Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

12 settembre Cervesina

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #46
    Ciao a tutti (ciao Mala, noi ci siamo conosciuti di persona ) anche io il 12 ero a cervesina e proprio con mala ci siamo incontrati qui il 12 marzo mi pare.
    La pista rispetto a marzo è peggiorata, ci sono molti avvallamenti classici delle auto formula che esercitano molta pressione sull'asfalto in fase di frenata. Questi si trovano soprattutto prima di curva 2 e subito dopo la S veloce. Anche dopo il rettilineo c'è qualche avvallamento ma di gran lunga più leggero.
    Onestamente nulla di tragico, non ci sono buche vere e proprie e non è nulla di pericoloso. Da come viene descritta la situazione sembra sia ingestibile, cosa che non è.

    Basta agire un pelo sull'idraulica e la moto copia le asperità. Lo fa la mia Ninja 600 del 2007 stock non vedo perché non dovrebbe farlo una moto più recente con tutte le diavolerie moderne (il mio mono non è mai stato revisionato perché non si può farlo, quindi parliamo di un mono di 14 anni). Per dire, ho avuto davanti una moto a cui saltellava letteralmente il posteriore in frenata (e frenava moooolto più piano di me per esempio), ecco così non va bene ma è chiaro che il problema in quel caso è la moto, non gli avvallamenti.

    I bagni fanno schifo ok, ma il paddock non è piccolo. Si mettono sempre tutti all'inizio ma oltre la pit lane c'è un muretto, superato il muretto c'è un altro piazzale che era completamente vuoto. Eravamo in 3 tende su tutto il piazzale belli larghi e comodi, ci staranno altre 15 tende come minimo li. Moto in pista 129.

    Per il prezzo, non si può paragonare a Cremona. Al tazio la giornata costa 180€ + ass. mentre a Cremona 220€ + ass. è chiaro che la differenza di prezzo porta a qualche carenza (bagni su tutti, spalti anche). Comunque l'asfalto è stato rifatto pre covid, quindi non è messo male. Ci sono solo questi avvallamenti con cui personalmente sono riuscito a convivere.

    Simona ho visto dai tempi che hai fatto solo 5 giri col best a 1.37, secondo me è un peccato buttare via una giornata in pista anche perché il tempo era perfetto. Magari la prossima volta potresti chiedere consiglio ai gommisti che ci sono li o agli altri nel paddock, secondo me ti diverti una volta che hai sistemato le sospensioni per assorbire gli avvallamenti. Capisco che col 1000 arrivi più forte, però credo che sia solo un discorso sospensioni. Alla fine i veloci giravano in 1.23 (persino un 600...), io ho fatto il best in 1.34.1 quindi mi dico, se non sentono problemi questi che girano 10 secondi meno di me, credo che sia meglio darmi da fare e migliorare la cosa prima di dare bandiera bianca no?

    Comment


    • Font Size
      #47
      Originally posted by AlphAtomix View Post
      Ciao a tutti (ciao Mala, noi ci siamo conosciuti di persona ) anche io il 12 ero a cervesina e proprio con mala ci siamo incontrati qui il 12 marzo mi pare.
      La pista rispetto a marzo è peggiorata, ci sono molti avvallamenti classici delle auto formula che esercitano molta pressione sull'asfalto in fase di frenata. Questi si trovano soprattutto prima di curva 2 e subito dopo la S veloce. Anche dopo il rettilineo c'è qualche avvallamento ma di gran lunga più leggero.
      Onestamente nulla di tragico, non ci sono buche vere e proprie e non è nulla di pericoloso. Da come viene descritta la situazione sembra sia ingestibile, cosa che non è.

      Basta agire un pelo sull'idraulica e la moto copia le asperità. Lo fa la mia Ninja 600 del 2007 stock non vedo perché non dovrebbe farlo una moto più recente con tutte le diavolerie moderne (il mio mono non è mai stato revisionato perché non si può farlo, quindi parliamo di un mono di 14 anni). Per dire, ho avuto davanti una moto a cui saltellava letteralmente il posteriore in frenata (e frenava moooolto più piano di me per esempio), ecco così non va bene ma è chiaro che il problema in quel caso è la moto, non gli avvallamenti.

