Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Kevin Schwantz su Marc Marquez: "l'infortunio resta nella testa"

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Kevin Schwantz su Marc Marquez: "l'infortunio resta nella testa"




    L'ex campione del Mondo della Suzuki non ha dubbi: "Un infortunio grave non andrà mai via dalla testa di un pilota". per questo è convinto che Marc Marquez non tornerà quello che abbiamo conosciuto prima di Jerez 2020, ma non significa che non potrà vincere ancora più di tutto quello che ha già vinto Nelle frenate è sempre stato il numero uno. Lo faceva più tardi di tutti e più forte di tutti, ma anche adesso che ha smesso di correre, Kevin Schwantz non scherza e pinza ancora forte. Soprattutto quando c’è da fermare gli entusiasmi dopo la straordinaria vittoria di Marc Marquez ad Austin. Perché per il campione texano Marquez potrà ancora avere una lunga carriera davanti, magari con successi ancora migliori, ma non sarà mai più il pilota che abbiamo conosciuto prima di quel maledetto giorno di luglio 2020 a Jerez. “L’infortunio – ha detto il mitico Trentaquattro – resta per sempre nella testa di un pilota, puoi allontanarlo, magari evitare di pensarci, ma rimane anche quando il corpo è guarito. Il tempo e i risultati aiutano a tener buono quel pensiero, ma non a farlo andare via per sempre”.

    Kevin Schwantz lo dice sull’esperienza, non solo quella vissuta sulla sua pelle, ma anche quella maturata in tanti anni in cui comunque è sempre rimasto nell’orbita delle corse in moto. Ma precisa che avere un infortunio in testa non significa necessariamente non ritrovare vittorie e successi. Anzi. “In Honda stanno già lavorando da tempo per mettergli a disposizione dall’anno prossimo la miglior moto possibile, anche in base alle sue indicazioni e alle sue nuove necessità”. In effetti sia Marc Marquez sia i vertici di HRC non hanno mai nascosto che il 2021 è stato una sorta di lungo test, per ritrovare la migliore condizione fisica, rimettersi a posto con la mente, riprendere confidenza con la bagarre e, soprattutto, raddrizzare una RC213V che, orfana di Marc Marquez, non ha potuto beneficiare di un lavoro di sviluppo adeguato nella scorsa stagione. Ci vorrà tempo, ma nessuno sembra avere particolare fretta.

    Anche se Kevin Schwantz non nasconde che si aspettava di vedere risultati diversi già dopo il Sachsenring: “Quando stai fuori tanto tempo non è facile ritrovare subito i risultati e anche Marc Marquez ci ha messo un po’. Dopo la vittoria in Germania, però, pensavo che potesse arrivare la svolta, ma così non è stato perché poi non ha ritrovato la stessa fiducia in ogni pista”.

    moto.it


  • Font Size
    #2
    Dice cose abbastanza condivisibili Kevin...

    Comment


    • Font Size
      #3
      Originally posted by Pheel View Post
      Dice cose abbastanza condivisibili Kevin...
      A si lui è uno che ha dato tanto al Motomondiale,, anche troppo

      Comment


      • Font Size
        #4
        Originally posted by Pheel View Post
        Dice cose abbastanza condivisibili Kevin...
        Credo che in questo video si capisca di che pasta era fatto!

        La Suzuki è sempre stata inferiore alle altre e per vincere doveva fare questi numeri.

        Anche se fosse stato un Re senza Corona sarebbe stato un personaggio molto influente.


        Comment


        • Font Size
          #5
          Se gli fosse rimasto qualcosa in testa, secondo voi, cadrebbe ancora così spesso?

          Comment


          • Font Size
            #6
            secondo me KS ha ragione in parte. se MM avesse rispettato i medici e aspettato un paio di gare prima di rientrare e avesse avuto una guarigione normale l'infortunio sarebbe un ricordo.
            visto che tutto quello che invece è successo dopo le flessioni del fit to race è ovvio che potrebbe aver ragione...

            Comment


            • Font Size
              #7
              quello che ho pensato io...considerando il pesonaggio, però, forse la paura che è rimasta è quella di non riuscire a tornare al livello precedente più che tornare a farsi male.


              Originally posted by Herr Homar View Post
              Se gli fosse rimasto qualcosa in testa, secondo voi, cadrebbe ancora così spesso?
              Last edited by Beppoz; 13-10-21, 16:39.

              Comment


              • Font Size
                #8
                Originally posted by Herr Homar View Post
                Se gli fosse rimasto qualcosa in testa, secondo voi, cadrebbe ancora così spesso?
                infatti... è quello che ho gia detto in un altro thread

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Originally posted by Beppoz View Post
                  quello che ho pensato io...considerando il pesonaggio, però, forse la paura che è rimasta è quella di non riuscire a tornare al livello precedente più che tornare a farsi male.


                  Più che paura è la foga, deve riuscire a calmarsi, respirare e procedere con calma, altrimenti è capace di ammazzarsi

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Originally posted by JB hsm View Post
                    infatti... è quello che ho gia detto in un altro thread
                    Simpatico e goliardico come sempre...merita un "Mi Piace" perché vedo che è carente

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Ma che ne sa KS di come si sente un MESSIA della galassia ........

                      Comment


                      • Font Size
                        #12

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          pensavo... ma come sarebbe una motogp 2 tempi... 650 di cilindrata. elettronica e cambio sameless? bisognerebbe piombarla al suolo...probabilmente

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by MAX_rr View Post
                            Due fenomeni, la sola differenza è che KS con una Honda MotoGP sarebbe stato probabilmente un mostro, MM sulla Suzuki Pepsi, probabilmente si sarebbe ammazzato al primo giro spinto.....

                            Ogniuno è figlio del proprio tempo, naturalmente, e fare paragoni è impossibile, però MM ha veramente una testa di merd@, e l'essere una banderuola in mano a gentaglia come Puig, ha portato a tutto quello che abbiamo visto da Jerez 2020 ad oggi.

                            Se quest'inverno si dovesse ri operare, la vedrei veramente molto dura per lui.

                            Secondo me, la prima cosa che avrebbe dovuto fare, sarebbe stato liberarsi dei parassiti che ha attorno e ragionare su più con la sua testa.

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              L'infortunio resta nella testa per colpa sua, era un infortunio piuttosto ordinario che meritava un trattamento normale come fanno tutti, coi suoi tempi di recupero. Adesso sarebbe quello di prima... invece è ancora dentro al tunnel
                              Last edited by Fafnir; 16-10-21, 14:17.

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X