Announcement

Collapse
No announcement yet.

Slip on Arrow V4: dati banco prova?

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originally posted by MiKiFF View Post
    Beh gia' nel 2015 di motori R1 i team nei test invernali ne han fatti fuori parecchi a girarci scatalizzati senza mappatura, poi hanno capito.

    Non capisco che tu ci faccia te qui a scrivere tutto il giorno visto che la tua saggezza e conoscenza potrebbe aiutare Ducati a fare meglio telai e pezzi vari. Manda il curriculum


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Comment


    • #17
      Originally posted by Nostradamus View Post

      Non ci sono Santi ne Madonne che tengano, se apri lo scarico, il motore "respira meglio", ma se non compensi rimappando, la carburazione diventa ancora più magra ed il motore se fa niente va peggio, magari la potenza massima può anche aumentare, ma a regimi intermedi, oppure ancor più ai transitori, la risposta del motore può essere peggiore.
      Molti pensano che la carburazione possa essere compensata dalla sonda Lambda, ma non è così, la sonda gestisce al carburazione entro margini molto ristretti e comunque sempre in funzione delle esigenze del catalizzatore, perchè quello è il suo compito: proteggere il catalizzatore e smagrire la carburazione quando per esempio un filtro sporco o una diversa altitudine tendono ad ingrassare la carburazione (per la pressione atmosferica c'è anche il sensore di pressione che regola la carburazione).
      Sono molti quelli che si lasciano condizionare dal Sound di uno scarico aperto, ma se mettessero la moto al banco prima e dopo aver montato lo scarico aperto senza rimappare, avrebbero delle amare sorprese......
      Ribadisco il concetto, per valutare le differenze tra prima e dopo è molto interessante basarsi sulle curve di potenza visualizzate in "Tempo" e per evidenziare la cosa, posto un vecchio grafico della mia F4 1000S che feci rimappare a suo tempo:
      Se si guarda il diagramma di sinistra la differenza tra le tre curve corrispondenti a mappe diverse, è evidente, ma se si guardano le stesse rullate in funzione "tempo" si nota che i tempi di acelerazione/raggiungimento delle potenze superiori è abissale, non so se mi sono spiegato......



      2005 07 Giri e Tempo.jpg
      Concordo in pieno con Nostradamus. Sta storia dei CV ed erogazione migliore in piu' a scarico libero senza fare nulla e' una gran CAZZATA.

      Per favore, evitiamo SUGGERIMENTI PROMOZIONALI sulla base di sensazioni personali SE NON SONO MOTIVATE DA DATI RISCONTRABILI

      gia' ci dobbiamo sorbire finte prove pilotate sulle riviste , evitiamo di farlo qui nei forum.
      POI LA GENTE ALLA LUNGA SE NE ACCORGE E SE SMETTE DI FREQUENTARE FA BENE ( .... )

      Comment


      • #18
        Originally posted by Troychicco89 View Post

        Non capisco che tu ci faccia te qui a scrivere tutto il giorno visto che la tua saggezza e conoscenza potrebbe aiutare Ducati a fare meglio telai e pezzi vari. Manda il curriculum

        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
        Non dovresti parlare di ciò che non capisci e non conosci infatti.



        Comunque axxo c'entra quanto sopra in risposta ai fatti di dominio pubblico di rotture occorse ai primi motori della R1 fatti girare senza troppo rodaggio e scatalizzati?

        "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

        Comment


        • #19
          Originally posted by MiKiFF View Post

          Non dovresti parlare di ciò che non capisci e non conosci infatti.



          Comunque axxo c'entra quanto sopra in risposta ai fatti di dominio pubblico di rotture occorse ai primi motori della R1 fatti girare senza troppo rodaggio e scatalizzati?

          Il problema è che quando leggo le tue risposte non si capisce mai se sei serio o prendi in giro. Io anche se non scrivo non vuol dire che non capisco o non conosco.
          La differenza appunto sta che io non scrivo se non so di cosa si parla. Qui mi pare ci sia sempre un’aria pesante, anche leggere questo forum sez Ducati e diventanto veramente fastidioso.
          Se la tua era un’affermazione seria e non ironica allora mi scuso



          Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

          Comment


          • #20
            Originally posted by bikerlife82 View Post

            si si ma mito22 parlava anche di erogazione. per questo ho chiesto. perché mi era sorto il dubbio se con i vari scarichi slip on di arrow o sc ad esempio si può mantenere la mappatura originale oppure bisogna modificarla
            Con l'ARROW io mi sono trovato di un bene inspiegabile... fatto provare la moto anche a Ivan Mignaniello titolare di Ducati Ancona...

