Announcement

Collapse
No announcement yet.

Cbr 1000rr 2017 prime impressioni

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • La cambi spesso o non ti sei trovato ?
    Sta moto sembra un’oggetto misterioso

    Comment


    • Originally posted by BOMBARDONE View Post
      La cambi spesso o non ti sei trovato ?
      Sta moto sembra un’oggetto misterioso
      per adesso non la vendo, come scritto mi ci trovo benissimo(meglio che con il kappone ma a me piacciono i semimanubri), se pero' uscisse il 1100!!!
      P.s. di solito le moto non le tengo piu di 1 stagione(sono malato lo so!!)
      Per chi chiede se e' la moto ideale per un passaggio 600 - 1000 direi senza dubbio di si, ha la leggerezza e la maneggevolezza di un 600 ma con un motore da 1000.
      P.s. sabato prossimo saro' a Tazio se il tempo e le temperature tengono!!

      Comment


      • Grazie per le info.

        é proprio ciò che cerco: maneggevolezza da 600, ma motore da 1000.

        Comment


        • Originally posted by xAllex View Post
          Grazie per le info.

          é proprio ciò che cerco: maneggevolezza da 600, ma motore da 1000.
          maneggevolezza e peso penso che sia difficile trovare di meglio e secondo me non troverai differenze dal 600, come motore magari paga qualcosa in termini di potenza max rispetto a bmw o V4, ma ad esempio sul rettilineo di cremona(che proprio corto non e') non mi e' sembrato di perdere nulla rispetto alle altre 1000.

          Comment


          • Originally posted by paolo25 View Post

            maneggevolezza e peso penso che sia difficile trovare di meglio e secondo me non troverai differenze dal 600, come motore magari paga qualcosa in termini di potenza max rispetto a bmw o V4, ma ad esempio sul rettilineo di cremona(che proprio corto non e') non mi e' sembrato di perdere nulla rispetto alle altre 1000.
            per le mie capacità credo che un BMW o Panigale sarebbe troppo...

            Comment


            • Originally posted by xAllex View Post
              La consigliereste ad un amatore che vuole passare dal 600 ad un 1000 e che più che la potenza, cerca una moto "facile" da usare in pista?

              Con "facile" intendo come ciclistica.
              La Fireblade è Honda, con tutto quello che ne consegue in termini di facilità. Una volta in sella ci si trova subito a proprio agio, ergo la risposta che probabilmente chiunque darà alla tua domanda è sì.

              Originally posted by xAllex View Post

              per le mie capacità credo che un BMW o Panigale sarebbe troppo...
              Non credere comunque che l'attuale Blade vada piano. Paga qualche cv alle più potenti, ma di certo ferma non è. Per ricollegarsi al discorso di prima, è certamente facile, senza però dimenticare che è anche una moto da più di 190 cv.

              Comment


              • Ma infatti, io vedo molta ignoranza in questa cosa. In molti sottovalutano la Blade e allo stesso modo sopravvalutato le altre.
                La Cbr, come tutte le Honda, è un po' più semplice da capire ma rimane comunque una moto con 192cv per 195kg peso..

                Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

                "Non basta avere una moto per essere un motociclista"

                Comment


                • Per quanto mi riguarda, avendo pochi anni di pistate sul groppone e zero esperienza sui 1000, i cavalli sono l'ultima cosa che guardo.

                  Perciò il mio interesse si concentra su moto che abbiano una buona maneggevolezza, inserimento in curva ecc ecc... E per quel che ho avuto modo di leggere e sentire da gente in pista, e per strada, Yamaha e Honda sembrano migliori rispetto a BMW e Ducati. Solo questo.

                  Comment


                  • Originally posted by xAllex View Post
                    Per quanto mi riguarda, avendo pochi anni di pistate sul groppone e zero esperienza sui 1000, i cavalli sono l'ultima cosa che guardo.

