annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio ZX10 (2010-12)

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Consiglio ZX10 (2010-12)

    Ciao ragazzi,
    vi chiedo un consiglio/parere sullo ZX10 (2010-12) rispetto al GSXR1000 K7 e CBR1000 (2010-12).
    Ormai sono 4 anni che non ho la moto, l'ultima è stata un BMW S1000RR (12') e prima di lei un GSXR1000 (K7).
    Non ho mai avuto Kawasaki e non ho idea di come sia in termini di prestazioni, affidabilità e manutenzione.
    Sicuramente quello che più mi darebbe la percezione sarebbe un confronto con il K7.
    La moto la userei per giri medio lunghi e se riesco qualche pistata!!!
    Grazie a tutti.
    Similar Threads

  • Font Size
    #2
    Originariamente inviato da nini76 Visualizza il messaggio
    Ciao ragazzi,
    vi chiedo un consiglio/parere sullo ZX10 (2010-12) rispetto al GSXR1000 K7 e CBR1000 (2010-12).
    Ormai sono 4 anni che non ho la moto, l'ultima è stata un BMW S1000RR (12') e prima di lei un GSXR1000 (K7).
    Non ho mai avuto Kawasaki e non ho idea di come sia in termini di prestazioni, affidabilità e manutenzione.
    Sicuramente quello che più mi darebbe la percezione sarebbe un confronto con il K7.
    La moto la userei per giri medio lunghi e se riesco qualche pistata!!!
    Grazie a tutti.

    Ciao,
    Ti riferisci al modello 2011-2015 (che è quella che ho io) immagino e non alla 2008-2010 , sono due moto completamente diverse

    Innanzitutto dal 2011 in poi hai una moto con Tc (3 livelli + off)e mappature ( full, medium e low). Volendo c è anche la versione con ABS (la mia e senza, usandola molto in pista non mi interessava) . Le modifiche che ho sotto sono le classiche e cioedi scarico completo in titanio Akrapovic, centralina e filtro con blocco del sistema pair, oltre a paracarter , vari pezzi in carbonio ,tubi freni in treccia, pastiglie e rapporti ( -1 + 2 nel mio caso ma ovviamente di variano in base a dove giri).
    La centralina (convertita in racing e con software+cavetto ) ti permette di variare qualsiasi parametro ovviamente, compreso cambio elettronico, launch control , controllo di trazione ecc ecc

    detto ciò, io ho percorso ad oggi oltre 40000 km con un utilizzo molto frequente in pista (prima del corona 10/12 pistate all anno) facendo sempre normale manutenzione. L unico inconveniente e stato lo “scoppio” dell ammo di sterzo (è un ohlins di serie che va modificato da Andreani per farlo funzionare come su tutte le kawa) poi revisionato e sostituito con un bitubo a gas. E una volta mi si è rotta la guarnizione del tappo carburante (maledetti tappi rapidi!), ho quindi rimesso su l’originale.
    È una moto molto potente e veloce , maneggevole e soprattutto facile da elaborare e mantenere perché molto affidabile. Visto che la userai anche in pista ti basteranno poche modifiche per godertela appieno, poi dovrai solo cambiare gomme (tante ) olio pastiglie e benza , fine

    I difetti sono che di serie aveva rapporti troppo lunghi, con una prima da 170 all ora effettivi assolutamente esagerata, il fatto che , sempre di serie non si poteva cambiare il setting del TC al volo se non chiudendo completamente il gas , una sella scivolosissima ( che ho cambiato immediatamente per una fatta su misura per me da tappezziere, 70 euro) l ammo di sterzo finto (ma Andreani te lo rifà per 70 euro spedito oppure ne prendi uno a gas e sei a posto per sempre) e stop. Con questa moto riesco a girare in 1:15:1 a Modena e 1:49:2 a Misano, c è sicuramente chi mi sta davanti, ma tanti stanno dietro anche con mezzi molto più recenti e costosi

    se hai domande specifiche sono qua

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Esperienza simile. 2011.
      La moto è affidabilissima. L'elettronica è già evoluta.
      Poi, se si vuole elaborare, non chiede altro.
      Nel caso però mettere in conto una manutenzione preventiva più onerosa.

      Commenta


      • Font Size
        #4
        marcokawa41 scusa ma hai fatto 40000 km tra strada e pista senza mai aprire il motore?
        "Aspetto che il panico cresca, quando la paura si tramuta in visioni celestiali inizio a staccare..."

        (K.Schwantz)

        Commenta


        • Font Size
          #5
          Originariamente inviato da simone30 Visualizza il messaggio
          marcokawa41 scusa ma hai fatto 40000 km tra strada e pista senza mai aprire il motore?
          Esatto, ne ho quasi 41k.A parte cambiare olio, filtri, candele e registrare le valvole (normalissima manutenzione).



