annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Coronavirus BEI CAZZI capitolo III

Comprimi
Questa discussione ? chiusa.
X
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Commenta


    • Secondo voi.. lasciando perdere conte....

      ma gente tipo Macron e Johnson in UK..... saranno processati come criminali contro l'umanit?? Per loro ci saranno MIGLIAIA DI MORTI....

      Esempio Macron:

      Agn?s Buzyn, ex ministra della Salute, attacca il presidente: "A gennaio gli avevo detto della catastrofe sanitaria in arrivo. Ha voluto anche le elezioni. Adesso ci saranno migliaia di morti"

      Commenta


      • Forse ? il caso che impariamo dall'albania... che al momento ha solo 59 casi...

        18 mar 16:29

        Albania, imposto il coprifuoco

        Imposto il "coprifuoco" in Albania. Il premier albanese Edi Rama ha annunciato che la circolazione sar? permessa solo in due fasce orarie, la mattina dalle ore 06:00 alle 10:00 e nel tardo pomeriggio dalle ore 16:00 alle 18:00. Inoltre, da domani sar? vietato camminare in gruppo o con altre persone a fianco. Nel Paese si sono registrati 59 casi di coronavirus. Due le vittime.

        Commenta


        • Sono stati eletti dai cittadini e non hanno potere dittatoriale quindi se incriminano loro , devono seguire anche tutti coloro collegati .
          Originariamente inviato da Luca990
          al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perch? ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

          Commenta


          • Originariamente inviato da MikyRacing Visualizza il messaggio

            ? ancora da capire ma la sindaca vorrebbe la chiusura totale anche di tutte le attivit? lavorative della zona tranne supermercato e farmacie
            E allora.. mi sa che se non lavori al supermercato o in farmiacia... col cazz che esci e ti muovi..... zona di quarantena....

            Commenta


            • Originariamente inviato da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
              Sono stati eletti dai cittadini e non hanno potere dittatoriale quindi se incriminano loro , devono seguire anche tutti coloro collegati .
              Dici? Mh..... vedremo...

              Commenta



              • 18 mar 16:39

                Bolsonaro: "Tanti morti in Italia perch? ci sono tanti vecchi"

                "L'Italia ? un Paese pieno di vecchietti, in ogni palazzo ce ne sono almeno una coppia, come a Copacabana, per questo motivo ci sono tanti morti". Lo ha detto il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, parlando a Brasilia con i giornalisti che lo incalzavano sulla diffusione del coronavirus e sulle misure di contrasto messe in atto dal governo.


                Commenta


                • Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio

                  Dici? Mh..... vedremo...
                  Beh ... vedere non vedremo un'accidente secondo me . Ci sono persone che possono ed altre che non possono . Loro "pu?" .
                  Originariamente inviato da Luca990
                  al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perch? ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

                  Commenta



                  • 18 mar 16:41

                    Prima vittima a Cuba, ? un italiano contagiato

                    Primo morto per coronavirus a Cuba: ? un cittadino italiano di 61 anni. Si tratta di uno dei turisti italiani ricoverati nell'Istituto di medicina tropicale "Pedro Kouri" di L'Avana dal 10 marzo. Le condizioni dell'uomo, gi? affetto da problemi di asma bronchiale, erano peggiorate la notte del 15 marzo.


                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio
                      Secondo voi.. lasciando perdere conte....

                      ma gente tipo Macron e Johnson in UK..... saranno processati come criminali contro l'umanit?? Per loro ci saranno MIGLIAIA DI MORTI....

                      Esempio Macron:
                      Pensiamo ai nostri, reali ed attuali, di morti a migliaia, invece di auspicare bramosi che altri paesi vadano in rovina prima di quanto stia gi? facendo l'Italia.

                      Tutto il mondo a gennaio era al corrente della gravit? dell'infezione e tutto l'Occidente ha atteso senza far nulla.
                      L'Italia per prima, vista la situazione in cui ci troviamo ed i motivi per cui non siamo riusciti a controllare i primi contagi.
                      Smettiamola di essere sempre i soliti cialtroni.
                      Ultima modifica di Warsteiner; 18-03-20, 17:51.

