Announcement

Collapse
No announcement yet.

Temperatura v4s 2020

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Temperatura v4s 2020

    Ciao a tutti, sto pensando di passare a v4s modello 2020. Moto da usare in strada...un po di città e tratti extraurbani (Puglia!).
    Su molti siti e forum leggo che è una moto davvero impossibile da usare in jeans per via del calore, ma è davvero così?

    Ho visto su un altro forum che addirittura provoca ustioni alle gambe, sono un po perplesso!


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    1. Honda Hornet 600
    2. Honda cbr600rr
    3. Ducati 999
    4. Ducati 1198

    DUCATI MONSTER 1200S STRIPE

  • #2
    Ciao...
    Stai sereno, è un motore studiato per lavorare a quelle temperature. Poi d’estate, non c’è moto che non scaldi a tal punto da ustionarti le gambe.

    Comment


    • #3
      Originally posted by Diego Granata View Post
      Ciao...
      Stai sereno, è un motore studiato per lavorare a quelle temperature. Poi d’estate, non c’è moto che non scaldi a tal punto da ustionarti le gambe.
      Mi stai confermando che brucia le cosce quindi!!!!
      Che sappia lavorare a quelle temperature ne sono certo! Quello che volevo sapere è che davvero in jeans diventa inguidabile?

      Ok il caldo insopportabile, ma un conto è il caldo un altro sono le ustioni.


      Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
      Last edited by Marco1198; 07-12-19, 10:39.
      1. Honda Hornet 600
      2. Honda cbr600rr
      3. Ducati 999
      4. Ducati 1198

      DUCATI MONSTER 1200S STRIPE

      Comment


      • #4
        Sicuramente non è una moto per stare nel traffico a lungo termine. Quella delle gambe, è una caratteristica Ducati, anche le V2 non sono da meno.

        Comment


        • #5
          Io vengo da 1199 S 2012, la prima serie senza i paracalore maggiorati ed ora ho una V4S 2019.
          Sulla V2 non ho mai voluto fare l'aggiornamento paracalore e cover teste, ma va detto che in jeans a basse andature, era buona cosa scostare leggermente la gamba destra dal telaietto reggi sella, altrimenti poteva capitare la scottata. Nulla di trascendentale eh, giusto non tenerla attaccatissima.
          Sulla V4 invece, le cover teste le ho smontate, ma non ho mai avuto problemi di rischio scottature.
          Va detto che, su entrambe, la percezione di enorme calore può essere veramente importante, proveniente dalla parte destra per la V2 e dalla sinistra per la V4.

          Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

          Comment


          • #6
            Confermo, io ho V4 S e la sensazione di calore è decisamente importante, soprattutto nei tratti lenti causa traffico cittadino.
            Io oltre alle gambe lo percepisco tantissimo sulla sella.
            Questo non significa che provochi ustioni o diventi inguidabile....mi è capitato di usarla in jeans d’estate e le mie gambe sono ancora integre ...


            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
            Last edited by Yellow82; 07-12-19, 18:28.

            Comment


            • #7
              Quindi come al solito molti hanno esagerato.
              Il calore c’è da aspettarselo, ma non da dover abbandonare la moto nel traffico per rischio ustione!!!


              Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
              1. Honda Hornet 600
              2. Honda cbr600rr
              3. Ducati 999
              4. Ducati 1198

              DUCATI MONSTER 1200S STRIPE

              Comment


              • #8
                Esatto, va tutto proporzionato. Poi, arrivare a casa già ad aprile con le ventole accesse sicuramente è sintomo di calore decisamente sopra la media e fastidioso. Ma finisce lì, almeno x me


                Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                Comment


                • #9
                  Il problema è im pista

                  Comment


                  • #10
                    La moto in estate gira costantemente con tre tacche di temperatura. Sotto gli 80km/h con le ventole accese. A binetto nel giro di rientro accende puntualmente le ventole. Moto con akrapovic solo slip on

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Andrew.m75 View Post
                      La moto in estate gira costantemente con tre tacche di temperatura. Sotto gli 80km/h con le ventole accese. A binetto nel giro di rientro accende puntualmente le ventole. Moto con akrapovic solo slip on
                      Questo conferma che il problema è in città (sotto gli 80 e con semafori), non in pista...


                      Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
                      1. Honda Hornet 600
                      2. Honda cbr600rr
                      3. Ducati 999
                      4. Ducati 1198

                      DUCATI MONSTER 1200S STRIPE

                      Comment


                      • #12
                        Il confort termico è anche soggettivo, non tutti abbiamo lo stesso livello di tolleranza al calore, non tutte le stesse pelli hanno lo stesso livello di resistenza al calore, dimostrazione di ciò è il semplice stare in spiaggia sotto al sole, c'è chi dopo 30 minuti sotto al sole è ustionato, e chi invece ci può stare a tempo indeterminato, e tutto ciò a parità di fonte di calore e irraggiamento solare, c'è chi va in sofferenza fino all'ustione, e chi invece resta in una confort zone....Quindi è plausibile che ci sia molta gente che a guidare una panigale o altre SS soffra, mentre tante altre persone invece non la reputino così insopportabile.

