Announcement

Collapse
No announcement yet.

Le elemosine

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Le elemosine

    Da qualche giorno seguo la polemica, anzi, le polemiche, nate a seguito dell'intervento dell'Elemosiniere della Santa Sede per riallacciare la corrente allo stabile occupato abusivamente da numerose persone e nuclei famigliari da qualche anno.
    La vicenda ha avuto molto risalto su tutti i media, quindi do per scontato che la conosciate, mi piacerebbe conoscere la vostra opinione a tal proposito.
    Ha fatto bene? Ha fatto male? Ritenete il suo comportamento in linea col suo ruolo, dettato da stato di assoluta necessità, o fortemente prevaricatore nei confronti di regole e leggi dello Stato?
    Personalmente penso che un comportamento corretto sarebbe stato presentarsi all'ente creditore versando gli arretrati dovuti, ottenere un regolare riallacciamento, impegnandosi per il futuro per il saldo delle bollette, nonostante la situazione di illegalità permanente.
    Questo sarebbe stato un modo comprensibile di fare elemosina.
    Il suo mi sembra un voler fare elemosina con i soldi degli altri, in questo caso chi fornisce la corrente, oltretutto approfittando della posizione di forza che gli deriva dal suo ruolo e dal mandato ricevuto da chi gli sta alle spalle.
    E così siamo bravi tutti eh. Cara, prestami venti euro va, che faccio elemosina a sto poveraccio. Come, quando te li ridó?
    Ma certamente mai cara, faccio elemosina, quindi sono elemosiniere io.
    Parere personale, naturalmente

  • #2
    Concordo 100% con te .

    La chiesa in generale blatera tanto di elemosina , di accoglienza ecc ecc ... ma è cosi morbosamente attaccata ai soldi che penso abbia confuso Gesù Cristo con Mammona ...
    Originally posted by Luca990
    al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

    Comment


    • #3
      da Cattolico fervente sono veramente in crisi dal comportamento che grazie a questo papa la mia Chiesa sta tenendo...fare politica spiccia a questa maniera è vergognoso e pur mantenendo il mio impegno settimanale alla Adorazione Perpetua e la presenza alla Santa Messa ho annullato qualsiasi altro personale impegno a favore di questa congrega di kompagni fino a che Ns Signore non si decide di chiamare questo papa e tutti i suoi mestieranti al Suo cospetto...riportando al Soglio di Pietro un Papa degno di questo nome
      ...Salvini ha giustamente risposto che paghino pure gli arretrati ed aiutino gli italiani in difficoltà
      ..non mi interessa nulla se questo fatto possa tornare a favore della causa leghista...mi interessa solo fare capire che non tutti i Cattolici sono buonisti e pronti per porgere altra guancia

      Comment


      • #4
        giusta la contestazione in piazza San Pietro...da parte di FN...severa ma giusta

        Comment


        • #5
          Originally posted by springer View Post
          Da qualche giorno seguo la polemica, anzi, le polemiche, nate a seguito dell'intervento dell'Elemosiniere della Santa Sede per riallacciare la corrente allo stabile occupato abusivamente da numerose persone e nuclei famigliari da qualche anno.
          La vicenda ha avuto molto risalto su tutti i media, quindi do per scontato che la conosciate, mi piacerebbe conoscere la vostra opinione a tal proposito.
          Ha fatto bene? Ha fatto male? Ritenete il suo comportamento in linea col suo ruolo, dettato da stato di assoluta necessità, o fortemente prevaricatore nei confronti di regole e leggi dello Stato?
          Personalmente penso che un comportamento corretto sarebbe stato presentarsi all'ente creditore versando gli arretrati dovuti, ottenere un regolare riallacciamento, impegnandosi per il futuro per il saldo delle bollette, nonostante la situazione di illegalità permanente.
          Questo sarebbe stato un modo comprensibile di fare elemosina.
          Il suo mi sembra un voler fare elemosina con i soldi degli altri, in questo caso chi fornisce la corrente, oltretutto approfittando della posizione di forza che gli deriva dal suo ruolo e dal mandato ricevuto da chi gli sta alle spalle.
          E così siamo bravi tutti eh. Cara, prestami venti euro va, che faccio elemosina a sto poveraccio. Come, quando te li ridó?
          Ma certamente mai cara, faccio elemosina, quindi sono elemosiniere io.
          Parere personale, naturalmente
          Se davvero volevano fare qualcosa di decente pagavano le bollette per far riattaccare la luce.

