Announcement

Collapse
No announcement yet.

(Cerco)Fari poliassiali omologati.....

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • (Cerco)Fari poliassiali omologati.....

    Come da post ...cerco fari usati o se qualcuno ha dei siti dove comprare ...importante che siano omologati . Dovrei inserirli nel cupolino della Tuono...
    Grazie a tutti.....
    Giangi .....

    Nulla è impossibile che non si voglia veramente....

    www.neroargento.org

  • #2
    Prova a sentire Superbike...lui ha fatto un cupolino con due fari poliellissoidali (penso omologati) sulla sua tuono...

    Comment


    • #3
      Cerco Fari......

      Originally posted by sincro
      Prova a sentire Superbike...lui ha fatto un cupolino con due fari poliellissoidali (penso omologati) sulla sua tuono...

      Ho provato a chiedere a Superbike ,Dopo aver acquistato le carene Racing ma non si e fatto più sentire....
      Grazie lo stesso
      Giangi .....

      Nulla è impossibile che non si voglia veramente....

      www.neroargento.org

      Comment


      • #4
        Io sono andato da MottaMoto www.mottamoto.it e li ho trovati di una Buell omologati.
        Se li prendi controlla che siano omologati sulla LENTE, altrimenti rischi ti rompano i maroni per smontare e mostrare l'omologazione sul supporto di plastica.

        Ciao
        SUZUKI GSX-R 1000 Yoshimura K8 "Yoshi".
        ex - YAMAHA R1 2005 "Wakizashi Nibanme"
        ex - APRILIA Tuono 1000R 2004
        ex - YAMAHA BT 1100 Two Tone 2003
        ex - YAMAHA DT 125 LC 1987

        Comment


        • #5
          Fari omologati..

          [QUOTE=TheAhem]Io sono andato da MottaMoto www.mottamoto.it e li ho trovati di una Buell omologati.
          Se li prendi controlla che siano omologati sulla LENTE, altrimenti rischi ti rompano i maroni per smontare e mostrare l'omologazione sul supporto di plastica.

          Ciao per caso hai un numero di telefono???.... Non riesco ad aprire il sito...
          Ciao e grazie
          Giangi .....

          Nulla è impossibile che non si voglia veramente....

          www.neroargento.org

          Comment


          • #6
            Originally posted by TheAhem
            Io sono andato da MottaMoto www.mottamoto.it e li ho trovati di una Buell omologati.
            Se li prendi controlla che siano omologati sulla LENTE, altrimenti rischi ti rompano i maroni per smontare e mostrare l'omologazione sul supporto di plastica.

            Ciao
            L'omologazone sul faro non serve a nulla, non mette al riparo da multe e sequestri vari. Il faro può essere omologato ma per non prendere la multa deve essere specifico per il montaggio in sostituzione di quelli originali di quel dato modello di moto. Se così non fosse è necessaria la riomologazione del veicolo come esemplare unico, presso la motorizzazione che deve certificare il corretto montaggio e posizionamento, riportando la modifica a libretto.
            b
            HIC SUNT LEONES
            "Resta nella mia scia e capirai il teorema!!"

            Comment


            • #7
              Originally posted by bulldog
              L'omologazone sul faro non serve a nulla, non mette al riparo da multe e sequestri vari. Il faro può essere omologato ma per non prendere la multa deve essere specifico per il montaggio in sostituzione di quelli originali di quel dato modello di moto. Se così non fosse è necessaria la riomologazione del veicolo come esemplare unico, presso la motorizzazione che deve certificare il corretto montaggio e posizionamento, riportando la modifica a libretto.
              b

              se trovi il vigile fiscalotto si , altrimenti nel 90% dei casi fanno finta di niente , basta che leggono l'omologazione e sono soddisfatti.


              ciao
              Suds&Soda

              Comment


              • #8
                Sono in cerca anch'io, ma ancora non li trovo a doppia luce ad un prezzo umano

                Comment


                • #9
                  Originally posted by dEUS
                  se trovi il vigile fiscalotto si , altrimenti nel 90% dei casi fanno finta di niente , basta che leggono l'omologazione e sono soddisfatti.


                  ciao
                  Al nord i vigili sono sempre "fiscalotti" per non dire altro..
                  HIC SUNT LEONES
                  "Resta nella mia scia e capirai il teorema!!"

