Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

F1 2022 thread

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    F1 2022 thread

    Direi ch si può iniziare a parlare di quest'anno.... F1

  • Font Size
    #2

    L'abbonamento all'ultima fila della griglia ed ai quartieri bassi delle classifiche è scaduto: almeno così spera Guenther Steiner. In una recente intervista, il manager altoatesino si dice convinto della possibilità del team Haas di "ingaggiare" Alfa Romeo e Williams ma... allontana dalla scuderia USA il ruolo di possibile sorpresa del Mondiale che scatta il prossimo 20 marzo in Bahrein.



    A ruote ancora ferme, uno dei temi più intriganti del Mondiale 2022 è la possilità che - tra le righe del nuovo regolamento tecnico- una o più squadre abbiano trovato una... falla da sfruttare per assicurarsi - in modalità... borderline - un vantaggio sulla concorrenza. Alla moda del doppio diffusore posteriore che (nell'ormai lontano 2009) rese lungamente inavvicinabile la neonata BrawnGP che quell'anno infatti vinse il Mondiale Costruttori e quello piloti con Jenson Button, per poi completare la propria rapidissima parabola (Ross Brawn aveva rilevato la Honda al termine della stagione precedente) trasformandosi a partire dal 2010 nella Mercedes!

    Steiner però esclude che il suo team, pure avendo bloccato da subito lo sviluppo della VF-21 (oltretutto semplice evoluzione della VF-20...) per dedicarsi alla monoposto 2022, abbia la minima chance di (come efficacemente dicono Oltremanica) "do a Brawn". Di più, secondo il top manager di Merano il bis di quell'exploit di tredici anni è da escludere a priori.






    "Non credo che succederà di nuovo. I tempi sono cambiati ed il livello si sofisticazione tecnica del regolamento è parecchio più alto rispetto ad allora. Le falle del regolamento stesso vengono tappate prima ancora di diventare pubbliche. Se appena intravede una scappatoia che potrebbe dare un vantaggio ad una squadra sulla concorrenza, il Gruppo Tecnico la blocca all'istante. Io mi sento di escludere che qualcosa del genere posso ricapitare. È la mia opinione. Però... mai dire mai. Magari qualcuno ha trovato il... sacro Graal".

    "Noi abbiamo comunque molte aspettative sulla nuova stagione: la nostra macchina e... tutto il resto sembrano promettere bene. Siamo partiti molto presto, direi un po' prima di tutti gli altri. Ovviamente lo abbiamo potuto fare perché abbiamo abbandonato fin da subito qualsiasi sviluppo della monoposto 2021. Sono molto contento del lavoro fatto come squadra. Contiamo di compiere un grosso passo in avanti: da questo punto di vista sono molto fiducioso".
    da sportmediaset

    Comment


    • Font Size
      #3
      L'ultimo post social di Lewis Hamilton risaliva all'11 dicembre, qualifiche del Gp di Abu Dhabu, ultimo della scorsa stagione. L'epilogo amarissimo di quella gara aveva fatto chiudere il pilota della Mercedes in un silenzio che qualcuno aveva addirittura portato a pensare potesse fargli optare per il ritiro. Niente di tutto questo, Hamilton proverà a togliere la corona a Verstappen con la carica di sempre, come ha mostrato con un bel sorriso su Instagram: "Ero andato via, sono tornato".

      Comment


      • Font Size
        #4

        "La monoposto che la Scuderia schiererà nel Campionato di Formula 1 2022 si chiamerà F1-75. La sessantottesima vettura costruita dalla Ferrari per la Formula 1 unisce il nome della categoria al numero 75 che fa riferimento all’anniversario che nel 2022 celebra l’azienda. Proprio a Maranello, infatti, il 12 marzo 1947 Enzo Ferrari accendeva per la prima volta il motore della 125 S". Queste le prime righe del comunicato con il quale la Ferrari ha annunciato il nome della nuova monoposto che sarà presentata nel primo pomeriggio di giovedì 17 febbraio.




        “La Formula 1, con il suo spirito di competizione e innovazione, è sempre stata fondamentale per la Ferrari e ha avuto un ruolo guida nello sviluppo delle nostre vetture stradali. Dunque quest’anno, in cui celebriamo il 75esimo anniversario della prima uscita di una nostra vettura dai cancelli della fabbrica, abbiamo deciso di onorare quello spirito chiamando la nostra vettura 2022 F1-75”.
        da sportmediaset

        Comment


        • Font Size
          #5

          Ha guidato per l'ultima volta la Mercedes a Yas Marina esattamente due mesi fa - mercoledì 15 dicembre - nei test che hanno seguito il GP di Abu Dhabi che ha chiuso la scorsa stagione ed oggi - nel giorno del suo 24esimo compleanno - George Russell è pronto a calarsi nell'abitacolo della W13 che sarà presentata venerdì 18 febbraio ma soprattutto... nei panni di uno dei piloti in lizza per il Mondiale che scatta tra poco più di un mese in Bahrein.






