Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Michelin Road 6 la mia prova

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • mito22
    replied
    Originally posted by MAX_rr View Post
    Complimenti, questo dimostra quanto sei influente nel campo dei tester del settore.

    Dopo la splendida CBR 1000 anniversary ora su una possente bavarese.
    Ah guarda... unì'influenza..... il covid mi spiccia casa.. ah,ah..

    Leave a comment:


  • MAX_rr
    replied
    Complimenti, questo dimostra quanto sei influente nel campo dei tester del settore.

    Dopo la splendida CBR 1000 anniversary ora su una possente bavarese.

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Originally posted by ari_ado View Post

    Stavo per scrivere la stessa cosa
    Oh ragazz.. sono alto.. così è.. che ci volete fare...

    Per fortuna posso usare tutto....

    Leave a comment:


  • ari_ado
    replied
    Originally posted by doc67 View Post

    oooo finalmente su un mezzo dove non sembra che stai su una minimoto
    Stavo per scrivere la stessa cosa

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Originally posted by doc67 View Post

    oooo finalmente su un mezzo dove non sembra che stai su una minimoto
    Ecco.. questa sarà la battuta più gettonata e ripetuta del topic..

    Leave a comment:


  • doc67
    replied
    Originally posted by mito22 View Post
    Ed ecco una foto di RICERCA DEL FOTOGRAFO..... si vede che fa il cacciatore nel tempo libero.. era accucciato dietro ad un sasso io lo cercavo per capire come mettermi e dove 'dare il meglio'.. e invece..

    oooo finalmente su un mezzo dove non sembra che stai su una minimoto

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Toh... una rara foto dove si vede anche la pioggia... ingrandite... e si nota penso..


    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Dopo le cerco e vi metto qualche foto di backstage...

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Ed ecco una foto di RICERCA DEL FOTOGRAFO..... si vede che fa il cacciatore nel tempo libero.. era accucciato dietro ad un sasso io lo cercavo per capire come mettermi e dove 'dare il meglio'.. e invece..

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Originally posted by Gabe75 View Post

    Ma Davide..... Sei vecchio e invalido.... non te lo ricordavi?

    Con Michelin è sempre un piacere!
    So che sono in piedi e che l'asfalto è asciutto.. e che sicuramente quelli che fan le strade avran detto.. vabbè ma uno con la moto mica passa qua con le ruote nel tornante.... tra l'altro qua con la visuale è schiacciato ma era una griglia doppia.. tipo da 80-100 cm.... il fiato l'ho trattenuto... ma ormai c'ero sopra..

    Last edited by mito22; 07-05-22, 15:00.

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Originally posted by Gabe75 View Post

    Ma Davide..... Sei vecchio e invalido.... non te lo ricordavi?

    Con Michelin è sempre un piacere!
    Si si... vecchissimo e invalidissimo... poi coi jeans tecnici.... non è che son tranqullo come in tuta...

    Leave a comment:


  • Gabe75
    replied
    Originally posted by mito22 View Post

    Guarda.. con le Road 5... diciamo che .. avevamo fatto più i fenomeni.. sia per apripista che moto che clima (a siviglia)... con queste siamo stati più educate, le abbiamo abbastanza frustate ma più educatamente, più da primi appuntamenti.

    Ma sicuramente promosse. Ovviamente come detto, bisogna anche partire dal fatto che hanno una certa direzione di utilizzo, non è la gomma da sparo (ma 1 turno in pista volendo se uno capita se lo fa) o con anteriore che precipita in piega, ma sono gomme sincere e da FIDUCIA, che su una moto, specialmente su strada, vuol dire MOLTISSIMO.

    PS: siccome non bastava l'asfalto bagnato... in un photo point su un tornante... VOLUTAMENTE ( volutissimamemte, tanto che mi son detto, ecco ci siamo, speriamo di sopravvivere e che il fotografo faccia almeno le foto del lancio orbitale) sono passato a 2-3 del tornante in discesa con entrambe le ruote su una GRIGLIA... in ferro.. bagnata.... e , ok che stavo a gas semichiuso, ma la moto grazie alle Road 6 e allo spirito santo che per sbaglio passava, non si è mossa. Niente foto di lanci orbutali.

    Dopo vedo se per caso ho la foto di quel pezzo.
    Ma Davide..... Sei vecchio e invalido.... non te lo ricordavi?

    Con Michelin è sempre un piacere!

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Originally posted by Gabe75 View Post

    Me Cojoni.....

    Promosse!
    Guarda.. con le Road 5... diciamo che .. avevamo fatto più i fenomeni.. sia per apripista che moto che clima (a siviglia)... con queste siamo stati più educate, le abbiamo abbastanza frustate ma più educatamente, più da primi appuntamenti.