      I bagni fanno schifo ok, ma il paddock non è piccolo. Si mettono sempre tutti all'inizio ma oltre la pit lane c'è un muretto, superato il muretto c'è un altro piazzale che era completamente vuoto. Eravamo in 3 tende su tutto il piazzale belli larghi e comodi, ci staranno altre 15 tende come minimo li. Moto in pista 129.

      Per il prezzo, non si può paragonare a Cremona. Al tazio la giornata costa 180€ + ass. mentre a Cremona 220€ + ass. è chiaro che la differenza di prezzo porta a qualche carenza (bagni su tutti, spalti anche). Comunque l'asfalto è stato rifatto pre covid, quindi non è messo male. Ci sono solo questi avvallamenti con cui personalmente sono riuscito a convivere.

      Simona ho visto dai tempi che hai fatto solo 5 giri col best a 1.37, secondo me è un peccato buttare via una giornata in pista anche perché il tempo era perfetto. Magari la prossima volta potresti chiedere consiglio ai gommisti che ci sono li o agli altri nel paddock, secondo me ti diverti una volta che hai sistemato le sospensioni per assorbire gli avvallamenti. Capisco che col 1000 arrivi più forte, però credo che sia solo un discorso sospensioni. Alla fine i veloci giravano in 1.23 (persino un 600...), io ho fatto il best in 1.34.1 quindi mi dico, se non sentono problemi questi che girano 10 secondi meno di me, credo che sia meglio darmi da fare e migliorare la cosa prima di dare bandiera bianca no?
      ciao Alph!
      No beh non é che la situazione sia ingestibile o pericolosa, e ci mancherebbe che ci fossero pure delle buche! 😂
      La mia non é stata assolutamente una bandiera bianca, ero semplicemente schifata e me ne sono andata 😁
      Chierede consigli al gommista o a sconosciuti nel paddock anche no, le sospensioni (originali) della mia moto sono regolate perfettamente per la mia guida e il mio peso su piste come cremona, varano e misano , me le sistema di volta in volta mio marito e onestamente non mi fregava un chezz di farla stravolgere per girare lì.
      Eh che te devo di, lo so bene che certi ci girano pure forte , infatti prima ho detto che sicuramente sono mongola io ah ah però io la trovo in uno stato vergognoso e questo è il mio pensiero che non cambia, sospensioni o non sospensioni ... 😄

      Comment


      • Font Size
        #48
        Originally posted by lc86 View Post
        concettualmente mi danno più fastidio le buche a fine rettilineo a cremona dopo che l'hanno appena riasfaltata..
        Non dirlo a me, ci son caduto l' altro ieri per colpa di quelle dannate buche mi sembra di aver capito che questo inverno rifacciano quel pezzo di asfalto, o almeno lo spero

        Originally posted by AlphAtomix View Post
        Ciao a tutti (ciao Mala, noi ci siamo conosciuti di persona ) anche io il 12 ero a cervesina e proprio con mala ci siamo incontrati qui il 12 marzo mi pare.
        La pista rispetto a marzo è peggiorata, ci sono molti avvallamenti classici delle auto formula che esercitano molta pressione sull'asfalto in fase di frenata. Questi si trovano soprattutto prima di curva 2 e subito dopo la S veloce. Anche dopo il rettilineo c'è qualche avvallamento ma di gran lunga più leggero.
        Onestamente nulla di tragico, non ci sono buche vere e proprie e non è nulla di pericoloso. Da come viene descritta la situazione sembra sia ingestibile, cosa che non è.

