Announcement

Collapse
No announcement yet.

Precipita aereo da Sharm el Sheik 224 morti

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Precipita aereo da Sharm el Sheik 224 morti

    Un aereo di linea con a bordo 224 persone, in prevalenza russi, si è schiantato sulla penisola egiziana del Sinai. Il velivolo, caduto per un guasto tecnico, era decollato da Sharm el Sheik ed era diretto a San Pietroburgo. L'Isis rivendica, ma le autorità smentiscono: "E' stato un incidente". Non c'è alcun sopravvissuto: tra i morti anche 27 bambini.


    Fermo immagine dal video diffuso tramite Facebook in cui l'Isis rivendica l'abbattimento di un aereo russo in Sinai centrale. Ma fonti della sicurezza egiziana smentiscono l'autenticità della rivendicazione affermando che il velivolo volava a un'altitudine tale da non poter essere abbattuto dai jihadisti

    L'Airbus è precipitato nella zona di Hasana, dove l'esercito egiziano sta combattendo dei jihadisti affiliati all'Isis.

    Isis: "L'abbiamo abbattuto noi" - Gli estremisti hanno rivendicato la tragedia con un comunicato e con un video in cui sostengono di aver abbattuto l'aereo "in risposta alle incursioni dei jet russi che hanno ucciso centinaia di musulmani in terra siriana".

    Russia ed Egitto negano rivendicazione - Sia le autorità di Mosca sia quelle de Il Cairo smentiscono però categoricamente questa ipotesi, bollata come "inattendibile" dal ministro dei Trasporti russo Maksim Sokolov. E secondo fonti della sicurezza egiziana all'origine del disastro ci sarebbe "un guasto tecnico" e sarebbe quindi da escludere "un atto terroristico". Anche per il ministero dell'Aviazione civile egiziano è impossibile che l'Airbus sia stato abbattuto da un missile perché nel momento in cui e' scomparso dai radar viaggiava a quota 9.450 metri: un'altezza troppo elevata per i razzi a spalla di cui si sa che i miliziani del Sinai sono in possesso.

    Air France e Lufthansa sospendono voli sull'area - In ogni caso, per motivi di sicurezza Lufthansa e Air France hanno deciso di sospendere i loro voli sulla penisola. Si sono intanto ormai spente le speranze di trovare dei sopravvissuti al disastro aereo.

    Tra le vittime anche 27 bambini - I soccorritori sabato mattina avevano dichiarato di aver "sentito delle voci dall'interno dell'aereo che chiedevano aiuto", ma sia le autorità de Il Cairo sia l'ambasciata russa in Egitto escludono che qualcuno dei 217 passeggeri e dei sette membri dell'equipaggio che erano a bordo dell'A-321 sia rimasto vivo. E tra le probabili vittime dello schianto ci sarebbero - secondo il Comune di San Pietroburgo - almeno 27 tra bambini e ragazzini. Chi sta partecipando alle operazioni di recupero dei corpi tra i rottami dell'Airbus - in una zona a cui l'accesso è rigidamente controllato dall'esercito - riferisce di "una scena tragica" con l'aereo spaccato in due e cadaveri dappertutto, alcuni dei quali ancora legati al sedile con la cintura di sicurezza. Poco dopo le prime notizie sullo schianto, alcuni media avevano annunciato che l'A-321 aveva "contattato i controllori del traffico aereo turco".

    L'aereo aveva 18 anni - Ma la tragedia è stata poi confermata dal premier egiziano Sherif Ismail proprio mentre l'ente aeronautico russo Rosaviatsia ammetteva che si erano perse le tracce dell'aereo sulla penisola del Sinai e che 23 minuti dopo il decollo, avvenuto "alle 6.51 ora di Mosca" da Sharm el-Sheikh, meta turistica molto in voga tra i russi, l'Airbus non aveva "contattato Larnaca (Cipro)" come previsto ed era "scomparso dai radar". Una fonte dello scalo di Sharm el-Sheikh denuncia che i piloti lamentavano da alcuni giorni dei problemi di avviamento a uno dei motori dell'aereo, che volava da ormai più di 18 anni. Il velivolo aveva effettuato il suo primo decollo il 9 maggio 1997 con la compagnia libanese Mea. L'aereo era poi passato alla turca Onur Air nel 2003, quindi alla Saudi Arabia Airlines nel 2007 per tornare alla Onur Air nel 2008. E' stato infine venduto ai russi della Kogalymavia nel 2012.