                  Comment


                  • #10
                    Fari omologati..

                    Originally posted by bulldog
                    Al nord i vigili sono sempre "fiscalotti" per non dire altro..
                    Sempre molto preciso Bull....ma allora non conviene fare niente|!!!!!


                    Giangi .....

                    Nulla è impossibile che non si voglia veramente....

                    www.neroargento.org

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Giangi68
                      Sempre molto preciso Bull....ma allora non conviene fare niente|!!!!!


                      Resta una valutazione che devi fare tu...
                      E' importante che tu sappia come stanno le cose, in modo che se dovessero fermarti sai quali sono i tuoi diritti e le tue pecche. Poi può capitare il caramba che non ha voglia di rompere come il vicile con manie di protagonismo, ma quello non conta, li và a fortuna...
                      Io ho sempre girato in configurazione "arresto" e mi è sempre andata bene nel senso che dalle mie parti(ma solo qua in zona) ti castigano solo per le targhe alzate/sporche... sul resto se non fai il pirla ti lasciano in pace. Ma la legge dice altro ed è giusto saperlo senza fare confusione
                      b
                      HIC SUNT LEONES
                      "Resta nella mia scia e capirai il teorema!!"

                      Comment


                      • #12
                        http://www.mottamoto.com/ è il sito corretto, poi so che fuorigiri di milano aveva lo stesso faretto nuovo a 90 euro in offerta mesi fa...

                        x Bull, verissimo ma è anche vero che i vigili devono dimostrare che tali faretti non sono omologati per la mia moto. Esempio se comperi le frecce bianche originali della rsv in cambio delle tue gialle (idem codino) ti aggiornano il libretto?
                        è come lo scatalizzatore, quanti possono fermarti e dire che la ua moto è scatalizzata? hanno sottomano il robottino di check dei gas?

                        basta solo che sia omologato e ben visibile, da li fanno poco al massimo rognano se è un faro troppo alto come orientamento.

                        Ma oggi ocme oggi CONVIENE fermarsi ??
                        SUZUKI GSX-R 1000 Yoshimura K8 "Yoshi".
                        ex - YAMAHA R1 2005 "Wakizashi Nibanme"
                        ex - APRILIA Tuono 1000R 2004
                        ex - YAMAHA BT 1100 Two Tone 2003
                        ex - YAMAHA DT 125 LC 1987

                        Comment


                        • #13
                          Ma scusate...sul libretto di circolazione non è mica riportato il tipo/modello di faro...ne numero di omologazione dello stesso..
                          La legge dice che quel faro deve essere omologato e nella fiche di quel dato tipo di motociclo ?
                          Ma è una cosa che riguarda in particolare l'impianto d'illuminazione ?
                          No perchè altrimenti cosa spendono a fare le aziende per far omologare i fari/faretti ?
                          Allora anche le freccie..gli stop...
                          Per quanto ne sapevo (ora sono un po confuso) dovrebbe essere sufficiente che il componente montato sia omologato (in generis) per l'utilizzo su strada in un qls paese della cee..
                          Come per gli scarichi...non è pensabile che un'azienda che produce particolare after-market tipo i fari...o le freccie...e mettiamoci anche gli scarichi...debba sostenere spese enormi per farli omologare su qualsiasi tipo di moto esistente.......
                          Così avevo letto su "Motocilclismo" proprio di recente...poi

                          "Se poteste vedere con i vostri occhi gli orizzonti,
                          i campi senza fine e i nuovi sentieri che attraverso.
                          Credetemi, quando la morte verrà a spezzare le vostre catene, come ha spezzato quelle che
                          incatenavano me, quando un giorno la vostra anima salirà a questo cielo, quel giorno
                          tornerete a vedere colui che vi ama.
                          Asciugate le vostre lacrime, e non piangete se mi amate"
                          (S. Agostino)

