Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

MotoGp, Fabio Quartararo svela dove ha perso il Mondiale

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    MotoGp, Fabio Quartararo svela dove ha perso il Mondiale



    Parla Quartararo

    Fabio Quartararo è tornato sulla stagione 2022 di MotoGp che l'ha visto subire una rimonta di ben 91 punti da Pecco Bagnaia, laureatosi poi campione del mondo con la Ducati.

    "Nelle prime quattro gare il mio era un atteggiamento negativo, pensavo al 2020 e al fatto di non poter difendere il titolo" ha detto il pilota della Yamaha, come riportato da Tuttosport.com

    "Lì ho vinto la prima gara, ho pensato che avevo questa possibilità e di giocarmela al massimo" ha proseguito Quartararo, spiegando come Portimao abbia rappresentato un momento cruciale per lui.

    Quindi ha dichiarato la svolta in negativo: "Al rientro a Silverstone è stata dura, meno in Austria, ma a Misano c'è stato il vero colpo al morale. Con una moto molto veloce e senza problemi siamo arrivati quinti. Davvero molto frustrante".

    "Poi ci sono stati degli errori in Thailandia e Australia. In alcuni momenti non avevamo il potenziale per vincere, ma ho voluto spingere troppo, una lezione da imparare per il futuro per non ripetere questi errori" ha concluso il campione del mondo nel 2021.

    MotoGp, Fabio Quartararo svela dove ha perso il Mondiale (msn.com)

  • Font Size
    #2
    Alla fine mi sa che pure questo di testa è "delicatino" come bagnaia.


    "Nelle prime quattro gare il mio era un atteggiamento negativo, pensavo al 2020 e al fatto di non poter difendere il titolo
    Poi ci sono stati degli errori in Thailandia e Australia. In alcuni momenti non avevamo il potenziale per vincere, ma ho voluto spingere troppo, una lezione da imparare

    Comment


    • Font Size
      #3
      Originally posted by luciocabrio View Post
      Alla fine mi sa che pure questo di testa è "delicatino" come bagnaia.


      "Nelle prime quattro gare il mio era un atteggiamento negativo, pensavo al 2020 e al fatto di non poter difendere il titolo
      Poi ci sono stati degli errori in Thailandia e Australia. In alcuni momenti non avevamo il potenziale per vincere, ma ho voluto spingere troppo, una lezione da imparare
      Da metà stagione non è stato mica tanto delicatino e giustamente è entrato nel libro della Classe Regina

      Comment


      • Font Size
        #4
        Secondo me la svolta negativa è stata silverstone, con l'assurdo long lap penalty che lo ha privato di un possibile buon risultato e ha nel frattempo galvanizzato peccuccio. Da lì in avanti poi secondo me si è fatto prendere dalla foga e dalla paura del motorone ducati, commettendo dei grossi errori. Bagnaia può essere molto grato a lui e a Yamaha, raramente accadono regali di questa portata.

        Comment


        • Font Size
          #5
          Originally posted by MAX_rr View Post
          Da metà stagione non è stato mica tanto delicatino e giustamente è entrato nel libro della Classe Regina
          in generale deve ancora lavorare a mio avviso per essere più freddo (magari più di così non riesce)vedi anche ultima gara.
          Non dico che anche così non è forte...ma ha spesso PECCato di freddezza.

          L'esempio più ecclatante lo abbiamo avutolo scorso anno al mugello.
          pecco dopoquel che è successo al ragazzino non voleva correre, e poi ha fatto un gigaerrore quasi subito (curva mai fatta inquel modo al mugello)
          Quartino ha corso dicendo che a ogni giro pensava a quantosuccesso in quella curva...ma ha tritato tutti lo stesso.
          Di tutti i piloti è caduto subito solo pecco in pratica.
          Diciamo che la somma fra ducati ufficiale+mugello+tragedia l'ha spaccato ecco
          quell'altro se ne frega di più....
          salvo poi farsi fregare anche lui alla lunga distanza

          Comment


          • Font Size
            #6
            Originally posted by AG_KTM View Post
            Secondo me la svolta negativa è stata silverstone, con l'assurdo long lap penalty che lo ha privato di un possibile buon risultato e ha nel frattempo galvanizzato peccuccio. Da lì in avanti poi secondo me si è fatto prendere dalla foga e dalla paura del motorone ducati, commettendo dei grossi errori. Bagnaia può essere molto grato a lui e a Yamaha, raramente accadono regali di questa portata.
            A mio avviso invece è quartararo e yamaha che doivrebbero esere grati a Ducati e bagnaia per avergli permesso di lottare fino alla fine
            Ricordiamoci gli errori ducati di arrivare con una moto non a posto per 4 gare circa.Più le 4 cadute di pecco

            Comment


            • Font Size
              #7
              Originally posted by luciocabrio View Post

              gli errori ducati di arrivare con una moto non a posto...
              Più "non a posto" della Yamaha 2022 penso che sia difficile esserlo...

              Comment


              • Font Size
                #8
                Originally posted by AG_KTM View Post

                Più "non a posto" della Yamaha 2022 penso che sia difficile esserlo...
                alla prima gara le ducati in partenza ha perso 25 posizioni l'una...manco l'elettronica erano riusciti a sistemare

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Assen... peccato di presunzione....

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Originally posted by luciocabrio View Post

                    alla prima gara le ducati in partenza ha perso 25 posizioni l'una...manco l'elettronica erano riusciti a sistemare
                    alla prima gara una ducati ha vinto....

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      L'ha perso a Valencia...quando l'ha vinto Bagnaia.

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Originally posted by AG_KTM View Post

                        alla prima gara una ducati ha vinto....
                        quella già tutta settata a puntino dell'anno prima.
                        pensi che pecco con una gp21 avrebbe fatto così schifo le prime gare?

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Perso definitivamente fra Thailandia e Australia. 0 punti in due gare.

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by luciocabrio View Post

                            quella già tutta settata a puntino dell'anno prima.
                            pensi che pecco con una gp21 avrebbe fatto così schifo le prime gare?
                            i se, i ma, i forse... siamo alle solite. Mi sembra oggettivo che ducati quest'anno avesse una moto di gran lunga migliore di Yamaha. Se poi vuoi continuare ad arrampicare gli specchi, fai pure...
                            Last edited by AG_KTM; 22-11-22, 16:44.

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Originally posted by luciocabrio View Post

                              quella già tutta settata a puntino dell'anno prima.
                              pensi che pecco con una gp21 avrebbe fatto così schifo le prime gare?
                              Prima di aprire un altro Thread date un occhio qua.

                              Il mondiale si è deciso in Olanda

                              https://www.moto.it/MotoGP/motogp-20...ila-video.html

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X