    Ma sicuramente promosse. Ovviamente come detto, bisogna anche partire dal fatto che hanno una certa direzione di utilizzo, non è la gomma da sparo (ma 1 turno in pista volendo se uno capita se lo fa) o con anteriore che precipita in piega, ma sono gomme sincere e da FIDUCIA, che su una moto, specialmente su strada, vuol dire MOLTISSIMO.

    PS: siccome non bastava l'asfalto bagnato... in un photo point su un tornante... VOLUTAMENTE ( volutissimamemte, tanto che mi son detto, ecco ci siamo, speriamo di sopravvivere e che il fotografo faccia almeno le foto del lancio orbitale) sono passato a 2-3 del tornante in discesa con entrambe le ruote su una GRIGLIA... in ferro.. bagnata.... e , ok che stavo a gas semichiuso, ma la moto grazie alle Road 6 e allo spirito santo che per sbaglio passava, non si è mossa. Niente foto di lanci orbutali.

    Dopo vedo se per caso ho la foto di quel pezzo.
    Last edited by mito22; 07-05-22, 14:49.

    Leave a comment:


  • Gabe75
    replied
    Originally posted by mito22 View Post
    Ma..... come vanno queste gomme..... anzi... SECONDO ME.. come vanno queste gomme?

    Ovviamente come precedentemente accennato.... avendo testato parecchi pneumatici, anche solo dalla tipologia , dal marchio e altri fattori uno sale sulla moto che ha già un'idea di circa come debbano andare e reagire alla guida. E' spesso più facile capire una gomma che VA MALISSIMO che una che VA BENISSIMO.


    Partiamo.. con una pioggerellina..... prendo la GS 1250 Adventure (serbatoio maggiorato e altri ammenicoli)...

    Le gomme sono nuove..... rodate.... dal gruppo che le ha provate il giorno prima ( condizioni meteo simili, quindi non parliamo di gomma in mescola con 6 turni con moto da 200 CV, parliamo di gomme RODATE e basta praticamente) .. subito si percepisce una ottima neutralità alla guida e una rotondità di anteriore molto uniforme, quindi non è nè dura nè veloce nei cambi di direzione... o nella discesa in piega... è neutra, regisce come uno si aspetta che regisca una gomma studiata per questa tipologia di moto (che per la cronaca, nel caso di Michelin,copre il 30% del mercato, quindi una fetta sicuramente importante).

    Altra cosa che non ho detto... a mia opinione personale.... per la specifica tipologia di motore (e quindi di erogazione) ma soprattutto per la ciclistica anteriore BMW (a parte chi abitualmente utilizza questo tipo di moto), la sensazione sulla gomma anteriore è molto differente rispetto alle altre moto, secondo me si fatica un pò di più (o almeno io) a percepirlo e capirlo, specialmente nei punti 'salienti' positivi o negativi.. anche la moto diciamo, anche se guidata in allegria, appiattisce un pò il feedback che il guidatore percepisce, che ovviamente è un bene quando si guida senza dover recensire una gomma, meno al contrario (ho messo abbastanza mani avanti? ).

    La cosa cmq. veramente che raramente si vede..... è che in condizioni di asfalto bagnato (non GUADO) stando dietro alla moto che ti precede, si nota spesso la scia di ASFALTO ASCIUTTO che il posteriore lascia dietro di sè.... e questo fa capire... oltre alla silica o quel che volete, ma soprattutto al disegno del battistrada come bene lavori, anche il discorso delle lamelle e rapporto vuoto pieno ottimale per queste condizioni.

    Il giro si svolgeva pincipalmente su stradine di montagna, tornanti da prima marcia, esse stretta, frenate e accelerate.... quindi l'habitat naturale di tanti motociclisti che sono in target per essere utilizzatori di questa tipologia di gomme.

    Devo dire che non ho mai avuto sensazione di perdita di aderenza dell'anteriore, nemmeno in frenata in discesa (e queste non sono moto leggere, come d'altro canto non lo sono nemmeno io), il posteriore bè... ovviamente facendo un pò gli scemi allegri, in basse marce con una rotazione un pò più veloce del polso destro, certo, un pò vorrebbe scodinzolare.. ma sempre tutto sotto controllo.

    Non abbiamo percorso lunghi tratti lisci su asfalto asciutto per verificare la rumorisità della gomma, ma per quel che ho sentito, rientra sicuramente nella norma (leggi, non si sente per nulla in pratica, anche perchè con l'akrapovic e full gas, tante cose diventerebbero silenziose). Scherzi a parte una gomma davvero confortevole.

    Ok lo so.... siete sportivi e uscite in tuta anche con moto apparentemente più germanpanzaturistiche..... la risposta è SI.... se uscite con le Road 6 e con la tuta... TRANQUILLAMENTE (ovviamente in zone chiuse al traffico e guidate da piloti professionisti) toccherete gli sliders. Ovviamente con tutta la componente di silica nella gomma, avrete anche un riscaldamento della stessa molto veloce.

