Announcement

Collapse
No announcement yet.

DopoGp: Bernardelle sfata il mito della moto "cucita addosso"

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #46
    E ci mancherebbe che scegliesse i pezzi che lo fan andare più piano JB comunque quello si chiama collaudare, non sviluppare e lo stesso lo fanno gli altri...solo che c’è un “pezzo” che non si può sbagliare e che è unico per tutti ed è uguale per tutta la stagione, il motore! E quest’anno quello più potente, che era l’unica scelta plausibile (perché Honda non fa un’investimento così importante per poi vederselo scartato!) portava in dote dei difetti che stava ai piloti compensare...Marc ce l’ha fatta, gli altri meno...ma sui telai e i forcelloni e quant’altro son liberi di fare scelte diverse...a Honda i soldi non mancano per fare più pezzi e accontentare tutti e il regolamento lo permette quindi...stiamo menando il can per l’aia ...ah già, c’è la storia delle misure...in effetti Marc è cambiato molto fisicamente dal 2013 a oggi ogni anno gli crescono i piedi...ahahahahaha
    PS leggo i tuoi messaggi e ho capito il tuo punto di vista e anche quello degli altri che sostengono che la Honda gli fa la moto su misura ma permettimi comunque di dissentire
    Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

    Comment


    • #47
      Originally posted by Mr.Molla View Post
      Finalmente torneremo a vedere un campionato combattuto
      Speriamo che JL & Co. chiedano una semplice 18 con Motore 20 e che Honda mantenga le promesse sul doppio sviluppo, così ci saranno pure altre Honda là davanti

      Cmq buon per MM che così farà un bell’allenamento per il passaggio in Ducati
      Per doppio sviluppo intendi che ne faranno una con le misure per Lorenzo? Quindi diverso interasse, diverso BC, diverso AS etc? Beh sarebbe interessante...vedremo...
      Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

      Comment


      • #48
        Originally posted by piùpeloxtutti View Post
        E ci mancherebbe che scegliesse i pezzi che lo fan andare più piano JB comunque quello si chiama collaudare, non sviluppare e lo stesso lo fanno gli altri...solo che c’è un “pezzo” che non si può sbagliare e che è unico per tutti ed è uguale per tutta la stagione, il motore! E quest’anno quello più potente, che era l’unica scelta plausibile (perché Honda non fa un’investimento così importante per poi vederselo scartato!) portava in dote dei difetti che stava ai piloti compensare...Marc ce l’ha fatta, gli altri meno...ma sui telai e i forcelloni e quant’altro son liberi di fare scelte diverse...a Honda i soldi non mancano per fare più pezzi e accontentare tutti e il regolamento lo permette quindi...stiamo menando il can per l’aia ...ah già, c’è la storia delle misure...in effetti Marc è cambiato molto fisicamente dal 2013 a oggi ogni anno gli crescono i piedi...ahahahahaha
        PS leggo i tuoi messaggi e ho capito il tuo punto di vista e anche quello degli altri che sostengono che la Honda gli fa la moto su misura ma permettimi comunque di dissentire
        Ti faccio una domanda, Honda fa provare dei pezzi nuovi o una moto nuova a marquez, Crutchlow e nakagami, a marquez piace di più la moto/pezzo A perché si rende conto di essere più competitivo, allo stesso tempo crutchlow e Nakagami scelgono la moto/pezzo B che viceversa marquez non approva. Secondo te Honda proseguirà con quale moto? Poi chiama ciò cucirsela addosso o come cavolo ti pare, per me si chiama sviluppo.
        Da sempre le case sviluppano i loro mezzo sulla base delle indicazioni del loro pilota di punta, io davvero non riesco a vederci nulla di male o di così strano.
        E ripeto, questo non significa che marquez vinca per questo, vince per il suo talento (che ha dimostrato già nel 2013 quando la moto non era sviluppata secondo sue indicazioni) e anche per la moto che asseconda le sue esigenze. Ma questo vale per tutti i piloti e tutte le moto