                    Perciò il mio interesse si concentra su moto che abbiano una buona maneggevolezza, inserimento in curva ecc ecc... E per quel che ho avuto modo di leggere e sentire da gente in pista, e per strada, Yamaha e Honda sembrano migliori rispetto a BMW e Ducati. Solo questo.
                    Io il BMW l'ho avuto ed è assolutamente alla portata di chiunque sappia guidare una moto: stabile e maneggevole. Il fatto che abbia 200 CV non vuol dire che tu li debba usare sempre per forza: il comando del gas serve proprio a quello
                    Fai sempre la tara alle esternazioni che senti in giro: le moto moderne sono TUTTE agili e facili, le differenze che vengono enfatizzate dai giornali (e dalle chiacchiere da bar) sono in realtà sfumature.
                    Può darsi che Yamaha e Honda siano un po' più agili di BMW e Ducati, ma, avendo provato entrambe, ti dico che si guidano meravigliosamente, senza alcun problema

                    Comment


                    • Originally posted by Torakiky View Post

                      Io il BMW l'ho avuto ed è assolutamente alla portata di chiunque sappia guidare una moto: stabile e maneggevole. Il fatto che abbia 200 CV non vuol dire che tu li debba usare sempre per forza: il comando del gas serve proprio a quello
                      Fai sempre la tara alle esternazioni che senti in giro: le moto moderne sono TUTTE agili e facili, le differenze che vengono enfatizzate dai giornali (e dalle chiacchiere da bar) sono in realtà sfumature.
                      Può darsi che Yamaha e Honda siano un po' più agili di BMW e Ducati, ma, avendo provato entrambe, ti dico che si guidano meravigliosamente, senza alcun problema
                      Per un uso prettamente stradale ti do ragione, alla fine i cv max li usi poco o nulla se non in autostrada(pero' sulla facilita' ci sono moto piu facili e altre meno), mentre in pista no i cv non sono sempre di aiuto.

                      Comment


                      • Alla faccia della rincorsa ai cavalli e dei pilotoni che sfruttano 200cv su strada...ieri ho firmato per una bellissima cbr m.y. 2018 nera.

                        Comment




                        • Riprendo il post per lasciare anch'io due recensioni su sta moto fantastica.

                          Nonostante i 30mila km fatti con la tuono di pura goduria avevo troppa voglia di tornare ai semimanubri. Ho puntato tanto l'rsv4 ma dopo averla provata l'ho eliminata subito in quanto mi serviva una sportiva comoda...e l'apriliona non mi permetteva di farmi giri da 7-800km in giornata...l'alternativa era il bmw '17-'18 ma fuori budget.

                          Essendo sempre stato attratto dalle fireblade per la loro guida e bilanciamento generale ho trovato questa meravigliosa 2018, con 3mila km, blipper della SP e monoposto ad un prezzo più basso di un R6 nuova.
                          Posizione di guida perfetta per me (alto 1.82)...semimanubri larghi quasi quanto ducati...due pedane arretrate, tubi in treccia,corona +2 e un paio di D211 col /55 al posteriore e finalmente ieri ho fatto il primo giro.
                          Dopo 7 mesi di divano un bel giro di 700km (coste di Odolo,Polaveno, Aprica, Foscagno, Livigno) pensavo di tornare a pezzi...invece sto cbr,sembrerà strano essendo una SS ma è un divano in confronto alla Tuono...fresco come una rosa...con la tuono dopo 500km ero da buttare.
                          Un altro aspetto che mi ha lasciato a bocca aperta è la MANEGGEVOLEZZA Questa sportiva non è maneggevole...di più...sembra di guidare un Versys 650 nello stretto,danza tra le curve come una farfalla con un bilanciamento unico...non ti mette mai in difficoltà,mai una reazione improvvisa (cosi a primo acchito mi sembra addirittura più agile della tuono...che nello stretto soffriva e non poco rispetto ad altre naked).
                          Praticamente un 600cc con 190cv...e qui arriva l'aspetto negativo...ha anche un erogazione da 600cc, perchè sarà l'omologazione euro 4 o non so cosa ma sotto i 6000giri non va manco a spingerla...poi arriva una bella castagna nel sedere ma qui il confronto con la tuono è impietoso...nonostante 2 denti in corona uscire dalle curve lente in seconda è una pena...dovevo uscire in prima con tutte le sue conseguenze e attenzioni nel gestire il gas.

                          In un periodo dove per le persone non esiste altro che Ducati e Bmw io sono esaltatissimo per sta moto,troppo divertente...vedremo in seguito con scarico completo e mappatura di dare un pò di banane ai bassi

                          Comment


                          • Originally posted by RobyZxr View Post


                            Riprendo il post per lasciare anch'io due recensioni su sta moto fantastica.

                            Nonostante i 30mila km fatti con la tuono di pura goduria avevo troppa voglia di tornare ai semimanubri. Ho puntato tanto l'rsv4 ma dopo averla provata l'ho eliminata subito in quanto mi serviva una sportiva comoda...e l'apriliona non mi permetteva di farmi giri da 7-800km in giornata...l'alternativa era il bmw '17-'18 ma fuori budget.

