Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

*SERIO* Aiutiamo Gabriela

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    *SERIO* Aiutiamo Gabriela

    Vi riporto un post che ha messo un amico di cbr600, lui ? amico della mamma della bimba, quindi non ? una delle solite bufale ....se potete date anche voi il vostro contributo....

    Io vi riporto direttamente le parole del mio amico:

    "Salve Amici,
    di email di richieste di aiuto ne arrivano tante ad ognuno di noi. So benissimo che dopo la commozione iniziale spesso le si mettono da parte. Sapeste quante volte l?ho fatto?.Ma comunque sento la necessit? di segnalarvi questa situazione e di chiedevi una mano.
    Marinella ? una valente ricercatrice con la quale io e Sonia abbiamo passato molto tempo insieme nello stesso laboratorio di ricerca del policnico di Siena. Sapeste quanti ca z ziatoni mi ha fatto?. Per gli strani casi della vita abbiamo anche vissuto nella stessa casa per qualche tempo?.
    Finito il dottorato Marinella si ? trasferita all'universit? di Lecce, dove ha continuato a fare ricerca.
    Ora Marinella ha dovuto abbandonare il suo lavoro che faceva con tanta competenza e passione perch? in un giorno la sua vita ? cambiata.
    Quando ? nata Gabriela, sua figlia, il cervello della piccolina ? rimasto troppo tempo senza ossigeno riportando gravi danni.
    DA allora ? passato del tempo, fatto di lacrime, dolore, speranze.
    Ora la sua speranza ? una terapia iperbarica che viene praticata nell? Ocean Hyperbaric Neurologic Center Link a pagina di Oceanhbo.com che si trova negli Stati Uniti, in Florida e precisamente a Fort-Lauderdale, dove c? il centro Therapies 4 Kids Link a pagina di Therapies4kids.com
    LA terapia ? molto costosa e hanno bisogno di una mano.

    Marinella mi ha scritto queste parole:

    ?Caro Emilio,
    la mia vita ? cambiata, non so immaginarmi il futuro se non come un'incubo terribile. Sono forte? Non so. Sono viva perch? la mia piccola ? viva, ma da alcuni mesi ho maturato la decisione che non devo lasciare nulla di intentato ed ? per questo che ci stiamo impegnando in questo viaggio.
    Penso di aver provato ogni tipo di dolore, ma veder nascere la propria figlia, e intuire che quacosa non va perch? non piange e vederla portar via senza nemmeno che potessi toccarla, sentirne l'odore , vederla nella sua bellezza ? qualcosa di atroce. Nonostante i punti sono voluta uscire dalla clinica il giorno dopo, perche il pianto dei bimbi del reparto mi stava facendo impazzire e poi perch? rischiavo di non vedere viva Gabriela, visto che non le avevano dato che 24 ore di vita. Da l? in poi ? stato solo tanto dolore. Tutt'ora mi cerco i luoghi e i momenti per piangere, (? incredibile la quantit? di lacrime che si riescono a produrre!)nascosta da tutti ma la cosa pi? grave ? che non trovo pace n? consolazione. Ho bisogno di sperare in qualcosa. Qui in Italia stiamo facendo tutto quello che si pu? fare. Alternative? L'attesa. Tu che fARESTI?
    Spero che tu mi aiuterai a diffondere il sito di Gabriela a tutti coloro che mi conoscono e non. Ti prego, fallo per me.
    Ti abbraccio
    Marinella?

    Se quando leggete quello che scrivo su questo forum vi faccio sorridere?.
    Se quando leggete quello che scrivo su questo forum vi faccio riflettere?
    Se quando leggete quello che scrivo su questo forum vi faccio incazzare?
    Se insomma pensate che valga la pena offrirmi una birra, al posto di questa birra a me (che pesando pi? di 90 kg mi farebbe solo male), offrite una speranza a questa bambina.

    Ve ne sar? grato
    Emilio"

    Per chi vuole conoscere meglio la storia di Gabriela, e per le coordinate per le donazioni.
    Link a pagina di Aiutiamogabriela.it"

    Grazie a tutti in anticipo....

