Announcement

Collapse
No announcement yet.

Ma ste alette???

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Ma ste alette???

    Rins al 8/9° giro entra su Miller, lo centra e gli salta via un alettone. A quando dice la logica con la sola ala a sinistra la moto dovrebbe avere dei problemi e invece Rins inizia a girare forte ed è praticamente il più veloce in pista. Al 10° giro aveva 6,7 sec. di distacco da Vinales, sul traguardo 6,3 sec.
    Non è che le alette non servono a un *****?

  • #2
    L’ho sempre trovate una cagata pazzesca...se poi non influiscono a Sepang dove cacchio servono?


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    Comment


    • #3
      e non è la prima volta che succede... vabbè sarà la moda del momento!

      Comment


      • #4
        Originally posted by olivier View Post
        Rins al 8/9° giro entra su Miller, lo centra e gli salta via un alettone. A quando dice la logica con la sola ala a sinistra la moto dovrebbe avere dei problemi e invece Rins inizia a girare forte ed è praticamente il più veloce in pista. Al 10° giro aveva 6,7 sec. di distacco da Vinales, sul traguardo 6,3 sec.
        Non è che le alette non servono a un *****?
        pensavo la stessa cosa anche io, sopratutto nel dritto che nonostante la doppia scia non subiva nessun tipo di scuotimento.

        Comment


        • #5
          Quelle Suzuki sono finte.

          "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

          Comment


          • #6
            Credo dipenda anche dall'impatto che un'aletta abbia sulla ciclistica di una moto, è probabile che per Suzuki funzionino in modo più superficiale rispetto ad una Ducati che invece è stata progettata in gran parte per sfruttare le appendici aerodinamiche.
            Last edited by Moto48; 03-11-19, 20:47.
            Per i tifosi è leggenda,
            Per gli anti è ossessione,
            Per il resto del mondo è
            The
            G
            reatest
            Of
            All
            Times

            Comment


            • #7
              Concordo col Conte, la Suzuki le monta finte anche perché sul dritto prendono talmente tante sventolate dagli altri che se avessero le ali vere decollerebbero
              Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

              Comment


              • #8
                Un ala sola non fa niente, ma tante disturbano
                Parola di Lorenzo:
                https://www.gpone.com/it/2019/11/03/...ce-ancora.html



                “Partire dietro è sempre difficile – ha esordito Jorge – quando sei nelle ultime posizioni devi fare i conti con i piloti che partono davanti a te e la turbolenza che creano le loro ali non è semplice gestire con l’anteriore. Ho sofferto molto col serbatoio pieno, dato che la moto non si fermava. Ho comunque cercato di fare il mio ritmo, migliorando nel momento in cui calava la benzina.Ho portato così a casa due punti che saranno utili per il team in vista del finale di Valencia nel confronto con la Ducati”.
                Last edited by Beppoz; 03-11-19, 22:40.

                Comment


                • #9
                  Sanchini diceva addiritture che in rettilineo avrebbe potuto tirare la moto da una parte ...

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by mauri954 View Post
                    Sanchini diceva addiritture che in rettilineo avrebbe potuto tirare la moto da una parte ...
                    vabbe li ho riso.
                    Forse ha confuso la moto con un deltaplano..

                    le alette servono solo come sistema aggiuntivo anti impennamento, quindi possono aiutare o no, dipende da altri fattori ma sicuramente non sono modifiche rilevanti..
                    Last edited by Erik31; 03-11-19, 22:44.
                    Frena meno e DAJEDEGAS PRIMA

                    Comment


                    • #11
                      Le alette sono la corazzata Potëmkin della MotoGP

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by piùpeloxtutti View Post
                        Concordo col Conte, la Suzuki le monta finte anche perché sul dritto prendono talmente tante sventolate dagli altri che se avessero le ali vere decollerebbero
                        È cmq piu veloce della yamaha
                        "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by olivier View Post
                          Rins al 8/9° giro entra su Miller, lo centra e gli salta via un alettone. A quando dice la logica con la sola ala a sinistra la moto dovrebbe avere dei problemi e invece Rins inizia a girare forte ed è praticamente il più veloce in pista. Al 10° giro aveva 6,7 sec. di distacco da Vinales, sul traguardo 6,3 sec.
                          Non è che le alette non servono a un *****?
                          Con l'aletta che mancava sarebbe arrivato al traguardo con 5,7 secondi.

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by mauri954 View Post
                            Sanchini diceva addiritture che in rettilineo avrebbe potuto tirare la moto da una parte ...
                            Infatti usciva tutto a sinistra sul cordolo e durante il rettilineo andava verso destra fino ad arrivare a fine rettilineo sul cordolo destro.

                            Comment


                            • #15
                              Poche curve dopo Rins ha rifatto il pelo a Miller dall’altra parte ...
                              Ho sperato che perdesse pure quella Destra

                              Troiai maledetti
                              .
                              E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

                              CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

                              Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

                              La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

                              PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

                              Comment

                              Working...
                              X