          Ultima modifica di marcokawa41; 02-01-21, 15:01.

          Commenta


          • Font Size
            #6
            E io che mi facevo scrupoli per i 12000 della mia...
            "Aspetto che il panico cresca, quando la paura si tramuta in visioni celestiali inizio a staccare..."

            (K.Schwantz)

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Io 42.000 ho aperto. Di cui circa 10.000 di pista. Catalizzato.
              Usure nella norma. Solo le valvole di scarico erano andate.

              Commenta


              • Font Size
                #8
                Che spettacolo...altro che certe moto italiane.

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Guarda io a livello di motore ho su centralina, scarico completo al quale tengo su il db killer a meno di giornate in deroga in circuito e filtro aria. Centralina l ho fatta sostanzialmente per adeguare la carburazione e perché scatalizzando si risparmia parecchio in peso, scalda meno e soprattutto da la possibilità di variare alcune cose tipo il traction control e le mappature senza chiudere il gas e ti da più livelli di mappature/tc rispetto alla configurazione di serie, per il resto uno può girare anche catalizzato, non è quello che fa andare più forte di birra ce n e a sufficienza, anche il tc se si tiene sempre a 2 che è il livello intermedio alla fine va benissimo, con gomme in mescola messe bene è poco invasivo a differenza di altre moto dove invece taglia di brutto e bisogna tenere quasi sempre tutto al minimo , poi è questione di abitudine come tutte le cose

                  invece se uno inizia a spostare limitatori ecc ecc il discorso cambia e obbliga ad aprire senz altro prima , anche sul monocilindrico che ho sul quad per dire vendono centraline +1000 giri, Cammes incazzate ecc però poi l affidabilità va a farsi benedire


                  una cosa fondamentale per me è cambiare i rapporti, troppo troppo lunghi soprattutto la prima, minimo -1 pignone poi le corone si cambiano in base a dove si gira , olio se si usa in pista ovviamente va cambiato spesso quindi scordarsi i tagliandi fatti in concessionaria con olio marcio e ogni 6000 km, appena presa e fatto il rodaggio ricordo che il concessionario mi mise un olio schifoso (credo Elf) che mi incollo i dischi frizione) vuotato tutto immediatamente , pulito i dischi e da allora sempre bardhal o silkolene Max 1000 km tra un cambio e l altro ,zero problemi
                  Ultima modifica di marcokawa41; 03-01-21, 10:13.

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    Per esperienza personale, il cat, se si fa molta pista, è meglio toglierlo. E rimappare.
                    Le alte temperature in camera di scoppio e la carburazione di serie mi hanno compromesso le valvole di scarico.
                    Sull'olio...sono molto più ruspante

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da Paolo Grandi Visualizza il messaggio
                      Per esperienza personale, il cat, se si fa molta pista, è meglio toglierlo. E rimappare.
                      Le alte temperature in camera di scoppio e la carburazione di serie mi hanno compromesso le valvole di scarico.
                      Sull'olio...sono molto più ruspante
                      Eh infatti, l ho tolto e mappato proprio per quello e per risparmiare un po’ di peso più che la potenza in se che aumenta un po’ ma quel che conta è l erogazione, a me del sound per dire frega poco e niente anzi meno baccano fa e meglio è, poi comunque la stragrande maggioranza delle piste prevede fonometrica per cui vanno benissimo i 98 Db con db killer, completamente aperta giro solo in pista se c è una giornata in deroga e comunque uso sempre i tappi

                      olio io ogni 1000 km circa di pista con qualche puntata in strada veloce lo sbatto via e cambio il filtro, più che altro per scrupolo, può farne di più ma male non fa

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        Originariamente inviato da Paolo Grandi Visualizza il messaggio
                        ISolo le valvole di scarico erano andate.
                        Ah, bè

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          Puntinate. Asintomatiche. Flussando la testa non aveva senso lasciarle così, in prospettiva.

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Ne approfitto per chiedervi un'altra cosa. La forcella originale è accettabile per un uso amatoriale in pista? (Per amatoriale intendo 2.02-2.05 al mugello)
                            "Aspetto che il panico cresca, quando la paura si tramuta in visioni celestiali inizio a staccare..."

                            (K.Schwantz)

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Direi che è la pista meno probante per le sospensioni, finchè non si scende sotto i 2 min. (io max 2.09).
                              Mia sensazione.
                              Comunque, come già detto da altra parte, con le originali mi trovo benissimo uso strada/pista.
                              Altri, le BPF le odiano e le cambiano. Altri le modificano.
                              Quindi comunque avresti ampia scelta.
                              Per il mono invece, di serie, non è adatto. Personalmente l'ho fatto ritarare e ora va bene (per le mie necessità).

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X