                      Commenta



                      • 18 mar 16:49

                        Nello Stato di New York 2.382 casi, 20 morti

                        I casi di coronavirus nello stato di New York sono 2.382, di cui oltre 1.200 nella citt? di New York. Lo afferma il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, sottolineando che il balzo dei casi ? legato al fatto che "stiamo facendo i test". Dei 2.382 casi circa 549 sono ricoverati in ospedale. "Lo stato di New York ? quello con il maggior numero di casi negli Stati Uniti. I morti sono 20", aggiunge Cuomo.


                        Commenta



                        • 18 mar 16:51

                          Ue: "Dalla Cina pi? di 2 milioni di mascherine"

                          "Ho parlato col primo ministro cinese Li Keqiang dell'emergenza del coronavirus e mi ha annunciato che la Cina fornir? all'Ue due milioni di maschere chirurgiche, 200mila maschere N95, e 50mila kit per i test, che potranno essere inviate subito". Lo comunica il presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, su Twitter. "La Cina - ha aggiunto - non ha dimenticato che a gennaio l'Unione le ha donato oltre 50 tonnellate di materiale. Oggi siamo grati per il sostegno della Cina. Serve il supporto reciproco nei momenti di bisogno".


                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio

                            Un numero cosi basso ? una barzelletta ...

                            In Italia ? verosimile , ma nel mondo ...

                            Il resto della notizia ? che a questi posti di lavoro perduti ne siguiranno molti pi? di assunzioni per rilancio nuove attivit? lavorative . Di questo ne sono sicuro . Che mi preoccupa ? il tempo che intercorre tra adesso che stanno iniziando a distruggersi i posti di lavoro ed il tempo di ripresa : io personalmente posso lanciare i dadi e stimare da 6 mesi ad un anno e mezzo ...
                            In Italia son praticamente tutti...se non di pi?... dai lele fyga

                            cmq pure boris johnson ha cambiato idea ... strano


                            https://www.ilfattoquotidiano.it/202...tagio/5740400/


                            Coronavirus, Boris Johnson fa retromarcia e annuncia: ?Aiuti a lavoratori e sanit? nel Regno Unito?. In Germania oltre 10mila casi, allarme per ?andamento esponenziale del contagio?

                            di F. Q.| 18 Marzo 2020

                            Sono oggi oltre 200.000 i casi di coronavirus accertati nel mondo, con un totale di pi? di 8.000 decessi e 82.032 persone guarite dal virus. Il numero dei contagi continua a salire anche in tutta Europa, con 64.189 casi totali confermati, di cui 8.507 solo nelle ultime 24 ore, e 3.108 morti (428 nuove). Ad essere maggiormente colpiti, oltre all?Italia, sonoSpagna, Germania e Francia ma il virus si sta espandendo sempre di pi? anche nel Regno Unito, dove questa mattina risultavano 2.626 casi positivi. Il premier Boris Johnson inverte cos? la rotta e, davanti a una Camera dei Comuni semivuota, annuncia il nuovo obiettivo di ?25.000 tamponi al giorno? ? contro i 10.000 indicati finora ? con ?uno sforzo massiccio? su questo fronte, come su quello per una produzione extra di ?ventilatori? ed ?equipaggiamento? di emergenza per gli ospedali.

                            Coronavirus, Germania chiude frontiere,...



                            Il premier britannico ha garantito che il governo ? al lavoro su ?ulteriori misure? a tutela dei lavoratori britannici ?di ogni tipo? costretti a restare a casa dal coronavirus, e ha ribadito che i Tory intendono stanziare ?tutto ci? che serve? (whatever it takes) per i lavoratori e il sistema sanitario, a fronte di un?emergenza che costringe a restrizioni ?senza precedenti in tempo di pace? che riguarderanno anche le scuole. Nell?attesa, i governi locali di Scozia e Galles, guidati rispettivamente dall?opposizione indipendentista dell?Snp e da quella del Labour, hanno annunciato la chiusura di tutte le scuole nei due territori a partire dalla fine di questa settimana e come un?estensione delle vacanze di Pasqua. E Londra si prepara a diventare ?zona rossa?: lo scrive il Telegraph, citando fonti vicine al sindaco Sadiq Khan. La misura che riguarder? la capitale britannica potrebbe entrare in vigore nei prossimi giorni, con la chiusura forzata degli esercizi commerciali e divieti per gli assembramenti di persone. Sono previste anche restrizioni al trasporto pubblico.

