Announcement

Collapse
No announcement yet.

Rivetti ermetici per terminali

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • omarsmanetto
    replied
    Originally posted by alem74 View Post
    Roby, senza la rivettatrice pneumatica come diamine li tiro i rivetti in acciaio???
    sempre con quella a mano prendi due tubi da infilare nei manici per aver piu' leva o se non te la senti se hai una carpenteria li vicino sicuramente e' un lavoro da 30 secondi

    Leave a comment:


  • alem74
    replied
    Sono consapevole che con quelli in Al mi tocca controllare spesso e sostituire quelli che di volta in volta si perdono, ma è una cosa che si fa in 10 min nel box senza sudare 7 camicie

    Leave a comment:


  • roby1088
    replied
    Effettivamente quelli che ho messo io erano più piccoli, mi sembra da 3.4mm e sono riuscito a tirarli a mano... Tieni conto però che quelli in alluminio patiscono terribilmente le vibrazioni e dovresti mettere in conto una manutenzione frequente

    Leave a comment:


  • alem74
    replied
    Roby, senza la rivettatrice pneumatica come diamine li tiro i rivetti in acciaio???

    Leave a comment:


  • roby1088
    replied
    Proprio per il crf ti sconsiglio quelli in Al, a meno che tu non voglia sparare via il fondello o addirittura il terminale...

    Leave a comment:


  • Mr.Molla
    replied
    Bella risposta Raffaele ed interessante ...
    permettimi di dissentire sul modo di toglierli col punteruolo ...
    Trapano con punta da 8 o 10mm in modo che consumi la testa che si stacca subito prima di affondare
    oppure con un po' di attenzione a non affondare male anche punta da 5mm ...
    Tolta la testa col punteruolo si spinge dentro il rivetto

    Ho passato le vacanze sparando 5000 Rivetti 4,8 ... a leggere il 3D mi è venuta la nausea

    Leave a comment:


  • jupiter
    replied
    Io ho fatto la modifica ai miei termignoni. Usato rigorosamente rivetti stagni in acciaio inox e rivettatrice pneumatica. Se li tiri a mano fai un lavoro a merda perché sono duri da tirare. Sul topic ho scritto tutto, comunque ho usato rivetti da 4.8mm di diametro.

    Leave a comment:


  • alem74
    replied
    Originally posted by Arrow spa View Post

    Buongiorno Alem, i rivetti utilizzati per i silenziatori devono essere a tenuta e, possibilmente, in acciaio inox (quelli in alluminio tendono ad allentarsi, anche se sono molto più facili da "tirare" soprattutto con una rivettatrice manuale). Sulle dimensioni è difficile fare ipotesi: in pratica ne esistono di qualunque diametro (intendendo per diametro il diametro del corpo che si inserisce nel foto). Una indicazione abbastanza precisa del tipo di rivetto è il diametro esterno della testa (la parte che rimane fuori dal foro), puoi misurare quella e poi cercare le tabelle tecniche con le dimensioni (sui siti dei produttori, tipo Avdel o Rivit).

    Per togliere il rivetto, oltre alla punta del trapano, si può utilizzare un punteruolo per "spingere il gambo" del rivetto dentro al silenziatore e poi con un dremel o un disco "grattare" la testa del rivetto. In questo modo c'è minor rischio di deformare i fori di rivettatura.

    Saluti, Raffaele
    Grazie mille Raffaele! Sto cercando quelli in Al proprio perchè devo metterli a mano e ho letto che quelli in acciaio sono tostissimi. Le due moto le uso così poco che poco mi importa se una volta l'anno devo cambiare i rivetti...in Al si trovano scatole da 50pz a una 20ina di €...

    Leave a comment:


  • Arrow spa
    replied
    Originally posted by alem74 View Post
    Ragazzi, devo comprare i rivetti in oggetto e ho visto che ci sono principalmente di 2 misure: 4mm e 4,8mm.
    Io devo sistemare i tappi dei terminali del CRF 450 prima di sparare via un pezzo di marmitta e dare una sistemata anche al terminale Yoshimura Trioval del mio K5 Matt Black...che misura mi serve?
    Si trovano i set da 50pz di una o l'altra misura poco meno di 20€ mentre quelli Akrapovic o Leovince sono buoni a costare dai 3 ai 11 € L'UNO
    Buongiorno Alem, i rivetti utilizzati per i silenziatori devono essere a tenuta e, possibilmente, in acciaio inox (quelli in alluminio tendono ad allentarsi, anche se sono molto più facili da "tirare" soprattutto con una rivettatrice manuale). Sulle dimensioni è difficile fare ipotesi: in pratica ne esistono di qualunque diametro (intendendo per diametro il diametro del corpo che si inserisce nel foto). Una indicazione abbastanza precisa del tipo di rivetto è il diametro esterno della testa (la parte che rimane fuori dal foro), puoi misurare quella e poi cercare le tabelle tecniche con le dimensioni (sui siti dei produttori, tipo Avdel o Rivit).

    Per togliere il rivetto, oltre alla punta del trapano, si può utilizzare un punteruolo per "spingere il gambo" del rivetto dentro al silenziatore e poi con un dremel o un disco "grattare" la testa del rivetto. In questo modo c'è minor rischio di deformare i fori di rivettatura.

    Saluti, Raffaele

    Leave a comment:


  • alem74
    replied
    Grazie carA

    Leave a comment:


  • Mr.Molla
    replied
    A sensazione e memoria direi i 4,8 ... male che vada dai una trapanata con punta da 5
    Altrimenti togli un rivetto esistente (con trapano punta grossa) e misuri il foro

    PS: i migliori sono quelli della Ungaretti

    Leave a comment:


  • alem74
    started a topic Rivetti ermetici per terminali

    Rivetti ermetici per terminali

    Ragazzi, devo comprare i rivetti in oggetto e ho visto che ci sono principalmente di 2 misure: 4mm e 4,8mm.
    Io devo sistemare i tappi dei terminali del CRF 450 prima di sparare via un pezzo di marmitta e dare una sistemata anche al terminale Yoshimura Trioval del mio K5 Matt Black...che misura mi serve?
    Si trovano i set da 50pz di una o l'altra misura poco meno di 20€ mentre quelli Akrapovic o Leovince sono buoni a costare dai 3 ai 11 € L'UNO
Working...
X