Announcement

Collapse
No announcement yet.

Test SD 1290 R

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • MiKiFF
    started a topic Test SD 1290 R

    Test SD 1290 R

    Grazie a FANI Motors finalmente ho provato anch'io La Bestia arancione 2017, migliorata nettamente di estetica ed elettronica rispetto alla prima serie ma non solo.

    20180711_123224.jpg

    Appena salito sono subito proiettato in avanti verso il larghissimo manubrio, giustamente distanziato dalla sella, con le pedane che risultano arretrate in maniera direi sportiva.

    Il cockpit TFT è estremamente razionale, intuitivo e leggibilissimo, oltre di questo il nulla, o meglio, si vede solo asfalto, per la totale assenza di schermi e la nuova forma del faro anteriore molto spiovente.

    All'accensione il sound è possente senza esser forte e messo la mappa Sport mi avvio rilasciando gradualmente la frizione per timore di qualche recalcitranza dell'enorme bicilindrico 1300, invece la regolarità di erogazione in basso è commovente e complice l'estrema agilità mi trovo subito a sguisciare nel traffico con estrema confidenza.

    La risposta al gas è prontissima fin dai regimi più bassi e veramente poderosa su tutto l'arco di curva, al semaforo ovviamente non ce n'è per nessuno e mi vien subito voglia di verificare una progressione imboccando un raccordo autostradale.

    Il lancio dai 50 fino in sesta con gas a battuta è davvero entusiasmante, complice anche qualche oscillazione innescata dall'assenza di riparo aerodinamico, ma niente di intollerabile con un buon casco e giubbotto di pelle.

    La Bestia ha già in parte dimostrato la doppia anima di ottimo mezzo per niente a disagio nel traffico cittadino (tra l'altro il calore emanato al semaforo in piena estate è minimo) e di pregevole dispensatrice di adrenalina a comando così con fiducia ed un bel sorriso la conduco nel suo habitat più naturale su per le colline del Granducato.

    Continua...
    Last edited by MiKiFF; 11-07-18, 16:17.

  • paolo25
    replied
    Originally posted by MiKiFF View Post

    Ancora non ho capito se l'MSR è l'antislittamento causa freno motore dovuto SOLO allo scalo marcia e se quindi è completamente svincolato e non agisce in alcun modo sul freno motore dovuto al rilascio del gas, oppure no, agisce su entrambi.

    E se non agisce sul freno motore comunemente detto questo comunque cambia da mappa a mappa oppure è fisso?

    Fisso come l'ho provato io dove tra mappa road e sport non si percepisce differenza ma magari in TRACK cambia come avviene per Aprilia.

    1) come hai detto non agisce in nessun modo sul freno motore quando rilasci il gas.
    2) a quanto mi ricordo e' uguale
    3) io la sola differenza in mappa track e la possibilita' di cambiare il tc in movimento e le informazioni sul dislay che sono diverse+ la possibilita' ti togliere antiwheeeling che pero' non consiglio!!!

    Leave a comment:


  • MiKiFF
    replied
    Originally posted by paolo25 View Post

    Aspetta forse mi sono spiegato male io.
    Il freno motore come lo intendiamo noi(la capacita' di frenare a gas chiuso) non e' regolabile, per loro il freno motore e' la gestione del bloccaggio della ruota posteriore quando scali marcia(di solito una volta lo si faceva manualmente lasciando la frizione piano) mentre sulla SD lo fa con l'elettronica dando un po di gas.
    La cosa che trovavo fastidiosa e questa, se si usa la moto "normalmente" se lasci la frizione un po troppo bruscamente(magari nei tornanti quando arrivi un po forte) lei lo senti che da un colpetto di gas, mentre se usavi il blipper e non usavi la frizione lo gestiva completamente lei e funzionava benissimo
    Ancora non ho capito se l'MSR è l'antislittamento causa freno motore dovuto SOLO allo scalo marcia e se quindi è completamente svincolato e non agisce in alcun modo sul freno motore dovuto al rilascio del gas, oppure no, agisce su entrambi.

    E se non agisce sul freno motore comunemente detto questo comunque cambia da mappa a mappa oppure è fisso?