                            Anche la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ha ammesso che ?tutti noi, che non siamo esperti, all?inizio abbiamo sottovalutato il coronavirus?, spiegando ? in un?intervista al quotidiano tedesco Bild ? che poi ?con il passare del tempo ? diventato chiaro che si tratta di un virus che ci terr? impegnati a lungo?, dal momento che l?Europa ? ?oggi l?epicentro della crisi?. Stasera, alle 20.15 la cancelliera tedesca Angela Merkel parler? alla nazione, facendo il punto sull?emergenza coronavirus nel Paese, che sta iniziando ad avere ripercussioni anche sull?industria con Volkswagen, Daimler e Bmw che hanno annunciato lo stop alla produzione di auto in Europa per un periodo che va dalle 2 alle 4 settimane. Anche re Felipe IV di Spagna parler? questa sera alle 21 alla nazione sull?emergenza coronavirus che nel Paese ha contagiato 13.716 persone, causando 588 morti.

                            Spagna ? L?ex presidente del Real Madrid, Lorenzo Sanz, ? in gravi condizioni dopo essere risultato positivo al coronavirus. Secondo il quotidiano Ideal, Sanz ? stato ricoverato in terapia intensiva e sta lottando contro il Covid-19. Sanz ? stato il presidente del club del Santiago Bernabeu dal 1995 al 2000. Re Felipe VI di Spagna parler? questa sera alle 21 alla nazione sull?emergenza coronavirus. Lo riportano i media spagnoli mentre la situazione nel Paese continua ad essere grave con 11.826 persone contagiate dal Covid-19 e 533 morti. Secondo i medici che lavorano in terapia intensiva se non sar? seguito il piano di emergenza si rischiano fino a 86.000 decessi. Il picco dei contagi in Spagna, secondo i medici interpellati da El Mundo, dovrebbe essere raggiunto alla settima settimana (nel Paese sono ancora alla seconda settimana dall?inizio della pandemia) con 6.673 ricoveri in un solo giorno. Ulteriore stretta in Spagna per tentare di contenere i contagi da coronavirus. Le autorit? spagnole hanno annunciato a partire dal 24 marzo la chiusura di tutti gli alberghi del Paese.

                            Germania ? ?L?epidemia del nuovo coronavirus si sviluppa con un andamento esponenziale?: a lanciare l?allarme ? Lothar Wieler, il presidente del Robert Koch Institute che nel paese coordina la ricerca sulle malattie infettive. Se i tedeschi non rispetteranno le misure varate per il contenimento della diffusione dei contagi, nei prossimi mesi potrebbero esserci dieci milioni di casi, ha aggiunto. Sono stati fino a ora confermati in Germania 10.082 i casi di coronavirus, 27 i morti La cancelliera tedesca Angela Merkel oggi ha presieduto un consiglio dei ministri dedicato alle nuove misure da adottare per fare fronte all?emergenza, al rimpatrio di decine di migliaia di turisti tedeschi rimasti bloccati all?estero e alla circolazione delle merci oltre i confini. Durante la riunione, i ministri hanno mantenuto una distanza di sicurezza fra loro. Questa sera, alle 20.15 ? atteso il discorso alla nazione della cancelliera ma intanto l?amministrazione di Berlino fa sapere di essere al lavoro per realizzare un nuovo ospedale speciale, da 1000 pazienti, negli spazi della sua fiera, come annunciato dalla senatrice con delega alla Salute dell?amministrazione locale, Dilek Kalayci. Si tratta di una parte del piano di ampliamento del sistema sanitario tedesco, che intende raddoppiare il numero di posti letto di terapia intensiva (al momento 28.000).

