annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Corona Virus BEI CAZZI capitolo VI

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lele-R1-Crash
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Dai ma perché nn la fatevoi la secessione... affenomeniii mwahahahah
    Parlo per me : non faccio e non farò mai alcuna rivolta in Italia . Io di vita ne ho una sola e non la spreco certo a fare uan rivolta visto che la storia è piena di rivolte che poi ... portano a nuvoe rivolte .

    Quando le condizioni di vita non soddisfano , si fanno le valige e si va altrove .

    Io ho già un piede avanti proprio perchè prevedo anni difficili quelli a venire in Italia .
    Se mi sbaglio , tanto meglio .
    Se non mi sbaglio ho una strada pronta .
    Ultima modifica di Lele-R1-Crash; 25-11-20, 10:04.

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mathias Visualizza il messaggio

    Ridi ridi. Si ride una volta a turno, tranquillo. Il mio turno sarà quando per rientrare in italia quelle 3 volte l'anno, ammesso che mi torni ancora la voglia, dovrò mettere la scritta I-FOR sulla macchina e montare un 20mm sul tetto. Tipo safari.
    a-team levati proprio

    a parole siam buoni tutti

    Lascia un commento:


  • Lele-R1-Crash
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mathias Visualizza il messaggio
    Briscola, va a cagher Davvero, spero che un giorno o l'altro ci sia una secessione dei 3 normali rimasti in italia dal resto del paese composto da gente con la 104 come te. Così passerete tutto il giorno a fare nuove mirabolanti leggi per creare disoccupazione e disservizi tra voi diversamente pensanti.
    La nazione Italia non ha più speranze .
    Ormai occorre arrivare al punto di povertà e misera assoluta . Dopo i disordini civili, si ricostruirà l'Italia come nel dopoguerra . Ma fino ad allora manca la motivazione ... osserva i giovinotti i oggi : poggiati al muro a chiaccherare non si sa nemmeno di cosa . Svogliati . Privi di mordente . Senza l'apprensione di imparare un mestiere ... cazzeggio e vita sociale ... boh .

    Lascia un commento:


  • Mathias
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio

    Vedi che ogni tanto una buona notizia c’è
    Ridi ridi. Si ride una volta a turno, tranquillo. Il mio turno sarà quando per rientrare in italia quelle 3 volte l'anno, ammesso che mi torni ancora la voglia, dovrò mettere la scritta I-FOR sulla macchina e montare un 20mm sul tetto. Tipo safari.

    Lascia un commento:


  • Lele-R1-Crash
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mathias Visualizza il messaggio
    Comunque è da un po' che penso due cose semplici semplici:

    -A me la mia vita "di prima" piaceva. Me l'ero sudata, costruita. Ho un lavoro che mi permetteva già di lavorare da remoto per gran parte del tempo, e in generale ho sempre cercato di usare il buon senso. Non andavo in giro leccando maniglie e infilando l'uccello in posti a caso prima, non ho cominciato adesso.
    Sembra invece che per molti la loro vita fosse un vero tormento. Migliorata di botto quando gli hanno obbligati a stare in casa. Allora, a parte farmi pena dico, caz.zo il problema lo avevate prima, solo che vi tirava il culo risolverlo perchè costa impegno e fatica.

    -Tutti quelli che rompono il caz.zo con lo stare in casa, la responsabilità, uccidete i vecchi e ste cazzate: ma perchè non ci state in casa? C'è qualcuno che vi obbliga ad uscire ed interagire con altri esseri umani a livello intimo? State murati che si sta solo meglio in giro. Io ho un cervello che tengo accesso SEMPRE, non solo con il covid, e ovviamente cerco di fare il massimo possibile per evitare spiacevolezze. Ma non mi andrà mai bene farmi dire da 3 scappati di casa al governo (soprattutto in italia dove ci sono quelli che hanno vinto le "clicckarie") cosa posso o non posso fare della mia libertà personale.
    Anche io rientro nella schiera di chi apprezzava la vita di prima . Sudata in decenni ed ancora in costruzione sogni .
    Ringraziavo ogni giorno il fato per il regalo di un nuovo giorno da vivere e spremevo ogni minuto della giornata .

