Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Ducati Roma…un lento declino

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #16
    Originally posted by Desmofede83 View Post
    No forse mi sono espresso male…ad alcuni clienti vendono moto nuove a km 0 ad altri no
    non sono “arrangiato” ma credo che le stesse possibilità di acquisto dovrebbero essere offerte a tutti
    Si chiama commercio, sono trattative tra privati, non c'è scritto da nessuna parte che le condizioni economiche devono essere uguali per tutti. Capisco che possa dar fastidio ma un commerciante con i suoi soldi fa quel che vuole, ed alla casa madre frega zero, l'importante è che le moto gli vengano pagate al prezzo pattuito.

    PS
    Se mi posso permettere, attenzione a scrivere accuse troppo circostanziate, se arrivassero alle orecchie del diretto interessato potrebbe anche decidere di prendere contromisure per tutelarsi....
    Last edited by Bulun; 14-11-23, 22:00.

    Comment


    • Font Size
      #17
      Mi ripeto per l’ultima volta e poi mi taccio… dato che Ducati Roma è l’unica filiale al mondo di proprietà e diretta direttamente da borgo Panigale mi sarei aspettato un atteggiamento commerciale più limpido ed uguale per tutti
      da qui il mio disappunto di questa mattina
      se si fosse trattato di un privato tipo Quinzi o Manzo o azzocchi per restare a Roma non avrei neanche iniziato la discussione
      tutto qua

      Comment


      • Font Size
        #18
        per carità, il tuo risentimento ci sta ma una concessionaria è un'azienda e deve fare profitto... tu hai fatto le tue scelte in funzione della tua convenienza ed hai acquistato da altri
        diverso sarebbe stato se non ci fossero state alternative e fossi stato comunque costretto ad acquistare da loro ma così non è

        chi la gestisce la concessionaria, a maggior ragione se non è il titolare, deve fare determinati "obiettivi" altrimenti qualcuno sopra di lui potrebbe lamentarsi
        sa lui come raggiungere lo scopo e se fosse più conveniente (per la concessionaria) vendere le Km0 a chiunque stai certo lo farebbe

        Comment


        • Font Size
          #19
          Originally posted by Desmofede83 View Post
          Caro doc67
          punto 1 io non “smerdo “ nessuno ho soltanto descritto un mio dasspunto
          punto 2 io non ho chiesto nessuno sconto ho scritto solamente che offrire un primo tagliando di sconto su un acquisto da 30 mila euro lo trovo ai limiti dell’offesa
          punto 3 se chiami in Ducati Roma e chiedi se vendono km 0 ti rispondono assolutamente di no
          punto 4 appurato che invece lo fanno e non sono un privato ma sono casa madre non lo trovo il massimo della correttezza
          punto 5 ora puoi anche chiudere questo post dato che sei un super moderator ma perlomeno leggi bene prima di dare un giudizio
          caro desmofede

          1 usare termini quali "inesorabile declino"(scritto anche nel titolo), "politica clientelare", "gestione arbitraria", a mio avviso è un modo di smerdare il buon nome di una concessionaria
          2 tu non hai specificato di nessun tagliando offerto come sconto hai espressamente detto che volevi lo stesso trattamento che non hai avuto!
          3 scelte loro che ti ripeto sono legittime
          4 è un tuo punto di vista che non ho contestato, ho detto solo che hai rosicato
          5 ho letto benissimo e io non chiudo niente, anzi facciamo una cosa più simpatica lo segnalo a ducati roma così vediamo il loro punto di vista, e magari vorranno sapere chi sei per ringraziarti della pubblicità(sai mai che dopo il preventivo hanno il tuo nome )

          Comment


          • Font Size
            #20
            Originally posted by Desmofede83 View Post
            Ciao a tutti, vorrei condividere l’inesorabile declino della concessionaria romana…
            In particolare la politica “clientelare “ del direttore che ho avuto modo di confermare con diversi clienti.
            Ad un mio caro amico ( ma non solo a lui) e’ stata venduta una nuovissima diavel v4 dandola per oltre un mese come moto noleggio della concessionaria e poi passaggiata per abbassare il prezzo di vendita, per altri sconti ridicoli alcune volte quasi offensivi
            il tutto gestito in maniera del tutto arbitraria dal direttore.
            da una società controllata direttamente da casa madre (gruppo Audi) e che visto i trascorsi dovrebbero fare della trasparenza il biglietto da visita non ci siamo proprio.
            Ah ecco... controllata direttamente da casa madre.... questo dice tutto direi...