                        Ecco perchè si leggono da sempre tanti commenti diversi sul confort termico di quasi tutte le moto con una potenza superiore ai 100cv, che ricordo il calore da smaltire è proporzionale alla potenza prodotta, oltre all'architettura del motore, ovviamente avere un V90, a 2 o 4 cilindri, con una termica quindi sotto al culo o tra le gambe, diminuisce il confort termico, in quanto la fonte di potenza e quindi di calore è più vicina.
                        "Le fasi della vita dovrebbero essere: nasci, cresci, vedi un giro di Stoner a Phillip Island, ti riproduci e poi muori." cit.@Petrux9

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by toscanaccio34 View Post
                          Il confort termico è anche soggettivo, non tutti abbiamo lo stesso livello di tolleranza al calore, non tutte le stesse pelli hanno lo stesso livello di resistenza al calore, dimostrazione di ciò è il semplice stare in spiaggia sotto al sole, c'è chi dopo 30 minuti sotto al sole è ustionato, e chi invece ci può stare a tempo indeterminato, e tutto ciò a parità di fonte di calore e irraggiamento solare, c'è chi va in sofferenza fino all'ustione, e chi invece resta in una confort zone....Quindi è plausibile che ci sia molta gente che a guidare una panigale o altre SS soffra, mentre tante altre persone invece non la reputino così insopportabile.

                          Ecco perchè si leggono da sempre tanti commenti diversi sul confort termico di quasi tutte le moto con una potenza superiore ai 100cv, che ricordo il calore da smaltire è proporzionale alla potenza prodotta, oltre all'architettura del motore, ovviamente avere un V90, a 2 o 4 cilindri, con una termica quindi sotto al culo o tra le gambe, diminuisce il confort termico, in quanto la fonte di potenza e quindi di calore è più vicina.
                          Quindi io che non ho mai avuto problemi a guidare una 999 e 1198, non dovrei soffrire più di tanto con una v4s!


                          Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
                          1. Honda Hornet 600
                          2. Honda cbr600rr
                          3. Ducati 999
                          4. Ducati 1198

                          DUCATI MONSTER 1200S STRIPE

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by toscanaccio34 View Post
                            Il confort termico è anche soggettivo, non tutti abbiamo lo stesso livello di tolleranza al calore, non tutte le stesse pelli hanno lo stesso livello di resistenza al calore, dimostrazione di ciò è il semplice stare in spiaggia sotto al sole, c'è chi dopo 30 minuti sotto al sole è ustionato, e chi invece ci può stare a tempo indeterminato, e tutto ciò a parità di fonte di calore e irraggiamento solare, c'è chi va in sofferenza fino all'ustione, e chi invece resta in una confort zone....Quindi è plausibile che ci sia molta gente che a guidare una panigale o altre SS soffra, mentre tante altre persone invece non la reputino così insopportabile.

                            Ecco perchè si leggono da sempre tanti commenti diversi sul confort termico di quasi tutte le moto con una potenza superiore ai 100cv, che ricordo il calore da smaltire è proporzionale alla potenza prodotta, oltre all'architettura del motore, ovviamente avere un V90, a 2 o 4 cilindri, con una termica quindi sotto al culo o tra le gambe, diminuisce il confort termico, in quanto la fonte di potenza e quindi di calore è più vicina.
                            Imola weekend di agosto 2019.
                            Due v4 1100 con scarico Akrapovic
                            Tre giri poi si accende la spia di allarme temperatura.
                            Si rientra a bassa velocitvelocità e poi bisogna spegnere.

                            c erano 37 gradi e non muoveva una foglia..ma le altre moto andavano.

                            Il problema, ripeto, è in pista.

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by toscanaccio34 View Post
                              Il confort termico è anche soggettivo, non tutti abbiamo lo stesso livello di tolleranza al calore, non tutte le stesse pelli hanno lo stesso livello di resistenza al calore, dimostrazione di ciò è il semplice stare in spiaggia sotto al sole, c'è chi dopo 30 minuti sotto al sole è ustionato, e chi invece ci può stare a tempo indeterminato, e tutto ciò a parità di fonte di calore e irraggiamento solare, c'è chi va in sofferenza fino all'ustione, e chi invece resta in una confort zone....Quindi è plausibile che ci sia molta gente che a guidare una panigale o altre SS soffra, mentre tante altre persone invece non la reputino così insopportabile.

                              Ecco perchè si leggono da sempre tanti commenti diversi sul confort termico di quasi tutte le moto con una potenza superiore ai 100cv, che ricordo il calore da smaltire è proporzionale alla potenza prodotta, oltre all'architettura del motore, ovviamente avere un V90, a 2 o 4 cilindri, con una termica quindi sotto al culo o tra le gambe, diminuisce il confort termico, in quanto la fonte di potenza e quindi di calore è più vicina.
                              Avvertire è una cosa, il contattato è tutt’altro, almeno che non ti chiami uomo di pietra.

                              Comment

                              Working...
                              X