Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Valentino, campione perduto. E' questione di stile non di età

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Valentino, campione perduto. E' questione di stile non di età



    Corriere della sera 6 aprile 2021

  • Font Size
    #2
    ...ma i campioni che si allenano con lui, lo descrivono ancora velocissimo e reattivo, integro nel fisico e inossidabile nella mentalità.

    Poi se un Lucchinelli qualsiasi gli fa notare la cruda realtà, se la prende a male​​​​​​...

    Comment


    • Font Size
      #3
      Originally posted by Semiramide View Post


      Corriere della sera 6 aprile 2021
      E' un articolo che rispecchia anche la mia opinione. Nei primi mesi estivi, Rossi e Petronas ne trarranno le loro, rispettive e penso univoche, conclusioni.

      Comment


      • Font Size
        #4
        l'età é l'unico problema di Valentino, chi dice il contrario non ci capisce un ca*zo di moto e di sport in generale.

        Comment


        • Font Size
          #5
          Originally posted by Herr Homar View Post
          ...ma i campioni che si allenano con lui, lo descrivono ancora velocissimo e reattivo, integro nel fisico e inossidabile nella mentalità.

          Poi se un Lucchinelli qualsiasi gli fa notare la cruda realtà, se la prende a male​​​​​​...
          veloce reattivo e tutto il resto lo sarà anche, il fatto è che a 42 anni tutto questo finisce moltro prima rispetto agli altri , visto poi che il recupero e decisamente più lungo e la vita del pilota durante il campionato non è delle più rilassanti , alla situazione di cui sopra non è detto che ci arrivi.

          Comment


          • Font Size
            #6
            In alcuni sport puoi compensare l'età fisica con l'esperienza
            Il problema è la testa
            Rispetto a Martin o a lui stesso alla stessa età, c'è una enorme differenza
            Da giovane pensi solo a dar gas, ad affermarti.
            Lui in testa ha un 'impero economico', ha la Vr46, ha il Ranch, ha una donna e pensa ad avere un figlio a quanto pare.
            E' vero che quando abbassi la visiera sgombri la mente, ma fino ad un certo punto... ormai da 'adulto' e uomo d'affari, oltretutto già affermato, non ce la fai ad azzerare.
            E' velocissimo, per noi mortali, ma in un campionato dove prendi 0.5 sec sei esimo esimo esimo... oggi è così.

            Comment


            • Font Size
              #7
              io spero sempre di vederlo competitivo e che si ritiri soddisfatto e non per "disperazione". detto questo è veramente inspiegabile al momento la situazione in petronas...

              Comment


              • Font Size
                #8
                Ma il punto è un altro: se l'anno scorso è andato sul podio a Jerez, si è giocato il podio a Misano, è stata la migliore Yamaha a Brno e a RB Ring, e senza caduta sarebbe andato a prendere Quartararo in testa al GP di Barcellona, il suo attuale è davvero un problema del modo in cui guida la moto?

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  I suoi risultati dello scorso anno sembrano più un demerito degli altri che merito suo, come ne caso di Mir, la costanza alla fine ha pagato e ha vinto una gara.
                  ma se son tutti in palla....la vedo dura dura e rientra anche Marquez dalla prossima

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Non sono d'accordo: Mir eccetto le prime due gare, è stato poi l'unico ad essere sempre sul podio, mentre gli altri hanno pagato gli alti e bassi.
                    VR nella fattispecie a Jerez ha beneficiato dei KO tecnici di Morbidelli e Bagnaia, però per essere la prima Yamaha nelle successive gare, in lotta per il podio a Misano e per la vittoria a Barcellona non ha sfruttato cadute o problemi altrui.

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Terruzzi si arrampica sugli specchi anche lui solo per continuare con solfa che l'età non conta. Mi viene in mente Biaggi... Gli ultimi due anni aveva comunque in mano la rsv4. Era molto veloce, ma spesso commetteva errori, arrivava ogni tanto lungo alle staccate ed altre volte non c'era verso di trovare il setting per una determinata pista. Riuscì a vincere il mondiale per una inezia, proprio a 42 anni , però contro onesti mestieranti come Sikes. Ebbe la lucidità di finire in gloria, pur avendo tra le mani un missile con il quale Guintoli rivinse il campionato poco dopo. Per me i parallelismi sono molti, basta rifletterci su.
                      Last edited by fabiotrb; 06-04-21, 19:38.

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Originally posted by fabiotrb View Post
                        Terruzzi si arrampica sugli specchi anche lui solo per continuare con solfa che l'età non conta. Mi viene in mente Biaggi... Gli ultimi due anni aveva comunque in mano la rsv4. Era molto veloce, ma spesso commetteva errori, arrivava ogni tanto lungo alle staccate ed altre volte non c'era verso di trovare il setting per una determinata pista. Riuscì a vincere il mondiale per una inezia, proprio a 42 anni , però contro onesti mestieranti come Sikes. Ebbe la lucidità di finire in gloria, pur avendo tra le mani un missile con il quale Guintoli rivinse il campionato poco dopo. Per me i parallelismi sono molti, basta rifletterci su.
                        Ho pensato anche io a Biaggi.. ha vinto l’ultimo mondiale contro sykes, faticando un botto..(mezzo punto se non sbaglio) e non c’era rea sulla Kawasaki.. e comunque era la sbk, non la MotoGP odierna che é strapiena di giovani che hanno una fame bestia..

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Secondo me invece è proprio quasi totalmente una questione di età.
                          Ora poi è in una situazione di m... e secondo me non rispecchia il suo vero valore attuale. Ma è chiaro che non sia più quello di un tempo... ma è anche normale che sia così

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by Chronic View Post
                            l'età é l'unico problema di Valentino, chi dice il contrario non ci capisce un ca*zo di moto e di sport in generale.
                            Se lo scrivi te allora non c’è da preoccuparsi e neppure da offendersi

                            Per me chi non capisce un caxxo sono quelli che pretendono di far caNNbiare stile ad un Pilota invece di adattargli la moto per il suo ...

                            Altro grosso problema è che chi gli setta la Moto fa ciò che chiede il Pilota, non ciò che SERVE al Pilota ... e purtroppo sono anni che VR sente questo parlare e lo vuole, sente Sanchio che su Sky dice boiate assurde, segue Bernardelle che gira il Motore indietro ... e dopo tutte ste minkyate segue Forcada che mette la moto apposto per un altro
                            A dire il vero, manco per l’altro, ma qui viene da pensare che ci sia qualcosa alle Yamaha Petronas ... perché ok Tutto, anche età e stile se volete ... ma i distacchi sono esagerati qualsiasi sia la spiegazione... incluse le mie

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Ah, di sicuro un Pilota con l’esperienza ed il palmares di VR, se non sente sua la Moto, non si ammazza per fare decimo...
                              Ecco bravi avete scoperto che un rookie vende un rene per andare a punti, e per entrare nei 10 rischia la vita ...cavoli e fate pure gli esperti

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X