botto cupo, è segno che un po’ di sostanza c’è

            Comment


            • #7
              Molto interessante, ma ancora troppo cara ....con quei soldi si prende un crf 150 e ne rimane per gomme e manutenzioni varie ....E badate bene ho detto Crf (Honda ) ...non telaio e sospensioni italiane e motore Cina ....
              Certo per piste che fanno noleggio la motorella è sicuramente molto interessante anche a livello economico ...comunque è un primo passo verso quel futuro al quale purtroppo bisognerà, aihme rassegnarsi ....

              Comment


              • #8
                Originally posted by smanettone75 View Post

                Secondo me la questione si riduce a;

                Pista indoor? Nk-E così zero emissioni acustiche ed ambientali.

                kartodromo classico? Ancora pit-ohvale a scoppio

                Sta a noi decidere che tipo di tracciato frequentare di più e fare la scelta di conseguenza
                Non è così semplice... esiste anche il fattore rumore, per i noleggi (anche all'aperto) importantissimo... anche solo in riviera d'estate... invece che chiudere alle 22....

                E' un prodotto che come hai individuato correttamente oggi è rivolto ai noleggi, anche la gestione della carica rapida richiede di dotarsi di impianto adeguato e parecchia corrente.
                Last edited by klemmax; 02-02-19, 10:17.
                Tempi in pista degli utenti di DDG

                Comment

                Working...
                X