annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visita fiscale per malata terminale 2 giorni prima della morte

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Visita fiscale per malata terminale 2 giorni prima della morte

    Virginia Corini, 64 anni, ? ricoverata in un hospice a Gorlago (Bergamo). Ormai in fin di vita per un tumore ai polmoni, riceve solo le cure palliative della terapia del dolore. Due giorni prima di morire, il 7 novembre, al suo capezzale arriva il medico fiscale incaricato dall'Inps di verificare se la donna sia effettivamente malata, come risultava dal certificato del suo medico di base.

    Nell'hospice da due settimane Una storia che d? i brividi, quella raccontata dall'Eco di Bergamo. Virginia, che dal 2000 ? dipendente di una cooperativa ed esercita "lavoro domestico", era stata portata nella struttura, destinata ai malati terminali alla fine di ottobre i l? stava trascorrendo i suoi ultimi giorni di vita, in compagnia di familiari e amici. Che sono rimasti tutti allibiti quel gioved? mattina, quando si ? presentato il medico fiscale.

    "Quella dottoressa le ha chiesto di firmare" Rosa Grena, sorella del marito di Virginia, racconta ancora incredula: "Mia cognata ha sorriso a quella dottoressa che le ha chiesto di firmare una carta. Lei lo ha fatto, con la mano che tremava. Mi auguro che non fosse troppo lucida per capire. Noi siamo rimasti senza parole. Possibile che un medico fiscale fosse entrato davvero in una struttura come l'hospice per verificare che una persona ricoverata l? fosse davvero malata? Davanti alle rimostranze dei medici della struttura, la dottoressa ha risposto 'Voi fate il vostro lavoro, io devo fare il mio'. E poi ha detto a mia cognata che avrebbe avuto i giorni di malattia fino al 10 dicembre".

    "Umiliata" La donna ? morta due giorni dopo "perch? s?, era ammalata davvero", commenta distrutta la cognata. "Ma quell'ultima umiliazione gliela avrebbero potuta risparmiare - aggiunge - e spero che un fatto del genere non avvenga mai pi?. Che, tra l'altro, ? una spesa per tutto i noi italiani. Una mancanza di rispetto totale, perch? lo sanno tutti che all'hospice vanno solo i malati terminali e non quelli che truffano sui certificati di malattia".

    Inps: "Ci scusiamo, accertamenti di routine" All'Inps si giustificano dicendo che "il controllo ? scattato da un accertamento automatico di routine del nostro sistema informatico. Siamo molto dispiaciuti e ci scusiamo con la famiglia. Ma il medico di base aveva indicato sul certificato l'indirizzo dell'hospice senza la parola hospice e omesso di scrivere che la signora fosse ricoverata. Per questo il medico fiscale ha raggiunto quella struttura: certo, quando ha visto di cosa si trattava, si sarebbe dovuto astenere dal visitarla. Purtroppo spesso abbiamo a disposizione medici a contratto, non sempre formati a dovere sulle procedure da adottare".
    da tgcom24


  • Font Size
    #2
    decenni fa mio nonno ebbe un incidente, e perse un braccio... doveva fare le visite per confermare l'invalidita' ogni anno... come se fosse una ***** di lucertola e da un anno all'altro gli ricrescesse il braccio.

    una roba assurda la burocrazia, poi pero' gli stronzi se ne escono con "restiamoumani"... ma fatemi il favore...

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Originariamente inviato da Larsen_EE Visualizza il messaggio
      decenni fa mio nonno ebbe un incidente, e perse un braccio... doveva fare le visite per confermare l'invalidita' ogni anno... come se fosse una ***** di lucertola e da un anno all'altro gli ricrescesse il braccio.

      una roba assurda la burocrazia, poi pero' gli stronzi se ne escono con "restiamoumani"... ma fatemi il favore...
      Ma che dici... Non ho parole

      Inviato dal mio MAR-LX1A utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • Font Size
        #4
        Inps ... buono l'intento ma tragica la situazione oggi .

        colpa degli Italiani disonesti che abusano della tutela malattie e pensioni ...

        Conosco gente che va in pensione prima dei 50 anni ... Bah .
        Conosco gente che si ammala di Venerd? o di Luned? ... Bah .