            E dopo la prova.. sulla sua moto personale è comparsa 'sta roba... penso che qualcosa voglia dire...


            panigale v4s ivan mignaniello brothers moto

            Comment


            • #21
              Originally posted by Troychicco89 View Post

              Non capisco che tu ci faccia te qui a scrivere tutto il giorno visto che la tua saggezza e conoscenza potrebbe aiutare Ducati a fare meglio telai e pezzi vari. Manda il curriculum


              Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
              DDG lo paga molto di più..... che te credi!

              Comment


              • #22
                Troy, tranquillo, neanche io scrivo se non so di cosa si parla e l'aria pesante l'hai fatta tu in questo post con quella frasetta a ***** (che tra l'altro denota di non aver letto affatto tutta la storia altrimenti sapresti chi sono, cosa faccio per vivere, cosa ho visto, cosa mi è stato risposto e che sì avevo mandato il curriculum tempo fa e che l'ho ritirato recentemente).

                Ma in questo post ho scritto una cosa nota ovverosia che le R1 '15 rompevano, infatti ho fatto un rodaggio che dire scrupoloso è poco e non mi sono azzardato a scatalizzarla senza mappatura.

                E vale in generale credo, è rischioso girare senza mappatura di una euro 3 o 4 scatalizzata oltre al fatto che la moto non dovrebbe andare meglio.

                Tuttavia non è escluso che se una moto è molto coppiosa e fin troppo pronta nella fase di attacco gas, il perdere prontezza causa scatalizzatore potrebbe anche aiutare.

                Last edited by MiKiFF; 06-12-18, 11:08.
                "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                Comment


                • #23
                  Originally posted by MiKiFF View Post
                  Troy, tranquillo, neanche io scrivo se non so di cosa si parla e l'aria pesante l'hai fatta tu in questo post con quella frasetta a ***** (che tra l'altro denota di non aver letto affatto tutta la storia altrimenti sapresti chi sono, cosa faccio per vivere, cosa ho visto, cosa mi è stato risposto e che sì avevo mandato il curriculum tempo fa e che l'ho ritirato recentemente).

                  Ma in questo post ho scritto una cosa nota ovverosia che le R1 '15 rompevano, infatti ho fatto un rodaggio che dire scrupoloso è poco e non mi sono azzardato a scatalizzarla senza mappatura.

                  E vale in generale credo, è rischioso girare senza mappatura di una euro 3 o 4 scatalizzata oltre al fatto che la moto non dovrebbe andare meglio.

                  Tuttavia non è escluso che se una moto è molto coppiosa e fin troppo pronta nella fase di attacco gas, il perdere prontezza causa scatalizzatore potrebbe anche aiutare.

                  Io e tanto che leggo questo forum scrivo poco ma leggo, mi sembra che chi crea aria pesante sia tu in questa sezione.
                  Poi che tu abbia conoscenze ed esperienze del settore tali da poter fare certe affermazioni non lo so non conoscendoti, male però non farebbe se non fossi sempre ironico e sarcastico.
                  Poi dico come faccio a conoscere tutta la storia?! Non è che posso leggermi tutto il forum per conoscerti e sapere ciò che intendi, ti posso dire che ho letto tutti i post recenti attuali e mi sembra evidente ciò che dico


                  Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                  Comment


                  • #24
                    Originally posted by MiKiFF View Post

                    E vale in generale credo, è rischioso girare senza mappatura di una euro 3 o 4 scatalizzata oltre al fatto che la moto non dovrebbe andare meglio.

                    Tuttavia non è escluso che se una moto è molto coppiosa e fin troppo pronta nella fase di attacco gas, il perdere prontezza causa scatalizzatore potrebbe anche aiutare.

                    Su questo sono pienamente d’accordo


                    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                    Comment


                    • #25
                      troy... prendi 4 anni di aspettativa e LEGGI TUTTO IL FORUM... scherzi a parte..daje regà... si parla..... siamo qua si per chiaccherare ma anche per rilassarci..

                      Troy letto sopra la foto che ho scritto.. scusa se non sono dati strumentali ma..

                      Comment


                      • #26
                        Originally posted by mito22 View Post
                        troy... prendi 4 anni di aspettativa e LEGGI TUTTO IL FORUM... scherzi a parte..daje regà... si parla..... siamo qua si per chiaccherare ma anche per rilassarci..