  • Font Size
    #2
    ciao

    vedremo di fare qualche cosa di concreto e tangibile

    ettore

    Comment


    • Font Size
      #3
      Presente.


      Aiutiamogabriela.it
      Last edited by raster10; 23-05-08, 13:08.

      Comment


      • Font Size
        #4
        Se siete d'accordo posso mettere a disposizione (dopo essermi informato per bene) il conto della nostra associazione sportiva per fare eventuali versamenti e poter fare poi il bonifico a nome di tutti gli utenti Daidegas. Ovvio che è solo una proposta e attendo notizie da chi gestisce il sito Daidegas.
        Io ci sono cmq anche in qualsiasi altro caso.

        Comment


        • Font Size
          #5
          nobile causa
          cosa si deve fare in concreto???

          Comment


          • Font Size
            #6
            b? non so cosa si possa fare di concreto anche perch? credo che il mio/tuo singolo aiuto sia veramente una goccia d'acqua in mezzo al mare....
            Per? per esempio io mi sono adoperata mettendo questo post in vari siti di moto, in modo da spargere la voce il pi? possibile.
            Inoltre si potrebbe mandare anche via mail, ma so che la maggior parte delle persone la cestinerebbe perch? ormai ? talmente pieno di bufale che a volte neanche leggiamo le mail....cmq se credi puoi anche cercare di usare la mail...? sempre un modo di passarparola, e un aiutino anche se minimo mio, pi? il tuo, pi? di tutti quelli che leggono e rispondono al post , si potrebbe raggiungere qualche giorno di aria in pi? alla piccola gabriela....

            Poi magari....uno di noi, o dei tuoi amici o di amici di qualcun'altro ? un medico o una persona con degli agganci in grado di poter far veramente di pi?.... quindi pi? si cerca di manter vivo il post, pi? si cerca di sparger la voce e meglio ?!!
            Grazie a tutti....

            Comment


            • Font Size
              #7
              Salve ragazzi,
              sono io Emilio, l'amico di Marinella. MArinella è una biologa dottore di ricerche in biotecnologie. Lavorava nello stesso laboratorio dove io e la mia fianzata abbiamo fatto la tesi. La Terapia per la quale stiamo raccogliendo fondi non è riconosciuta dallo stato italiano essendo in fase di sperimentazione.
              Per il rimborso delle terapie mediche effettuate all'estero lo stato italiano fa riferimento ad una tabella che viene aggiornata ogni morte di papa.
              Il costo previsto per la terapia iperbarica è di circa 200.000 dollari

