annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

smettere di fumare (no, non e' spam con metodi fantasiosi)

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    smettere di fumare (no, non e' spam con metodi fantasiosi)

    visto che mi annoio, mi sono inventato un'altra "impresa" delle mie... perche' se non si muove nulla intorno a me, devo necessariamente muovere qualcosa io per non soffrire di "mal di terra".

    la mia prima sigaretta, una lucky strike, l'ho fumata quando avevo tipo 14 anni... forse 15... dal militare in poi ho sempre fumato un pacchetto al giorno, e l'eta' la si vede li nel riquadro "spia" a fianco.
    i primi di febbraio ho comprato la mia classica stecca, e "rinforzo" di sigarilli... e poi mi son detto: sai che c'e'? questa e' l'ultima... finisco la stecca, finisco i sigarilli, e smetto di fumare.

    finito stecca e sigarilli il 13 di febbraio, dal 14 non ho piu' fumato.
    mi ero dato come periodo di "prova" fino al primo marzo, oggi quindi.
    ovviamente fatto "a modo mio", perche' non e' accettabile smettere di fumare ed iniziare con palliativi da stranosessuali: se prendi una decisione, la segui... senza cerottini, gomme, o swapo (ridicolo).

    i primi 2 o 3 giorni sono stati difficili, lo ammetto... la mano andava in automatico sulla scrivania a cercare il pacchetto (che ovviamente non c'era), e il pensiero ricorrente era "ma chi me l'ha fatto fare?".
    dopo 10 giorni l'unico periodo della giornata "difficile" era dopo cena... quando non hai un tubo da fare, e la sigaretta ti fa passare il tempo.

    ecco, il tempo... dopo 2 settimane l'unica cosa che si percepisce ancora in modo "strano" e' proprio il tempo: le sigarette davano il ritmo alla giornata... senza invece sei un po' sbalestrato, non sai mai che ora e', a volte ti sembra prima dell'ora effettiva, altre volte il tempo non passa piu'.

    era un esperimento, con eventualmente un seguito... mi ero imposto di fumare poi di nuovo il primo marzo, oggi appunto, per vedere come andava.
    ne ho fumate due stamattina, ho dato il resto del pacchetto al vecchio, che tanto ero in giro con loro.

    tolto posaceneri, tolto accendini (ne avevo veramente ovunque), la scrivania e' da 2 settimane che sembra piu' grande, visto che non ho: scatola di sigarette, posacenere, scatola di sigarilli, 3 o 4 accendini...

    prima di tentare l'esperimento, quando ho deciso che finita la stecca, finito tutto, mi son messo a leggere un po di roba in giro, per essere preparato alle conseguenze... e ho trovato tanto terrorismo.
    per carita', preferisco sempre considerare l'aspetto peggiore in ogni cosa che decido di fare, perche' se accetti di "prenderlo in carico", poi non ti trovi impreparato, almeno mentalmente... pero' diamine, sul serio, tanto terrorismo.
    ora, magari chi fuma di piu', 2 o 3 pacchetti al giorno, mi rendo conto che potrebbe effettivamente provare qualcosa di molto simile a crisi di astinenza da nicotina... ma non chi ne fuma 1, o meno ancora.
    e' solo ed esclusivamente una questione mentale e di volonta', non di puttanate come i cerotti alla nicotina, o peggio ancora, swapare come dei deficienti.

    se vuoi smettere, devi decidere di smettere... non ci sono aiuti esterni che tengano.

    se avessi fatto durare l'esperimento solo 10 giorni, alla sigaretta di "controllo" avrei probabilmente ripreso a fumare... 2 settimane e' invece stato il tempo perfetto.
    e' vero che l'olfatto e il gusto migliorano, ma vabbe', non e' per quello che l'avevo deciso.
    avevo messo in conto di riprendere oggi, e invece no.

    premesso che non lo faccio per motivi di salute, sto bene, e poi frega cazzi di morire sano, e nemmeno economici, non va benissimo, ma insomma, posso ancora permettermi un vizio.
    la spinta e' stata un'altra: odio le dipendenze, di ogni tipo, da persone, dalle cose, da sostanze... e in effetti e' una questione di coerenza, la sigaretta e' una dipendenza.
    per carita', meglio quella che non l'alcool o droghe... certo la **** sarebbe stata ancora meglio, ma a quanto pare e' sempre problematico scendere a patti con le portatrici di tale "oggetto di dipendenza", e finiresti per dipendere anche da lei, e sarebbero 2 dipendenze che hanno il controllo su di te, e non va bene.

    cmq, e' fatta... vorra' dire che avro' piu' soldi da spendere in qualche hobby... o meglio, che finiro' per spenderne ancora di piu'...

  • Font Size
    #2
    Bravo, complimenti.