        E poi ci si meraviglia dell politica ?

        Commenta


        • Font Size
          #5
          La fulminata ? il medico fiscale, vista la situazione poteva pure evitare di fare la "ligia" al dovere

          Commenta


          • Font Size
            #6
            Originariamente inviato da desmodannato Visualizza il messaggio
            La fulminata ? il medico fiscale, vista la situazione poteva pure evitare di fare la "ligia" al dovere
            Ma infatti ... sar? forse l'unica impiegata statale che ? ligia al dovere ?

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Originariamente inviato da Larsen_EE Visualizza il messaggio
              decenni fa mio nonno ebbe un incidente, e perse un braccio... doveva fare le visite per confermare l'invalidita' ogni anno... come se fosse una ***** di lucertola e da un anno all'altro gli ricrescesse il braccio.

              una roba assurda la burocrazia, poi pero' gli stronzi se ne escono con "restiamoumani"... ma fatemi il favore...
              O andare a controllare i dipendenti pubblici o le fdo con le auto fuori dai bar o centri massaggi cinesi.... NO...

              Commenta


              • Font Size
                #8
                Io anni fa.... dopo l'operazione di rimozione delle piastre e viti che avevo nella gamba... stetti a casa qualche giorno (cio? non avevo un unghia incarinita eh, NON MI ALZAVO DAL LETTO)... i mie ex datori di lavoro mi mandarano la visita fiscale 4 volte in 10 giorni.. gi? alla seconda il medico fiscale si inizio a scusare.. dicendo che lei cmq. doveva venire ogni volta.

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Originariamente inviato da desmodannato Visualizza il messaggio
                  La fulminata ? il medico fiscale, vista la situazione poteva pure evitare di fare la "ligia" al dovere
                  Eh ma se ti mandano.. poi mi pare che dalla seconda visita.. ? il DATORE DI LAVORO che paga per mandare il medico fiscale...

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10


                    Ha detto il Presidente del Consiglio Conte che l'Italia ? un paese dove le regole si rispettano.

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da monikaf Visualizza il messaggio


                      Ha detto il Presidente del Consiglio Conte che l'Italia ? un paese dove le regole si rispettano.
                      Beh ... l'autorevolezza di Conte ? variabile se c'? il maestrale o lo scirocco ...

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        mancanza di sensibilit? e buon senso, ma che medico ?? specie con un ricovero

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio

                          Eh ma se ti mandano.. poi mi pare che dalla seconda visita.. ? il DATORE DI LAVORO che paga per mandare il medico fiscale...
                          Eh ho capito, ma una volta capita la situazione gira i tacchi e torna a casa, caxxo fai firmare a una in una situazione a dir poco angosciante

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio
                            Io anni fa.... dopo l'operazione di rimozione delle piastre e viti che avevo nella gamba... stetti a casa qualche giorno (cio? non avevo un unghia incarinita eh, NON MI ALZAVO DAL LETTO)... i mie ex datori di lavoro mi mandarano la visita fiscale 4 volte in 10 giorni.. gi? alla seconda il medico fiscale si inizio a scusare.. dicendo che lei cmq. doveva venire ogni volta.
                            Santo cielo...

                            Inviato dal mio MAR-LX1A utilizzando Tapatalk

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Non capisco perch? ve la prendiate con 'sta poveraccia, che fa solo il suo lavoro (tra l'altro ingrato).
                              Che l'INPS sia una barzelletta, non ci piove, ma manca solo che la dottoressa passi dei guai per non aver fatto firmare un cazz@ di foglio! Se la signora non fosse stata in grado di firmare, sicuramente ci sarebbe stato un facente veci: invece lo era, ha firmato, fine del teatro. Non capisco cosa ci sia di cos? deprecabile.
                              Cerchiamo di metterci in testa che i controlli sono doverosi: cio?, ci lamentiamo quando non li fanno, ci lamentiamo quando li fanno, ci lamentiamo quando saltano fuori i falsi invalidi, ci lamentiamo quando verificano che uno sia veramente invalido... Su quante schede sar? scritto che uno ? ricoverato in un "hospice" e invece va a zocc@le col sussidio? Poi ci lamentiamo che non li arrestano!
                              Io non lo so!

                              Commenta

                              X
                              Sto operando...
                              X