            Comment


            • Font Size
              #21
              Originally posted by elio View Post
              per carità, il tuo risentimento ci sta ma una concessionaria è un'azienda e deve fare profitto... tu hai fatto le tue scelte in funzione della tua convenienza ed hai acquistato da altri
              diverso sarebbe stato se non ci fossero state alternative e fossi stato comunque costretto ad acquistare da loro ma così non è

              chi la gestisce la concessionaria, a maggior ragione se non è il titolare, deve fare determinati "obiettivi" altrimenti qualcuno sopra di lui potrebbe lamentarsi
              sa lui come raggiungere lo scopo e se fosse più conveniente (per la concessionaria) vendere le Km0 a chiunque stai certo lo farebbe
              Ah certo..... specialmente in italia...

              Comment


              • Font Size
                #22
                Originally posted by doc67 View Post

                caro desmofede

                1 usare termini quali "inesorabile declino"(scritto anche nel titolo), "politica clientelare", "gestione arbitraria", a mio avviso è un modo di smerdare il buon nome di una concessionaria
                2 tu non hai specificato di nessun tagliando offerto come sconto hai espressamente detto che volevi lo stesso trattamento che non hai avuto!
                3 scelte loro che ti ripeto sono legittime
                4 è un tuo punto di vista che non ho contestato, ho detto solo che hai rosicato
                5 ho letto benissimo e io non chiudo niente, anzi facciamo una cosa più simpatica lo segnalo a ducati roma così vediamo il loro punto di vista, e magari vorranno sapere chi sei per ringraziarti della pubblicità(sai mai che dopo il preventivo hanno il tuo nome )
                Vabbè... ognuno si prende responsabilità di quel che scrive... ovviamente...

                Comment


                • Font Size
                  #23
                  Va bene allora aspetto di conoscere la loro risposta ufficiale in merito alle moto km 0 e Rent in vendita

                  Comment


                  • Font Size
                    #24
                    è la prima volta che vedo qualcuno lamentarsi perchè un negozio fa prezzi più bassi in alcune occasioni o ad alcuni clienti..... solo perchè lui non è tra quelli favoriti ....

                    Comment


                    • Font Size
                      #25
                      no guarda che hai sbagliato strada...il mio disappunto nasce dal fatto che a domanda precisa "vendete Km 0?" Ducati ( non Gigetto vendomoto) risponda "assolutamente no!" mentre poi le vendono a determinate persone con criteri di scelta non molto chiari. Punto tutto qua

                      Comment


                      • Font Size
                        #26
                        Leggo con interesse, e mi sento di dare ragione a Fede...da cliente storico di ducatiroma con un fatturato in dieci anni di circa 120k/anno ho deciso nel 2021 di abbandonare la concessionaria proprio per questioni di discrezionalità in merito ai servizi offerti e alle vendite.
                        Trovo in oltre corretto, e lo dico da imprenditore, scindere tra gli atteggiamenti commerciali di un singolo privato "rivenditore" da quelli di casa madre

                        Comment


                        • Font Size
                          #27
                          Forse qualcuno non ha ancora capito che non è stato commesso nessun reato,forse x raggiungere certi obiettivi si è applicata discrezionalità e nulla più.

                          ​​​​Che ci sia o meno l'intervento oppure interesse della casa madre poco cambia,i bilanci a fine anno contano.

                          Rode anche a me leggere certe cose perché mi piacerebbe essere trattato come i più fortunati ma nella vita reale non è così e non è un crimine.


                          P.s;non è un panificio ed anche se lo fosse basta non andarci, quando uscì la panigale v4 qualche pseudo tester l'ha potuta provare in anteprima,l'amministratore del forum più grande di moto in Italia no,ne abbiamo discusso ma da gran signore egli non ne fece un dramma, anzi furono gli utenti ad essere piu incazzati di lui...

                          Comment


                          • Font Size
                            #28
                            chi ha parlato di reati???

                            Comment


                            • Font Size
                              #29
                              Non è un pò la scoperta dell'acqua calda questa? Da sempre, soprattutto per le moto demo e/o prove-stampa viene applicata discrezionalità. Ma è anche oggettivo che sia così, se fosse una prassi ufficiale e pubblica non avrebbe più senso vendere il nuovo perchè tutti punterebbero a quelle, quindi oltre che oggettivo, è anche sacrosanto, se no avvelenerebbe il mercato.
                              Ma vale per qualsiasi settore economico: se si ha un amico/contatto è possibile ottenere favori/sconti/opportunità speciali, il fondamento è che per non far crollare tutto, non siano pubbliche e per tutti.
                              E lo dico con invidia perchè non ho contatti di quel tipo ed ho dovuto sempre pagare (come tutti, quasi).

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X