    Hai ragione, solo forza di volontà, ma ce ne vuole tanta.
    Forse oggi è più facile perché è vietato un po' ovunque, negli anni 90 ho smesso stando al pub con gente che mi fumava in faccia...o in macchina....

    Io però sono ingrassato 11kg...
    Ultima modifica di omarMT01; 01-03-21, 14:22.

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Originariamente inviato da Larsen_EE Visualizza il messaggio
      visto che mi annoio, mi sono inventato un'altra "impresa" delle mie... perche' se non si muove nulla intorno a me, devo necessariamente muovere qualcosa io per non soffrire di "mal di terra".

      la mia prima sigaretta, una lucky strike, l'ho fumata quando avevo tipo 14 anni... forse 15... dal militare in poi ho sempre fumato un pacchetto al giorno, e l'eta' la si vede li nel riquadro "spia" a fianco.
      i primi di febbraio ho comprato la mia classica stecca, e "rinforzo" di sigarilli... e poi mi son detto: sai che c'e'? questa e' l'ultima... finisco la stecca, finisco i sigarilli, e smetto di fumare.

      finito stecca e sigarilli il 13 di febbraio, dal 14 non ho piu' fumato.
      mi ero dato come periodo di "prova" fino al primo marzo, oggi quindi.
      ovviamente fatto "a modo mio", perche' non e' accettabile smettere di fumare ed iniziare con palliativi da stranosessuali: se prendi una decisione, la segui... senza cerottini, gomme, o swapo (ridicolo).

      i primi 2 o 3 giorni sono stati difficili, lo ammetto... la mano andava in automatico sulla scrivania a cercare il pacchetto (che ovviamente non c'era), e il pensiero ricorrente era "ma chi me l'ha fatto fare?".
      dopo 10 giorni l'unico periodo della giornata "difficile" era dopo cena... quando non hai un tubo da fare, e la sigaretta ti fa passare il tempo.

      ecco, il tempo... dopo 2 settimane l'unica cosa che si percepisce ancora in modo "strano" e' proprio il tempo: le sigarette davano il ritmo alla giornata... senza invece sei un po' sbalestrato, non sai mai che ora e', a volte ti sembra prima dell'ora effettiva, altre volte il tempo non passa piu'.

      era un esperimento, con eventualmente un seguito... mi ero imposto di fumare poi di nuovo il primo marzo, oggi appunto, per vedere come andava.
      ne ho fumate due stamattina, ho dato il resto del pacchetto al vecchio, che tanto ero in giro con loro.

      tolto posaceneri, tolto accendini (ne avevo veramente ovunque), la scrivania e' da 2 settimane che sembra piu' grande, visto che non ho: scatola di sigarette, posacenere, scatola di sigarilli, 3 o 4 accendini...

      prima di tentare l'esperimento, quando ho deciso che finita la stecca, finito tutto, mi son messo a leggere un po di roba in giro, per essere preparato alle conseguenze... e ho trovato tanto terrorismo.
      per carita', preferisco sempre considerare l'aspetto peggiore in ogni cosa che decido di fare, perche' se accetti di "prenderlo in carico", poi non ti trovi impreparato, almeno mentalmente... pero' diamine, sul serio, tanto terrorismo.
      ora, magari chi fuma di piu', 2 o 3 pacchetti al giorno, mi rendo conto che potrebbe effettivamente provare qualcosa di molto simile a crisi di astinenza da nicotina... ma non chi ne fuma 1, o meno ancora.
      e' solo ed esclusivamente una questione mentale e di volonta', non di puttanate come i cerotti alla nicotina, o peggio ancora, swapare come dei deficienti.

      se vuoi smettere, devi decidere di smettere... non ci sono aiuti esterni che tengano.

      se avessi fatto durare l'esperimento solo 10 giorni, alla sigaretta di "controllo" avrei probabilmente ripreso a fumare... 2 settimane e' invece stato il tempo perfetto.
      e' vero che l'olfatto e il gusto migliorano, ma vabbe', non e' per quello che l'avevo deciso.
      avevo messo in conto di riprendere oggi, e invece no.

      premesso che non lo faccio per motivi di salute, sto bene, e poi frega cazzi di morire sano, e nemmeno economici, non va benissimo, ma insomma, posso ancora permettermi un vizio.
      la spinta e' stata un'altra: odio le dipendenze, di ogni tipo, da persone, dalle cose, da sostanze... e in effetti e' una questione di coerenza, la sigaretta e' una dipendenza.
      per carita', meglio quella che non l'alcool o droghe... certo la **** sarebbe stata ancora meglio, ma a quanto pare e' sempre problematico scendere a patti con le portatrici di tale "oggetto di dipendenza", e finiresti per dipendere anche da lei, e sarebbero 2 dipendenze che hanno il controllo su di te, e non va bene.

      cmq, e' fatta... vorra' dire che avro' piu' soldi da spendere in qualche hobby... o meglio, che finiro' per spenderne ancora di piu'...
      Approfondiamo! ah,ah..