        Comment


        • #49
          Tu parli di moto e poi parli di pezzi...son cose diverse...se a Marc piace il telaio A e a Cal il B ognuno si tiene il suo...ma diverso è per il motore, quella scelta è dirimente e il perché te l’ho gia scritto sopra e lo sai anche tu...se poi da quello derivano altri obblighi costruttivi e misure “bloccate” non è per seguire Marc ma è per ottenere più potenza quello che sto dicendo ma vedo che vi risulta ostico è che sono d’accordo con il Berna che sostiene che la rcv è così da un bel po’ prima che arrivasse Marc...lui può aver estremizzato alcuni punti forti della moto (esempio la frenata) ma sono cose minori che si modificano con setting diversi...il vero adattamento lo deve fare il pilota...quando Lorenzo andò in Ducati fece fatica non perché guidava la moto di Dovizioso ma perché guidava la Ducati! Adesso fa fatica perché guida una Honda non la Honda di Marc...se andrà in Suzuki sarà la stessa solfa...se invece tornasse su una Yamaha ci metterebbe due ore a fare il pilota come sa fare perché quella moto (il DNa) è “naturalmente”, intrinsecamente perfetta per lui...io la vedo così
          Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

          Comment


          • #50
            Originally posted by piùpeloxtutti View Post
            Tu parli di moto e poi parli di pezzi...son cose diverse...se a Marc piace il telaio A e a Cal il B ognuno si tiene il suo...ma diverso è per il motore, quella scelta è dirimente e il perché te l’ho gia scritto sopra e lo sai anche tu...se poi da quello derivano altri obblighi costruttivi e misure “bloccate” non è per seguire Marc ma è per ottenere più potenza quello che sto dicendo ma vedo che vi risulta ostico è che sono d’accordo con il Berna che sostiene che la rcv è così da un bel po’ prima che arrivasse Marc...lui può aver estremizzato alcuni punti forti della moto (esempio la frenata) ma sono cose minori che si modificano con setting diversi...il vero adattamento lo deve fare il pilota...quando Lorenzo andò in Ducati fece fatica non perché guidava la moto di Dovizioso ma perché guidava la Ducati! Adesso fa fatica perché guida una Honda non la Honda di Marc...se andrà in Suzuki sarà la stessa solfa...se invece tornasse su una Yamaha ci metterebbe due ore a fare il pilota come sa fare perché quella moto (il DNa) è “naturalmente”, intrinsecamente perfetta per lui...io la vedo così
            Ao vai a vederti l’intervista di Lorenzo su moto.it quando parla di sviluppo della moto che ti devo dire

            Comment


            • #51
              Vista
              Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

              Comment


              • #52
                Dice cose molto interessanti su Yamaha (che ho scritto su poco fa, la moto disegnata per lui)...poi dice una cosa molto interessante su Honda...dal 2013 segue Marc...già...poi però dice che con la 18 era a due decimi da Marc...già...la moto di Marc, quella che era sua dal 2013, quella plasmata da lui fino al 2018...già...e lui ci andava forte...già...poi è arrivata la 2019...già...motore, molto potente...ma lui non ci va più...insomma fino alla rcvMarcstyle 2018 tutto bene, la guida pure Zarco dopo due giorni, ma la 19 rcvMarcstyle no! Quella è una moto impossibile! Chissà cosa avrà chiesto Marc per trasformare in un solo anno dopo cinque stagioni una moto “guidabile” in una inguidabile...chissà quali misure! Poi ovviamente inguidabile solo per gli altri! Tutti logico...assolutamente io invece da questa intervista esco ancora più convinto di quel di penso e cioè che le moto son tutte diverse e con il loro preciso DNA, i piloti possono solo adattarsi cercando di migliorare le proprie performance con il setting e con la scelta dei pezzi che ripeto non sono uguali per tutti tranne il motore...che ci vuoi fare, ognuno ha la propria testa
                Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