        Basta agire un pelo sull'idraulica e la moto copia le asperità. Lo fa la mia Ninja 600 del 2007 stock non vedo perché non dovrebbe farlo una moto più recente con tutte le diavolerie moderne (il mio mono non è mai stato revisionato perché non si può farlo, quindi parliamo di un mono di 14 anni). Per dire, ho avuto davanti una moto a cui saltellava letteralmente il posteriore in frenata (e frenava moooolto più piano di me per esempio), ecco così non va bene ma è chiaro che il problema in quel caso è la moto, non gli avvallamenti.

        I bagni fanno schifo ok, ma il paddock non è piccolo. Si mettono sempre tutti all'inizio ma oltre la pit lane c'è un muretto, superato il muretto c'è un altro piazzale che era completamente vuoto. Eravamo in 3 tende su tutto il piazzale belli larghi e comodi, ci staranno altre 15 tende come minimo li. Moto in pista 129.

        Per il prezzo, non si può paragonare a Cremona. Al tazio la giornata costa 180€ + ass. mentre a Cremona 220€ + ass. è chiaro che la differenza di prezzo porta a qualche carenza (bagni su tutti, spalti anche). Comunque l'asfalto è stato rifatto pre covid, quindi non è messo male. Ci sono solo questi avvallamenti con cui personalmente sono riuscito a convivere.

        Simona ho visto dai tempi che hai fatto solo 5 giri col best a 1.37, secondo me è un peccato buttare via una giornata in pista anche perché il tempo era perfetto. Magari la prossima volta potresti chiedere consiglio ai gommisti che ci sono li o agli altri nel paddock, secondo me ti diverti una volta che hai sistemato le sospensioni per assorbire gli avvallamenti. Capisco che col 1000 arrivi più forte, però credo che sia solo un discorso sospensioni. Alla fine i veloci giravano in 1.23 (persino un 600...), io ho fatto il best in 1.34.1 quindi mi dico, se non sentono problemi questi che girano 10 secondi meno di me, credo che sia meglio darmi da fare e migliorare la cosa prima di dare bandiera bianca no?
        Mike? Non sapevo fossi qui! Comunque per quanto riguarda me il problema principale di cervesina è il tipo di tracciato, io quei tornanti li che tornano indietro così stretti proprio non li digerisco, mentre i due di cremona (vecchi 6 e 8) mi piacciono, poi l' asfalto ricordo appunto come era a marzo quando avevano rifatto il primo pezzo, come sia ora non ne ho idea.
        Comunque per il prezzo io per es avevo prenotato settimana prossima con rossocorsa a cremona e costava 159, poi per fortuna ci avevo messo l' evento sicuro e recupero i soldi, con gully mi sembra costi sui 170/180 stock e se vai ai turni organizzati dal circuito costano anche quelli 159, quindi i prezzi mi sembrano in linea.

        Originally posted by Simona199 View Post

        ciao Alph!
        No beh non é che la situazione sia ingestibile o pericolosa, e ci mancherebbe che ci fossero pure delle buche! 😂
        La mia non é stata assolutamente una bandiera bianca, ero semplicemente schifata e me ne sono andata 😁
        Chierede consigli al gommista o a sconosciuti nel paddock anche no, le sospensioni (originali) della mia moto sono regolate perfettamente per la mia guida e il mio peso su piste come cremona, varano e misano , me le sistema di volta in volta mio marito e onestamente non mi fregava un chezz di farla stravolgere per girare lì.
        Eh che te devo di, lo so bene che certi ci girano pure forte , infatti prima ho detto che sicuramente sono mongola io ah ah però io la trovo in uno stato vergognoso e questo è il mio pensiero che non cambia, sospensioni o non sospensioni ... 😄
        Secondo me per le persone normali come noi il tempo sul giro dipende molto da quanto ci piace e da quanto tale circuito è compatibile con le nostre caratteristiche; per es mi sembra opinione alquanto diffusa che il nuovo cremona sia un circuito più completo e più tecnico rispetto a cervesina, ma a me viene molto più facile andare ""veloce"" a cremona piuttosto che cervesina perchè si adatta di più al mio stile di guida e alla moto. Long story short, secondo me dovremmo andare a girare solo nei circuiti che ci piacciono e dove riusciamo ad andare bene piuttosto che andare su circuiti dove facciamo fatica, non ci divertiamo e sprechiamo soldi
        Last edited by mala_r1der; 14-09-21, 16:47.