                            Regno Unito ? Alle 9 di stamattina risultavano 2.626 casi positivi, con un aumento di 676 casi rispetto alle 1.950 infezioni registrate ieri. Il premier Boris Johnson inverte la rotta e, davanti a una Camera dei Comuni semivuota, annuncia il nuovo obiettivo di ?25.000 tamponi al giorno? ? contro i 10.000 indicati finora ? con ?uno sforzo massiccio? su questo fronte, come su quello per una produzione extra di ?ventilatori? ed ?equipaggiamento? di emergenza per gli ospedali. Il premier britannico ha garantito che il governo ? al lavoro su ?ulteriori misure? a tutela dei lavoratori britannici ?di ogni tipo? costretti a restare a casa dal coronavirus, e ha ribadito che i Tory intendono stanziare ?tutto ci? che serve? (whatever it takes) per i lavoratori e il sistema sanitario, a fronte di un?emergenza che costringe a restrizioni ?senza precedenti in tempo di pace?. Il leader del Labour,Jeremy Corbyn, lo aveva in precedenza sollecitato a un aumento ?su scala industriale? dei test, ?come raccomandato dall?Oms? e su tutti i medici e gli infermieri del Regno. Non senza evidenziare le proteste emerse in queste categorie e definendo ?meglio di nulla, ma ancora largamente insufficiente? il totale di tamponi realizzati finora nel Paese (oltre 50.000). Il dibattito, non privo di qualche contestazione, ma in tono di riconoscimento reciproco della volont? di cooperare di fronte a una crisi nazionale, ha visto presenti solo una rappresentanza del governo e del governo ombra e poche decine di deputati delle retrovie, sulla scia di un?indicazione concordata dallo stesso esecutivo con gli altri partiti e con lo speaker della Camera a scopo precauzionale. L?indicazione, accolta dai parlamentari, invitava ?rispettosamente gli onorevoli membri? a non essere in aula, per non affollarla, se non prenotati per fare domande al premier. Una cautela elogiata fra gli altri dal deputato Tory Michael Fabricant che in tweet ha definito Westminster un ?grande hotspot di contagio da covid-19?. Intanto la sterlina affonda sui mercati e vede i minimi da oltre 30 anni nel cross con il dollaro, in un mercato che non crede nella risposta del governo di Londra all?impatto del coronavirus.

                            Usa ? Sono 6.184 i casi di coronavirus accertati finora negli Stati Uniti. La maggior parte nello stato di New York. Il sindaco della Grande Mela Bill de Blasio ha detto che nelle prossime ore si raggiungeranno solo in citt? i mille casi. La pandemia si ? estesa all?intero territorio statunitense marted?, quando il governatore del West Virginia ? Jim Justice ? ha annunciato il primo caso di contagio nel suo Stato, fino a ieri l?unico ancora immune dal contagio. L?amministrazione Trump ha annunciato misure economiche straordinarie, con il Tesoro che si dice pronto a dare un contributo diretto in denaro ai cittadini americani, ma si fanno sempre pi? forti i timori che il sistema, anzitutto quello sanitario, non riesca a reggere. In questo clima si sono svolte le primarie dei democratici in Florida, Arizona e Illinois che hanno ? di fatto ? decretato Joe Biden come sfidante del tycoon nella corsa alla Casa Bianca di novembre.

                            Cina ? La Cina ha avuto ieri 13 nuovi casi di coronavirus: uno solo a Wuhan (per il secondo giorno di fila) e 12 importati, di cui cinque nel Guangdong, tre a Pechino e a Shanghai e uno nel Sichuan. I contagi di ritorno sono saliti a 155, si legge nel bollettino della Commissione sanitaria nazionale, secondo cui gli 11 morti aggiuntivi sono tutti nell?Hubei. I casi totali confermati si sono portati a 80.894 alla fine di marted?, di cui 8.056 pazienti ancora sotto trattamento, 3.237 morti e 69.601 dimessi dagli ospedali. Il tasso di guarigione ? salito all?86%. Cresce cos? il timore per l?aumento dei casi importati: il Global Times sottolinea come dei 155 accertati, 47 siano legati all?Iran e 41 all?Italia. Seguono, stando al quotidiano, la Spagna (21 casi), il Regno Unito (12) e gli Stati Uniti (7). In totale dall?inizio dell?emergenza i dati cinesi parlano di 3.237 morti e 80.894 casi positivi.

                            Brasile ? Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ? risultato negativo anche al secondo test per il coronavirus: lo ha comunicato lui stesso sui social.
                            Il capo di Stato era gi? risultato negativo a un primo test realizzato venerd? scorso al suo rientro da un viaggio in Florida, dove aveva incontrato il suo omologo americano, Donald Trump. Della delegazione che aveva accompagnato Bolsonaro negli Usa, tredici membri ? tra cui il suo segretario alla Comunicazione, Fabio Wajngarten ? sono nel frattempo risultati positivi. Nel Paese sudamericano ? stata confermata la seconda morte per il nuovo coronavirus: si tratta di un uomo di 69 anni, di Rio de Janeiro, con pregresse condizioni di salute che lo collocavano nel gruppo pi? a rischio. In questo caso, il contagio sarebbe arrivato dal figliastro della vittima, rientrato da New York con una diagnosi positiva per il Covid-19. Il governo chieder? al Congresso di Brasilia di riconoscere lo ?stato di calamit? pubblica?: se questo verr? riconosciuto, l?Unione non dovr? raggiungere l?obiettivo di bilancio fissato per il 2020. Sono 1.375 i detenuti evasi da quattro unit? carcerarie nello Stato di San Paolo durante le rivolte di luned? scorso contro una decisione giudiziaria di sospendere l?uscita temporanea di oltre 34.000 di loro per evitare il rischio di contagio con il coronavirus. Di questi, oltre 600 sono nel frattempo stati ricatturati dalla polizia militare. Una quinta prigione ha avuto un inizio di ribellione, ma nessuna evasione.

