Announcement

Collapse
No announcement yet.

Ducati Multistrada 1260 S

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Ducati Multistrada 1260 S


  • #2
    https://youtu.be/v-u7rMQVp9A

    Comment


    • #3
      mah...

      mi aspettavo qualche cosa di sostanzioso rispetto alla attuale.. in definitiva l'unica modifica è un ritocco alla cilindrata con un aumento di prestazioni del quale nessuno sentiva il bisogno su una moto con quell'utilizzo...

      hanno puntato come al solito sul dato di targa da scrivere nelle caratteristiche tecniche e non invece ad allinearsi con la concorrenza su una migliore fruibilità del mezzo...

      si capisce che sono rimasto deluso ????




      resta comunque un gran bel mezzo.... però vorrei capire perchè uno si dovrebbe comprare il 1260 invece che un fine serie o qualche semestrale del 1200s... risparmierebbe un botto di soldi e alla fin della fiera, nel mondo reale, avrebbe la stessa moto...
      +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




      Comment


      • #4
        Le differenze a livello di motore sono comunque più corpose di ciò che appare dalla semplice lettura dei dati tecnici: il motore già montato sul Diavel è "un'altra cosa".

        La MTS secondo me gioverà di questo "upgrade": a parer mio il DVT prima generazione fin qui montato era un pò il "down" di una moto esagerata sotto tutti gli altri aspetti: ed in effetti questo suona strano, parlando di in un V-Twin di 1200 cc made in Borgo Panigale.

        Come sempre la "novità" andrà provata.

        Comment


        • #5
          Beh, avere molta più schiena nel range in cui il si sta la maggior parte del tempo direi che non è per niente un piccolo upgrade.

          Ed occhio a non vedere differenze nella ciclistica: mettere un angolo di più allo sterzo, aumentando al contempo l'avancorsa su una moto del genere già di per se varrebbe la pena perchè donerebbe una rotondità e uno sterzo nettamente superiori al modello precedente.

          Stessa cosa il forcellone, aumentando la lunghezza di ben 48 mm permetti alla sospensione di lavorare in un range migliore, permettendo al link posteriore di rimanere più costante nonostante la grande corsa. Sena contare che allungarlo così tanto significa mettere peso davanti, che non è affatto secondario

          Due aspetti da discutere?

          - Queste mosse allungano la moto non di poco, bisogna valutare. Sarà molto bella nel veloce con gas in mano e rotonda nel lento, ma non girerà così stretto penso
          - Peso!!!! Ma perchè la mia con benzina pesa meno di queste nuove a secco quasi?!?!?!?
          -----------------------

          Multistrada 1200 2010, Arrow full + Tuneboy + QS e cruise

          Pit Bike Dream Atom Black Edition 2016 con GPX155

          Al momento sotto i ferri: Yamaha Superjet 701

          Comment


          • #6
            La moto è mostruosamente più lunga per il forcellone, molto più turistica di prima...

            "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

            Comment


            • #7
              Capisco cosa dici mikiff, l'assunto "+lunga + turistica" viene naturale, ma dipende sempre dal punto di vista. Io ho la versione 2010 ed ho provato la 2015 ed in entrambi i casi la moto fa fatica rispetto ad altre moto se non puoi prendere il gas in mano, e sappiamo che non si può fare sempre. Basta vedere come la 1190 Adventure pur essendo più lunga in questo frangente la mangia e la risputa fuori, ma anche la multi enduro se vogliamo rimanere in casa, entrambe più lunghe e più turistiche sulla carta grazie al 19"

              Per questo dico che potrebbe non girare stretto, ma girare stretto solo in alcuni casi non vuol dire essere più sportiva, ma solo più specialistica. E questa moto non può permettersi di essere specialistica, altrimenti dovrebbero cambiare nome
              -----------------------

              Multistrada 1200 2010, Arrow full + Tuneboy + QS e cruise

              Pit Bike Dream Atom Black Edition 2016 con GPX155

              Al momento sotto i ferri: Yamaha Superjet 701

              Comment


              • #8
                Originally posted by MiKiFF View Post
                La moto è mostruosamente più lunga per il forcellone, molto più turistica di prima...

                una ragione in più per prendere le vecchie...

                ho avuto in mano un 1200s per qualche ora... ci ho fatto quasi 300 km su strade di montagna...

                non ho sentito esigenza di avere più coppia... e la ciclistica era spettacolare...

                se adesso in cambio di coppia che non mi serve mi "civilizzano" la ciclistica....

                anche no...

