Announcement

Collapse
No announcement yet.

Abbigliamento Crossover: le vostre scelte

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Abbigliamento Crossover: le vostre scelte

    Questo è un tema che mi interessa, quindi data la sezione di nuova apertura - con ottima intuizione da parte di Davide - volevo approfittare di questo spazio per parlarne con voi che - almeno su strade aperte - avete appeso i semimanubri al chiodo e siete passati al touring.

    Come vi abbigliate?

    Ovviamente, faccio riferimento NON ad usi sporadici o specifici (tipo: la porto in pista, come qualcuno davvero fa con le Multistrada) o vado a comprare il latte o al lavoro in ufficio.

    Parlo del classico uso delle crossover: uscite da qualche centinaia di km per trovare strade da curve da percorrere con divertimento e più comodamente che con le sportive.

    Siete di quelli che, pur avendo "cambiato categoria", comunque mettono la racing suite intera ed il casco integrale pure racing?

    Oppure siete passati alla cordura ed al modulare, qualcuno addirittura al Jet?

    O magari via di mezzo, pelle ma divisibile ed integrale o un pò più confortevole dei classici RX 7-V, GP-R Pista o X-Spirit III (chessò, Chaser, NXR etc. etc.)? O piuttosto jeans e giubbotto in pelle?

    Insomma ditemi, fra un pò finalmente inizio la stagione e quest'anno volevo rivedere il gaurdaroba: fin qui sono sempre ricaduto nella categoria "si capisce che vengo dalle sportive", quindi ho usato ciò che avevo già, intera ed integrale racing.


  • #2
    Ciao...io mi vesto in base a quello che mi prospetta l uscita...o meglio se ho intenzioni teppistiche tuta intera e integrale...se mi faccio un uscita da 4/500 km giubbino in pelle ,jeans e integrale...se parto per uno o piu gg.abbigliamento tourer e casco integrale..

    Comment


    • #3
      La mia scelta è andata qui,

      spidi hard track suite.... sinceramente è tanto **** quanto poco pratica per uso autostradale. Il giubetto è fatto per guidare in piedi e con le tasche piene tende a far vela e ad alzarsi. in caso di freddo non è bello.

      Poi quando devo uscire per la giornata ho il cordura traforato dainese che è sporiveggiante ma me ne frego e lo uso uguale




      colorazione centrale
      Last edited by il rosc; 06-06-19, 16:13.

      Comment


      • #4
        io ho giacca e pantaloni goratex dainese... per le uscite in stagioni fredde con imbottito... altrimenti solo la parte esterna...

        per quando faccio il teppista ho ahnche di jeans kevlarizzati con le protezioni e giubbotto in pelle dainese
        +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




        Comment


        • #5
          Originally posted by cosimo View Post
          Questo è un tema che mi interessa, quindi data la sezione di nuova apertura - con ottima intuizione da parte di Davide - volevo approfittare di questo spazio per parlarne con voi che - almeno su strade aperte - avete appeso i semimanubri al chiodo e siete passati al touring.

          Come vi abbigliate?

          Ovviamente, faccio riferimento NON ad usi sporadici o specifici (tipo: la porto in pista, come qualcuno davvero fa con le Multistrada) o vado a comprare il latte o al lavoro in ufficio.

          Parlo del classico uso delle crossover: uscite da qualche centinaia di km per trovare strade da curve da percorrere con divertimento e più comodamente che con le sportive.

          Siete di quelli che, pur avendo "cambiato categoria", comunque mettono la racing suite intera ed il casco integrale pure racing?

          Oppure siete passati alla cordura ed al modulare, qualcuno addirittura al Jet?

          O magari via di mezzo, pelle ma divisibile ed integrale o un pò più confortevole dei classici RX 7-V, GP-R Pista o X-Spirit III (chessò, Chaser, NXR etc. etc.)? O piuttosto jeans e giubbotto in pelle?

          Insomma ditemi, fra un pò finalmente inizio la stagione e quest'anno volevo rivedere il gaurdaroba: fin qui sono sempre ricaduto nella categoria "si capisce che vengo dalle sportive", quindi ho usato ciò che avevo già, intera ed integrale racing.

          Allora nota dolente....la vestizione per me è sempre stata una operazione faticosa....passato alla multi speravo di snellire un po’ il carico,ma non è stato così....Paraschiena,che fai non lo metti?Completo da acqua vecchio,ma sempre efficace col freddo motorone...peso da morire e ti muovi come un robot in sella....stivale da vigile,casco integrale(già da cambiare e non molto performante).....abbigliamento più light:jeans con protezioni,giacca rev’it,scarponcelli sidi.....auguri
          Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto,devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto

          Comment


          • #6
            Brucche a leggere sembra una tortura...

            Forse devi attualizzare un pò del guardaroba, a seconda della stagione ora come ora ci sono prodotti ugualmente protettivi ma non così scomodi.

            Per un uso non pista anche gli attuali modulari sono una interessante alternativa: ci sono modelli veramente ben fatti, ormai sicuri, che ti permettono di respiare quando sei fermo o comunque viaggiando al piccolissimo trotto...