        Comment


        • Font Size
          #49
          No dai, Cremona più tecnico di Pavia no. Cremona è molto più "facile" ed immediato rispetto a Pavia proprio perché in quest'ultimo ci sono tutte curve particolari che a noi neofiti non piacciono dato che non siamo in grado di interpretarle visto che richiedono una certa tecnica (sennò andremmo 5 secondi più veloci e saremmo nei veloci non nei lenti).

          Cremona è molto più facile e per questo anche più divertente per noi lenti. Sono tutte curve senza bisogno di interpretazione a parte la 5/6 che ricorda Misano. Le altre sono tutte curve "normali". Largo, corda, largo. A Pavia devi stare largo e chiudere praticamente a fine curva, cosa che noi non riusciamo a fare perché ci manca tutta la velocità (che hanno i veloci) in ingresso curva.

          Per concludere, avevo letto qualche post fa che appunto si sentono i piloti dire che il Tazio è un bell'allenamento. Anche io ho sentito questa cosa e la comprendo bene, il Tazio è più tecnico di Cremona e per un pilota è un grande allenamento.

          my2cents

          Comment


          • Font Size
            #50
            Originally posted by AlphAtomix View Post
            No dai, Cremona più tecnico di Pavia no. Cremona è molto più "facile" ed immediato rispetto a Pavia proprio perché in quest'ultimo ci sono tutte curve particolari che a noi neofiti non piacciono dato che non siamo in grado di interpretarle visto che richiedono una certa tecnica (sennò andremmo 5 secondi più veloci e saremmo nei veloci non nei lenti).

            Cremona è molto più facile e per questo anche più divertente per noi lenti. Sono tutte curve senza bisogno di interpretazione a parte la 5/6 che ricorda Misano. Le altre sono tutte curve "normali". Largo, corda, largo. A Pavia devi stare largo e chiudere praticamente a fine curva, cosa che noi non riusciamo a fare perché ci manca tutta la velocità (che hanno i veloci) in ingresso curva.

            Per concludere, avevo letto qualche post fa che appunto si sentono i piloti dire che il Tazio è un bell'allenamento. Anche io ho sentito questa cosa e la comprendo bene, il Tazio è più tecnico di Cremona e per un pilota è un grande allenamento.

            my2cents
            Boh, a me non sembra cosi dato che a cremona ci sono curve molto più veloci come la 1 e la 9, io infatti causa il fatto che mi avevano erroneamente messo con gli amatori ho visto la differenza, poi anche la curva 2 che torna parecchio indietro non mi sembra semplicissima, cosi come la chicane col dosso o la versione del tramonto (5-6). Inoltre si va parecchio più veloce quindi puoi fare molta più differenza in frenata. è solo la mia opinione, ma a me cervesina sembrano tutte curve uguali, cioè tornanti lenti che tornano indietro dove devi spigolare ed è finita li, escluse le due chicane, mentre a cremona hai curve molto veloci (1-9), curve lente (2), chicane con cambio pendenza, curve particolari stile tramonto, tornanti (8 e 10) e un rettilineo più lungo con frenate più impegnative. Son curioso di sentire il parere di gente che va in pista da anni e magari in posti come mugello ecc che può sicuramente dare un giudizio più completo, questa comunque è la mia opinione.

            Comment


            • Font Size
              #51
              io non sono di certo un fenomeno,
              però tra le due piste, per andare forte è più difficile cervesina,
              cremona è più varia, ma il tazio è molto meno intuitivo..

              col mugello poi non centrano nulla entrambe..

              li si và talmente veloce anche in curva che prima di abituarsi bisogna fare un pò di km..

              Comment

              X
              Working...
              X