                Comment


                • #53
                  Dice cose interessanti anche su Petrucci, sulla Ducati, sulle gomme, sull’elettronica...tutte cose abbastanza ovvie ma comunque interessanti...bell’intervista, bravo Nico!
                  Quello che abbiamo qui è un fallimento della comunicazione

                  Comment


                  • #54
                    Originally posted by piùpeloxtutti View Post
                    Dice cose interessanti anche su Petrucci, sulla Ducati, sulle gomme, sull’elettronica...tutte cose abbastanza ovvie ma comunque interessanti...bell’intervista, bravo Nico!
                    è stata una bellissima puntata! poi però ci sono gli ingegneri di ddg che per fortuna ci illuminano su cosa accade realmente

                    Comment


                    • #55
                      Originally posted by Gianluca83 View Post

                      è stata una bellissima puntata! poi però ci sono gli ingegneri di ddg che per fortuna ci illuminano su cosa accade realmente
                      Non c’è di che tenero gianlu, non c’è di che

                      Comment


                      • #56
                        Originally posted by Mr.Molla View Post

                        Spiego pure questo ...
                        La Yamaha era (e pare tornata) una Moto che fa una Traiettoria Perfetta sebbene Larga ...
                        (Le battaglie JL vs MM al Mugello in particolare alla Bucine dovrebbero farvi visualizzare bene cosa sto dicendo)
                        La Traiettoria è Larga perchè la Moto è +Stabile proprio per Percorrere senza quelle "sensazioni come se"
                        ed in questo la Yamaha era Imbattibile ... purtroppo le Piste non sono tutte Mugello, Barcellona, Brno e Sepang

                        Honda (vera) è una Moto +Agile e che gira +Stretta, che può seguire Yamaha in Percorrenza ma con maggiori difficoltà
                        diciamo che in quei 4 circuiti (magari ne ho scordati altri ideali a Y) se non avesse +Motore sarebbe di sicuro perdente
                        poi però ci sono altri Circuiti dove l'Agilità conta di più o molto di più ... e pure negli errori di Guida l'Agilità aiuta (JL era perfetto)
                        e cmq Honda può stare dietro a Yamaha anche Percorrendo come detto è solo Poco Inferiore ...
                        In tutte le altre condizioni è superiore e dipende solo dal manico di chi la guida, uno come MM è perfetto

                        Più Agile di Honda vera c'è Suzuki ... per capire è una Moto che Percorre benissimo, ma qui ha un problema ...
                        E' il Pilota che deve tenerla ferma e stabile ... mentre una Yamaha ci sta da sola
                        Nei Pif Paf però Suzuki non ha confronti con nessuno, neppure nello Stringere le Traiettorie e Percorrerle Veloci
                        di contro pecca in Frenata ... e qui torniamo a MM che vuole Frenare e quindi "peggiora" Honda ma non per lui
                        hai dimenticato silverstone... comunque forse c'è difficoltà tra distinguere agile con scorrevole o facile da inserire; una moto agile non deve essere per forza facile come una moto come yamaha o suzuky non è detto che debba essere per forca anche agile ma può essere invece una moto facile

                        Comment


                        • #57
                          O forse hai voluto aggiungere qualcosa ... ed io non posso considerare tutto, altrimenti un post diventa un poema ... e già mi dilungo spesso

                          Soprattutto hai aggiunto un problema della teNNica ... una volta c'erano Moto Stabili e Moto Maneggevoli (o Agili)
                          poi loro hanno dovuto aggiungere il termine "Manovrabile" ... perchè quelle Agili gli diventano Difficili
                          Scordandosi invece il termine "Da Manovrare" ... perchè le quelle Stabili sono dei Camion
                          E sti casini nascono da errori che fanno e sono svariati quindi se posso evito il discorso perchè per me:
                          Le Moto Agili sono Facili a volte talmente facili che la difficoltà è tenerle ferme
                          Mentre quelle Stabili sono più difficili da muovere ma stanno ferme da sole
                          Invece ricordo una moto Rossa che era un camion e manco stava ferma
                          e conosco anche una Moto Blu che messa apposto diventa Facile (non Facilissima) e sta ferma da sola
                          Tutto dipende dai "trucchi" che si usano per ottenere Facilità o Stabilità