                        Troy letto sopra la foto che ho scritto.. scusa se non sono dati strumentali ma..
                        No ma infatti se le cose vengono dette per bene, sono sensazioni personali, sono pareri.. ci credo e non ci sono problemi.
                        Visto che un forum appunto è un posto dove si può parlare e anche direi bischerate


                        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                        Comment


                        • #27
                          Io non voglio rovinare il Business a nessuno, però resto dell'idea che i miglioramenti vanno misurati sul banco, non esistono altre strade; le sensazioni sono di quanto più fallace ci possa essere ed a volte danno una sensazione diametralmente opposta alla realtà.
                          A suffragio di quanto sopra, posto le curve di coppia della mia F4 in versione standard e dopo la rimappatura; come si può notare, in versione originale, attorno ai 5000 giri aveva una flessione seguita da una ripida ripresa di coppia, nella guida la flessione non era avvertibile, però quando il motore superava quel punto produceva delle impennate molto divertenti, dopo la rimappatura il carattere del motore diventò molto più lineare e le impennate sparirono, sembrava che non andasse, invece andava eccome!



                          Confronto curve.jpg
                          sigpic

                          Comment


                          • #28
                            Originally posted by bikerlife82 View Post
                            quindi mettendo lo slip on arrow e magari aggiungendo un filtro sprintfilter (lo stesso che danno in ducati con l'akra) si migliora l'erogazione senza necessità di toccare la mappatura?
                            Scusa il ritardo, ma ho visto solo adesso il post. Le prove le abbiamo fatte su moto completamente originale, senza aver toccato nulla sulla moto. questa è, diciamo, la nostra "filosofia" di sviluppo per gli scarichi "standard" (per "standard" intendiamo i kit che non sono espressamente sviluppati per uso pista / corsaiolo, che sia professionale o da "amatore" - posto che ci sia differenza tra le due cose!).

                            Non abbiamo rilevato problemi di funzionamento del motore né scompensi dei parametri di carburazione, sulla moto completamente originale, ma dopo i risultati delle prove al banco e delle prove su strada e pista (tra cui quelle fatte da Davide) ci sentiamo di dare due consigli, per quel che riguarda la V4/V4S/V4R:

                            - valvola allo scarico: viene obbligatoriamente rimossa e la centralina "sente la sua mancanza", nel senso che segnala che il motorino non trova i fine corsa della valvola accendendo la spia rossa. Dalle prove che abbiamo fatto questa (rumore a parte) pare essere l'unica conseguenza. Consigliamo però di escludere la funzione della valvola o intervenendo sulla centralina oppure installando un "eliminatore valvola" (ne abbiamo provato una versione e funziona)

                            - mappatura motore: come scrivevo sopra, i parametri di carburazione sono nei limiti accettabili ma ovviamente installare un "fuel module" o rimappare di sicuro male non fa, dato che permette di adattare al meglio motore e scarico tra loro e sulle proprie esigenze.

                            Saluti, Raffaele
                            sigpic

                            Comment


                            • #29
                              Originally posted by Nostradamus View Post
                              Io non voglio rovinare il Business a nessuno, però resto dell'idea che i miglioramenti vanno misurati sul banco, non esistono altre strade; le sensazioni sono di quanto più fallace ci possa essere ed a volte danno una sensazione diametralmente opposta alla realtà.
                              A suffragio di quanto sopra, posto le curve di coppia della mia F4 in versione standard e dopo la rimappatura; come si può notare, in versione originale, attorno ai 5000 giri aveva una flessione seguita da una ripida ripresa di coppia, nella guida la flessione non era avvertibile, però quando il motore superava quel punto produceva delle impennate molto divertenti, dopo la rimappatura il carattere del motore diventò molto più lineare e le impennate sparirono, sembrava che non andasse, invece andava eccome!



                              Confronto curve.jpg
                              Ciao Nostradamus,
                              spero di riuscire a spiegare la situazione. Il buco a metà del range di giri del motore (più o meno tra S/2 - 1000 giri ed S/2 + 1000 giri - S/2 è metà del regime di potenza massima) è spesso una "esigenza di omologazione", dato che in quel range di giri motore capita di fare molte delle prove di omologazione, soprattutto rumore, soprattutto con la vecchia normativa E3. Quindi rimappare o installare una centralina aggiuntiva (ovviamente le due opzioni hanno pregi e difetti entrambe) può permettere di eliminare alcuni dei compromessi che sono praticamente obbligatori, andando a trovare miglioramenti sia ai bassi che ai medi ed alti regimi.