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by ERGAL
                            Ma scusate...sul libretto di circolazione non è mica riportato il tipo/modello di faro...ne numero di omologazione dello stesso..
                            La legge dice che quel faro deve essere omologato e nella fiche di quel dato tipo di motociclo ?
                            Ma è una cosa che riguarda in particolare l'impianto d'illuminazione ?
                            No perchè altrimenti cosa spendono a fare le aziende per far omologare i fari/faretti ?
                            Allora anche le freccie..gli stop...
                            Per quanto ne sapevo (ora sono un po confuso) dovrebbe essere sufficiente che il componente montato sia omologato (in generis) per l'utilizzo su strada in un qls paese della cee..
                            Come per gli scarichi...non è pensabile che un'azienda che produce particolare after-market tipo i fari...o le freccie...e mettiamoci anche gli scarichi...debba sostenere spese enormi per farli omologare su qualsiasi tipo di moto esistente.......
                            Così avevo letto su "Motocilclismo" proprio di recente...poi
                            Andiamo per ragionamento.... Prendiamo un faro poliellissoidale omologato.
                            Innanzi tutto, omologato per cosa? per fare luce?? bene, l'omologazione dice solo che questo faro fà una determinata luce con corrispettivo fascio, punto e basta. Se il costruttore lo omologa per il montaggio su determinati modelli di moto deve anche dare le disposizioni di montaggio.
                            Parli di scarichi, allora avrai fatto caso che sui certificati di omologaione degli scarichi c'è indicato il modello per il qale sono utilizzabili, o no?
                            Tornando al faro, ok fà la luce richista e mettiamo che sia sufficiente, ma chi lo monta? come? e dove stà il registro direzione del fascio? Come puoi regolare l'incidenza del fascio in funzione del carico(cosa che hanno tutte le moto)? Stado a quello che dici, potrei prendere un faro omologato, montarlo storto, o che punta al cielo, ed essere apposto...
                            Che poi mi si dica che certi tutori dell'ordine non rompono le scatole mi stà bene, ma la legge è un'altra cosa e te lo dico perchè lavoro in questo settore dove vedo che per montare un gancio traino devi fare un casino e son tutti pezzi omologati per quel tale modello...
                            Chiaro che se senti un rivenditore, o un giornale che guardacaso fà pubblicità a chi produce certi particolari, non può dirti esattamente le cose come stanno, altrimenti si danno le mazzate sulle balle, no?

                            x Bull, verissimo ma è anche vero che i vigili devono dimostrare che tali faretti non sono omologati per la mia moto. Esempio se comperi le frecce bianche originali della rsv in cambio delle tue gialle (idem codino) ti aggiornano il libretto?
                            è come lo scatalizzatore, quanti possono fermarti e dire che la ua moto è scatalizzata? hanno sottomano il robottino di check dei gas?

                            basta solo che sia omologato e ben visibile, da li fanno poco al massimo rognano se è un faro troppo alto come orientamento.

                            Ma oggi ocme oggi CONVIENE fermarsi ??
                            The Ahem non facciamo confusione, un conto è quello che succede e un altro è quello che dovrebbe succedere seguendo alla lettera il cds. Se ti affidi alla incompetenza delle forze dell'ordine è un altro paio di maniche. Ti ricordo che il più delle volte, quando lor signori hanno il velato sospetto che ci sia qualcosa di non corretto o non originale(se trovi i rompicazzo) ti fanno il verbale e se ne lavano le mani, lasciando poi a te la scelta se pagare o se fare ricorso... Detto questo, c'è una bella differenza tra il cambiare una gemma(tra l'altro solo il colore) e il montare in maniera ovviamente ed evidentemente artigianale un faro anteriore. Credo che anche il più ebete dei poliziotti saprebbe rendersi conto che quel faretto non corrisponde all'impianto originale, a meno che non giri con una Buell, non credi?
                            In ultimo rispondo alla tua laconica domanda, conviene fermarsi?:
                            SEMPRE PIU' CONVINTO DI NO!
                            bull
                            HIC SUNT LEONES
                            "Resta nella mia scia e capirai il teorema!!"