      Commenta


      • Font Size
        #4
        Originariamente inviato da omarMT01 Visualizza il messaggio
        Bravo, complimenti.

        Hai ragione, solo forza di volontà, ma ce ne vuole tanta.
        Forse oggi è più facile perché è vietato un po' ovunque, negli anni 90 ho smesso stando al pub con gente che mi fumava in faccia...o in macchina....

        Io però sono ingrassato 11kg...
        Enfatti.. guglielmo.. bilancia come va?

        Commenta


        • Font Size
          #5
          fumate fumate..(ho acquistato scorso anno tabaccheria x mia figlia..)

          Commenta


          • Font Size
            #6
            preso 1 kg in 14 giorni, ma colpa dei biscotti, che tengo lontani apposta, ma specie nei primi 3 giorni ci sono passato piu' spesso di quello che avrei dovuto.

            in realta' delle "limitazioni moderne" me ne frego, visto che da sempre lavoro da solo, e quindi posso fumare quando mi pare... riuscivo a fumare perfino quando lavoravo per poste: sigaretta, bottiglia d'acqua, palmare e buste in mano... e guidando ovviamente...

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio

              Approfondiamo! ah,ah..
              c'e' poco da approfondire: la penso malissimo di quelli con i risvoltini, sui monopattini elettrici, che swapano...

              Commenta


              • Font Size
                #8
                L'avatar non ha smesso

                Congrats!
                Il mio vecchio invece ha preso paura dopo le lastre e la biopsia

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Originariamente inviato da Andy96 Visualizza il messaggio
                  L'avatar non ha smesso

                  Congrats!
                  Il mio vecchio invece ha preso paura dopo le lastre e la biopsia
                  si, devo cambiare gli avatar praticamente ovunque...

                  forse smettere perche' sei costretto e' piu' difficile eh... io l'ho scelto, l'ho deciso, senza alcuna costrizione particolare...

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    No beh, ha smesso anche lui da un giorno all'altro a 74 anni. Anche lui aveva iniziato al militare.

                    Io la leva non l'ho fatta, e mai ho iniziato

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Prima paja in 5a elementare......fregata nella borsa de mamma.
                      Ho fumato fino al '97......poi ho smesso senza tanti problemi.
                      Un pacchetto in un giorno l'avrò fumato 2-3 volte....e de sicuro sarà stato qualche sabato....co' la serata in disco fino alle 6.
                      Un vizio più idiota non esiste.

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        Ero riuscito a togliere le sigarette usando quella elettronica dal 2018 fino a luglio19...
                        Questi giorni complice casini a casa,nonna che dopo malattia è venuta meno ecc ecc
                        Ho ceduto e ho rifumato (non tantissimo eh)
                        mi sento un po' unamerd@

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          eh, ma infatti la variabile "casini" e' quella che mi preoccupa... per ora, a parte la situazione generale, sono in un periodo di relativa calma.
                          ben lontano dall'ottimale s'intende, pero' calma.

                          ovvio che tra l'attaccarsi ad una bottiglia, e riprendere a fumare, scelgo il fumo senza dubbio... se proprio non ne posso fare a meno.

                          e' un vizio stupido, come qualsiasi vizio del resto, peggiore di altri, ma non il peggiore in assoluto.
                          ci sono stati altri periodi nei quali avrei voluto smettere, ma proprio non e' stato possibile... con tutto che avevo anche risorse limitate, quindi il non fumare avrebbe risolto parzialmente alcune cose.

                          ma non era il momento si vede...

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            fatto bene bravo

                            la soddisfazione più grande sta nella dimostrazione di carattere...anche io odio l'idea di essere dipendente da qualcosa, che sia fumo, droga alcol o qualche ****

                            non mollare ti porterà altre soddisfazioni

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Ho fumato per 10 anni e ho smesso a luglio del 2010, senza aiuti o sostitutivi di alcun genere. Confermo, come dice Larsen, che si tratta solo di una questione di volontà. Anche io giravo sul pacchetto al giorno e mi è riuscito abbastanza semplice smettere riducendo gradualmente la quantità, fino ad azzerarla, nel giro di 3 mesi. Non ho preso neanche un etto di peso in più. Da ormai quasi 11 anni non tocco una sigaretta. Certi giorni la voglia della paglia dopo il caffè arriva ancora, ma mi autoconvinco in un attimo che sarebbe stupido ricominciare e passa via subito.

                              Commenta

                              X
                              Sto operando...
                              X