                            Africa ? Sono 443 i casi di coronavirus registrati in trenta Paesi africani e dieci i morti in quattro nazioni. Lo ha reso noto il Centro africano per il controllo e la prevenzione della malattia, precisando che quattro decessi sono stati riportati in Egitto, tre in Algeria, due in Marocco e uno in Sudan. Il maggior numero di contagi, 166, ? stato registrato in Egitto, seguito dal Sudafrica con 62 casi e dall?Algeria con 53. Atri Paesi africani dove si sono registrati casi di Covid-19 sono il Marocco con 38 casi, il Senegal con 27, Tunisia 20, Burkina Faso 15, Camerun 10, Ruanda 7, Ghana 6, Etiopia 5, Costa d?Avorio 4, Seychelles 4, Repubblica Democratica del Congo 3, Kenya 3, Nigeria 3 e Namibia 2. Un solo caso confermato in tredici Paesi africani, ovvero Benin, Repubblica centrafricana, Congo, Guinea Equatoriale, Swaziland, Guinea, Gabon, Somalia, Sudan, Tanzania, Togo, Liberia, e Mauritania. Il Centro africano per il controllo e la prevenzione della malattia ha spiegato di essere al lavoro con tutti i Paesi membri dell?Unione Africana per verificare lo sviluppo della pandemia.

                            Medio Oriente ? Sei paesi arabi hanno registrato, ieri sera, un nuovo aumento delle infezioni e, conseguentemente, hanno annunciato nuove misure. In Giordania, dove fino a ieri sono stati registrati 40 casi di contagio, uno dei quali guarito, il re Abdullah II ha approvato una legge che conferisce al governo ampi poteri per imporre uno stato di emergenza per aiutarlo a combattere la diffusione del virus. In Marocco, il re Mohamed VI ha ordinato all?esercito di allestire ospedali da campo militari per combattere il virus, mentre la Tunisia ? pronta a dichiarare il coprifuoco. In Qatar, l?emittente televisiva ?Al Jazeera? riferisce che il Comitato supremo per la gestione delle crisi ha annunciato in una conferenza stampa di aver chiuso per 14 giorni la zona industriale di Doha per limitare la diffusione del virus e ha anche annunciato la chiusura di tutti i negozi, ad eccezione di quelli che vendono cibo e medicine.

                            Israele ? Il ministero della Salute israeliano ha fatto sapere che altre 90 persone sono risultate positive al nuovo coronavirus, portando il totale dei contagi confermati nel Paese a 427. Sinora non ci sono morti per Covid-19 in Israele, ma 15 pazienti sono in condizioni mediamente gravi o gravi, e il numero delle infezioni sta crescendo in maniera esponenziale. Le autorit? hanno deciso misure rigide per arginare la diffusione della malattia, avvertendo che si rischiano migliaia di morti se le persone non rispettano le regole. ?Abbiamo visto che cosa sta accadendo in altri Paesi che non hanno deciso questi passi. Migliaia di persone nel mondo sono gi? morte. Come premier, devo dirvi la verit?. Per mia gioia, non abbiamo perso nessuno. Ma questo non durer??, ha detto il primo ministro Benjamin Netanyahu in un discorso alla nazione. ?Questa ? una crisi enorme, siamo solo all?inizio?, ha detto Netanyahu. Il coronavirus ha contagiato pi? di 195mila persone nel mondo, uccidendone oltre 7.800. Il governo israeliano ha chiesto che la maggior parte della popolazione lavori da casa, che le persone mantengano distanza tra loro e non escano dalle proprie abitazioni se non per motivi essenziali, come comprare farmaci o cibo. Il ministero della Difesa ha trasformato le strutture alberghiere, vuote per il calo del turismo, in centri per malati di Covid-19. Ha anche chiesto al servizio di sicurezza Shin Bet di applicare la sorveglianza telefonica, passo che ha scatenato le proteste di parlamentari e gruppi per i diritti civili.