                +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




                Comment


                • #9
                  comunque, a parziale rettifica, vedo ora sul sito che sulla s hanno messo il Ducati Quick Shift..

                  quindi il cambio elettronico c'è...

                  si sono semplicemente dimenticati di evidenziare un dettaglio così "da nulla" nella presentazione o me lo sono perso io ???
                  +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




                  Comment


                  • #10
                    C'è. Guardando le foto della S si vede un componente elettronico tra leva cambio e millerighe
                    -----------------------

                    Multistrada 1200 2010, Arrow full + Tuneboy + QS e cruise

                    Pit Bike Dream Atom Black Edition 2016 con GPX155

                    Al momento sotto i ferri: Yamaha Superjet 701

                    Comment


                    • #11
                      a mio parere questo genere di moto le paragono ai dinosauri: destinate all'estinzione! troppo grosse, troppo pesanti, troppo di tutto. La mia l'ho venduta l'anno scorso per prendere un Monster 1200S e penso di aver fatto bene....

                      Comment


                      • #12
                        Ad ognuno il suo sicuramente, ma un monster 1200 c'entra ben poco con il segmento di questa moto. Sono moto particolari, a dispetto delle vendite importanti
                        -----------------------

                        Multistrada 1200 2010, Arrow full + Tuneboy + QS e cruise

                        Pit Bike Dream Atom Black Edition 2016 con GPX155

                        Al momento sotto i ferri: Yamaha Superjet 701

                        Comment


                        • #13
                          non le volevo mettere in paragone, volevo evidenziare che ad ogni modello aggiungono cilindrata, cavalli, coppia, accessori, PESO e prezzo!
                          Ora la allungano pure di 4 o 5 centimetri, immagino per renderla più "docile" nella guida....mi sembra una rincorsa senza senso in un segmento che vorrebbe essere prevalentemente turistico.

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by gbianchi View Post
                            a mio parere questo genere di moto le paragono ai dinosauri: destinate all'estinzione! troppo grosse, troppo pesanti, troppo di tutto. La mia l'ho venduta l'anno scorso per prendere un Monster 1200S e penso di aver fatto bene....

                            pensa invece che io ho una hypermotard 939 sp... e secondo me ha senso SOLO come seconda moto insieme ad una più turistica... nel mio caso la street glide...

                            ormai la supersportiva tipo panigale in strada non ha più senso.... sei a rischio vita o galera in prima dopo venti metri....

                            la naked, così come la mia hyper, sono divertentissime... ma dopo un po oppure in coppia non vedi l'ora di scendere...

                            moto tipo bmw gs sono praticamente solo turistiche... oppure tipo la x1000sr che è un frullino... sono troppo poco turistiche...

                            la multi secondo me è il giusto compromesso per chi vuole la moto unica....
                            +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




                            Comment


                            • #15
                              feci lo stesso ragionamento quando comprai la MTS nel 2012: unica moto buona per fare un pò di tutto e sono stato molto soddisfatto.
                              Quella era davvero una sportiva con cui poter fare del turismo anche in due ma col tempo penso sia troppo cambiata e per il mio modo di intendere quel genere di moto si è sempre di più allontanata dall'obiettivo, tanto che quando ho avuto voglia di cambiarla ho messo gli occhi sulla XR1000 di BMW che mi sembrava l'unica abbastanza "ignorante" nel segmento....
                              poi ho fatto la scelta che dicevo tanto in due ci vado 1/2 volte l'anno.....

                              Comment

                              Working...
                              X