Announcement

Collapse
No announcement yet.

Joan Mir

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Joan Mir

    Finalmente il rookie della suzuki riesce a fare una gara degna del suo straordinario ed incredibile talento.
    Sesta posizione e finisce attaccato al suo più blasonato compagno di squadra (che sembrava poter vincere ad un certo punto del weekend).

  • #2
    Originally posted by Heinrich View Post
    Finalmente il rookie della suzuki riesce a fare una gara degna del suo straordinario ed incredibile talento.
    Sesta posizione e finisce attaccato al suo più blasonato compagno di squadra (che sembrava poter vincere ad un certo punto del weekend).
    Sarebbe arrivato tranquillamente decimo anche questa gara, onestamente non vedo nulla di emozionante.
    Ha fatto solo sesto nonostante l'apocalisse
    Last edited by Fafnir; 18-06-19, 21:35.

    Comment


    • #3
      Bella gara...il ragazzo ha del potenziale ma si dice sia troppo “violento” nel guidare e metta in crisi la ciclistica Suzuki che invece predilige una guida “delicata”...vediamo...io continuo a pensare che su una RCV avrebbe fatto meglio ma vabbè, aspettiamo...
      Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

      Comment


      • #4
        Puig da Brivio: "Intrafedo funzionale soluzionen" (cit. Sturmtruppen)

        Comment


        • #5
          non capisco come si faccia a giudicare un talento un pilota del genere se non fai parte dell'ambiente, a parte la moto 3, in moto 2 e motogp l'avranno inquadrato in due anni 10 minuti in totale, in più i risultati sono scarsetti.

          Un talento sulla fiducia, insomma.

          Comment


          • #6
            anche io non vedo nulla di eclatante
            Mir è uno di quelli per cui si fa fativa a parlar male, non c'è effettivamente da parlargli male ma non sta facendo un anno memorabile (debole del fatto che il suo cmpagno invece si!)

            Comment


            • #7
              Originally posted by Chronic View Post
              non capisco come si faccia a giudicare un talento un pilota del genere se non fai parte dell'ambiente, a parte la moto 3, in moto 2 e motogp l'avranno inquadrato in due anni 10 minuti in totale, in più i risultati sono scarsetti.

              Un talento sulla fiducia, insomma.
              Come Quartararo, praticamente??..... ah no, Mir un mondiale in Moto3 se lo é portato a casa....dominando...
              Brivio di solito mi pare scelga abbastanza bene i suoi piloti.....

              Comment


              • #8
                Originally posted by Chronic View Post
                non capisco come si faccia a giudicare un talento un pilota del genere se non fai parte dell'ambiente, a parte la moto 3, in moto 2 e motogp l'avranno inquadrato in due anni 10 minuti in totale, in più i risultati sono scarsetti.

                Un talento sulla fiducia, insomma.
                Situazione tipica da DDG, fenomeni senza aver combinato nulla
                Poi però, quelli forti veramente, quelli che qualcosa l'hanno vinta, appena calano un attimo sono bolliti
                Last edited by Fafnir; 19-06-19, 11:28.

                Comment


                • #9
                  Originally posted by Chronic View Post
                  non capisco come si faccia a giudicare un talento un pilota del genere se non fai parte dell'ambiente, a parte la moto 3, in moto 2 e motogp l'avranno inquadrato in due anni 10 minuti in totale, in più i risultati sono scarsetti.

                  Un talento sulla fiducia, insomma.
                  Boh, ma te le segui le classi minori o parli per sentito dire?
                  Mir già nel CEV del 2015, quello vinto da Bulega per intenderci, era il pilota più talentuoso, vinse più gare di tutti ma non il mondiale per sfiga a fiumi.
                  È passato nel motomondiale moto 3 nel 2016 finendo quinto, facendo podi e anche vincendo una gara.
                  Anno successivo vinse mondiale moto 3 con un mare di vittorie.
                  2018 passa in moto 2 finendo sesto nel mondiale e facendo i suoi bei podi, e già quando fai 4 podi ti inquadrano ben piu dei 10 minuti in totale di cui parli tu. O no?
                  Cioè, fammi capire, uno che corre tre stagioni di motomondiale, dicesi 3 eh, ti fa un quinto e un sesto da rookie e ti vince un mondiale, ha risultati " scarsetti"?
                  Boh........

