Announcement

Collapse
No announcement yet.

Il futuro di Rea

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Il futuro di Rea

    Che dite? Ormai punta ai record in wsbk? MotoGP possibile? Gli anni passano e Kawasaki non ha ponte per la MotoGP.. .

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • #2
    ma anche andare nel team di cecchinello con moto ufficiale o una pramac tipo petrucci no???
    non ci ha pensato?
    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

    Basta un click

    Comment


    • #3
      se kawa si ritira passerà per forza in Gp se vorrà rimanere ad alto livello,col nuovo regolamento SBK le case saranno portate ad abbandonare l'impegno diretto

      Comment


      • #4
        Fossi in Ducati gli offrirei sinceramente un programma del genere:
        2019 ufficiale sbk con la Panigale v4 (per il 2018 è ancora sotto contratto con Kawasaki), poi, in caso di vittoria del mondiale, una GP ufficiale in Pramac (trattamento pari a Petrucci, per intenderci).


        "...Sarò anche un patacca,
        ma non sono uno stronzo...!!" -
        Enzo T. Patacca

        Comment


        • #5
          Originally posted by Enzo Patacca View Post
          Fossi in Ducati gli offrirei sinceramente un programma del genere:
          2019 ufficiale sbk con la Panigale v4 (per il 2018 è ancora sotto contratto con Kawasaki), poi, in caso di vittoria del mondiale, una GP ufficiale in Pramac (trattamento pari a Petrucci, per intenderci).
          Questa sarebbe ottima cosa. Solo che da qua al 2019... rea quanti anni ha?

          Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

          Comment


          • #6
            Originally posted by mito22 View Post
            Questa sarebbe ottima cosa. Solo che da qua al 2019... rea quanti anni ha?

            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
            Rea è un '87, quindi coetaneo di Lorenzo, tanto per dire. Non sarà un giovincello, ma non lo è certamente neanche adesso per attaccare la GP da ragazzino promettente.
            Un po' è brutto da dire, ma per lui è decisamente tardi per provare a fare qualcosa di buono nella GP. Forse la cosa migliore, per il suo successo sportivo, è restare nella SBK. Però lui da sempre desidera il motomondiale, ha solo sbagliato andandosi a fidare della Honda, che lo ha letteralmente abbindolato per anni. Allo stato attuale fatico a credere che possa trovare direttamente una sella su una Yamaha o Honda ufficiali in GP, al limite squadre clienti, ma nessuna offre trattamenti da ufficiale come invece fa Ducati che è anche la principale avversaria in SBK, quindi...mi sa che sarebbe l'unica strada.

            A meno che Kawasaki non abbia in serbo un clamoroso rientro in GP ma di sicuro non da qui al 2020.


            "...Sarò anche un patacca,
            ma non sono uno stronzo...!!" -
            Enzo T. Patacca

            Comment


            • #7
              Originally posted by interceptor79 View Post
              se kawa si ritira passerà per forza in Gp se vorrà rimanere ad alto livello,col nuovo regolamento SBK le case saranno portate ad abbandonare l'impegno diretto
              Kawasaki non si ritirerà. Ad oggi il team Provec è già una struttura (sulla carta) privata e si tratterà soltanto di ricalibrare alcuna cose. Per il 2018 saranno ancora più motivati nel cercare di vincere nonostante l'evidente regolamento fatto ad hoc per penalizzarli, mentre per il 2019 potrebbe essere lecito attendersi una nuova moto.
              La attuale, anche se di fatto quasi completamente rinnovata nel 2016, resta comunque legata al progetto originario del 2011, fatto progredire sia sul piano del motore che dell'elettronica.

              Comment


              • #8
                Originally posted by Gianluca Salina View Post
                Kawasaki non si ritirerà. Ad oggi il team Provec è già una struttura (sulla carta) privata e si tratterà soltanto di ricalibrare alcuna cose. Per il 2018 saranno ancora più motivati nel cercare di vincere nonostante l'evidente regolamento fatto ad hoc per penalizzarli, mentre per il 2019 potrebbe essere lecito attendersi una nuova moto.
                La attuale, anche se di fatto quasi completamente rinnovata nel 2016, resta comunque legata al progetto originario del 2011, fatto progredire sia sul piano del motore che dell'elettronica.

                infatti a differenza delle altre è quella con le quote di motore meno estreme

                Comment


                • #9
                  Originally posted by mito22 View Post
                  Questa sarebbe ottima cosa. Solo che da qua al 2019... rea quanti anni ha?

                  Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                  Rea, ad inizio stagione 2019 avrà 32 anni appena compiuti, non un ragazzino, ma nemmeno decrepito, visto il progressivo allungarsi della vita agonistica dei piloti, anche al massimo livello.
                  Al momento lui ha dichiarato amore eterno a Kawasaki, oltre al fatto che non avrebbe intenzione di andare oltre ad un rinnovo biennale del contratto odierno, cosa che significherebbe ritirarsi a fine 2020, con la concreta possibilità di battere ogni record in Superbike.
                  In MotoGP c'è già stato (2 gare nel 2012 con la Honda HRC) e non ha fatto per niente male (8° e 7° posto) ed il fatto che anche molti contratti della top class siano in scadenza offre ancora una possibilità, eventualmente aiutata dalle sirene del denaro. Chi conosce bene Johnny dice però che non ha smanie di avidità, ergo non è detto che, anche in presenza di una offerta, debba per forza accettare. In ogni caso, l'ipotesi plausibile per lui potrebbe essere la Suzuki, un matrimonio che il buon Ezpeleta ha già provato a far celebrare, senza però ottenere risultati. Dubito fortemente che possa accasarsi in Honda, dove vedono ancora il suo passaggio a Kawasaki come uno sgarbo, con la casa in verde che, al momento, non sembra avere alcun piano di tornare in MotoGP.
                  Di certo, l'idea di un Rea che sviluppa una ZX-RR GP è affascinante, ma temo resterà una chimera.