    Ora sono curioso di vedere Tatiana quanti km riuscirà a fare con queste visto che hanno dichiarato che dovrebbe esserci un aumento della resa chilometrica.


    Come è andata Kristin? Aspettiamo il suo report... e poi commenterò là.
    Me Cojoni.....

    Promosse!

    Leave a comment:


  • mito22
    replied
    Ma..... come vanno queste gomme..... anzi... SECONDO ME.. come vanno queste gomme?

    Ovviamente come precedentemente accennato.... avendo testato parecchi pneumatici, anche solo dalla tipologia , dal marchio e altri fattori uno sale sulla moto che ha già un'idea di circa come debbano andare e reagire alla guida. E' spesso più facile capire una gomma che VA MALISSIMO che una che VA BENISSIMO.


    Partiamo.. con una pioggerellina..... prendo la GS 1250 Adventure (serbatoio maggiorato e altri ammenicoli)...

    Le gomme sono nuove..... rodate.... dal gruppo che le ha provate il giorno prima ( condizioni meteo simili, quindi non parliamo di gomma in mescola con 6 turni con moto da 200 CV, parliamo di gomme RODATE e basta praticamente) .. subito si percepisce una ottima neutralità alla guida e una rotondità di anteriore molto uniforme, quindi non è nè dura nè veloce nei cambi di direzione... o nella discesa in piega... è neutra, regisce come uno si aspetta che regisca una gomma studiata per questa tipologia di moto (che per la cronaca, nel caso di Michelin,copre il 30% del mercato, quindi una fetta sicuramente importante).



    Altra cosa che non ho detto... a mia opinione personale.... per la specifica tipologia di motore (e quindi di erogazione) ma soprattutto per la ciclistica anteriore BMW (a parte chi abitualmente utilizza questo tipo di moto), la sensazione sulla gomma anteriore è molto differente rispetto alle altre moto, secondo me si fatica un pò di più (o almeno io) a percepirlo e capirlo, specialmente nei punti 'salienti' positivi o negativi.. anche la moto diciamo, anche se guidata in allegria, appiattisce un pò il feedback che il guidatore percepisce, che ovviamente è un bene quando si guida senza dover recensire una gomma, meno al contrario (ho messo abbastanza mani avanti? ).



    La cosa cmq. veramente che raramente si vede..... è che in condizioni di asfalto bagnato (non GUADO) stando dietro alla moto che ti precede, si nota spesso la scia di ASFALTO ASCIUTTO che il posteriore lascia dietro di sè.... e questo fa capire... oltre alla silica o quel che volete, ma soprattutto al disegno del battistrada come bene lavori, anche il discorso delle lamelle e rapporto vuoto pieno ottimale per queste condizioni.



    Il giro si svolgeva pincipalmente su stradine di montagna, tornanti da prima marcia, esse stretta, frenate e accelerate.... quindi l'habitat naturale di tanti motociclisti che sono in target per essere utilizzatori di questa tipologia di gomme.

    Devo dire che non ho mai avuto sensazione di perdita di aderenza dell'anteriore, nemmeno in frenata in discesa (e queste non sono moto leggere, come d'altro canto non lo sono nemmeno io), il posteriore bè... ovviamente facendo un pò gli scemi allegri, in basse marce con una rotazione un pò più veloce del polso destro, certo, un pò vorrebbe scodinzolare.. ma sempre tutto sotto controllo.



    Non abbiamo percorso lunghi tratti lisci su asfalto asciutto per verificare la rumorisità della gomma, ma per quel che ho sentito, rientra sicuramente nella norma (leggi, non si sente per nulla in pratica, anche perchè con l'akrapovic e full gas, tante cose diventerebbero silenziose). Scherzi a parte una gomma davvero confortevole.



    Ok lo so.... siete sportivi e uscite in tuta anche con moto apparentemente più germanpanzaturistiche..... la risposta è SI.... se uscite con le Road 6 e con la tuta... TRANQUILLAMENTE (ovviamente in zone chiuse al traffico e guidate da piloti professionisti) toccherete gli sliders. Ovviamente con tutta la componente di silica nella gomma, avrete anche un riscaldamento della stessa molto veloce.

    Ho guidato in questa prova 3 moto diverse, come peso, erogazione e aerodinamica, come detto ho utilizzato BMW GS 1250 Adventure, R1250S e R 1250 RS, e seppur cambiando la posizione in sella, le gomme si comportano bene sempre, anche in condizioni che spesso la gente farebbe le curve con la suola dello stivale interno che sfiora l'asfalto..

    Ora sono curioso di vedere Tatiana quanti km riuscirà a fare con queste visto che hanno dichiarato che dovrebbe esserci un aumento della resa chilometrica.


    Come è andata Kristin? Aspettiamo il suo report... e poi commenterò là.

    Last edited by mito22; 07-05-22, 15:14.

    Leave a comment:

X
Working...
X