            Comment


            • #7
              Originally posted by cosimo View Post
              Brucche a leggere sembra una tortura...

              Forse devi attualizzare un pò del guardaroba, a seconda della stagione ora come ora ci sono prodotti ugualmente protettivi ma non così scomodi.

              Per un uso non pista anche gli attuali modulari sono una interessante alternativa: ci sono modelli veramente ben fatti, ormai sicuri, che ti permettono di respiare quando sei fermo o comunque viaggiando al piccolissimo trotto...
              Hai ragione per me è una vera tortura.....Purtroppo ultimamente mi devo accontentare di ciò che possiedo...In estate comunque a parte il caldo da fermo,va decisamente meglio
              Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto,devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto

              Comment


              • #8
                Io tutta sta fatica non la vedo... maglietta traspirante manica lunga o corta in base alla stagione.. un paio di jeans da moto con protezioni ...scarponcino basso Dainese...paraschiena (sempre)Dainese ...giubbino in pelle o in cordura Dainese...guanti in pelle Dainese..casco integrale o modulare in base ai km da fare...che cmq io sono sempre per l integrale...poi se parto piu di 1 gg in giro...il modulare d estate è il Top..

                anche d inverno un bel completo in cordura con sotto l abbigliamento giusto...si va da ***..
                Last edited by STEr1; 08-06-19, 13:20.

                Comment


                • #9
                  Argomento sfizioso

                  Arrivando dalla Street Triple R, i primi tempi ho tenuto tuta intera, stivali da pista e guanto in pelle lungo anche sul Tiger. Poi piano piano son passato allo spezzato, Dainese in cordura per l'inverno e Alpinestars corta traforata per l'estate.

                  Pantaloni Andes, sempre Alpinestars, con o senza imbottitura in base alla stagione. Di recente ho preso gli stivali Toucan Gore-Tex sempre Alpinestars che vanno bene tutto l'anno e guanto estivo corto.

                  Come abbigliamento tecnico tutta roba Six2 da dieci anni a sta parte ormai

                  Diciamo che nel tempo ho costruito un guardaroba piuttosto...modulare diciamo
                  www.bedosmototour.com - IG @bedosmototour

                  Comment


                  • #10
                    Con questo caldo solo al pensiero di mettermi il giacchetto mi viene lo sgomento
                    Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto,devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Bedo View Post
                      Argomento sfizioso

                      Arrivando dalla Street Triple R, i primi tempi ho tenuto tuta intera, stivali da pista e guanto in pelle lungo anche sul Tiger. Poi piano piano son passato allo spezzato, Dainese in cordura per l'inverno e Alpinestars corta traforata per l'estate.

                      Pantaloni Andes, sempre Alpinestars, con o senza imbottitura in base alla stagione. Di recente ho preso gli stivali Toucan Gore-Tex sempre Alpinestars che vanno bene tutto l'anno e guanto estivo corto.

                      Come abbigliamento tecnico tutta roba Six2 da dieci anni a sta parte ormai

                      Diciamo che nel tempo ho costruito un guardaroba piuttosto...modulare diciamo
                      Questo potrebbe essere un percorso "tipico" per il crossoverista in salsa DDG, ossia in arrivo da supersport o nuda da sparo.

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by brucche View Post
                        Con questo caldo solo al pensiero di mettermi il giacchetto mi viene lo sgomento
                        Anche solo la camicia per andare al lavoro!

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by cosimo View Post

                          Questo potrebbe essere un percorso "tipico" per il crossoverista in salsa DDG, ossia in arrivo da supersport o nuda da sparo.
                          Esattamente, anche se (ne parlavo con Davide nei giorni scorsi) la sensazione di protezione della tuta è inarrivabile da tutti gli altri capi secondo me
                          www.bedosmototour.com - IG @bedosmototour

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by Bedo View Post

                            la sensazione di protezione della tuta è inarrivabile da tutti gli altri capi secondo me
                            Concordo pienamente (ciao, sono Daniela ed ho un Tiger 800 che macina kkkkm ogni anno per la mia passione mototuristica) ma voi uomini giocate facile, statevene in giro tutta una giornata facendo magari 5-600 km con una tuta...poi alla tappa pipì noi ragazze vogliamo morire per prima toglierla e poi (peggio ancora!!!) fovercela rimettere

                            Alla fine personalmente ho venduto l' amata tuta e sono passata ad una combinata nell' abbigliamento: giacca e pantaloni in cordura agganciabili con zip + stivali per i giri più impegnativi, jeans con protezioni, giacca e scarpa tecnica per le passeggiate più soft.
                            Ovviamente comunque sempre paraschiena, integrale e guanto.

                            Comment


                            • #15
                              Sì beh l'impatto "logistico" della tuta è quantomeno tremendo nell'uso sport-touring
                              A me sul Tiger hanno detto che faccio ridere con la tuta di pelle, di recente
                              www.bedosmototour.com - IG @bedosmototour

                              Comment

                              Working...
                              X