    Uno dei doni che madre natura mi ha fatto è quello dell'adattabilità : io pure rivorrei la vita di prima ma sono consapevole non tornerà mai più e le mascherine ci accompagneranno per cosi tanto tempo che diverranno normali ed imposte .
    Però viste le nuove circostanze, il tempo da vivere rimane comunque una clessidra ed invece di stare a crogiolarmi nel dispiacere per non aver la vita di prima , cerco di plasmarmi la nuova situazione per poter sempre vivere con entusiasmo ogni singolo giorno .

    Guarda che non esiste una legge scritta sulla pietra che dice domani avremo un nuovo giorno ... so che solitamente la gente si tocca le palle o mi da del gufo, ma penso che se ognuno tenesse bene a mente questa cosa, probabilmente vivremmo tutti quanti meglio .

    Invece che inveire contro chi decide di rispettare le regole imposte dallo stato, trova il modo di vivere con serenità questa spiacevole nuova situazione . Magari un giorno cambierà, ma non vivere fino ad allora con risentimento , astio o sentimenti negativi verso gli altri o verso la vita .

    La vita è un dono e come tale va preso come ci viene regalato . Plasmiamola a nostro favore e viviamo felici !

    E teniamo presente che la mia libertà finisce dove inizia la tua e vale viceversa .

    Infine : il nostro governo è uno sfacelo ? Ok . Con chi lo sostituiresti ? (solitamente quando pongo questa domanda si risponde con un vago fantasma non esistente o con silenzio)

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da moreno.44 Visualizza il messaggio

    decelebrato di un decelebrato provo a risponderti un'altra volta...la svezia ha 11mln di abitanti che vivono per 85%......ripeto 85% nelle città...e stoccolma con 1,5mln di abitanti è la 6 città per densità di popolazione in europa ( napoli è 12esima per farti capire )...quindi gli assembramenti ci sono eccome....quindi ho la finisci di dire cazzate o sei uno mandato da conte a romperci i coxlioni apposta...oppure sei nato così e allora sappiamo che non ti dobbiamo rispondere più...
    Ah ok, quindi la media decessi più alta come la spieghiamo?

    avanti, fenomeno

    con la sanità migliore?

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mathias Visualizza il messaggio

    Leghista sarà tua sorella. Ho mollato il posto dove sono nato solo perchè avevo la nausea di TUTTI, a partire dagli idioti del tuo colore che sono quasi riusciti ad ammazzare anche la regione più resistente d'europa.
    Vedi che ogni tanto una buona notizia c’è

    Lascia un commento:


  • moreno.44
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    La svezia infatti ha la percentuale decessi / abitanti più alta... con gli abitanti della lombardia sparsi su un territorio sconfinato

    sai gli assembramenti la?

    2 righe bastano
    decelebrato di un decelebrato provo a risponderti un'altra volta...la svezia ha 11mln di abitanti che vivono per 85%......ripeto 85% nelle città...e stoccolma con 1,5mln di abitanti è la 6 città per densità di popolazione in europa ( napoli è 12esima per farti capire )...quindi gli assembramenti ci sono eccome....quindi ho la finisci di dire cazzate o sei uno mandato da conte a romperci i coxlioni apposta...oppure sei nato così e allora sappiamo che non ti dobbiamo rispondere più...

    Lascia un commento:


  • Mathias
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio

    Si si, voi noi loro

    il livello medio dei fascioleghistelli di provincia è questo dai... chi è nato somaro non è mai morto cavallo
    Leghista sarà tua sorella. Ho mollato il posto dove sono nato solo perchè avevo la nausea di TUTTI, a partire dagli idioti del tuo colore che sono quasi riusciti ad ammazzare anche la regione più resistente d'europa.
    Ultima modifica di Mathias; 25-11-20, 09:49.

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Nooo....ma davvero dici?

    Che paura

    Lascia un commento:


  • Mathias
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    La svezia infatti ha la percentuale decessi / abitanti più alta... con gli abitanti della lombardia sparsi su un territorio sconfinato

    sai gli assembramenti la?

    2 righe bastano
    Neanche mi ci metto a parlare di numeri e di variabili sottostanti con uno che ha il QI di un piccione, stai sereno con le tue convinzioni ma spera che non si rompano il caz.zo in troppi di ste buffonate.
    Ultima modifica di Mathias; 25-11-20, 09:47.

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mathias Visualizza il messaggio

    Che caz.zo ti ridi che è in arrivo un'onda di merda che la metà basta in quel posto ridente che chiami itaGlia? e medicina beach è ben sotto al livello del mare, tra l'altro.