                            Turchia ? ?Questa situazione, che provoca un?interruzione quasi totale della vita quotidiana, avr? numerose ripercussioni anche dal punto vista economico?. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in apertura della riunione straordinaria che presiede oggi ad Ankara sull?emergenza coronavirus. ?Insieme allo stato, anche il settore privato ha una responsabilit?. Insieme supereremo questa sfida. Gli sviluppi nel settore finanziario, tra cui il calo del prezzo del petrolio, potranno offrirci dei vantaggi?, ha aggiunto il leader di Ankara. ?Finora siamo il Paese nella situazione migliore?, ha poi sostenuto Erdogan. In Turchia si registrano finora 98 casi di Covid-19 e una vittima. Dal vertice di oggi, cui partecipano esponenti del mondo imprenditoriale turco, sono attese misure per affrontare la crisi sul piano economico.

                            Giappone ? Il Giappone non ha ancora raggiunto il picco dei contagi di coronavirus, con diverse regioni dell?arcipelago che mostrano tutt?ora segnali contrastanti sulla diffusione della pandemia. Lo evidenzia una indagine dell?agenzia Kyodo, che cita le dinamiche in corso in Hokkaido, la prefettura a nord del Paese, dove e? stato decretato lo stato di emergenza a fine febbraio a seguito dei 128 casi di infezioni registrate, e la situazione nella prefettura di Aichi, nel Giappone centrale, con il secondo numero di contagi creati in maggior misura da un ?cluster?, un raggruppamento di persone infette, in un centro di assistenza per anziani. L?incremento giornaliero dei contagi si ? assestato ad una media di 20-30 persone al giorno tra fine febbraio e inizio marzo, lasciando presumere che il picco dell?epidemia debba ancora manifestarsi. Mentre il numero delle infezioni mostra una tendenza in ribasso dal 10 marzo, spiega l?indagine della Kyodo, ? probabile che si presenti un aumento nella seconda parte di marzo perch? molti casi non sono stati ancora identificati dalle autorit? sanitarie. Condizioni simili anche a Tokyo, con il verificarsi di nuovi 12 casi ieri, il maggior progresso giornaliero, portando il totale dei casi nella capitale a 102. Lo studio rivela inoltre che nel corso delle ultime settimane pi? di 20 persone provenienti dall?estero sono risultate positive al coronavirus, motivo per cui oggi il premier giapponese Shinzo Abe ha annunciato il divieto di ingresso per chi proviene dall?Italia, precisando che la misura riguarda anche chi arriva Islanda, Svizzera e da alcune parti della Spagna. Quarantena di 14 giorni, invece, per chi arriva da altri 38 Paesi, quelli europei oltre a Iran ed Egitto.

                            Filippine ? Il governo di Manila ha dichiarato uno ?stato di calamit?? di sei mesi per far fronte all?epidemia di coronavirus, che finora ha provocato 14 morti nel Paese: la misura segue l?annuncio, il 9 marzo scorso, dello stato di emergenza sanitaria pubblica a livello nazionale. Secondo quanto riporta l?agenzia stampa filippina Pna, il nuovo status permetter? al governo centrale ed ai governi regionali di attingere ad un fondo di emergenza per combattere il virus. Inoltre, in questo modo il governo potr? arruolare tutte le forze del Paese ? incluso l?Esercito ? laddove fosse ?necessario?. I casi accertati di contagio nel Paese sono finora 187. Gioved? scorso il presidente Rodrigo Duterte ha deciso di chiudere la capitale Manila per impedire la diffusione del virus. In un discorso in tv alla nazione ha anche annunciato che gli stranieri provenienti dalle zone in cui si ? diffuso il virus non potranno entrare.