                              Come scrivevo sopra a bikerlife, il nostro "stile" è quello di sviluppare gli scarichi "standard" sulle moto originali. Questo perché innanzitutto le nostre "abitudini" di fare tuning possono non essere condivise da altri preparatori. E poi perché preferiamo che i cavalli che EVENTUALMENTE otteniamo siano derivanti dallo scarico e non dallo scarico con "mappa speciale". Ovviamente questo "stile" non si applica agli scarichi che facciamo per moto preparate (le nostre linee "Competition"): per utilizzare questi in maniera decente è quanto meno necessario un intervento all'elettronica. Si tratta, però, di scarichi con diametri un po' particolari, fatti per andare a tirare fuori potenza massima ed erogazione, che potrebbero deludere su un motore "originale".

                              Il caso del kit per la V4/V4R/V4S è abbastanza borderline: si tratta di uno scarico "standard" ma sono state fatte delle scelte un po' particolari e quindi, come scrivevo sopra, è consigliabile mettere a punto l'elettronica, con un metodo a scelta, sempre senza considerare il fatto che l'eliminazione della valvola provoca l'accensione della spia sul cruscotto.

                              Saluti, Raffaele

                              sigpic

                              Comment


                              • #30
                                Originally posted by Arrow spa View Post

                                Ciao Nostradamus,
                                spero di riuscire a spiegare la situazione. Il buco a metà del range di giri del motore (più o meno tra S/2 - 1000 giri ed S/2 + 1000 giri - S/2 è metà del regime di potenza massima) è spesso una "esigenza di omologazione", dato che in quel range di giri motore capita di fare molte delle prove di omologazione, soprattutto rumore, soprattutto con la vecchia normativa E3. Quindi rimappare o installare una centralina aggiuntiva (ovviamente le due opzioni hanno pregi e difetti entrambe) può permettere di eliminare alcuni dei compromessi che sono praticamente obbligatori, andando a trovare miglioramenti sia ai bassi che ai medi ed alti regimi.

                                Come scrivevo sopra a bikerlife, il nostro "stile" è quello di sviluppare gli scarichi "standard" sulle moto originali. Questo perché innanzitutto le nostre "abitudini" di fare tuning possono non essere condivise da altri preparatori. E poi perché preferiamo che i cavalli che EVENTUALMENTE otteniamo siano derivanti dallo scarico e non dallo scarico con "mappa speciale". Ovviamente questo "stile" non si applica agli scarichi che facciamo per moto preparate (le nostre linee "Competition"): per utilizzare questi in maniera decente è quanto meno necessario un intervento all'elettronica. Si tratta, però, di scarichi con diametri un po' particolari, fatti per andare a tirare fuori potenza massima ed erogazione, che potrebbero deludere su un motore "originale".

                                Il caso del kit per la V4/V4R/V4S è abbastanza borderline: si tratta di uno scarico "standard" ma sono state fatte delle scelte un po' particolari e quindi, come scrivevo sopra, è consigliabile mettere a punto l'elettronica, con un metodo a scelta, sempre senza considerare il fatto che l'eliminazione della valvola provoca l'accensione della spia sul cruscotto.

                                Saluti, Raffaele
                                Si, si tutto chiarissimo, lo so che le imperfezioni della curva hanno ragioni ben precise (norme Euro) ed è proprio per questo che cambiando mappatura si ottengono grossi miglioramenti, perchè non c'è solo il discorso carburazione, ma anche l'ottimizzazione degli anticipi in funzione dei tempi di salita di regime del motore.
                                Se come affermate, con i vostri scarichi non è stata operata la scelta della massima prestazione a tutti i costi, magari al prezzo di un incremento più contenuto, bene, l'importante è che la carburazione non venga smagrita, perchè la sonda lambda non può eseguire le correzioni che molti credono possa fare.

                                Onestamente, a me i vostri scarichi piacciono molto ed esteticamente, penso che siano forse quelli che meglio si integrano con la linea del mezzo, peccato che Ducati non liberalizzi il software per poter rimappare, perchè tutto pur non avendo motivi di dubitare delle Vs. affermazioni, non c'è nulla di più convincente di diagrammi in funzione dei giri e dei tempi ed anche quello dell'andamento del rapporto aria benzina perchè come si vede anche dal diagramma che allego ( sono sempre rullate della F4 1000...), un rapporto ottimale assicura prestazioni sensibilmente diverse.




                                2005 07 Coppia Benzina.jpg
                                Last edited by Nostradamus; 06-12-18, 17:40.
                                sigpic

                                Comment

                                Working...
                                X