              "La terapia
              …spiegata da papà e mamma:
              Ad oggi Gabriela è stata inquadrata come una bambina con problematiche motorie rilevanti aggravate probabilmente da un difetto di vista, il cui esito dipende dalla potenzialità della bambina di rispondere agli stimoli cui è sottoposta, e quindi al tempo, che sarà, a detta dei medici, elemento unico a definire la diagnosi finale.
              In una condizione di generale disorganizzazione del sistema socio-sanitario siamo riusciti con i nostri soli mezzi ad effettuare esami diagnostici, altrimenti non fattibili in loco, come la misura dei potenziali evocati visivi (PEV) per chiarire la situazione visiva della bambina.
              Inoltre, la possibilità fornitaci dai mezzi di comunicazione come INTERNET e non di meno la televisione, ci ha permesso di conoscere la storia di molti bambini che come Gabriela soffrono dalle prime ore di vita ma che grazie all’aiuto di associazioni umanitarie sono riusciti ad approdare nel mondo medico americano ricevendo un sostanziale aiuto da una terapia nota come Ossigeno-terapia in camera iperbarica.
              In breve tale terapia consiste nel far respirare al paziente ossigeno al 100% in condizioni di pressioni atmosferica aumentate, sicchè la concentrazione di ossigeno puro disciolto nel sangue aumenti notevolmente senza dispendio energetico da parte dell’organismo. In aggiunta al sangue, tutti i fluidi corporei verrebbero infusi di ossigeno, grazie alla pressione aumentata, come il plasma e il fluido cerebrospinale che circonda il cervello che quindi possono raggiungere aree in cui i globuli rossi, deputati al trasporto dell’ossigeno, non possono penetrare.
              In insulti del tipo sofferti da Gabriela ci sono aree danneggiate irreversibilmente ma sorprendentemente tali aree sono circondate da neuroni dormienti che ricevono sufficiente ossigeno per esistere ma non abbastanza per accendersi elettricamente. Queste aree note come Penumbra Ischemica possono essere visualizzate mediante PET Scan in seguito alla somministrazione di Ossigeno Iperbarico. La prognosi finale dipende non solo dalla localizzazione e dalla estensione dei danni irreversibili, ma anche dal volume e dalla localizzazione di zone contenenti tali neuroni dormienti (Penumbra ischemica). L’ossigeno iperbarico avrebbe un effetto favorevole nel riattivare questi neuroni dormienti aumentando così la capacità del cervello di organizzare sia i neuroni dormienti che quelli attivi aumentandone così la plasticità.
              Si sa che i bambini nei primissimi anni di vita hanno un cervello plastico per cui stimoli adatti fanno sì da farlo sviluppare al meglio. Anche un cervello che non ha ricevuto gravi insulti può essere deficitario in qualcosa se non stimolato adeguatamente.
              Ebbene, noi in quanto genitori desiderosi di fornire le migliori cure alla nostra bambina saremmo grati di accettare un aiuto economico affinché, approfittando della sua tenera età, possa essere aiutata a recuperare quelle aree del suo cervello che sono appunto “dormienti” incoraggiati ancor più da quei genitori che già sottopongono i loro bambini a tale terapia e il cui più grande rammarico è stato quello di non essere intervenuti prima.
              In aggiunta a tale ossigenoterapia sarebbe di notevole importanza poter sottoporre allo stesso tempo, Gabriela ad un programma di fisioterapia chiamata Therasuit per far sì che ad una accensione di neuroni corrisponda una efficace stimolazione degli stessi. La metodologia Therasuit praticata nel centro Therapies 4 Kids si compone di vari moduli fisioterapici che si sviluppano in un programma molto intenso di 4 ore al giorno per 5 giorni a settimana. In particolare uno di questi moduli prevedono l’uso di un ortosi propriocettiva morbida e dinamica chiamata therasuit, una sorta di veste, che una volta indossata allinea il corpo in una posizione vicina alla normalità. Il ristabilire di una allineamento posturale normale gioca un ruolo fondamentale nel normalizzare il tono muscolare e le funzioni sensoriali e vestibolari (dell’equilibrio). In ultimo il soggetto con indosso la therasuit va nella così detta “gabbia del ragno”: attraverso un sistema di molle e cinture tengono agganciata la veste ad un supporto creando un sistema di sospensione molto dinamico sia orizzontale che verticale. L’obiettivo finale di tali esercizi è quello di aumentare le capacità funzionali come la seduta, il gattonamento, il camminare, il bilanciamento, la coordinazione nonché l’integrazione sensorio-motoria.
              Il centro di elezione per l’ossigeno-terapia è l’ Ocean Hyperbaric Neurologic Center che si trova negli Stati Uniti, in Florida e precisamente a Fort-Lauderdale. Nello stesso centro è possibile trovare il Therapies 4 Kids che è la struttura deputata alla fisioterapia i cui costi sono:
              200 $ /ora di ossigeno terapia
              125 $/ora di fisioterapia
              I medici americani, dopo aver analizzato la documentazione medica di Gabriela, sono convenuti nella diagnosi di Cerebral Palsy, Anoxic Ischemic Encephalopathy (Secondary to Delivery complications), Encephalomalancia.
              A Gabriela sono stati consigliati, come primo ciclo, 120 trattamenti di ossigeno-terapia e fisioterapia che però dovranno essere ripetuti per tutto l’anno raggiungendo quindi una somma di 200.000 Euro."