                            Essendo sempre stato attratto dalle fireblade per la loro guida e bilanciamento generale ho trovato questa meravigliosa 2018, con 3mila km, blipper della SP e monoposto ad un prezzo più basso di un R6 nuova.
                            Posizione di guida perfetta per me (alto 1.82)...semimanubri larghi quasi quanto ducati...due pedane arretrate, tubi in treccia,corona +2 e un paio di D211 col /55 al posteriore e finalmente ieri ho fatto il primo giro.
                            Dopo 7 mesi di divano un bel giro di 700km (coste di Odolo,Polaveno, Aprica, Foscagno, Livigno) pensavo di tornare a pezzi...invece sto cbr,sembrerà strano essendo una SS ma è un divano in confronto alla Tuono...fresco come una rosa...con la tuono dopo 500km ero da buttare.
                            Un altro aspetto che mi ha lasciato a bocca aperta è la MANEGGEVOLEZZA Questa sportiva non è maneggevole...di più...sembra di guidare un Versys 650 nello stretto,danza tra le curve come una farfalla con un bilanciamento unico...non ti mette mai in difficoltà,mai una reazione improvvisa (cosi a primo acchito mi sembra addirittura più agile della tuono...che nello stretto soffriva e non poco rispetto ad altre naked).
                            Praticamente un 600cc con 190cv...e qui arriva l'aspetto negativo...ha anche un erogazione da 600cc, perchè sarà l'omologazione euro 4 o non so cosa ma sotto i 6000giri non va manco a spingerla...poi arriva una bella castagna nel sedere ma qui il confronto con la tuono è impietoso...nonostante 2 denti in corona uscire dalle curve lente in seconda è una pena...dovevo uscire in prima con tutte le sue conseguenze e attenzioni nel gestire il gas.

                            In un periodo dove per le persone non esiste altro che Ducati e Bmw io sono esaltatissimo per sta moto,troppo divertente...vedremo in seguito con scarico completo e mappatura di dare un pò di banane ai bassi
                            Con il /55 come hai fatto? Omologato o via fuorilegge? Sta moto intriga pure me, ma quel 4 in linea proprio non mi attira

                            Comment


                            • Originally posted by desmodannato View Post

                              Con il /55 come hai fatto? Omologato o via fuorilegge? Sta moto intriga pure me, ma quel 4 in linea proprio non mi attira
                              Ho fatto fare tutti i documenti da un ingegnere poi andrò in motorizzazione a fare il collaudo e me l'aggiungono a libretto la misura.
                              Si i primi giri vicino casa ero un po' deluso...avendo sempre avuto moto tipo V4 o la prima R1 scoppi irregolari ero abituato alla coppia subito...poi ho iniziato ad usare una marcia in meno e va da dio.. praticamente va guidata come un 600cc...il peso è anche simile (195kg col pieno) è più leggera di aprilia,suzuki ecc...seconda solamente alla panigale.
                              Ma come ho già detto è la moto in generale,che si guida con "due dita sul manubrio"..provato anche la 959 nuova della ragazza e nonostante sulla carta è più leggera io l'ho trovata più fisica e dura da far girare.

                              Comment


                              • Originally posted by RobyZxr View Post

                                Ho fatto fare tutti i documenti da un ingegnere poi andrò in motorizzazione a fare il collaudo e me l'aggiungono a libretto la misura.
                                Si i primi giri vicino casa ero un po' deluso...avendo sempre avuto moto tipo V4 o la prima R1 scoppi irregolari ero abituato alla coppia subito...poi ho iniziato ad usare una marcia in meno e va da dio.. praticamente va guidata come un 600cc...il peso è anche simile (195kg col pieno) è più leggera di aprilia,suzuki ecc...seconda solamente alla panigale.
                                Ma come ho già detto è la moto in generale,che si guida con "due dita sul manubrio"..provato anche la 959 nuova della ragazza e nonostante sulla carta è più leggera io l'ho trovata più fisica e dura da far girare.
                                Quindi la "strada" della relazione tecnica di un Ing., per la richiesta dell'aggiornamento pneumatici è fattibile, ottimo

                                La moto piace molto anche a me, il mese prossimo vado in trasferta per un pò di mesi, chissà che al ritorno non passi da un concessionario Honda...

                                Comment

                                Working...
                                X