Announcement

Collapse
No announcement yet.

concetto personale di "saper guidare la moto":

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • concetto personale di "saper guidare la moto":

    sapendo della maturità di tutti voi,e nn potendo fare un sondaggio vero e proprio,vi voglio coinvolgere in questo mio pensiero:
    giorni fa nella mia comitiva di uscite si è inserito un tizio(prima moto nella sua vita)22 anni,Kawa z 750 nuova.
    io nn l'ho visto guidare,ma alcuni amici miei,che attenzione(hanno poco idea di cosa significhi andare forte o saper guidare)mi hanno detto:"nn sai come la guida,e un talento naturale".
    io ho spiegato loro, che il saper guidare su strada si vede dopo anni ,dopo km e molti,in autostrada,anche purtroppo cadendo,insomma dove ci vuole impegno,e nn in due curvette sul misto,specie con una moto come la z,che è alla fine una bicicletta rispetto ad altre moto ben più potenti ed impegnative.
    cmq la morale del discorso è:
    >secondo voi il saper guidare su strada è facilmente riconducibile al saper fare due curvette in montagna da subito con una moto facile,da un neo motociclista alle prime armi spericolato(e subito esce il pilota)??
    >Oppure è un "pacchetto"Età/esperienza/moto possedute/km percorsi??

    O ditemi voi...

  • #2
    Sono sicuro che è più la seconda!

    Comment


    • #3
      dipende molto dall esperienza.... ma chi è negato lo è anche dopo 30 anni...

      ho degli esempi di miei amici che sebbene usino la moto quotidianamente, tutti i sabati in collina, ecc ( da almeno 10 anni ) sono terribilmente impacciati e negati... e anche pericolosi!

      altri che appena saliti in moto vanno molto meglio e con naturaleza...

      il talento anche se si è alle prime armi c'è... e si vede... l'esperienza insegna dove non esagerare ecc...

      Comment


      • #4
        Il saper guidare una moto in una persona lo si riconosce anche se per strada non fa lo scemo e non mette in pericolo gli altri...
        “Non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, ma temi solo l'uomo astuto! “

        Comment


        • #5
          secondo me non vuol dire niente fare 40000km l'anno.. è una cosa che si ha, o nn si ha..certo l'esperienza aiuta a migliorarsi, e ad andar forte rischiando meno..ma se uno è impedito lo resta..nn c'è santo che regga.
          le moto che tu chiami facili, insegnano a Guidare..piuttosto nn sopporto chi si prende una r1 senza esser mai salito su una moto.. son cose che van fatte per step se si vuole imparare a guidare, e nn a farsi guidare.

          Comment


          • #6
            beh conosco persone che hanno la moto da 1 anno ed in pista fanno tempi da paura... persone che sono invece ferme anche da 10 anni...
            L'esperienza fa molto.. ma ovviamente c'è chi è più portato e chi meno!

            Comment


            • #7
              bene,bene,mi fa piacere delle vs risposte..
              ovvio che chi è portato si vede,ma talvolta il 22 enne portato, e con prima moto fa strada anche per l'incoscienza,e sopratutto per il fatto che nn avendo mai "assaggiato"l'asfalto pensa che nulla può accadergli.
              quindi,l'età e l'esperienza portano più a riflettere sul pericolo in agguato.
              naturale che il fermone anche con 20 anni di moto sulle spalle tale resterà,ma quello è questione di essere portati per la moto,cosa che implica necessariamente per crescere prendersi talvolta dei rischi che servono all'esperienza.

              Comment


              • #8
                Originally posted by Davidello View Post
                il talento anche se si è alle prime armi c'è... e si vede... l'esperienza insegna dove non esagerare ecc...
                questa frase dice tutto

                Comment


                • #9
                  Originally posted by giuliano@ View Post
                  bene,bene,mi fa piacere delle vs risposte..
                  ovvio che chi è portato si vede,ma talvolta il 22 enne portato, e con prima moto fa strada anche per l'incoscienza,e sopratutto per il fatto che nn avendo mai "assaggiato"l'asfalto pensa che nulla può accadergli.
                  quindi,l'età e l'esperienza portano più a riflettere sul pericolo in agguato.
                  naturale che il fermone anche con 20 anni di moto sulle spalle tale resterà,ma quello è questione di essere portati per la moto,cosa che implica necessariamente per crescere prendersi talvolta dei rischi che servono all'esperienza.
                  ma non ho ben capito perche punti su sto fatto che ha 22 anni...avra forse meno esperienza di un quarantenne è vero, ma mica vuol dire che è un incoscente solo perche va piu forte degli amici piu grandi..
                  io di anni ne ho 23, e l'asfalto purtroppo l'ho gia assaggiato qualche volta...ma ti assicuro che per strada guidi piu pacato che amici di 40 anni.. non è l'eta anagrafica che conta
                  la velocità in moto nn sta nell'incoscenza del pilota..quelli che guidano forte perche incoscenti lo fanno per poco.
                  Last edited by Cinghi; 26-08-07, 17:02.