              Comprare un gratta e vinci ci regala per qualche secondo la speranza illusoria di diventare ricchi. Perchè per la stessa cifra non regalare ad una bambina la speranza di una vita migliore?
              Donare è facile
              http://www.aiutiamogabriela.it/donazioni
              Resto a vostra disposizione per ogni eventuale domanda
              Emilio

              Comment


              • Font Size
                #8
                ....................................
                Last edited by raster10; 24-05-08, 21:10.

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Originally posted by troglo View Post
                  Salve ragazzi,
                  sono io Emilio, l'amico di Marinella.

                  Perchè non regalare ad una bambina la speranza di una vita migliore?
                  Donare è facile

                  http://www.aiutiamogabriela.it/donazioni

                  Resto a vostra disposizione per ogni eventuale domanda
                  Emilio
                  Nessuna domanda, qualsiasi risposta si trova negli occhi di questa bellissima bambina, per cui.

                  solo agire.
                  Last edited by raster10; 24-05-08, 20:59.

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    su ragazzi su....cerchiamo di dare una mano un p? tutti...

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Originally posted by Mystica View Post
                      su ragazzi su....cerchiamo di dare una mano un p? tutti...
                      Mi unisco, possibile cos? poche adesioni!!!!
                      dai facciamo vedere che il forum aiuta chi ne ha veramente bisogno e non ne siamo indifferenti!

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        I genitori di Gabriela ringraziano i motociclisti...
                        http://www.aiutiamogabriela.it/20080...ociclisti.html


                        Purtroppo Daidegas non ? stato ancora citato, probabilmente il problema maggiore ? che i topic sono preclusi ai non iscritti. Comunque siamo tutti motociclisti, tutti membri della stessa grande famiglia..

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          up..........

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            non scordiamoci di dare il nostro piccolo contributo....

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Innanzitutto ringrazio a nome della famiglia tutti quelli che stanno contribuendo. Anche chi non può per vari motivi, può fare molto semplicemente scrivendo due parole ai genitori sul sito.
                              Link a pagina di Aiutiamogabriela.it
                              vi assicuro che ne hanno bisogno.
                              Volevo poi aggiornavi sulla situazione:

                              Sono state organizzate diverse iniziative per raccogliere fondi.
                              IN particolare:
                              Lo scrittore tarantino Lorenzo La Porta ha deciso di devolvere i ricavi del suo ultimo libro “Le parole della pioggia” a Gabriela. Nella serata di presentazione del li sono stati raccolti 220 euro (dalle mie parti si dice: pil' a pil' se fa o' penniello... (pelo dopo pelo si fa il penello )
                              A Lecce il 29 Maggio si è tenuto un concerto presso il teatro Don Bosco durante il quale sono stati raccolti 752,00 euro.

                              "l'inferno bianconero",tifosi dell Juve Caserta di basket (che bei ricordi i tempi di Nando Gentile "Nandokan", Vincenzino Esposito e SanDro Dell'Agnello ) Ha deciso di devolvere 1 euro per ogni sciarpa venduta nel corso dei play off e Gabriela è diventata la oro mascotte

                              Mirko Vučinić, capitano del Lecce e della nazionale montenegrina è andato a trovare Gabriela a casa (e spero che abbia pure messo mano alla tasca )



                              La fondazione "puglia per la vita", presieduta da Albano CArrisi e MAssimo Ferrarese devolverà parte dei provnti della vendita del cd "DAI IL MEGLIO DI TE" di Albano CArrisi e MAssimo Ferrarese.

                              Tutti coloro i quali stanno offrendo il loro supporto, si sentono altresì in colpa perché pensano di essere una piccola goccia in questo mare, ma io dico esiste mare che non sia fatto di molecole di acqua (un atomo di Ossigeno legato a due atomi di Idrogeno)? E pensare che una goccia è fatta di miliardi di quelle molecole!

                              E in fine questo è il video che è stato diffuso per aiutare GAbriela.
                              http://www.youtube.com/watch?v=O0r7Tp9glW8

                              Per correttezza e trasparenza vi terrò informati man mano sulle cifre raccolte.
                              Grazie a tutti
                              Emilio
                              Last edited by troglo; 06-06-08, 11:34.

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X