          Compleanno in grande stile e - più ancora - con vista... sul Mondiale: quella che si gode dall'abitacolo della Mercedes W13, nel quale il pilota inglese si è accomodato (si fa per dire) per provare la posizione di guida in vista della prima sessione di test precampionato in programma da mercoledì 23 a venerdì 25 febbraio a Barcellona. L'appuntamento più ravvicinato è però quello del lancio della nuova Freccia d'Argento, che avrà luogo venerdì 18, il giorno dopo il battesimo della Ferrari. A quel punto, solo Alpine ed Alfa Romeo dovranno mostrare le loro monoposto. Il team francese lo farà all'inizio della prossima settimana, nell'imminenza dei test. Quello italoelvetico lo farà alla loro conclusione e si tratterà a quel punto solo dello svelamento della livrea ufficiale, visto che la nuova C42 avrà già affrontato tre giorni di prove ma, appunto, con una veste grafica provvisoria.












          Tornando a Russell, dopo il debutto a sensazione con la Mercedes W11 nel GP di Sakhir 2020 in sostituzione di Hamilton, "prince" George ha condotto una "campagna" 2021 di tutto riguardo - proporzionalmente alla competitività della sua Williams - ed ha saputo insieme al team cogliere ogni minima opportunità per mettersi in evidenza, in particolare qualificandosi in prima fila a Spa-Francorchams (alle spalle di Verstappen ma davanti... ad Hamilton) e portando poi a casa nove punti preziosissimi per lo storico team britannico, che poche settimane dopo (il 28 novembre) avrebbe vissuto il trauma della scomparsa di sir Frank, il proprio fondatore. Un secondo posto, quello messo a segno da Russell in Belgio, arrivato al... termine (si fa per dire) di un GP del Belgio bagnatissimo e contestatissimo: un solo giro dietro alla Safety Car! Un controsenso al quale - in attesa della ratifica del Consiglio Mondiale del prossimo 18 marzo - la FIA ha posto fine varando una serie di nuove norme in tema appunto di gare accorciate.
          da sportmediaset

          Comment


          • Font Size
            #6
            Leaked, la presentano domani

            274169624_3776701282468163_5614723571077317099_n.jpg

            Comment


            • Font Size
              #7
              Assomiglia abbastanza alla Aston Martin nelle Pance, anche se ha uno scivolo sotto pe prese d'aria tipo McLaren

              le prese d'aria sulle pance sembrano davvero minuscole
              Last edited by Rix; 16-02-22, 15:53.

              Comment


              • Font Size
                #8
                273021065_2371630706327231_5347008753636856570_n.jpg
                273026840_2376509489172686_2534303515896604345_n.jpg
                273578335_2382255995264702_7934143087327529083_n.jpg

                Comment


                • Font Size
                  #9


                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    le ultime due non si vedono, o non le vedo solo io ?

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Bo? io le vedo, ma forse perchè le ho messe io?

                      Senza titolo-1.jpg

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        mi sembr auna vita fa che la ferrari lottava per il mondiale...o anche solo per le gare

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Originally posted by luciocabrio View Post
                          mi sembr auna vita fa che la ferrari lottava per il mondiale...o anche solo per le gare
                          oddio 2018 mondiale, 19 gare
                          La 18 era una gran bella macchina ma senza motore che influì molto nell'ultima parte del mondiale, poi si è messo anche Seb a fare casino XD

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by Carlito27 View Post
                            oddio 2018 mondiale, 19 gare
                            La 18 era una gran bella macchina ma senza motore che influì molto nell'ultima parte del mondiale, poi si è messo anche Seb a fare casino XD
                            beh sempr elotta è...come nel 2017...nel 2019 i lmotorone arrivò tardi...gli anni prima non abbiamo di fatto lottato...tocca tornare indietro al 2012 per l'ultima vera lotta serrata
                            la bestemmia la metti tu o io?

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Comunque già si parla di design auto copiati, anche sta volta, al centro dello scandalo il team AMR (ex Force India, ex Racing point) che nel 2020 si era presentato in pista con una mercedes rosa.....

                              a voi il giudizio

                              274259118_10223581935390292_4883890254784391020_n.jpg

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X