                  PS questa è la sua quarta stagione, prima di motogp, sette gare. Sette, non settanta eh

                  Comment


                  • #10
                    Il talento indubbiamente c'è. Diamogli un po' di tempo, su

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by springer View Post

                      Boh, ma te le segui le classi minori o parli per sentito dire?
                      Mir già nel CEV del 2015, quello vinto da Bulega per intenderci, era il pilota più talentuoso, vinse più gare di tutti ma non il mondiale per sfiga a fiumi.
                      È passato nel motomondiale moto 3 nel 2016 finendo quinto, facendo podi e anche vincendo una gara.
                      Anno successivo vinse mondiale moto 3 con un mare di vittorie.
                      2018 passa in moto 2 finendo sesto nel mondiale e facendo i suoi bei podi, e già quando fai 4 podi ti inquadrano ben piu dei 10 minuti in totale di cui parli tu. O no?
                      Cioè, fammi capire, uno che corre tre stagioni di motomondiale, dicesi 3 eh, ti fa un quinto e un sesto da rookie e ti vince un mondiale, ha risultati " scarsetti"?
                      Boh........

                      PS questa è la sua quarta stagione, prima di motogp, sette gare. Sette, non settanta eh
                      Quelli forti veramente sono andati forte da subito anche in MotoGP, se vuoi te li elenco ma probabilmente li conosci già.
                      La moto c'è, lo dimostra Rins.

                      Questo invece non fa meglio di sesto con tutti i big fuori, e siamo qui a parlare di fenomeno

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Fafnir View Post
                        Quelli forti veramente sono andati forte da subito anche in MotoGP, se vuoi te li elenco ma probabilmente li conosci già.
                        La moto c'è, lo dimostra Rins.

                        Questo invece non fa meglio di sesto con tutti i big fuori, e siamo qui a parlare di fenomeno
                        Io non ho mai parlato di fenomeno.
                        Dico solo che è un pilota alla sua quarta stagione di motomondiale dove ha ottenuto buonissimi risultati.
                        È alla sua prima di motogp su una moto che non conosce e che il suo compagno, Rins, guida da tre stagioni.
                        Con risultati non eclatanti nelle prime due.
                        ah, per la cronaca, andatevi a vedere quante stagioni nelle classi minori avevano alle spalle quelli forti veramente, come dici tu, quando sono approdati in motogp.
                        Esperienza conta eh.

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by springer View Post

                          Boh, ma te le segui le classi minori o parli per sentito dire?
                          Mir già nel CEV del 2015, quello vinto da Bulega per intenderci, era il pilota più talentuoso, vinse più gare di tutti ma non il mondiale per sfiga a fiumi.
                          È passato nel motomondiale moto 3 nel 2016 finendo quinto, facendo podi e anche vincendo una gara.
                          Anno successivo vinse mondiale moto 3 con un mare di vittorie.
                          2018 passa in moto 2 finendo sesto nel mondiale e facendo i suoi bei podi, e già quando fai 4 podi ti inquadrano ben piu dei 10 minuti in totale di cui parli tu. O no?
                          Cioè, fammi capire, uno che corre tre stagioni di motomondiale, dicesi 3 eh, ti fa un quinto e un sesto da rookie e ti vince un mondiale, ha risultati " scarsetti"?
                          Boh........

                          PS questa è la sua quarta stagione, prima di motogp, sette gare. Sette, non settanta eh
                          Ma figurati se ho il tempo di seguire civ cev cip e ciop e compagnia cantante, mi arriva giusto qualche notizia da qua e là, tutto qui.

                          Io parlo da abbonato a sky che segue la MotoGP ed ogni tanto butta l'occhio sulle altre categorie, come potrei giudicare un talento un ragazzo del genere che negli ultimi due anni davvero ho visto inquadrato 10 minuti scarsi, se non sulla fiducia?

                          Perché anche guardando solo i risultati su Wikipedia, visto che é stato detto più volte che poteva essere il nuovo marquez, al primo anno in moto 2 mm ha vinto 7 gare, lui zero, al primo anno in MotoGP mm si metteva spesso e volentier dietro il suo compagno di marca, tutti sti indizi che poi provano il talento in mir non li vedo, devo andare sulla fiducia del sanchio che dice che é forte perché bla bla bla...
                          vabbhuo, fidiamoci.


                          ​​​​​​

                          Comment


                          • #14
                            Probabilmente, non vedendo molte alternative fresche al dominio di Marquez ci stiamo abituando ed accontentando della mediocrità.
                            È successo per un paio di anni anche con Rossi, ma prima o poi un altro forte veramente arriverà, è sempre stato così.

                            Comment


                            • #15
                              Se la misura deve essere Marquez.... possiam giá chiudere il discorso.
                              Di talenti come Marcolino mi sa che ne nascono pochini, anzi....direi che sono cosí rari da risultare unici.

                              Comment

                              Working...
                              X