    Fisso come l'ho provato io dove tra mappa road e sport non si percepisce differenza ma magari in TRACK cambia come avviene per Aprilia.

    Last edited by MiKiFF; 13-07-18, 14:03.

    Leave a comment:


  • filotto
    replied
    [QUOTE=filotto;n10352933]a suo tempo ho provato anch'io la 1290R 2017/18, anche se solo per 20 min in gruppo ai Ktm Days.
    Mi ritrovo in toto in quanto scritto da Mikiff, e adesso lo posso ben dire visto che finalmente ho provato anche la TuonoV4 1100.
    IN estrema sintesi, secondo me Tuono come ciclistica ed elettronica è superiore, ma Ktm è più sfruttabile su strada soprattutto per la postura di guida .. i motori sono diversi ma ugualmente eccezionali, tuono ha qualcosina in più come potenza e alti regimi, ktm più bassi e sfruttabilità generale.

    Certo che se l'uso stradale comprende anche giri da centinaia di km, direi che la scelta è obbligata… la tuono mi ha letteralmente entusiasmato, ma non credo sia adatta per questo uso.

    Leave a comment:


  • filotto
    replied
    a suo tempo ho provato anch'io la 1290R 2017/18, anche se solo per 20 min in gruppo ai Ktm Days.
    Mi ritrovo in toto in quanto scritto da Mikiff, e adesso lo posso ben dire visto che finalmente ho provato anche la TuonoV4 1100.
    IN estrema sintesi, secondo me Tuono come ciclistica ed elettronica è superiore, ma Ktm è più sfruttabile su strada soprattutto per la postura di guida .. i motori sono diversi ma ugualmente eccezionali, tuono ha qualcosina in più come potenza e alti regimi, ktm più bassi e sfruttabilità generale.

    Certo che se l'uso stradale comprende anche giri da centinaia di km, direi che la scelta è obbligata...

    Leave a comment:


  • paolo25
    replied
    Originally posted by cosimo View Post
    Da quanto ho capito, la cosiddetta "regolazione del freno motore" - che ktm chiama Motor Slip Regulation, MSR - è praticamente un sistema che interviene sul ride by wire nel senso che se la coppia negativa generata dal motore quando si rilascia il gas è giudicata troppo elevata dal sistema stesso, la valvola a farfalla si apre quel tanto che basta per prevenire il conseguente slittamento della ruota posteriore, funzionando in pratica come un anti-spin al contrario.
    Peraltro, in simbiosi con la piattaforma inerziale, il sistema dovrebbe anche essere sensibile rispetto all'angolo di piega, diventando pertanto tanto più invasivo quanto più la moto risulti piegata al momento in cui si verifichi la coppia negativa in rilascio.

    L'MSR è una feature opzionale ordinabile "a sè" all'acquisto della moto, oppure come componente del cosiddetto Performance Pack in combinazione con il quickshift.
    A parte si può anche ordinare il Track Pack che comprende la possibilità d posizionare in off (disattivandolo completamente) il funzionamento dell'anti-impennata (che pertanto nell'allestimento di serie di serie non è escludibile) ed il launch control.

    esatto, io avevo entrambi i pack!

    Leave a comment:


  • paolo25
    replied
    Originally posted by MiKiFF View Post
    Ma se sopra hai scritto che era molto fastidioso dato che ti faceva addirittura arrivare lungo?

    Parliamo della stessa cosa?

    Aspetta forse mi sono spiegato male io.
    Il freno motore come lo intendiamo noi(la capacita' di frenare a gas chiuso) non e' regolabile, per loro il freno motore e' la gestione del bloccaggio della ruota posteriore quando scali marcia(di solito una volta lo si faceva manualmente lasciando la frizione piano) mentre sulla SD lo fa con l'elettronica dando un po di gas.
    La cosa che trovavo fastidiosa e questa, se si usa la moto "normalmente" se lasci la frizione un po troppo bruscamente(magari nei tornanti quando arrivi un po forte) lei lo senti che da un colpetto di gas, mentre se usavi il blipper e non usavi la frizione lo gestiva completamente lei e funzionava benissimo

    Leave a comment:


  • cosimo
    replied
    Da quanto ho capito, la cosiddetta "regolazione del freno motore" - che ktm chiama Motor Slip Regulation, MSR - è praticamente un sistema che interviene sul ride by wire nel senso che se la coppia negativa generata dal motore quando si rilascia il gas è giudicata troppo elevata dal sistema stesso, la valvola a farfalla si apre quel tanto che basta per prevenire il conseguente slittamento della ruota posteriore, funzionando in pratica come un anti-spin al contrario.
    Peraltro, in simbiosi con la piattaforma inerziale, il sistema dovrebbe anche essere sensibile rispetto all'angolo di piega, diventando pertanto tanto più invasivo quanto più la moto risulti piegata al momento in cui si verifichi la coppia negativa in rilascio.

    L'MSR è una feature opzionale ordinabile "a sè" all'acquisto della moto, oppure come componente del cosiddetto Performance Pack in combinazione con il quickshift.
    A parte si può anche ordinare il Track Pack che comprende la possibilità d posizionare in off (disattivandolo completamente) il funzionamento dell'anti-impennata (che pertanto nell'allestimento di serie di serie non è escludibile) ed il launch control.

    Leave a comment:


  • MiKiFF
    replied
    Ma se sopra hai scritto che era molto fastidioso dato che ti faceva addirittura arrivare lungo?

    Parliamo della stessa cosa?

    Leave a comment:


  • paolo25
    replied
    A dirti il vero non ho mai sentito differenze, pero' non l'ho neanche mai trovato fastidioso.

    Leave a comment:


  • MiKiFF
    replied
    Ok, non regolo nulla, ma il suo intervento di riduzione freno motore cambia automaticamente in funzione delle mappe ROAD SPORT TRACK o è sempre uguale?

    Leave a comment:


  • paolo25
    replied
    Originally posted by MiKiFF View Post
    Non ho capito... col pack MCR il freno motore è regolabile dall'utente o con settaggio che varia da solo da mappa a mappa?
    Non regoli nulla, in pratica e' solo una sorta di frizione antisaltellamento, se sente troppo freno motore(nelle scalate) lui apre un po le farfalle per evitare bloccaggi della ruota(a me ad esempio dava molto fastidio eri praticamente obbligato ad usare sempre il blipper altrimenti arrivavi lungo)

    Leave a comment:


  • MiKiFF
    replied
    Non ho capito... col pack MCR il freno motore è regolabile dall'utente o con settaggio che varia da solo da mappa a mappa?

    Leave a comment:


  • paolo25
    replied
    Originally posted by ilCONDOR View Post
    Io ho il SDR e posso confermare che il freno motore è inesistente. Mi sembra che rimanga addirittura accelerata per non farla spegnere oppure per non far scendere troppo i giri motore.
    Non ho ancora attivato la mappa "track" con la quale spero di poter gestire il freno motore insieme al TC.
    Ripeto che io mi ricordo non e' settabile su piu livelli.
    "The optionally available Motor Slip Regulation (MSR) works in the opposite direction of the MTC. If, due to quick downshifts or abrupt throttle chopping, the engine drag torque is too high, the ride-by-wire system opens the throttle exactly as much as is needed to prevent the rear wheel from drifting. With the help of MSC, this system is also lean-angle sensitive. Safety first, but the pleasure that comes with it is always a very close second at KTM."
    dal sito ktm, che oltretutto a parer mio funziona anche male, perche' se non usi il blipper quando lasci la frizione magari un po piu decisa la moto da un colpo di gas(le prime volte finivo lungo nei tornanti).
    Mentre il freno motore come lo intendiamo noi per farla scorrere nelle curve non lo puoi regolare(ma come detto rispetto a altri bicilindri non mi pare desse fastidio)

    Leave a comment:


  • ilCONDOR
    replied
    Io ho il SDR e posso confermare che il freno motore è inesistente. Mi sembra che rimanga addirittura accelerata per non farla spegnere oppure per non far scendere troppo i giri motore.
    Non ho ancora attivato la mappa "track" con la quale spero di poter gestire il freno motore insieme al TC.

    Leave a comment:

Working...
X