                  Comment


                  • #10
                    l'esperienza secondo me è la chiave di tutto.... riguardo al fatto ci si nasce o meno... penso sia più corretto dire che si nasce o meno con la capacità di osare un pochino... di imparare a fidarsi del mezzo meccanico e di avvicinarsi al limite... uno che all'inizio è un fermo nn vuol dire che nn abbia le capacità per andar forte...
                    "Mai sperare,agire power.....minkia power"

                    when yuo're riding you're living; everything else is just waiting.....

                    URGE UN SACRIFICIO !! AIUTACI A SLAVARE IL MONDO !!

                    Comment


                    • #11
                      Saper guidare su strada che significa???

                      Essere sempre in grado di tenersi al sicuro dagli imprevisti???

                      Perkè in tal caso io non so guidare, semplicemente perkè non vado piano...

                      Su strada l'esperienza aiuta sempre e se prendi un 14enne che gira in 2:00 al mugello e mlo metti in strada, o si ammazza o va pianissimo...

                      ... ma la vera guida si vede solo in pista...

                      ... certo se non nasci figlio di pilota è chiaro che il tuo apprendisto lo devi fare in strada e c'è ki è più portato di altri senza dubbio...

                      Last edited by MiKiFF; 26-08-07, 18:13.
                      "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                      Comment


                      • #12
                        Per strada secondo me non si riesce a valutare la bravura di qualcuno...Se uno per strada è fermo, può benissimo essere che poi in pista invece è un fenomeno, come uno che va forte per strada, magari poi in pista non è così bravo.

                        Certo che vedere uno che guida rilassato e sicuro per strada, facendo traiettorie rotonde, non è proprio handiccapato...

                        All'orizzonte di quell'oceano ci sarebbe stata sempre un'altra isola, per ripararsi durante un tifone, o per riposare e amare.
                        Quell'orizzonte aperto sarebbe stato sempre lì, un invito ad andare.

                        Il sitarello di Macicca

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by macicca View Post
                          Per strada secondo me non si riesce a valutare la bravura di qualcuno...Se uno per strada è fermo, può benissimo essere che poi in pista invece è un fenomeno, come uno che va forte per strada, magari poi in pista non è così bravo.

                          Certo che vedere uno che guida rilassato e sicuro per strada, facendo traiettorie rotonde, non è proprio handiccapato...
                          difficilmente chi in strada va piano(e si spaventa di azzardare) in pista diventa un fenomeno,in genere il pistaiolo è una persona che in strada azzardava.
                          come ad esempio ci sono(amici miei)ex stradisti cancelli di bronzo,che decidono di andare in pista per "mascherare"la paura della strada,e che in pista girano con tempi da formica vantandosi solamente della scelta di abbandonare la strada per sicurezza.
                          ma a quel punto se devo andare in pista a "passeggiare"per nn cadere,meglio andare più tranquillo in strada(ma in macchina).
                          cmq belle risposte,le leggerò alla fine con alcuni amici miei....

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by giuliano@ View Post
                            >secondo voi il saper guidare su strada è facilmente riconducibile al saper fare due curvette in montagna da subito con una moto facile,da un neo motociclista alle prime armi spericolato(e subito esce il pilota)??
                            Con una moto facile.....
                            Io avevo il gsx-r come ben sai per il club.... E ora ho la zeta....
                            Andare forte con la zeta non è semplice.... Anzi.....
                            Andare piano è + semplice perchè la moto non è spinta come 1 stradale, ma fidati, che per stare dietro ai miei amici che piano n vanno, devi avere 1 controllo della moto terrificante... E molta più testa di loro, x' freni la metà e arrivi cmq a cannone....
                            In autostrada la zeta originale è inguidabile oltre i 140..... Anche se la mia col pignone -1 oggi mi ha segnato 260.....
                            Originally posted by davd
                            ....Armando, per sempre nei nostri cuori.....

                            Originally posted by stranacreatura
                            scusa ma i meccanici li abbordi in osteria?

                            Comment


                            • #15
                              Bel post veramente
                              Adesso sono massacrato ma domani risponderò con più calma
                              Anticipo un paio di considerazioni:
                              1 - ci sono dei talenti naturali: ho visto un ragazzo con la moto da un mese guidare da DI0
                              2 - la zetina è una moto estramamente facile
                              Domani rispondo meglio...
                              "Because the people who are crazy enough to think they can change the World, are the ones who do” S.J.

                              Comment

                              Working...
                              X