                            Romania ? Lo stato di emergenza ha una durata di 30 giorni e le misure vanno prese molto rapidamente: lo ha detto il presidente della Romania, Klaus Iohannis, in una videoconferenza con il primo ministro Ludovic Orban e i ministri responsabili della gestione dell?epidemia, ai quali ha sollecitato di specificare l?impatto delle misure intraprese sulla popolazione, sia per quanto riguarda una valutazione a breve termine che per 30 giorni. Il decreto del presidente Iohannis sullo stato di emergenza ha gi? ricevuto il parere positivo delle commissioni parlamentari e sar? votato domani in parlamento a Bucarest. Secondo i dati ufficiali, sono 217 le persone contagiate in Romania, di cui 19 guarite. Circa 3.300 persone sono in quarantena istituzionalizzata e pi? di 16.600 in isolamento domiciliare sotto sorveglianza medica. Intanto, sono state aperte decine di pratiche penali per il reato di procurata epidemia.

                            Kosovo ? In Kosovo il presidente Hashim Thaci ha firmato oggi il decreto sull?imposizione nel Paese dello stato di emergenza a causa della diffusione del coronavirus. La decisione, riferiscono i media serbi, ? stata presa in opposizione al governo, contrario a una tale misura. Per entrare in vigore, il decreto sullo stato di emergenza dovr? essere approvato dai due terzi dei deputati del Parlamento. In Kosovo si sono registrati finora 19 contagi da Covid-19.

                            Montenegro ? In Montenegro, che finora era l?unico Paese dei Balcani non toccato dall?epidemia di coronavirus, si sono registrati i primi due casi di contagio. Ne ha dato notizia il premier Dusko Markovic, come riferito dai media serbi. Secondo le autorit? sanitarie, 340 persone sono sotto osservazione, la gran parte nella capitale Podgoric

                            Pakistan ? Continua a salire il numero dei contagi da coronavirus nel Paese: oggi sono stati annunciati 50 nuovi casi nelle ultime 24 ore, per un totale di 245, stando a quanto reso noto da un portavoce del ministero della Salute di Islamabad. Il premier Imran Khan ha chiesto alla popolazione di prepararsi a far fronte ad un?ulteriore diffusione del virus: ?Voglio dirvi che i contagi si espanderanno ulteriormente nel paese?, ha detto rivolto ai connazionali in un intervento televisivo trasmesso ieri sera. Il premier ha chiesto inoltre ai cittadini di non lasciarsi prendere dal panico: ?Insieme ? ha dichiarato ? vinceremo questa guerra contro il virus?. La maggior parte dei casi ? concentrata a Tartan, citt? di confine dove centinaia di persone sono state messe in quarantena dopo essere rientrate dall?Iran.

                            Venezuela ? Il Fondo monetario internazionale ha annunciato che non intende valutare la richiesta di aiuti per 5 miliardi di dollari presentata ieri dal presidente del Venezuela, Nicol?s Maduro, per affrontare l?epidemia di coronavirus, motivando la decisione con la ?mancanza di chiarezza? sulla legittimit? del governo di Caracas. Il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza aveva annunciato su Twitter che Maduro aveva richiesto gli aiuti ?per rafforzare le capacit? di risposta del nostro sistema sanitario nel contenimento di Covid-19?. ?Sfortunatamente, il fondo non ? in grado di prendere in considerazione questa richiesta?, ha detto un portavoce del Fmi. ?L?impegno del FMI nei confronti degli Stati membri si basa sul riconoscimento del governo ufficiale da parte della comunit? internazionale e al momento non c?? chiarezza? su questo punto per quanto riguarda il governo Maduro. Negli ultimi anni Maduro aveva accusato il Fmi e altre istituzioni internazionali, compresa la Banca mondiale, di essere un agente al servizio di Washington in una ?guerra economica ?contro Caracas. Maduro ha annunciato nei giorni scorsi misure di controllo per affrontare l?epidemia di coronavirus, tra cui una ?quarantena sociale? e la sospensione dei voli verso l?Europa, la Colombia, la Repubblica Dominicana e Panama. L?esecutivo ha anche sospeso le lezioni a tutti i livelli educativi. L?ultimo bilancio fissa a 36 il bilancio provvisorio di contagiati nel paese sudamericano.
                            no delta martini...no party


                            Il problema dell umanit? ? che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                            Commenta



                            • 18 mar 16:54

                              La Spagna chiude gli hotel: "Turisti andatevene"

                              Le autorit? spagnole hanno disposto la chiusura di tutti gli hotel nel Paese entro marted? 24 marzo nell'ambito dell'emergenza coronavirus, invitando i turisti ad andarsene. Si sta inoltre considerando la conversione di alcuni alberghi in ospedali temporanei.


                              Commenta


                              • pic share

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X