Announcement

Collapse
No announcement yet.

I detti popolari ...

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • I detti popolari ...

    Ahah mi e' venuto in mente stasera ... Raccogliamo in questo topic tutti i detti popolari ... i famosi detti dei nostri nonni

    P.s. voi scrivete io poi li riporto tutti in un post seguente a questo

    ahaha
    Originally posted by Luca990
    al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

  • #2
    1- La buca l'è minga straca se la sà nò de vaca ! (la bocca non e' stanca se non sà di vacca ... ovvero un pranco completo esige un pezzo di formaggio alla fine )

    2- l pan al parsciut al fai bei pot..na roba del genere...qualche modenese mi correggerà sicuramente...in pratica vuol dire...il panino con il prosciutto fa i figli belli

    3- a jatt p gghi r press facett i figl cecat (la gatta per andare di fretta fece i figli ciechi)

    4- u sparagn n'è mai uagagn (il risparmio non è mai guadagno)

    5- nnu sputà nciel ca nfacc t torn (non sputare in cielo che ti torna in faccia)

    6- Quann' 'o diavulo t'accarezza, vo' ll' ànema (Quando il diavolo ti accarezza, desidera la tua anima)

    7- Ogne scarrafone è bell' a mamma soja (Ogni scarafaggio sembra bello alla propria madre)

    8- Dicette 'o pappice 'nfacci' a noce: "Dàmme 'o tiempo ca te spertoso" (Disse il tarlo alla noce:" Dammi il tempo per bucarti")

    9- Mentre 'o miedeco sturéa, 'o malato se ne more (Mentre il medico studia, il malato muore)

    10- Nun se fa niente pe' ssenza niente (Non si fa niente gratis)

    11- Sparte ricchezza e addeventa puvertà (Dividi la ricchezza e diventerà povertà)

    12- Chi sparte, ave 'a meglia parte (Chi divide riceve la parte migliore)

    13- 'O peggio surdo è chillo ca nun vo' sèntere (Il peggior sordo è quello che non vuole sentire)

    14- Ogne bella scarpa addeventa scarpone (Ogni bella scarpa diventa scarpone)

    15- 'O geluso more curnuto (Il geloso muore tradito)

    16- Chi cagna 'a via vecchia p' 'a nova sape chello ca lassa e no chello ca trova (Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa ciò che lascia ma non ciò che incontra)

    17- Pigliate 'a bona quanno te vene, ca 'a malamente nun manca maje (Prenditi la buona occasione quando ti capita, perchè la cattiva non manca mai)

    18- Primm' e cunfett' e poi e difett' (prima le nozze e poi i difetti)

    19- A' gatta quanne nun pò arrivà o' llardo dice ca' fete (la gatta se non riesce a raggiungere il pezzo di pancetta o lardo dice che puzza ...è avariata. E' la scusa che trova chi non riesce in una azione.)
    Last edited by Lele-R1-Crash; 03-09-06, 11:50.
    Originally posted by Luca990
    al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

    Comment


    • #3
      non so come si scrive ma ci provo ..xkè mia nonna lo diceva talmente veloce che lo strippooooooo

      l pan al parsciut al fai bei pot..na roba del genere...qualche modenese mi correggerà sicuramente...in pratica vuol dire...il panino con il prosciutto fa i figli belli

      Comment


      • #4
        - a jatt p gghi r press facett i figl cecat (la gatta per andare di fretta fece i figli ciechi)

        - u sparagn n'è mai uagagn (il risparmio non è mai guadagno)

        - nnu sputà nciel ca nfacc t torn (non sputare in cielo che ti torna in faccia)

        - Quann' 'o diavulo t'accarezza, vo' ll' ànema (Quando il diavolo ti accarezza, desidera la tua anima)

        - Ogne scarrafone è bell' a mamma soja (Ogni scarafaggio sembra bello alla propria madre)

        - Dicette 'o pappice 'nfacci' a noce: "Dàmme 'o tiempo ca te spertoso" (Disse il tarlo alla noce:" Dammi il tempo per bucarti")

        - Mentre 'o miedeco sturéa, 'o malato se ne more (Mentre il medico studia, il malato muore)

        - Nun se fa niente pe' ssenza niente (Non si fa niente gratis)

        - Sparte ricchezza e addeventa puvertà (Dividi la ricchezza e diventerà povertà)

        - Chi sparte, ave 'a meglia parte (Chi divide riceve la parte migliore)

        - 'O peggio surdo è chillo ca nun vo' sèntere (Il peggior sordo è quello che non vuole sentire)

        - Ogne bella scarpa addeventa scarpone (Ogni bella scarpa diventa scarpone)