          Comment


          • #6
            le famiglieeee... i bambiniiii...... e ci sono due locali, abusivi ovviamente, con ingresso a pagamento nello stabile..:

            il debito e' di 300.000€... non di 300€ o 3.000... 300.000€... che diavolo fanno li dentro per arrivare a 300.000€ di bollette?

            io se non pago entro la scadenza, mi trovo il 5% in piu' di mora in automatico sulla bolletta successiva, se non pago prima dell'arrivo della bolletta successiva mi trovo al buio... e stiamo parlando di bollette da 60/70€...

            quanto all'azione abusiva compiuta da un ufficiale di un paese straniero, e' gravissima.

            ci sarebbe poi da discutere sul fatto che, pare (ma ovviamente dai giornali "soliti" non e' possibile capirlo) che in quella palazzina ci sia di tutto meno che italiani.... ma sono solo "voci".

            Comment


            • #7
              La chiesa spende annualmente più di 3 milioni di euro ed anche in questo caso si sono impegnati a pagare il buco di circa 300000 euro.
              L'elemosiniere ha fatto bene ad intervenire e risolvere momentaneamente una situazione di emergenza che ha colpito molte povere persone.

              Il problema è un altro, ossia che lo stato non può permettere l'occupazione illecita di qualsiasi tipo. Le bollette non possono essere pagate semplicemente perché lo stabile non è di loro proprietà. Gli abitanti del palazzo dicono di voler pagare solo per vedersi poi regolarizzare la proprietà dell'edificio.
              Non é possibile che avvengano queste cose. Addirittura ci sono delle persone specializzate nelle occupazioni, in un paese normale sarebbero tutti scontando una pena adeguata.

              Quindi riassumendo il vero problema è la latitanza sostanziale dello stato.
              "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

              Comment


              • #8
                Assolutamente d'accordo con quanto scritto da Springer.
                Per me la cosa è di una gravità inaudita.
                I preti pensassero a parlà col loro "capo" pe' salvà le anime...se ancora se ricordano come se fa.
                Me fanno sempre più schifo.

                Comment


                • #9
                  mi spiace dirlo ma....visti questi tempi.
                  Calci in culo agli abusivi
                  e calci in culo pure alla chiesa
                  Che cominciassero a pagare le tasse pure loro
                  La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                  AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                  https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                  Basta un click

                  Comment


                  • #10
                    Hanno già risposto che ha fatto bene ........
                    A sto punto tutti abusivi non si paga un cacchio a nessuno tanto siamo poveri ci verranno ad aiutare .......

                    Io scommetto che se lo stato "latitante" andava li con l'esercito e li tirava fuori a calci nel culo (come fra l'altro sarebbe giusto nei confronti di chi una casa se la paga e se la suda ogni merdoso giorno pagandoci una barca di tasse) si sarebbe gridato allo stato fascista
                    Last edited by schwarz; 15-05-19, 09:31.

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by schwarz View Post

                      Io scommetto che se lo stato "latitante" andava li con l'esercito e li tirava fuori a calci nel culo (come fra l'altro sarebbe giusto nei confronti di chi una casa se la paga e se la suda ogni merdoso giorno pagandoci una barca di tasse) si sarebbe gridato allo stato fascista
                      Ti piace vincere facile.....

                      Comment


                      • #12
                        povere famiglie, poveri bambini... e la trattoria abusiva? e la discoteca? e i poveri spacciatori....?

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by Larsen_EE View Post
                          povere famiglie, poveri bambini... e la trattoria abusiva? e la discoteca? e i poveri spacciatori....?
                          Shhhhh per il buonista italiano se su 100 marci c'è un bambino allora si può passare sopra tutto. Io proporrei di regalargli gli appartamenti tanto ormai ci vivino, e pagargli bollette e vitto per i prossimi 10 anni. Sia mai che siamo cattivi, però poi vorrei che lo stato facesse lo stesso anche per me
                          Last edited by schwarz; 15-05-19, 09:36.

                          Comment


                          • #14
                            senza contare che c'e' l'arresto immediato per la rottura di sigilli al contatore.... e ripeto, compiuto da un ufficiale straniero: il vaticano e' uno stato a se stante, e' uno stato straniero, i suoi funzionari, per quanto protetti sul piano diplomatico, non possono commettere abusi legati in un paese terzo.

                            sarebbe stata necessaria l'immediata convocazione dell'ambasciatore vaticano, giusto per chiarire le lo stato e' una cosa, i credenti un'altra.

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by schwarz View Post
                              Hanno già risposto che ha fatto bene ........
                              A sto punto tutti abusivi non si paga un cacchio a nessuno tanto siamo poveri ci verranno ad aiutare .......

                              Io scommetto che se lo stato "latitante" andava li con l'esercito e li tirava fuori a calci nel culo (come fra l'altro sarebbe giusto nei confronti di chi una casa se la paga e se la suda ogni merdoso giorno pagandoci una barca di tasse) si sarebbe gridato allo stato fascista
                              se questo significa stato fascista.
                              voglio uno stato fascista
                              La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                              AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                              https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                              Basta un click

                              Comment

                              Working...
                              X