                          +Pelo ... MM l'ha detto cosa ha fatto fare alla 18 per diventare 19, proprio nel post dove hai riportato le sue parole per la 20 ...
                          in sintesi: Abbiamo Chopperizzato la 18 creando la 19 e la 20 va chopperizzata ancora di più ...
                          Il Bello è che se andrà bene ... pure i ciopperizzamucche amatoriali dovranno trovare degli MM che guidano quei cessi ...
                          Se andrà male ... spero che ricorderai e ci ricorderai le parole di MM
                          .
                          E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

                          CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

                          Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

                          La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

                          PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

                          Comment


                          • #58
                            Originally posted by Mr.Molla View Post
                            O forse hai voluto aggiungere qualcosa ... ed io non posso considerare tutto, altrimenti un post diventa un poema ... e già mi dilungo spesso

                            Soprattutto hai aggiunto un problema della teNNica ... una volta c'erano Moto Stabili e Moto Maneggevoli (o Agili)
                            poi loro hanno dovuto aggiungere il termine "Manovrabile" ... perchè quelle Agili gli diventano Difficili
                            Scordandosi invece il termine "Da Manovrare" ... perchè le quelle Stabili sono dei Camion
                            E sti casini nascono da errori che fanno e sono svariati quindi se posso evito il discorso perchè per me:
                            Le Moto Agili sono Facili a volte talmente facili che la difficoltà è tenerle ferme
                            Mentre quelle Stabili sono più difficili da muovere ma stanno ferme da sole
                            Invece ricordo una moto Rossa che era un camion e manco stava ferma
                            e conosco anche una Moto Blu che messa apposto diventa Facile (non Facilissima) e sta ferma da sola
                            Tutto dipende dai "trucchi" che si usano per ottenere Facilità o Stabilità

                            +Pelo ... MM l'ha detto cosa ha fatto fare alla 18 per diventare 19, proprio nel post dove hai riportato le sue parole per la 20 ...
                            in sintesi: Abbiamo Chopperizzato la 18 creando la 19 e la 20 va chopperizzata ancora di più ...
                            Il Bello è che se andrà bene ... pure i ciopperizzamucche amatoriali dovranno trovare degli MM che guidano quei cessi ...
                            Se andrà male ... spero che ricorderai e ci ricorderai le parole di MM
                            Lorenzo nell'intervista odierna ha detto che la ecc gira di posteriore. L'opposto di quello che gli piace. Vedremo cosa tira fuori Honda nel 2020.

                            Comment


                            • #59
                              Originally posted by Andy96 View Post

                              Lorenzo nell'intervista odierna ha detto che la ecc gira di posteriore. L'opposto di quello che gli piace. Vedremo cosa tira fuori Honda nel 2020.
                              ecc? stava starnutendo e si è trattenuto ?
                              Chè è? e se qualcuno posta l'intervista a JL magari la ascolto pure io ... pare interessante
                              .
                              E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

                              CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

                              Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

                              La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

                              PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

                              Comment


                              • #60
                                A me dispiace solo che Bernardelle sia registrato al mio stesso albo.

                                poi ti chiedi perché il meccanico con la quinta elementare vince i campionati dal garage sotto casa.. ecco perché.


                                su una moto fatta bene puoi cucirla con il setting.. su una nata MALE non puoi fare niente se non limitare i danni.. vinales ne sa qualcosa
                                Last edited by Erik31; 09-11-19, 11:18.
                                Frena meno e DAJEDEGAS PRIMA

                                Comment

                                Working...
                                X