        - 'O geluso more curnuto (Il geloso muore tradito)

        - Chi cagna 'a via vecchia p' 'a nova sape chello ca lassa e no chello ca trova (Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa ciò che lascia ma non ciò che incontra)

        - Pigliate 'a bona quanno te vene, ca 'a malamente nun manca maje (Prenditi la buona occasione quando ti capita, perchè la cattiva non manca mai)

        - Primm' e cunfett' e poi e difett' (prima le nozze e poi i difetti)

        - A' gatta quanne nun pò arrivà o' llardo dice ca' fete (la gatta se non riesce a raggiungere il pezzo di pancetta o lardo dice che puzza ...è avariata. E' la scusa che trova chi non riesce in una azione.)
        Ti piacciono le PitBike Motard?! Allora vieni su Pitmotard.com

        Comment


        • #5
          lele mi spiace ma hai sbagliato... proprio questa domanda nn la dovevi fare
          aspettate 2 secondi ke trovo tutti i detti...!!
          sarete inondati di baresità spicciola...
          Al mondo ci stanno tante donne, ma non tutte ci stanno. Starci è l'imperfetto del verbo pomiciare.
          Vivo la mia vita tre quarti di PINTE DI GUINNESS alla volta

          Comment


          • #6
            -U' pulp se coce jind all'acqua soje il polipo cuoce dentro l'acqua sua

            -Agguand' a Peppin' attento

            -Mezza recch' gay

            -Sì' fatt la fgura tò! hai fatto la figura tua

            -Tiene cchiù corne tu de na sporta de cazzavune! tieni + corna tu ke un cesto di lumake

            -Facim la fine de le scarcioff' faciamo la fine dei carciofi

            -L'acqu jè picch e la papr non galleggj l'acqua è bassa e la papera nn galleggia

            -Passat u' sand passat la fest! passato il santo passata la festa

            -U' Padretern da u ppane a c' non dene le diend! *** da il pane a ki nn ha i denti

            -Non sì scktann n'giele ca m'bacc' te torn nn sputare in cielo ke in faccia ti ritorna

            x ki volesse ulteriori kikke...sn a vostra disposizione...
            Al mondo ci stanno tante donne, ma non tutte ci stanno. Starci è l'imperfetto del verbo pomiciare.
            Vivo la mia vita tre quarti di PINTE DI GUINNESS alla volta

            Comment


            • #7
              Ahhhhh...Signora mìa...S'un tingi, m'ascarìa!

              TRADOTTO: Ahhhhh...Signora mia, se non si trucca, mi fa spaventare!
              E dajelo sto gas ...

              Comment


              • #8
                Donna bona a poco mettila davanti a i' ffoco : donna che nn è capace a fare nulla,mettla davanti al caminetto a ravvivare il fuoco....

                Poggio e buha fan pari : Chiedere a Lady la traduzione

                Gallina che non ruzza....ha gia' ruzzato.........
                Last edited by Cimo77; 03-09-06, 10:51.

                Comment


                • #9
                  donna nana...tutta tana
                  -------------------------------------------------------------------------------------------

                  MAI SPERARE .... AGIRE POWER, MINKIA POWER!!!

                  Comment


                  • #10
                    mio nonno diceva sempre

                    TIRA PIU' UN PELO DI **** CHE UN CARRO DI BUOI

                    AHAHAHAHAHAHAH

                    Comment


                    • #11
                      donna baffuta sempre piaciuta.

                      donna al volante pericolo costante

                      Comment


                      • #12
                        la vita è una tempesta ma pigliarlo in cul@ è un lampo


                        Vendo pezzi per Aprlia Rsv e tuono modello vecchio

                        L.S.C. - LEGA SOPPRESSIONE CICLISTA

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by Cimo77
                          Poggio e buha fan pari
                          Versione trentinaccia dialetto stretto della nonna: "en dos e na val fa en gualif"
                          Mi sa che è più comprensibile in toscano...


                          !!! ...e prudenza, SEMPRE !!!

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by alegev60
                            la vita è una tempesta ma pigliarlo in cul@ è un lampo

                            Comment


                            • #15
                              "Tuti i mati i g'ha i so ati" Tutti i matti commettono le loro cazzate.

                              E questa è la mia preferita:
                              "a 'n bon soldà ogni arma tant ghe fa" Per un buon soldato ogni arma è quella buona...
                              (con questa ho zittito un mio amico biaggista quando Rossi è passato da Honda a Yamaha vincendo lo stesso...era chiaro che il buon soldato in questione se la cavava bene con entrambe le armi)


                              !!! ...e prudenza, SEMPRE !!!

                              Comment

                              Working...
                              X