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by Gianluca Salina View Post
                    Rea, ad inizio stagione 2019 avrà 32 anni appena compiuti, non un ragazzino, ma nemmeno decrepito, visto il progressivo allungarsi della vita agonistica dei piloti, anche al massimo livello.
                    Al momento lui ha dichiarato amore eterno a Kawasaki, oltre al fatto che non avrebbe intenzione di andare oltre ad un rinnovo biennale del contratto odierno, cosa che significherebbe ritirarsi a fine 2020, con la concreta possibilità di battere ogni record in Superbike.
                    In MotoGP c'è già stato (2 gare nel 2012 con la Honda HRC) e non ha fatto per niente male (8° e 7° posto) ed il fatto che anche molti contratti della top class siano in scadenza offre ancora una possibilità, eventualmente aiutata dalle sirene del denaro. Chi conosce bene Johnny dice però che non ha smanie di avidità, ergo non è detto che, anche in presenza di una offerta, debba per forza accettare. In ogni caso, l'ipotesi plausibile per lui potrebbe essere la Suzuki, un matrimonio che il buon Ezpeleta ha già provato a far celebrare, senza però ottenere risultati. Dubito fortemente che possa accasarsi in Honda, dove vedono ancora il suo passaggio a Kawasaki come uno sgarbo, con la casa in verde che, al momento, non sembra avere alcun piano di tornare in MotoGP.
                    Di certo, l'idea di un Rea che sviluppa una ZX-RR GP è affascinante, ma temo resterà una chimera.

                    Eh ma anche MotoGP.. 32 anni.. ora che stanno spingendo ragazzini... la vedo durissima

                    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Enzo Patacca View Post
                      Fossi in Ducati gli offrirei sinceramente un programma del genere:
                      2019 ufficiale sbk con la Panigale v4 (per il 2018 è ancora sotto contratto con Kawasaki), poi, in caso di vittoria del mondiale, una GP ufficiale in Pramac (trattamento pari a Petrucci, per intenderci).
                      sarebbe mica male...ma potrebbero farlo bypassando la sbk e metterlo in pramac direttamente.
                      il problema è che ora pramac c'è miller e petrucci....il secondo piano non va...e il primo pare partito bene
                      La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                      AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                      https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                      Basta un click

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by mito22 View Post
                        Questa sarebbe ottima cosa. Solo che da qua al 2019... rea quanti anni ha?

                        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                        ecco l'altro problema...o fors eil principale
                        La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                        AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                        https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                        Basta un click

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by Enzo Patacca View Post
                          Rea è un '87, quindi coetaneo di Lorenzo, tanto per dire. Non sarà un giovincello, ma non lo è certamente neanche adesso per attaccare la GP da ragazzino promettente.
                          Un po' è brutto da dire, ma per lui è decisamente tardi per provare a fare qualcosa di buono nella GP. Forse la cosa migliore, per il suo successo sportivo, è restare nella SBK. Però lui da sempre desidera il motomondiale, ha solo sbagliato andandosi a fidare della Honda, che lo ha letteralmente abbindolato per anni. Allo stato attuale fatico a credere che possa trovare direttamente una sella su una Yamaha o Honda ufficiali in GP, al limite squadre clienti, ma nessuna offre trattamenti da ufficiale come invece fa Ducati che è anche la principale avversaria in SBK, quindi...mi sa che sarebbe l'unica strada.

                          A meno che Kawasaki non abbia in serbo un clamoroso rientro in GP ma di sicuro non da qui al 2020.
                          la honda di crutchlow o le yamaha clienti mica fanno shcifo (oltre la d16 petrucci)
                          La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                          AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                          https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                          Basta un click

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by luciocabrio View Post
                            la honda di crutchlow o le yamaha clienti mica fanno shcifo (oltre la d16 petrucci)
                            Si ma rea non ha un passaggio da sbk a motogp... e quello serve. O se avesse 22 anni forse.. Ma ormai.. la vedo dura peccato.

                            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by mito22 View Post
                              Si ma rea non ha un passaggio da sbk a motogp... e quello serve. O se avesse 22 anni forse.. Ma ormai.. la vedo dura peccato.

                              Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                              Poi parliamoci chiaro...Rea è difficile immaginarselo in MotoGP...ed è il dominatore incontrastato della sbk...

                              Quindi figuriamoci gli altri piloti della sbk...adesso, forse più che in ogni altro momento storico, non c'è speranza per nessuno di loro di finire in GP.
                              Ovviamente escludendo le selle a pagamento, tipo seconda guida in Aspar o Avintia, ma si tratta delle moto peggiori in assoluto senza nessuna garanzia di andare in zona punti.


                              "...Sarò anche un patacca,
                              ma non sono uno stronzo...!!" -
                              Enzo T. Patacca

                              Comment

                              Working...
                              X