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by bulldog
                              Andiamo per ragionamento.... Prendiamo un faro poliellissoidale omologato.
                              Innanzi tutto, omologato per cosa? per fare luce?? bene, l'omologazione dice solo che questo faro fà una determinata luce con corrispettivo fascio, punto e basta. Se il costruttore lo omologa per il montaggio su determinati modelli di moto deve anche dare le disposizioni di montaggio.
                              Parli di scarichi, allora avrai fatto caso che sui certificati di omologaione degli scarichi c'è indicato il modello per il qale sono utilizzabili, o no?
                              Tornando al faro, ok fà la luce richista e mettiamo che sia sufficiente, ma chi lo monta? come? e dove stà il registro direzione del fascio? Come puoi regolare l'incidenza del fascio in funzione del carico(cosa che hanno tutte le moto)? Stado a quello che dici, potrei prendere un faro omologato, montarlo storto, o che punta al cielo, ed essere apposto...
                              Che poi mi si dica che certi tutori dell'ordine non rompono le scatole mi stà bene, ma la legge è un'altra cosa e te lo dico perchè lavoro in questo settore dove vedo che per montare un gancio traino devi fare un casino e son tutti pezzi omologati per quel tale modello...
                              Chiaro che se senti un rivenditore, o un giornale che guardacaso fà pubblicità a chi produce certi particolari, non può dirti esattamente le cose come stanno, altrimenti si danno le mazzate sulle balle, no?
                              Chiaro il ragionamento Bull, quello che vorrei capire è perchè allora quel tal faretto è omologato ? per che cosa ?
                              Cioè un'azienda spende soldi per far omologare un faretto polielissoidale ma in base a che cosa, se poi è inutile ?
                              Non voglio mettere in dubbio le tue parole...ma la legge stessa..per come la stiamo interpetando...
                              Non so se sono previste norme specifiche per il montaggio/sostituzione di un faro per ogni modello di moto, anzi penso proprio di no.
                              Credo invece che ci siano delle "misure" standard da rispettare, quali inclinazione del faro, distanza dal terreno e colore del fascio.
                              Idem per i fari posteriori (e questo l'ho letto su un manuale di un vigile) per essere in regola, devono essere montati nella parte posteriore del mezzo, alla alla tal distanza dal terreno..ecc..ecc.
                              Un po come il montaggio dei portatarga che deve rispettare determinate misure/distanze/inclinazioni.
                              Se tutto di una moto deve rimanere così come previsto...non potrei nemmeno cambiare una vite..
                              Invece, so per certo che ad esempio trasformare una sportiva con i semimanubri in una naked con il manubrio alto e permesso, purchè si rispettino determinate misure "standard" di larghezza/altezza del manubrio e senza chiedere nulla-osta o reimmatricolazioni.
                              Il montaggio di determinati componenti, come di talune riparazioni devono essere inoltre fatte da professionisti, con regolare permesso..officine, meccanici ecc...il montaggio/riparazione da parte di un privato è vietato dalla legge.
                              ...Ovviamente anche qui...ci sarebbe da discutere....

                              Per quanto riguarda il tuo lavoro, credo che il montaggio di un particolare importante come un gancio traino che fa parte della struttura stessa del veicolo ed utilizzabile per il trasporto di cose/persone in aggiunta a quanto previsto in origine nell'immatricolazione del mezzo...preveda per forza di cose un omologazione a se stante ed i vari nulla-osta della casa costruttrice..che fornisce poi anche le indicazioni su dove e come installarli..

                              Mi piacerebbe approfondire di più questa cosa, giusto per sapere cosa esattamente prevede la legge in materia, mi sa però che come tante altre cose nel nostro paese...molto..se non quasi tutto è lasciato alla libera interpretazione dei tutori dell'ordine.

                              "Se poteste vedere con i vostri occhi gli orizzonti,
                              i campi senza fine e i nuovi sentieri che attraverso.
                              Credetemi, quando la morte verrà a spezzare le vostre catene, come ha spezzato quelle che
                              incatenavano me, quando un giorno la vostra anima salirà a questo cielo, quel giorno
                              tornerete a vedere colui che vi ama.
                              Asciugate le vostre lacrime, e non piangete se mi amate"
                              (S. Agostino)

                              Comment

                              Working...
                              X