    Voi comunistelli ritardati pensate che avendo l'insalata nell'orto i problemi rimangano fuori dai vostri cortili, poi quando la merda vi arriva alle finestre, correte in tondo come isterici invocando che qualcuno faccia qualcosa. Ziocane l'estinzione non arriverà mai troppo presto per quelli come voi.
    Si si, voi noi loro

    il livello medio dei fascioleghistelli di provincia è questo dai... chi è nato somaro non è mai morto cavallo

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    La svezia infatti ha la percentuale decessi / abitanti più alta... con gli abitanti della lombardia sparsi su un territorio sconfinato

    sai gli assembramenti la?

    2 righe bastano

    Lascia un commento:


  • Mathias
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Si si, dai... passerà anche questa... non temere

    anzi, come dice moreno :”addapassà a nuttata”
    Che caz.zo ti ridi che è in arrivo un'onda di merda che la metà basta in quel posto ridente che chiami itaGlia? e medicina beach è ben sotto al livello del mare, tra l'altro.

    Voi comunistelli ritardati pensate che avendo l'insalata nell'orto i problemi rimangano fuori dai vostri cortili, poi quando la merda vi arriva alle finestre, correte in tondo come isterici invocando che qualcuno faccia qualcosa. Ziocane l'estinzione non arriverà mai troppo presto per quelli come voi.

    Lascia un commento:


  • moreno.44
    ha risposto


    I DATI CLAMOROSI SUL VIRUS ► "Volete la prova che il lockdown è inutile? Eccola" - Fabio Duranti

    Sin dalla prima ondata della pandemia che ha stravolto il mondo, ciascun paese ha scelto di adottare le misure che riteneva necessarie per arginare la diffusione del #virus. C’è chi, come la #Svezia, ha scelto di adottare una linea più morbida, senza imporre un #lockdown e particolari restrizioni, e c’è chi, come #Italia e #Germania, con le dovute differenze, ha scelto la via più dura della chiusura e del blocco del paese. A distanza di mesi dalla comparsa del virus nelle nostre vite, quale strategia avrà funzionato di più? I dati sui decessi per milione di abitanti forniscono sulla questione dei risultati che aprono parecchie perplessità. In diretta a ‘Un giorno speciale’, Fabio #Duranti ha messo a confronto i tre paesi menzionati proprio perché emblema, ciascuno con le proprie scelte nel modello adottato per affrontare la #pandemia, di talune specificità. Ecco il risultato dell’analisi, con Francesco Vergovich e Daniela Martani. Confronto decessi Italia, Germania, Svezia “Come vedete le curve di Italia e Germania sono molto simili. L’andamento è identico, cambiano i numeri: da loro i morti per milioni di abitanti sono molti di meno. Stesso atteggiamento nei confronti del #virus, stesso andamento, meno morti: cosa vuol dire? Che la loro #medicina funziona meglio. In Svezia non esiste una seconda ondata di morti come da noi. La loro strategia sta funzionando nonostante ci raccontano stronz**e. Se mettiamo a paragone i morti per milione di abitanti tra Italia e Svezia vediamo che l’Italia ha un ritorno alla seconda ondata colossale, in Svezia non c’è. La piccola curva coincide con quella dei decessi della naturale influenza”. Confronto Italia, Germania e Svezia per milione di abitanti “La Germania ha avuto la mortalità per milione di abitanti più bassa di tutti. Perché? Perché là funzionano gli ospedali. Terapie intensive e medicina territoriale che non manda le persone in ospedale lì funzionano. Quindi la Germania ha usato il nostro stesso sistema e ha avuto picchi molto più bassi dei nostri: quindi la strategia non funziona, ma loro contengono i decessi con una strategia territoriale e ospedaliera funzionale. Quindi #mascherina non funziona, lockdown non funziona. La Svezia, senza arrivare ai nostri livelli, ha pagato un minimo di decessi, adesso non subisce la seconda ondata perché siamo a livelli dell’#influenza stagionale. #Belgio, #Spagna e Italia sono sul podio e sono quelli che hanno adottato le #restrizioni peggiori. L’Italia si trova in questa condizione drammatica e non c’è alcuna prova che i sistemi di contenimento funzionino. Perché in confronto ad ad altri paesi che hanno adottato misure differenti siamo comunque perdenti”.

    Lascia un commento:

X
Sto operando...
X