    Stando ad un membro dell'ente aeronautico egiziano, poco prima della tragedia il comandante aveva chiesto un atterraggio di emergenza sulla pista più vicina. Quest'ultima notizia è stata smentita dalle autorità egiziane, che hanno dichiarato di non aver ricevuto alcuna richiesta di soccorso dall'aereo russo.

    La Russia apre un'inchiesta - Putin ha intanto ordinato di indagare sulla tragedia e ha proclamato per domani una giornata di lutto nazionale, mentre il Comitato investigativo russo ha aperto un'inchiesta per "violazione delle norme di sicurezza dei voli" contro la Kogalymavia.

    Ritrovate entrambe le scatole nere - La polizia russa ha già perquisito la sede di Mosca della compagnia siberiana, che dal 2012 opera con il marchio Metrojet. Ad aiutare a far luce sulla sciagura potrebbero essere le scatole nere dell'aereo, che sono state entrambe ritrovate.
    da tgcom24
    Last edited by mito22; 01-11-15, 10:48.

  • #2
    Povera gente

    Inviato dal mio LG-P760 utilizzando Tapatalk
    inviato col cellulare,non polemizzare sull'ortografia

    Comment


    • #3
      mai preso e mai prenderò un'aereo in vita mia..

      Comment


      • #4

        Comment


        • #5
          Gli aerei sono sicuri,non ce modo di dire di non prenderli.


          Inviato dal mio LG-P760 utilizzando Tapatalk
          inviato col cellulare,non polemizzare sull'ortografia

          Comment


          • #6
            Speriamo che sia davvero un incidente.. sennò putin manda a bombardare pure sharm....

            Comment


            • #7
              Originally posted by gianninettis View Post
              mai preso e mai prenderò un'aereo in vita mia..
              Gianni ma che azzo dici?

              Quanta gente conosci morta in incidenti aerei e quanta che si è ammazzata in auto o moto?

              Comment


              • #8
                Originally posted by mito22 View Post
                Gianni ma che azzo dici?

                Quanta gente conosci morta in incidenti aerei e quanta che si è ammazzata in auto o moto?
                Chetelodicoaffa'

                Inviato dal mio LG-P760 utilizzando Tapatalk
                inviato col cellulare,non polemizzare sull'ortografia

                Comment


                • #9
                  Originally posted by gianninettis View Post
                  mai preso e mai prenderò un'aereo in vita mia..
                  Il solito commento insulso.....

                  Comment


                  • #10
                    Spero per loro che non abbiano sofferto, queste sono disgrazie che non si vorrebbero mai sentire.R.I.P
                    "Dai cretini mi guardi *** che ai deficienti ci penso io"

                    Per vivere più serenamente il forum nella lista di ignora ho messo nico1,quindi è inutile che continui a scrivere ca**ate

                    Comment


                    • #11
                      Mamma mia.

                      Comment


                      • #12
                        Ricordo che ogni giorno muoiono nel mondo circa 3500 (tremilacinquecento) persone per incidenti stradali, circa un 1.300.000 all'anno. I feriti gravi circa dieci volte tanto. Naturalmente non sminuisce questo, ma dà l'idea della differenza tra trasporti con i vari mezzi. Se realmente si bada alla sicurezza l'unica alternativa è treno+nave.

                        Comment


                        • #13
                          Mi puzza tutta sta faccenda...
                          dicono radio guasta, ma mica precipiti per una cosa del genere
                          dicono motore fuori uso, ma metti che anche ce ne siano stati 2 fuori uso mica precipiti, plani e poi fai un atterraggio d'emergenza, se sei sulla sabbia senza carrello
                          poi i rottami sparsi, se un aereo precipita i rottami stan li mica si spargono

                          letta cosi sembra invece sia stato proprio abbattuto o esploso in volo, ma da chi è lungi dalla mia comprensione

                          Comment


                          • #14
                            rottami sparsi... dipende... se plani ok.. se vai giù.. appena tocchi terra vedi te.. se hai un cedimento strutturale in volo.. idem... non ci sono foto e info... parlare di attentato solo sulla base di questo è un po' esagerato.

                            comunque rip.. poracci.

                            Il Ponte Milvio mi fa 'na pippa!

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by mito22 View Post
                              Gianni ma che azzo dici?

                              Quanta gente conosci morta in incidenti aerei e quanta che si è ammazzata in auto o moto?
                              vabbè ma in moto ci vado in aereo se posso..no!!
                              ..poi se il commento è insulso..pazienza.

                              Comment

                              Working...
                              X